Se siamo cattivi gli immigrati stiano a casa loro

La provocazione: gli immigrati non vengano in Italia. Sarebbe meglio per loro e per noi

Siamo maestri di autodenigrazione, salvo lamentarci se la stampa straniera, prendendo spunto da quella nazionale, ci piglia sul serio e ci reputa straccioni, corrotti e corruttori. Qualche tempo fa una delle famigerate carrette del mare colò a picco e noi - in particolare vari politici - ci flagellammo: dovevamo essere più pronti nei soccorsi, siamo colpevoli, che Dio ci perdoni. Si trascurò di considerare un fatto che dimostrava la nostra innocenza: il barcone, quando cominciò a essere in balia delle onde, si trovava nelle acque territoriali di Malta. Le autorità della Valletta si guardarono bene dall'intervenire. Nonostante questo, ci siamo addossati responsabilità che non avevamo. Recentemente - alcuni giorni fa - nuove polemiche a causa degli immigrati. A Lampedusa, un gruppo di poveracci arrivati nella nostra patria, spinti dall'illusione di abbandonare l'inferno e di conquistare il paradiso, sono stati denudati, condotti in un cortile delle strutture cosiddette di prima accoglienza e irrorati con un potente disinfettante. Sadismo degli inservienti? Disprezzo per i diseredati? Figuriamoci. Questa gente aveva la scabbia, malattia parassitaria caratterizzata da eritemi, che provoca un prurito irresistibile alle mani e ai polsi ed è assai contagiosa, basta un contatto superficiale per beccarsela. L'unico modo per debellarla è quello adottato dai «torturatori» dell'isola a sud della Sicilia. Via ogni indumento e avanti con gli spruzzi di sostanze idonee a neutralizzare il maledetto acaro. Non si poteva agire diversamente. L'episodio però ha suscitato scandalo e indignazione, incomprensibilmente. Nell'immediato dopoguerra dilagava la scabbia anche in Italia. Eravamo in miseria, malnutriti e forse sporchi: nel 60 per cento delle case non c'erano neppure i servizi igienici. Chi era stato infestato dal parassita veniva sottoposto allo stesso trattamento subito dagli extracomunitari in questione. Obbligato a sbiottarsi, offriva il suo corpo piagato all'infermiere affinché questi provvedesse a cospargerlo di un liquido acconcio. I malati non erano contenti di simile terapia, ma ben felici di poter guarire.

Perché allora tanto chiasso attorno agli immigrati curati a Lampedusa con i sistemi descritti? Siamo in inverno, fa freddo, come si fa a trascinare all'esterno tanta gente e annaffiarla? Ciò effettivamente fa impressione, ma solo se non si tiene conto che nell'isola c'erano 18-19 gradi. Tant'è che non risultano casi di polmonite, bronchite o roba simile. D'altronde la scelta era fra tenersi la scabbia - con quel che comportava, compresa una diffusione incontrollabile della malattia - e l'accettazione di qualche spruzzo provvidenziale sull'epidermide. Chiunque sa che conviene patire un brivido per alcuni minuti che il tormento persistente cagionato dall'acaro.
Non fosse stata sufficiente questa gratuita polemica, subito dopo ne è scoppiata una seconda altrettanto gratuita. L'accoglienza riservata ai migranti, secondo alcuni di essi e non pochi commentatori nostrani, merita di essere censurata e giustifica proteste clamorose. Anche qui abbiamo da obiettare. Non è facile ospitare a Lampedusa centinaia di persone che quotidianamente vi sbarcano in condizioni pietose. Si fa quel che si può. Ci si arrangia. Se una quantità sterminata di persone lascia il Terzo mondo per venire qui, ci sarà pure una ragione. Probabilmente, più che una ragione è una speranza. Quando tale speranza si rivela poi un abbaglio, c'è un solo rimedio: non la ribellione, ma la rinuncia a raggiungere la nostra terra. Se meno disperati optassero per l'Italia, meglio sarebbe per loro e per noi. Siamo brutti e cattivi? Stateci alla larga.

Commenti
Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Mar, 24/12/2013 - 09:44

ma dai caro Feltri lo sai bene che la situazione non è tragica ma ridicola E poi consideriamo quanti sono gli Enti di Soccorso le Associazioni Umnitarie la varie Caritas -la lista non finisce più- che SUGLI IMMIGRATI ( clandestini o non)ci marciano alla grande. Allora dagli con i lamenti e le grida allo scandalo! "Italiani senza cuore!" Ma per favore !! E che si dovrebbe dire di israeliani spagnoli maltesi ecc. che se non sparano( gli spagnoli lo hanno fatto!) poco ci manca. Caro direttore "tirem innanz " e buone feste! Zanandrea

piertrim

Mar, 24/12/2013 - 09:58

Siamo antipatici, siamo cattivi e pure così stronzi da spendere 41 euro al giorno per il solo costo di mantenimento di un immigrato clandestino in un lager CIE, oltre a tutto il resto naturalmente. Ma quanti danni ancora dobbiamo subire con questa immigrazione fuori controllo? Mentre qui gli italiani si suicidano perché hanno perso il lavoro e con figli a carico non riescono a racimolare 10-15 euro al giorno per pagare le bollette e le spese condominiali.

killkoms

Mar, 24/12/2013 - 11:06

appunto!nessuno li ha invitati fino a prova contraria!provate voi ad entrare senza documenti in un paese africano,e vedrete il kulo che vi faranno(e non solo in senso lato)!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 24/12/2013 - 11:26

Sicuramente il problema più cogente per l'Italia non sono tanto gli Italiani ridotti sul lastrico e costretti a dormire in macchina, quanto i clandestini che, non beneficiando ancora dello ius soli, sono attualmente poco incentivati a servirsi del nostro territorio come sala parto. Bisogna provvedere con urgenza. Destraaaa,'ndo c.... sei?

buri

Mar, 24/12/2013 - 12:01

sono figlio di emigrato, nato all'estero, ben integrato, tanto che non sapevo neanche parlare l'italiano, ma un giorno un imbecille sentendo il mio cognome mi chiese "Me voi non siete ..... " risposi "No sono italiano" e quello "Strano perché voi sembrate una brava persona!" allora ho capito che era meglio trasferirmi on Italia! quindi condividi l'opinione di Feltri, se uno si sente tolerato solo per forza ma comunque non desiderato se ne torni a casa sua invece di fare casini e pretendere quello che non ottengono neanche gli italiani

delcio

Mar, 24/12/2013 - 12:23

Inviterei il premier belga che ha espulso un'italiana senza lavoro, a suo dire, a dare ripetizioni al nostro governo (si fa per dire). L'italobelga premier mi è cordialmente antipatico e continua a manifestare il suo dispezzo per l'Italia, ma ci passei sopra se facesse un bel ripulisti.

gigetto50

Mar, 24/12/2013 - 12:42

......secondo me, non é giusto essere cattivi. Corretti e gentili pero' fermi ed irremovibili sui rimpatri etc.... Sono comunque incentivati a venire o a ritornare perché sanno che in qualche modo "si aggiustano in vari modi" per sopravvivere...purtroppo. Vedere gli zingari....

mbotawy'

Mar, 24/12/2013 - 12:43

Oltre ad essere clandestini indesiderati,creano grane anche quando uno li cura dalla scabbia. Ma perche' non tagliar corto e rispedirli da dove sono venuti.La speranza del Letta di "italianizzarli",acciocche' votino per il necessitato PD,prendera' tempo,oppure speriamo, mai avverra'.

angelomaria

Mar, 24/12/2013 - 14:24

questo e'parlare caro FELTRI !!e senza tanta vergogna!!

uggla2011

Mar, 24/12/2013 - 14:37

41 Euro al giorno,robe da matti.Tanti italiani non li prendono di pensione dopo una vita di lavoro ed i giovani non li prenderanno mai,se troveranno un lavoro e riusciranno a conservarlo...E+ questa la giustizia sociale che vuole la sinistra?Dateci Di Rupo!

Dario40

Mar, 24/12/2013 - 14:41

bravo Feltri ! Finalmente uno che ha il coraggio di dire quello che moltissimi di noi pensano . E' ora di dire basta al falso buonismo ! Mandiamo tutti a quel paese e pensiamo piuttosto ai cittadini Italiani che fanno fatica a tirare avanti .

giovanni PERINCIOLO

Mar, 24/12/2013 - 14:41

Bravo Feltri, finalmente qualcuno che ha il coraggio di dire pane al pane e vino al vino! Basta "buonismo" rancido e pretestuoso, non se ne puo' più!

hector51

Mar, 24/12/2013 - 14:44

Sono pienamente d'accordo con Feltri, non si può continuare ad accogliere gente all'infinito. Molti in Europa non sembrano rendersi conto che molti italiani stanno peggio degli emigranti, perché nessun luminare di Bruxelles fa mai riferimento a questo?.

puntopresa10

Mar, 24/12/2013 - 14:45

appunto,che vadano direttamente negli altri paesi senza passare per l'Italia.

moshe

Mar, 24/12/2013 - 14:48

Solo un paese senza midollo spinale come l'Italia può sopportare una simile invasione.

Ritratto di lucianoch

lucianoch

Mar, 24/12/2013 - 14:51

Mandiamoli senza disinfettarli nelle sedi del PD a chiedere protezione, vedrai come li cacciano fuori

Ritratto di lucianoch

lucianoch

Mar, 24/12/2013 - 14:53

Se con una doccia fredda guariscono della scabbia, ben venga la doccia

glicineverdemela

Mar, 24/12/2013 - 14:55

Le indignazioni di questi giorni sono espressioni di propaganda e malafede. Nessuno si indigna quando usciti dai centri o scappati li troviamo in giro per le strade a chiedere elemosina o a vendere oggettini schiavi di un racket che gli sfrutta e li tiene in condizioni disumane? Nessuno si indigna. Solo io comune cittadino. E mentre mi indigno (per non usare un altro termine poco elegante che comincia comunque per in) mi domando cosa significa "accoglienza" per quei signori che sono al governo. Si chiama accoglienza questo sopravvivere senza dignità, senza lavoro, senza un tetto decente. Integrazione? Questa é la base per l'integrazione? Sono tutti in malafede, chi ci mangia, chi ha mangiato in passato, chi si riempie la bocca di cittadinanze da concedere, chiusure dei centri e leggi da cambiare.

sax_

Mar, 24/12/2013 - 14:59

Caro Feltri ti ringrazio per questo articolo! Dici quello che molte persone pensano ma non essendo alla moda non dicono.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mar, 24/12/2013 - 15:01

Ieri ho contato che ci sarebbe stato un posto a sedere ciascuno in metropolitana se non ci fossero stati loro.

Ritratto di lucianoch

lucianoch

Mar, 24/12/2013 - 15:04

Pechè non vanno in Arabia in Iran nello Yemen ho il sospetto che non li vogliono.

lamwolf

Mar, 24/12/2013 - 15:12

Poi la gente diventa razzista o non tolleranti. Dove abito sono apparsi dei manifesti dove un ente ha programmato dei corsi di formazione. Sono molti tra cui varie attività, lavori, corsi vari e di lingue. Bene tra gli oltre 40 corsi ce ne sono alcuni per imparare a secondo del livello varie lingue tra cui l'italiano per stranieri. Bene tutti sono a pagamento tranne quello di italiano per stranieri che è gratis. Allora voglio dire se io voglio partecipare al corso base di inglese perché devo pagare? magari pagherò quello di 1° e 2° livello. Qualcuno a penna vicino alla dicitura: corso di lingua italiana per stranieri gratis, ha aggiunto, perché? Insomma poi dicono che alla fine in questa bolgia vergognosa dove nulla funziona per noi italiani per gli stranieri deve essere tutto dato e gratis.

bernaisi

Mar, 24/12/2013 - 15:13

Il problema è che c'è un sacco di gente che ci guadagna un mare di soldi con questi disperati e non ha nessun interesse a fermarli a casa loro. Il primo a perderci un mare di soldi sarebbe l'ONU con tutti quei mantenuti che fanno i buonisti ed i perbenisti con le digrazie degli altri e girano a nostre spese negli alberghi 5 stelle, con auto blù se si fermasse la migrazione per questi finirebbe la pacchia, vero Boldrini.

Ritratto di Zio Gianni

Zio Gianni

Mar, 24/12/2013 - 15:14

***Credo che gli ipocriti sinistri, non finiranno mai di sfruttare la povera gente. Terreno fertile l'ignoranza, come lo sterko che si mette nei kampi per concimare. Sono pelosi i komunisti peggio dei fascisti. Leggesi stalin il boia kriminale che ha sterminato 80 milioni di poveri cristi per soddisfare le sue perverzioni. Un po' kome certi nostri pervertiti che vivono contro natura sfottendo il becero che odia soprattutto sé stesso oltre che la Patria e la loro famiglia casuale. Buon Natale a chi conserva ancora i sentimenti sani, agli altri gli avanzi dello sterko.*

teramano

Mar, 24/12/2013 - 15:15

Forse Lei non ha mai patito la fame o, peggio ancora, rischiato la vita altrimenti avrebbe fatto di tutto per andare via e cercare un luogo dove si potesse vivere meglio, ma un ragionamento del genere fatto ad una persona seduta su una poltrona e lautamente pagato difficilmete avra qualche effetto.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 24/12/2013 - 15:18

è solo un modo propagandistico di mettere in cattiva luce il governo che non ha più berlusconi.

nem0

Mar, 24/12/2013 - 15:21

Ragazzi, ma se non arrivano, come fanno a dargli il voto per restare perennemente al potere? Tra poco requisiranno gli alberghi a 5 stelle ed i villaggi vacanza per ospitarli.

scipione

Mar, 24/12/2013 - 15:23

Purtroppo con un ministro come la Kienge che incoraggia cani e porci e delinquenti di ogni genere a venire ,comunque,in Italia,le tue parole ,caro Feltri,sono invocazioni al vento.

ortensia

Mar, 24/12/2013 - 15:28

Finalmente un titolo non ipocrita. Tutti la pensano cosi' anche se alcuni sfigati, pur di apparire radical chic, mostrano un buonismo un tanto al kilo stile Boldrini e soci.

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Mar, 24/12/2013 - 15:32

Finalmente!!!!!!tutti gli italiani sino a pochi anni orsono faceva no il militare e stavano nudi senza menare tanto il torrone e la doccia calda non sapevano neanche cosa fosse...

Edda Buti

Mar, 24/12/2013 - 15:33

Credo che ormai i nostri connazionali si siano resi conto in mano a quali dementi siamo in mano. Ad iniziare dalla ministra dell'integrazione al presidente della repubblica.

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Mar, 24/12/2013 - 15:36

come dice un vecchio proverbio, testimonianza di saggezza popolare, se dai un dito, certa gente vuole e pretende tutto il braccio. In questo caso speriamo che, prima o poi, non vogliano anche le nostre teste....come si usa dalle loro parti.

Ritratto di lucianoch

lucianoch

Mar, 24/12/2013 - 15:36

per luigipiscio 15,18 Il governo non ha Berlusconi ma ha Letta/Napolitano che è molto ma molto peggio

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Mar, 24/12/2013 - 15:39

Tutti questi commenti dimostrano semplicemente che l'Italia è un paese cattolico senza cattolici, Un paese civile abitato da incivili e razzisti! Ma per fortuna non sono la maggioranza!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mar, 24/12/2013 - 15:39

Dr. Feltri, non si può che condividere il suo articolo. Complimenti.

patrenius

Mar, 24/12/2013 - 15:41

Finalmente qualcuno ha avuto il coraggio di dire una cosa ovvia,palese e evidente. Ma poi qualcuno della sinistra ha fatto la quinta elementare? Quante sono le popolazioni disastrate dell'Africa, del medio oriente e in un certo senso anche dell'estremo oriente? Superano il miliardo: allora farle venire i Italia è come vuotare il mare con il secchiello. PS:qualcuno mi spieghi come si fa a disinfestare uno coperto di scabbia senza spogliarlo nudo? Perchè l'Italia deve essere il buco del c...del mondo?

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mar, 24/12/2013 - 15:42

Egregio dottor Feltri, noi saremo anche cattivi, ma gli immigrati (io li chiamerei col loro vero nome, ossia clandestini)vengono in Italia perché ci sono troppi politici che sono buoni, buoni, buoni, ma così tanto buoni che anche pur sapendo che "essere troppo buoni, si è anche COGLIONI", preferiscono comunque essere buoni, buoni, buoni a scapito di noi cattivi che però almeno coglioni non siamo!!!

Ritratto di pravda99

pravda99

Mar, 24/12/2013 - 15:48

I migranti devono stare a casa loro, ma non perche' lo dice il Ku Klux Klan all'Amatriciana che si esprime sul Giornale, aizzato da "servi liberi" irresponsabili e prezzolati.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mar, 24/12/2013 - 15:50

Nella catena cause-effetti, procedendo a ritroso, si deve concludere che la causa prima di tutto questo è il VATICANO. Meditate gente, meditate...

killkoms

Mar, 24/12/2013 - 15:51

@lucianoch,lì non li vogliono(mentre accettano filippini ed indiani oltre agli occidentali) per 2 importanti motivi!il primo è perché non sono grandi lavoratori,e i fratelli islamici soldi non ne regalano a nessuno!il secondo è perché gli arabi asiatici, i veteroarabi quindi,che hanno un po' la puzza sotto il naso,i magrebini islamici non li considerano arabi ma negri!

Lino1234

Mar, 24/12/2013 - 15:54

#zanandrea, condivido in toto. Voglio ricordare che il vero colpevole di questa sgradita situazione si chiama "BUONISMO" dietro al quale si nasconde la cattiveria vera. Quella cattiveria istintiva che vuole, a tutti i costi, APPARIRE bontà ed invece, altro non è che esibizione di malvagità che NON si cura del fatto che sono sempre i più deboli "nostrani", vecchi, malati, disoccupati, sotto occupati, ecc. a pagare le conseguenze gravissime del loro comportamento, che solo agli occhi degi ingenui, in buona fede, può apparire bontà. Ma non c'è nulla di più falso e nocivo per la povera gente che subire sulle proprie spalle l’immane sofferenza. E’ oggi il maledetto buonismo, scaturito dal marx/ leninismo – clericalismo, la peggior sciagura che opprime la popolazione italiana. Saluti. Lino. W Silvio.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 24/12/2013 - 15:57

@lucianoch Non credo e non è dimostrabile.

Ritratto di Baliano

Baliano

Mar, 24/12/2013 - 15:59

Napolitano, è lui "mangiafoco" col burattino che dice sempre un sacco di bugie, per non dir fregnacce quotidiane. Il Burattinaio ha raschiato il fondo del caldaro ed è uscito Letta. Ora, questo, è a caccia spasmodica d'immigrati da intruppare nello "ius soli", quanto prima, visto che sta girando bruscamente il vento, vento di tempesta, mare forza 12, non è aria. L'Italia non è l'America e gli Italiani non sono indiani da riserva. Statevene tutti a casa, è meglio per tutti!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 24/12/2013 - 16:00

CARO FELTRI È una vita che lo scrivo nei post di questo Giornale, fino a quando al S/governo ci saranno i SINISTRI questa MENATA di far arrivare stranieri continuerà,perchè??? Perchè LORO sanno benissimo che una volta morti gli ultimi partigiani ed i loro figli, NON li voterà più nessuno. In quanto poi all'ultima "PROVOCAZIONE" del cucirsi la bocca, chi sono ??? Sono Tunisini e Marocchini, mi risulta che in quei paesi NON sia in atto nessuna guerra e allora cosa vogliono??? L'asilo politico oooo (alla Carlo Conti) la pappa pronta ???? E sappiamo bene perchè le procedure di espulsione vanno a rilento. A)Chi è incaricato nel ministero dell'interno di "sbrigare" le pratiche di riconoscimento DORMEEEE e con LORO dorme (sonni beati) il ministro Angelino!!!Quando c'era Maroni funzionava molto meglio chissa perchè??? B)In virtu di un DDL di qualche tempo fa Governo Prodi con Rifondazione,ogni emigrato che deve essere espulso può ricorrere al TAR TIR TUR ecc. Per ricorrere i SINISTRI hanno addirittura costituito (finanziato da NOI tutti) il CIR consiglio italiano rifugiati) dove principi del foro come Anton Giulio Lana ed Andrea Saccucci, prestano il loro patrocinio gratuito financo arrivare alla Corte Costituzionale!!! Se io Italiano normale ho bisogno di fare (come effettivamente mi necessita) un ricorso alla C. C, me lo devo pagare e costa minimo 10.000 EURIII, mentre per gli immigrati che NON vogliono essere rispediti al suo paese è GRATIS!!! Eppoi tutti quelli che sostengono questa invasione dicono che siamo cattivi!!! Ed a me, per poter "spendere" quei 41 EURO al giorno per LORO, hanno tolto l'indicizazione della pensione, perchè considerata (più di 3.000 Euro lordi)MILIONARIA!!!Pensione che è stata il frutto di 40 anni (ho iniziato a lavorare nel 59 alla catena di montaggio)di contribuzione, contribuzione che dal 66 al 99 è stata a dir poco ROBUSTA perchè gli stipendi che mi guadagnavo erano ROBUSTI!! Ed ora mi privano di qualcosa che mi sono guadagnato per MANTENERE questi INVASORI!!! AMEN!!!

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 24/12/2013 - 16:02

luigipiso Mar, 24/12/2013 - 15:18....In effetti la scabbia è un noto sistema di propaganda adottata dai Governi Berlusconi...Lei non smette di farsi notare per la profondità dei pensieri. Voglia cogliere i miei più sentiti complimenti...E.A.

timoty martin

Mar, 24/12/2013 - 16:05

La decisione di venire in Italia l'hanno presa loro. Se poi devono affrontare pericoli o situazioni spiacevoli, la colpa è soltanto loro. E se lamentano trattamenti "indegni", perchè sono venuti? per fare i nababbi a spese nostre? Abbiamo già abbastanza poveri Italiani da aiutare. Rimangano nei loro rispettivi paesi. Farebbero meglio, per tutti

killkoms

Mar, 24/12/2013 - 16:05

@pravda99,ma stai zitto"utile idiota"(stalin docet!)che hai votato un avanzo di centri sociali ed una opportunista che tutelano i katzi dei loro"veri"compatrioti!

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 24/12/2013 - 16:05

Patchonki Mar, 24/12/2013 - 15:39.....Incivile e razzista sarai tu...Vai a razzolare da quelle parti e dimmi se non starebbero meglio a casa loro....Il buonismo di facciata si scontra, presto o tardi, con la realtà. La realtà dice, e afferma, che Bengodi non esiste...con buona pace per tutti come lei....cuore a sinistra portafoglio a destra....E.A.

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Mar, 24/12/2013 - 16:07

E' inutile che continuate a dire perché non vanno da qualche altra parte ? Semplice , qui fanno quello che vogliono e nessuno gli dice niente , da qualche altra parte no .

timoty martin

Mar, 24/12/2013 - 16:08

Mandiamoli tutti a casa privata della Kyenge, lei si che sa risolvere tutto. Fino ad adesso non ha fatto un bel niente... se non percepire lo stipendio e fare sfigurare l'Italia

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 24/12/2013 - 16:10

pravda99 Mar, 24/12/2013 - 15:48......Classico esempio di commento equilibrato e, sopratutto, moderato...Complimenti anche a lei. Cos'è? Vorrebbe fare concorrenza al "mito" luigipisolino? Battaglia persa in partenza, non ha speranze di batterlo...Comunque siete una gran bella coppia, se lo lasci dire...E.A.

sale.nero

Mar, 24/12/2013 - 16:12

I migranti, come attualmente denominati gli ex clandestini/extracomunitari, arrivano per forza da noi in quanto i primi che incontrano. Si lamentano perché il lamento fa parte di un istinto che prescinde da ogni diritto/dovere pur di raggiungere un obbiettivo e/o nascondere la mancanza di un vero diritto.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mar, 24/12/2013 - 16:13

Bravo Feltri! Scrive con chiarezza, logica che metterebbe in ginocchio un computer e senza mezzi termini. Ai terzomondisti che ci tacciano per razzisti rispondo loro che se proprio insistono a convivere col terzo mondo, si trasferiscano loro in Africa e non impongano le loro scelte scellerate a tutti gli Italiani. Non vorrei mai una dittatura dell'odiozia in Italia, abbiamo già abbastanza problemi da soli. Senza doverne importare altri.

Ritratto di Scassa

Scassa

Mar, 24/12/2013 - 16:14

scassa Martedì 24 dicembre Lo ammetto ,sono brutto ,cattivo ,tengo per il mio Paese e non posso che essere d'accordo in pieno con il Dott. Feltri . Se mi presento ,non invitato,e trovo una accoglienza che a mio avviso non sia consona ,rimango ,a costo di mangiar cipolle ,a casa mia . Oppure mi rivolgo ad altri ospiti nei pressi ,che fanno tanta morale ,così provo in diretta la posa in opera dei mattoni/ accoglienza che sono vanto sulla bocca Europea ! Non è da escludere che ,tutto sommato ,l'Italia diventi veramente il paese di Bengodi . Senza contare che il prezzo pagato ai negrieri (mai saputo di scafisti finiti e rimasti in galera ) ,per il viaggio ,a quanto sempre riferito,sia esoso per cui ,in Patria avrebbe garantito il cibo a lungo . E qui sorge spontanea la domanda ,anche questa cattiva : come o chi li finanzia e a che scopo ? Mi sono fatto la domanda .....mi sono dato anche la risposta . Provate anche voi ,non vi piacerà !!!!!!!

No-zekke

Mar, 24/12/2013 - 16:15

Farli venire qua e promettergli di essere mantenuti, questo e' il vero razzismo ma contro gli italiani.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 24/12/2013 - 16:17

xIL TERAMANO "CARISSIMO" Siccome io e qualche milionata di Italiani siamo stufi di pagare per MANTENERE A SBAFO questi disperati che secondo Lei vengono in Italia per trovare una vita migliore, ma che secondo NOI vengono per fare la vita da MANTENUTI (il mondo è piccolo e le comunicazioni viaggiano veloci oggi come oggi chi vuole intendere intenda)perchè se solo gli si facesse vedere che entrare in Italia non è facile,come succede per altri paesi, ci penserebbero bene. Ma fino a quando ci sono S/governi che ADDIRITTURA LI INCORAGGIANO a venire anzi li vanno direttamente a prendere direttamente fino a casa loro (tipo 170 miglia al Sud di Capo Passero tanto per citare dei casi)hai voglia a fermarli e anche quelli che potrebbero NON avere l'idea di venire vengono inevitabilmente ATTRATTI DAL CANTO DELLE SIRENE ROSSE COME LEI. Quindi concludendo essendo stufi di vederci CARICARE sulle spalle i 41 EURO al giorno procapite che dobbiamo pagare con i soldi delle nostre tasse le CHIEDIAMO È DISPOSTO LEI SIG TERAMANO a contribuire di tasca sua a tali costi??? SE SI CE LO FACCIA SAPERE che apriamo un conto dove potrà versare la sua contribuzione VOLONTARIA. Facile fare il MORALISTA con i soldi degi altri!!! Saludos

pl.braschi@tisc...

Mar, 24/12/2013 - 16:21

Feltri dimentica che in Italia c'è il pd, autentica quinta colonna dei cialtroni clandestini, terroristi e delinquenti! Finchè ci sarànno quei figuri (Renzi, Letta, D'Alema, Camusso, ecc., ecc.) non avremo scampo!

linoalo1

Mar, 24/12/2013 - 16:26

Ormai,siè sparsa la voce!Andate in Italia!Vi salvano e vi mantengono gratis!Fra poco,arriveranno barconi pieni di finti migranti!Ossia barconi di Italiani!Per lo meno,qualcuno li ascolterà!Visto che il Governo sa fare solo promesse!Lino.

giottin

Mar, 24/12/2013 - 16:28

Appunto, se è vero che quando arrivano qui vengono "internati" per lunghissimi mesi in strutture inidonee, dove dopo un po' di tempo sono costretti ad incendiare per fare in modo che qualcuno pensi anche a loro, vedi l'on., si fa per dire, piddino che si è fatto rinchiudere assieme ai suoi simili, beh, allora è giusto che stiano a casa loro, evitando persino di naufragare; come sono buono oggi!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 24/12/2013 - 16:30

@nestore55 grazie. Ricambio, anche se sono meno profondi dei suoi. Opposti ai miei, ma della stessa qualità e spessore.

fer 44

Mar, 24/12/2013 - 16:30

D' accordissimo, caro Feltri, io sono stato "emigrante" nella "civilissima Svizzera" negli anni '65 e '66, con regolare permesso di soggiorno! In quel periodo gli italiani non in regola venivano tirati giù dai treni e rispediti a casa nei carri merci; quelli in regola dovevano rigare più che diritti e non osare alare lo sguardo, altrimenti facefano la fine di quel povero ragazzo friulano, massacrato di botte fuori da un bar di Zurigo! Non parliamo poi delle nostre connazionali, che, pur con un permesso di soggiorno restavano incinte, e dovevano nascondere i loro piccoli in soffitta o in cantina, per non essere immediatamente espulse!!!!

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mar, 24/12/2013 - 16:32

...Stimt.mo Vittorio! Il minimo che io possa fare è quello di condividere in toto! Aggiungo: E' giusto che si chiudano i Cie; Prima dei Cie però, bisogna che si chiudano le "frontiere" di mare e di terra a questa immigrazione selvaggia che stiamo subendo; Quando tra qualche anno molti di costoro mostreranno il vero volto, sarà troppo tardi; Allora non potremo "processare" gli attuali responsabili delle Istituzioni perché, forse, non ci saranno più; Ma rimarrà da affrontare l'emergenza immigrati, così come oggi stiamo affrontando quella del debito pubblico, contratto irresponsabilmente dai passati Governi, scellerati. Noi siamo e continueremo ad essere il Paese delle emergenze politiche, economiche e per disastri naturali. Se la politica continuerà a prestare "attenzioni" solo agli immigrati accadrà, prima o poi, il fenomeno inverso che porterà gli italiani poveri ad emigrare nei nei Paesi di loro provenienza, utilizzando le stesse "carrette del mare" che popolano le nostre coste.

scipione

Mar, 24/12/2013 - 16:35

Patchonki,per favore non ti mettere allo stesso livello demenziale e miserabile di pravda99e simili sinistronzi.Vedi che la stragrande maggioranza degli italiani,cattolici civilissimi non sono razzisti,desiderano soltanto che non vengano in Italia delinquenti di ogni tipo,che non ci siano TRECENTO MORTI davanti a Lampedusa ( oltre tutti gli altri precedenti ),che non ci siano i CIE dove i poveri migranti vengono trattati come animali,che non ci siano " TRATTAMENTI " antiscabbia peggio di quelli che si usano per i porci,che degli essere "UMANI "non si debbano " CUCIRE LA BOCCA " per urlare il loro diritto alla lberta',che non ci sia " L'IPOCRISIA " di un ministro che blatera,blatera e non fa un cazzo per questi poveri disgraziati che lei incentiva in tutti i modi a venire in Italia. Capito quale e' il problema,Patchonki? Non si tratta di razzismo ma di pietas e amore per quei poveri migranti.Ti prego ,tu non guardare il dito che indica la luna,GUARDA LA LUNA.Ciao.

Nebbiafitta

Mar, 24/12/2013 - 16:36

Cinque giorni fa su un altro articolo che riportava la notizia commentavo: Tanto clamore per nulla. Questi extra comunitari clandestini sono forse stati torturati, spogliati con la forza, maltrattati, incatenati, percossi? Ci sono molti italiani che vivono in peggiori condizioni e qualcuno è arrivato persino a togliersi la vita nel più totale disinteresse dello stato e delle istituzioni. Nessuno si è preoccupato di loro. Ora aggiungo e propongo la seguente soluzione: Dare accoglienza a questi sventurati è un dovere, ma non solo per l'Italia ma per tutta l'Europa, che non perde occasione per criticarci. Quindi: 1 - Immediata identificazione, con foto, impronte digitali, DNA, stato di provenienza. 2 - Immediato rilascio di un permesso di soggiorno con validità 6 mesi per circolare liberamente in tutta Europa, durante i quali regolarizzare la loro posizione nello stato da loro prescelto. 3 - Rilascio di un biglietto di viaggio gratuito per circolare gratuitamente su tutti i mezzi italiani di trasporto pubblico regionali, per la durata del permesso di soggiorno. 4 - Alla scadenza del permesso di soggiorno, se non hanno regolarizzato la loro posizione trovando un lavoro idoneo al loro sostentamento diventano a tutti gli effetti clandestini, con conseguente possibilità di rimpatrio a spese dello Stato in cui vengono controllati.

AG485151

Mar, 24/12/2013 - 16:37

Quando ho fatto il servizio militare il giorno del MOM ci hanno fatto più o meno così . Con la differenza che noi eravamo in piedi e ben allineati uno di fronte all'altro mentre ci annuvolavano con la dose . Qui ci ammazzano di tasse e ci parlano di carcerati e immigrati . Ma finirà . Altro che se finirà . Purtroppo il peggio deve ancora venire , ma finirà .

Ritratto di Giuseppe da Basilea

Giuseppe da Basilea

Mar, 24/12/2013 - 16:37

Noi non ci possiamo permettere di mantenere questi immigrati, perche' dobbiamo mantenere anche i nostri Politici. Buon Natale a tutti ( io in Svizzera son potuto entrare per lavorare, con un regolare contratto di lavoro, e a Chiasso ho dovuto passare una visita medica. )

Ritratto di thunder

thunder

Mar, 24/12/2013 - 16:41

pravda99,tu sei forse gemello del luigipiso???

Silvio B Parodi

Mar, 24/12/2013 - 16:42

Peccato che di Feltri ce ne sia solo uno.

Silvio B Parodi

Mar, 24/12/2013 - 16:44

e meno male che di Luigipiso ce ne solo uno.

@ollel63

Mar, 24/12/2013 - 16:44

pitalici ligipisi comunisti! Con la coda tra le zampe, appestati d'insana follia ideologica farlocca, continuano ad abbaiare.

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mar, 24/12/2013 - 16:50

Finalmente il caro vecchio Feltri, cattivista a oltranza! E' così che mi piace! Ultimamente lo vedevo animato da un po' troppa ipocrisia buonista (vedi caso Cancellieri-Ligresti): non era da lui...

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Mar, 24/12/2013 - 16:54

per Sax ; tante persone pensano e non dicono per non essere marchiati come razzisti , si , perché se dice queste cose una persona comune , è irrimediabilmente razzista , quindi la gente sta zitta , evita .

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 24/12/2013 - 17:02

Purtroppo certe "migrazioni" non sono facili da disciplinare. Però il problema più grave è che per gli "amici" della UE essi sono un problema solo nostro. Se poi non facciamo bene, come è emerso di recente ad Ustica, mirano pure a tagliarci i fondi. Del reso in Europa abbiamo un sacco di amici. Vogliono bene soprattutto a Monti.

terzino

Mar, 24/12/2013 - 17:04

Troppo buonismo,troppe false illusioni fatte trapelare a questa povera gente che rischia non solo la vita ma anche un bel gruzzolo, almeno per loro, pur di approdare in una terra promessa che tale non potrà mai essere.Se volessero solo essere di transito porterebbero i documenti invece sembra che sia tutto concordato pur di non rientrare da dove son partiti. Poi non dimentichiamo le varie associazioni che dovrebbero curarsi di loro ed alle quali lo Stato passa 41 euro al giorno per ciascun migrante. Quanti ne spendono effettivamente?

buri

Mar, 24/12/2013 - 17:05

insomma, possono dire quello che vogliono i buonisti ad oltranza, a ne gente che viene a casa mia, mi chiama infedele, dimma perché loro sono gli eletti gli umma, che pretendono di vedere rispettati i loro costumi ef il loro credo, ma benché a casa nostra non rispettano i nostri costumi, le nostre leggi e la nostra reòigione, quindo a questo punto che stiano a casa loro, visto che hanno tanto da dire e da lamentarsi

moshe

Mar, 24/12/2013 - 17:06

Non solo la scabbia ..... ci hanno portato anche la tubercolosi che in Italia era debellata! E per finire comandano loro !

Ritratto di marione1944

marione1944

Mar, 24/12/2013 - 17:12

luigipiso: prima di mettere in mezzo Berlusconi anche quando non centra, si sciacqui la bocca.

Sapere Aude

Mar, 24/12/2013 - 17:12

Perché dobbiamo preoccuparci se #teramano dice che stanno meglio qui? Esaurito tutto il suo repertorio #Luigipiso la butta in vacca: “non c’è più Berlusconi”. Tradotto: se ci fosse lui invece del governo si potrebbe parlare di Berlusconi. Togliete a un ex-comunista o a un antiberlusconiano di poter parlare dell’ossessione che li travolge ed entrano in crisi. Loro senza nemici non riescono a stare, e sono pronti a dire bugie pur di inventarsene uno e dargli del fascista: ‘l’abbracadabra che li tiene in vita’.

Gioortu

Mar, 24/12/2013 - 17:12

Mandateli tutti a casa della Boldrini.

Ritratto di stegalas

stegalas

Mar, 24/12/2013 - 17:15

@ teramano - Adesso Lei mi spiega come può, uno che paga 5000 dollari (che al loro paese equivalgono, come capacità di spesa, a 70mila euro) per il "viaggio della speranza", a "patire la fame". Io 70mila euro cash non li ho né li ho mai avuti. Lei sì? Ma come fate a sparare queste idiozie, siete tutti cabarettisti?

Ritratto di marione1944

marione1944

Mar, 24/12/2013 - 17:16

luigipiso, 15.57: non è dimostrabile??? si faccia controllare gli occhi e le orecchie, lei non sta proprio bene per nulla.

Ritratto di franco.biolcati

franco.biolcati

Mar, 24/12/2013 - 17:20

Subito dopo la guerra, qualche povero cristo, prima di entrare a lavorare in qualche campo militare "alleato", sospettato di avere oltre la "rogna" anche qualche pidocchio, alleggerito dei propri indumenti, veniva imbiancato da capo a piedi con il miracoloso DDT. Altri tempi, altri uomini, altri giornalisti, altre persone con rogna, pidocchi e molto buon senso.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 24/12/2013 - 17:20

Presto l' Europa conoscerà SUL SUO SUOLO guerre civili spietate tra le varie etnie. Sarà un massacro senza precedenti.

Angel59

Mar, 24/12/2013 - 17:20

In europa ci sono molti stati come germania francia spagna olanda ecc. che hanno fatto carne di porco in Africa, attualmente c'è l'america e la cina che stanno facendo altrettanto e in mezzo a tutto questo ci sono i coglioni come noi che ne pagano le conseguenze....sì siamo un popolo di imbecilli e senza palle e in aggiunta buona parte degli italiani sono fans della schifosa e criminale sinistra nostrana che è la causa di tutti i nostri mali. Qui per raddrizzare le sorti ci vorrebbe una ferrea dittatura, questo non è possibile e allora si avvererà la facile profezia dell'economista Orsi, italiano docente in Inghilterra il quale ha predetto che entro dieci anni la nostra amata patria svanirà nel nulla e i presupposti ci sono tutti. Soltanto i cretini patentati, quali siamo, possono sopportare senza fiatare le sclerotiche farneticazioni con relative conseguenze di quel geriatrico inquilino del colle. Per quanto riguarda gli immigrati tutti i media hanno esaltato il "Vergogna" tuonato da quell'altro furbacchione del pacione di papa Francesco al quale fece eco matusalemme dal colle...ma chi deve vergognarsi? Non è stato detto forse per viltà oppure semplicemente per demenza senile, e quel " Vergogna" ancora mi rimbomba nelle orecchie come una nota stonata e stridente. Il vero è che siamo divenuti un popolo di rimbambiti senza gli attributi e mi chiedo fino a quando durerà la nostra pazienza per sopportare tutte le prese per i fondelli che tutti i politici quotidianamente ci propinano...prima o poi il popolo si ribellerà e allora saranno guai per tutti e soprattutto per quel milione di malviventi che vive esclusivamente di politica malavitosa. Popolo è ora di svegliarsi!!

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Mar, 24/12/2013 - 17:21

In linea teorica ci dovrebbe essere un muro invalicabile, peccato però che dall'altra parte del muro c'è pure il petrolio.

bret hart

Mar, 24/12/2013 - 17:23

sono pienamente d accordo con lei direttore feltri purtroppo dai noi il politicamente corretto vedi la signora boldrini presidente della camera di un governo abusivo e sempre vivo pensassero a noi italiani!!!!!!!!!!1

teramano

Mar, 24/12/2013 - 17:29

Caro "HERNANDO45" siccome Lei e qualche!!!! milionata di italiani non rappresentate l'Italia, nel senso dello Stato, la sua opinione rimane un opinione, come la mia, e Lei non può imporre la sua idea, fino a prova contraria siamo in democrazia. Comunque a fermare gli immigrati ci avevano provato i sui colleghi, Maroni, Bossi e Fini, con risultati a dir poco ridicoli, forse Lei vive in un mondo perfetto dove la sola vista di una persona che scappa da un paese dove c'è fame e guerra le da fastidio ma Lei, come tutti, non potrà mai fermarli, una persona, prima di morire, prova tutte le strade possibili per sopravvivere, questi avvenimenti non possono essere fermati ma vanno gestiti e noi, inteso come Stato, abbiamo fatto ben poco, prendiamo i soldi dalla UE ma non si sa come vengano spesi, mettiamo delle persone dentro a dei ghetti per poi dimenticarle, in uno Stato civile queste cose non dovrebbero succedere ma noi di civile abbiamo ben poco e un segnale sono i commenti a questo articolo.

fedele50

Mar, 24/12/2013 - 17:35

CHI troppo si inchina mostra il c uore, poi il fatto che non hanno documenti, basta sequestrargli i tablet di ultima generazione e, verremmo a conoscenza se la nonna si è depilata. BUFFONI ANTI ITALIANI.

Ritratto di franco.biolcati

franco.biolcati

Mar, 24/12/2013 - 17:36

Leggendo AG485151 mi sono ricordato di quando ho fatto la visita militare. Cribbio! mi hanno pure toccato. Che stupido sono stato a subire simili angherie. Meno male che c'è qualche fotoreporter illuminato che, anche se in ritardo, contesta simili situazioni.

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Mar, 24/12/2013 - 17:37

La ministra kyenge con il governo "budino" dovrebbe, 'prima di ogni sbarco di costoro,chiedere se conoscono la preghiera atta a evitare scontri etnici,ma visto i magri risultati mi sbilancio : Preghiera di Natale 2013. Al mio amico Musulmano Moktar. Caro amico, Buon Natale,anche se so che non è la tua festa,non dimenticare che è la mia e della quale chiedo rispetto. Sono stato molti anni in casa tua dove non ho potuto professare la mia fede,ma non ho protestato,per educazione e per rispetto delle leggi del tuo Paese,non ho invaso strade né chiesto di rimuovere crocefissi,né rimuovere Presepi,né Moschee. Non ho obbligato a cambiare i menu nelle scuole,ho mangiato con voi halal senza discutere,non ho ucciso montoni per strada,non sono andato davanti alle tue moschee a manifestare,ho rispettato i tuoi costumi,ti ho accolto nel mio Paese per aiutarti,non per inchinarmi alle tue tradizioni,perciò ti chiedo umilmente,non cercare di stravolgere la mia esistenza,abbi pazienza,se ciò non ti aggrada torna a casa,così saremo felici entrambi. E ringrazia Allah che siamo buoni e pazienti,anche se un tantino stupidi,suvvia non esagerare,poiché potremmo arrabbiarci , evita di rovinarci le feste. Puoi pregare chi ti pare,con parsimonia, lasciami pregare chi voglio io in santa pace. Il tuo amico Carlo.

Ritratto di fabrylibero

fabrylibero

Mar, 24/12/2013 - 17:39

oggi e la vigilia di natale e leggere tanta cattibùveria tra i commenti fa davvero male. parliamo0 di gente disperata che jnon ha nulla e voi luridi razzisti a continuare a contarla da vent'anno cojn le solite balle. ditemi, cosa hanno fatto per voi la lega nord, forza italia, ed i vostri governi a larghissima maggioranza? vi hanno risolto il problema degli immigrati? a me non sembra. questa é gente che usa come serbatoio di voti le vostre insulse paure raccontandovi che se ci sono gli immigrati é sempre colpa di altri, meglio se comunisti. la vostra superficialità ed idiozia fa davvero compassione. per quello che può valere, avete il disprezzo della maggior parte della gnet per bene che, sorpresa, non é comunista.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mar, 24/12/2013 - 17:40

Totalmente d'accordo. I migranti realizzino che l'Italia non e' in grado,ne' capace di far fronte alle loro aspettive . Se smettono di sbarcare tutti felici !

carpa1

Mar, 24/12/2013 - 17:41

Il problema è pure un altro. Ho sentito, in un telegiornale, che quattro dei sei clandestini che (a Bologna?) si sono cuciti la bocca sono stati espulsi. Qual'è lo status di espulsi? Sono stati rispediti (e arrivati) nei rispettivi paesi oppure vagano per il territorio italiano (dove non si sa) corredati di un pezzo di carta senza alcun valore? Chiarire per favore.

fedele50

Mar, 24/12/2013 - 17:41

x nebbiafitta e, di grazia nel frattempo che girovagano x l'europa con quali proventi si sostentano, qui gira gira il cetriolo va sempre allo stesso buco,ma scusa ma chi ce lo ordina di essere occupati ad clandestini?guardo spesso i reportage dell'Australia IN MERITO ALLA CLANDESTINITà,, quella si che può definirsi nazione non noi governati da deliNquenti anti italiani, AUGURI E FIGLI ITALIANI.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 24/12/2013 - 17:42

Signor Feltri, ma questa gente dovrebbe rinunciare a venire qui perchè nella sua terra vive meglio?

gnegno59

Mar, 24/12/2013 - 17:44

Grande verità , caro Feltri siamo guidati da degli ottusi ipocriti, siamo brutti cattivi e soprattutto ci siamo rotti le...Xalle

bestiaccia65

Mar, 24/12/2013 - 17:46

La Sinistra e CL ci marciano con i clandestini. Da italiano sono stufo di questi clandestini. L'Italia sta facendo anche troppo rispetto alle sue possibilita' e condizioni economiche. Mandiamo a casa buona parte degli immigrati. Alle prossime elezioni bisogna non votare per gli xenofili

Ritratto di Bertrand Russell

Bertrand Russell

Mar, 24/12/2013 - 17:46

Articolo e commenti ripugnanti, indegni di un paese civile...vergognatevi!

eloi

Mar, 24/12/2013 - 17:50

Risiedo in Versila. A proposito di più o meno clandestini provate a venire in auto all'ospdale denominato Versilia come entrate nel parcheggio troverete un centinaio di estracomunitari che vi chiedono denari per poter parcheggiare, se non elargite l'obolo troverete l'auto danneggiata, non si sa da chi. Non c'è un cacchio di autorità che prenda un rimedio. Adesso si sono appropriati anche dei parcheggi a pagamento, anche li ti chiedono l'obolo. Basta Letta faccia come Di Rupo altrimenti cinque stelle trionferà.

mifra77

Mar, 24/12/2013 - 17:52

Certo non è giusto che delle persone vengano trattate in modo disumano ma altrettanto non possono aspettarsi che tutti li accolgano con il sorriso a trentadue denti. Un paese che ormai è allo stremo può solo spartire miseria e quando ci si rende conto che per qualcuno i migranti sono un business, allora a chi non ha più nulla e da cui si continua a mungere, girano le balle fino a dire: "ma state a casa vostra o andate altrove!" Lucrare sulle persone bisognose,cari signori delle coop e quindi del PD è da miserabili e se mentre la gente normale si rammaricava per la miseranda morte di povera gente spinta dalla speranza di una vita più dignitosa, voi pensavate ai quaranta euro giornalieri pro capite che non avreste incassato. Per non perdere il malloppo avete deciso di raccoglierli in mare ancora a spese della comunità e magari li andate a raccogliere ed imbarcare a casa loro. E Renzi chiede al sindaco di Lampedusa di far parte della direzione del PD! come se fosse facile rinunciare a convogliare a piacimento quel fiume di quattrini che gli arrivano giornalmente!

Ritratto di lucianoch

lucianoch

Mar, 24/12/2013 - 17:53

per luigipiso 15,57 Non riesci a credere causa la tua ottusità,ma è dimostrabile considerando la precaria situazione economica (disoccupati-aziende che chiudono...) che Letta/Napolitano ci hanno ridotto. E non parlare di Berlusconi perchè stavo meglio.

gi.lit

Mar, 24/12/2013 - 17:55

teramano. C'è modo e modo di emigrare. Entrare in un Paese abusivamente, pretendendo di restarci, è da invasori arroganti. E un Paese le cui autorità subiscono tutto questo è destinato a perire. Ovvero, la nostra classe politica, di destra e di sinistra, fa schifo.

coccolino

Mar, 24/12/2013 - 17:57

SEMBRA IMPOSSIBILE CHE DOPO ANNI SI GIUNGA ALLA CONCLUSIONE PIU' OVVIA ...

Ritratto di lucianoch

lucianoch

Mar, 24/12/2013 - 17:57

per pravda99 15,49 Mentre tu, libero pensatore, non vedi oltre la punta del naso e sei assoggettato a ciò che ordina il PD

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 24/12/2013 - 17:58

Articolo di un quotidiano in Costa d'Avorio (Nord-Sud 05/10/13 a firma Cissé Sindou) : "Vergogna ! Questa parola di 5 lettere usata da Papa Francesco è, a ns avviso, il miglior riassunto della catastrofe di Lampedusa . . . La vera vergogna in quest'affare, è per i dirigenti dei paesi d'origine di queste miglia di uomini, donne e bambini che periscono in mare. Vengono da quasi tutta l'Africa. . . . Un'Africa afona da questo 3 ottobre nero. I dirigenti africani, pronti a criticare l'Occidente in altre occasioni, hanno stavolta perso la voce. La faccia pure. Poiché è nella cattiva gestione delle risorse dei loro paesi, indipendenti da più di mezzo secolo, che va ricercata la causa prima di questi esodi tragici." - - - Pregasi ritrasmettere a Mme Kienge-Kashetu e a Sig.a Boldrini chiedendo loro cortesi lumi/commenti in merito. Anzi, pregasi mandare il duo Boldrini-Kienge (e non solo) a ripetizione dal Sig. Cissé soprattutto in materia di onestà intellettuale.

LAMBRO

Mar, 24/12/2013 - 18:00

NON VOLEVO DIRLO PER NON BECCARMI DEL RAZZISTA PERCHE' NON LO SONO MAI STATO E NON LO DIVENTO CERTO ORA MA...... SE QUI NON STANNO BENE PERCHE' NON STANNO A CASA LORO? NESSUNO LI HA INVITATI E......SE NON SIAMO ABBASTANZA BRAVI VADANO DOVE SONO PIU' BRAVI DI NOI? NON SI AUTOSTRUMENTALIZZINO PER OTTENERE CIO' CHE NON POSSIAMO DARE ...... DI CASINI NE ABBIAMO ABBASTANZA DEI NOSTRI!

mbotawy'

Mar, 24/12/2013 - 18:01

Sin dall'inizio si doveva proibire l'entrata a questa gente senza "arte ne parte", inutile per la nostra "crescita" e piu' affamata di noi.Di cosa si commenta nei giornali e per TV del loro operato in Italia? Se non furti,assalti,omicidi e spaccio di droga(senza parlare della loro importazione di malattie infettive).

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 24/12/2013 - 18:03

Non è un "abbaglio"!Qui sta l'errore!!in ogni caso,con la mentalità "buonista",con tutto un SISTEMA che sotto sotto li "accoglie",li esenta da questo da quello,li agevola in graduatorie assistenziali varie(CASA,SCUOLA),offre GRATIS un Servizio Sanitario(a prescindere se "regolari" o meno),consente facili "ricongiungimenti familiari"(con spese sanitarie,etc,al seguito),per quelli che hanno la possibilità,di mettere piede sul territorio Italiano,è comunque una PACCHIA,rispetto al loro paese.Chi glielo fa fare di DARSI UNA MOSSA nei loro paesi,per cambiare le cose?Certo non è facile(basta vedere noi...),ma tutti i sacrifici fatti dai ns antenati,tutto quello che hanno lasciato (lo stesso Debito Pubblico di € 35.000/testa...),il costo della attuale SPESA PUBBLICA,non ci consente questo ulteriore costo "UMANITARIO".Esistono sul mercato prodotti-manufatti Made in China,Viet Nam,Bangladesch,Pakistan,India,Marocco,Tunisia(fra un pò arrivaranno da Laos e Cambogia...),ma dove sono i prodotti "manifatturieri" dell'Africa "nera"?Niente!,solo guerre tribali,di religione(nel 2013),con Governi ladri,peggio dei nostri.Aspettano sempre "aiuti"(ne vengono raccolti 100,e sul "campo" ne arrivano 10...tutto il resto mangiato dai "gestori delle cosidette ONLUS...).La speranza per loro è certezza,altro che abbaglio!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 24/12/2013 - 18:04

una invasione che minaccia di spazzare via dalla storia millenni di civiltà europea

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 24/12/2013 - 18:04

Quante storie. Continuiamo a tenerci i leghisti e ci lamentiamo di pochi africani. In questo casa si fa i buonisti vero? Allora è solo ipocrisia, non cattivismo.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 24/12/2013 - 18:05

vogliamo diventare come il Bangladesh: popolazione pari a quella russa su un territorio 200 volte più piccolo ??

Ritratto di cartastraccia

cartastraccia

Mar, 24/12/2013 - 18:06

E chi ci va a lavorare dagli industria lotti leghisti del nord per un tozzo di pane poi??? i banana???

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 24/12/2013 - 18:11

ucianoch 24/12 15:04 scrive: "Pechè non vanno in Arabia in Iran nello Yemen ho il sospetto che non li vogliono." - - - Io invece mi chiedo perché non esercitano il loro diritto di migrazione nella stessa Africa a cominciare dal Sud-Africa non tralasciando comunque qualsiasi altro stato affrancatosi dal colonizzatore bianco mediamente da 50 anni, in particolar modo . . . Zimbabwe (ex florida Rhodesia).

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mar, 24/12/2013 - 18:16

Gabry libero sei ingenuo.E' ridicolo invitare 20 persone a cena se hai solo due uova. Non serve a nessuno. Non e' un problema politico,destra o sinistra, e' un problema pratico. Possiamo o non possiamo ; che l'Italia oggi non può nulla mi pare chiaro.

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 24/12/2013 - 18:22

teramano 24/12 scrive; "Forse Lei non ha mai patito la fame o, peggio ancora, rischiato la vita altrimenti avrebbe fatto di tutto per andare via e cercare un luogo dove si potesse vivere meglio …" - - - Giustissimo, concordo al 110%. Infatti, chissà perché non se ne vanno in zone molto più vicine a casa loro e molto meno pericolose da raggiungere. Ovviamente, parlo dell'Africa e degli stessi paesi africani che senz'altro accoglierebbero tutti a braccia aperte e senza disinfestazioni.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 24/12/2013 - 18:24

importiamo il terzo mondo ed esportiamo leve giovani. bell'affare

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 24/12/2013 - 18:26

#eloi. Letta non può e non vuole prendere provvedimenti. Il sinistro piano è chiarissimo: ampliare il proprio bacino elettorale concedendo lo ius soili e revocando la Bossi-Fini. Arriveremo così ad una società di larve dove quei pochi che lavoreranno dovranno provvedere con tasse pesantissime a mantenere chi il lavoro non ce l'ha. E la Casta continuerà a prosperare indefinitamente. Hasta l'izquierda, siempre!

pancito

Mar, 24/12/2013 - 18:27

Se siete contro i clandestini avete solo un'arma il voto perciò la prossima volta che andate a votare pensateci bene.

antiom

Mar, 24/12/2013 - 18:31

Nel 1947 tutti i ragazzini di sei anni a 10 di Napoli, attraverso un organizzazione (fra le prime strumentalizzazioni) del partito comunista furono inviati in Toscana presso famiglie aderenti al partito, per un periodo di quattro mesi. Io sono stato uno di quelli: ho il ricordo della cantilena del,” viva il partito comunista, che trionferà ecc”..che cantavamo nel treno. Quando sono stato sottoposto alle visite mediche( sto parlando del periodo post bellico, in cui c'era miseria nera; mi hanno cosparso, nudo, insieme alla compagnia di ventura di una polvere medicinale. Quando c'è stato il sospetto di colera a Napoli, in epoca recente: al momento che scendevamo dal camion, io e il mio compagno di guida, per scaricare o caricare nelle fabbriche del nord Italia, venivamo irrorati di disinfettante... Con questo voglio dire che la fotografia consegnata ai giornali per scopi di lucro: sta innalzando un polverone che non ha senso. Saranno sbagliati i modi, ma è una cosa del tutto normale per chi può essere portatore di malattie. Chi si scandalizza è solo un mentecatto, specialmente se politico, come la Boldrini. Ma anche cretini, perché non considerano che al centro di qualsivoglia business ci sono sempre le coop rosse. Per cui, tutto sommato, questa contrapposizione che gli si ritorce contro: è un buon esempio per far capire la propensione all’affarismo del succedaneo del pci, ora Pd, a chi ancora ne ha bisogno!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 24/12/2013 - 18:31

#Bertrand Russell. Vergognati Tu e, all'occorrenza, consulta un bravo psichiatra.

Nonmimandanessuno

Mar, 24/12/2013 - 18:33

BRAVO Feltri, continuiamo questa battaglia per il bene dell'Italia. E se mi è permesso, in aggiunta allo scrivere qui, mandiamo anche (e facciamo mandare ai nostri amici) una mail al seguente indirizzi dell'Ambasciata del Belgio, dicendo che siamo stufi di essere europei in questo modo. E giriamola pure in alto qui da noi! rome@diplobel.fed.be

Nonmimandanessuno

Mar, 24/12/2013 - 18:39

E il paradosso è che mentre la signora bolognese espulsa dal Belgio veniva intervistata da un nostro tg in una piazza credo di Bologna, dietro si vedevano alcuni personaggi diversamente bianchi che bighellonavano tranquillamente. Non so voi, ma io sono proprio stufo e sono pronto a votare qualsiasi partito, partitino, forza, movimento, che lotti per restituirci i nostri diritti facendoci sentire italiani in casa nostra, non dei diversamente immigrati.Altro che Boldrini e Kienge.

tormalinaner

Mar, 24/12/2013 - 18:40

Da noi gli immigrati hanno trovato il paese dei balocchi basta cucirsi la bocca e lamentarsi e subito la Sinistra li coccola facendoli vivere alla grande con alberghi e pasti gratis e diaria quotidiana, e sigarette comprese. Intanto i nostri pensionati muoiono di fame !!!!

silvysilvy

Mar, 24/12/2013 - 18:44

si, veramente, portano solo malattie tipo tbc in aumento; e' ora che noi italiani ci svegliamooooooooo!!!!!!!

Ritratto di Simbruino

Simbruino

Mar, 24/12/2013 - 18:50

il bello e' che in Eritrea non c' e' nessun guerra, perche' conosco eritrei emigranti in Europa da molti anni che fanno i taxisti o guidano gli autobus e che mi dicono che con i risparmi si stanno costruendo la casa ad Asmara ed in pensione se ne tornano a casa loro mentre i figli nati qui' con le scuole fatte ui , ormai sono europei ed in Eritrea non ci tornano/ La Boldrini ed il suo network vogliono far credere che questi scappano dalle guerre e dalle pastilenze ma non e' affatto vero perche' questi vengono qui' non per asilo politico ma solo per miglioramento economico visto le scarse possibilita' delle economie marginali dei loro paesi.. alreimenti ad Asmara si vive tranquilli meglio di qua' e con una pensione europea,in base al cambio, fai il pascia'//L' errore in origine deve essere ricercato nella superficialita' americana nel dopoguerra perche' ha preteso la liberta' ed indipendenza assoluta per le colonie italiane con il risultato di farle brancolare nella poverta' e nel buio perche' se restavano federate in una sorta di commonwhealt, sarebbero rimaste le succursali delle universita' degli ospedali e di tutte le altre stutture civili italiane e qusti popoli non sarebbero precipitati agli ultimi posti dela classifica mondiale, perche' vengono ora a chiedere quello che e' stato loro tolto con la seconda guerra mondiale, e cioe' cure mediche scuole per i figli sistema pensionistico e sociale che avevano quando erano colonie e che hanno perso quando hanno guadagnato la liberta'/

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Mar, 24/12/2013 - 18:52

luigipiscio..basta dammi le tue coordinate bancarie e ti faccio un bonifico..basta che non ci tormenti più con le tue minkiate..almeno a Natale!!

No-zekke

Mar, 24/12/2013 - 18:53

Letta vuole dare lo jus soli, bravo cosi tutto il mondo quello sottosviluppato viene a partorire qua, ovviamente un neonato da solo non può stare e cosi in Italia verranno anche il padre fratelli sorelle zii nonni seconde e terze mogli coi relativi parenti. Per uno ius soli ne dobbiamo mantenere 30 a spese nostre. Ma che buoni che siamo noi italiani con gli stranieri, non lo siamo coi nostri bisognosi, molti dei quali sono tali perché hanno perso il lavoro a causa delle tasse che questi squilibrati sinistri mettono ai nostri imprenditori che chiudono aziende o scappano da questa follia. Tasse che servono anche a mantenere orde fameliche di politici, enti inutili, clandestini e Rom. Tanti auguri di buon natale a tutti gli italiani che amano il loro paese. Ai nostri politici squilibrati mentali e tutti quelli che pensano come loro, un bel vaccagare.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mar, 24/12/2013 - 19:00

Mi viene la pelle d'oca a leggere questa adesione in massa all'articolo di Feltri. Mi sembra di vedere un film di fantascienza sulla caduta della Ragione Collettiva. Ma quale -Bravo Vittorio Feltri- Il giornalista tuttologo esperto in malattie tropicali o del dopoguerra. Abbiamo lo Spallanzani a Roma dove si trovano specialisti della materia. Se vuol fare la sua parte di bravo giornalista, credibile, andasse ad intervistare uno di quei professori, piuttosto. Mi sembra una pazza isterica. Altro che 'Bravo Feltri'. --- Se non vi piace il metodo italia, restate nelle vostre terre. --- Ma che modo di ragionare? Con chi crede di parlare? Con i partecipanti alle strillate di Grillo? - Vergogna Feltri, per la tua piccineria, per la tua demenzia precox. Non mi va nemmeno di produrre un serio tracciato del fenomeno migranti, che ha sempre caratterizzato i millenni risalendo a quelli precedenti al sapiens sapiens. Tanto sono stravolto da questa 'pagina' supportata da gregari nani. Cliccate tutti all'articolo di una settimana fa circa, scrivendo -Sartori contro Kyenge- e misuratevi con riflessioni ben più serie. Rozzi razzisti! - riproduzione riservati- 18,60 - 24.12.2013

Seawolf1

Mar, 24/12/2013 - 19:12

non disponiamo né delle risorse finanziarie né dei servizi e delle strutture per accogliere tutta questa gente che - ricordo - per la maggior parte sono delinquenti e comunque non hanno benché la minima intenzione di integrarsi (siamo noi sempre a doverci adattare). L'Italia sta chiudendo i battenti... basta con i migranti. Se ne stessero a casa loro come recita il titolo.

Aristofane etneo

Mar, 24/12/2013 - 19:19

Sono appena stato in un ospedale del profondo Nord (Veneto) a trovare un'amica nel reparto ginecologia. Non amo personalizzare troppo in questa sede ma direi pure la città solo per gratificare medici e infermieri per la loro professionalità e senso di grande umanità. Ringrazierei pure i ... politici che hanno creato le condizioni per far godere di un servizio sanitario di eccellenza sia noi Italiani sia gli stranieri. Diceva una di esse, proveniente dal Marocco, che nel suo Paese quell'operazione le sarebbe costata 12.000 euro. Perché televisione e giornali non parlano del servizio sanitario di cui godono gli stranieri in Italia (anche quelli provenienti dagli USA) e parlano solo di persone che entrano illegalmente in Italia e pretendono da noi cose che non hanno il coraggio di chiedere ai loro Governanti? Ci chiamano razzisti ma ci prendono per fessi.

Ritratto di vincedal

vincedal

Mar, 24/12/2013 - 19:23

La cosa buffa, per non usare altri termini, e' che la cooperativa in causa per le docce di Lampedusa e' una struttura di sinistra! Ai vari luigi piso e company kafka gli fa' proprio una pi....pa

Ritratto di bracco

bracco

Mar, 24/12/2013 - 19:30

Ma quale provocazione, se ne stiano veramente a casa loro sarebbe meglio per tutti, si dica veramente come stanno le cose senza andare a nascondersi dietro pelosi buonismi. Basta guardarsi intorno nelle citta e nei paesi i capannelli di nullafacenti di clandestini a ogni angolo delle strade, basta salire su un bus o un treno regionale pieni di questi individui senza biglietti che perfino i controllori e i capotreno sono esposti alle invettive di quei disgraziati quando trovati senza il biglietto vengono fatti scendere. Trovano compressione sola dai sinistonzi abituati pure loro nell'assistenzialismo.

forbot

Mar, 24/12/2013 - 19:32

Fosse possibile, avrei un desiderio da vedere soddisfatto. L'esimio dott. Feltri mi dicesse come mai il ns. Silvio, in diversi tempi, ha chiamato intorno a se uomini che si sono poi rivelati delle frane: Fini, Casini, per ultimo Alfano e poi altri che sono più defilati. Come mai non ha pensato di invitare Lei al suo fianco?- Solo per il fatto, che le cose che son da dire, vedo che Lei non le manda a dire, ma le dice con fermezza e decisione oltre che a ragion veduta. Il Cav. sembra finanche troppo buono con tutti. Voglio dire, vede come fà il baffino? (sempre con quella puzza sotto il naso..) Tratta tutti guardando dall'alto in basso.- Non altro per ora, ma soltanto per ora. Tanti Auguri di Buon Natale.

angelovf

Mar, 24/12/2013 - 19:34

State i a casa vostra, se tutte le stronzate che fate siamo noi i colpevoli, solo dei pazzi possono commettere certe atrocità come cucirsi le labbra, quale dialogo si può tenere? Noi non siamo colpevoli di niente, pensassero che una donna italiana e stata cacciata da Bruxelles solo perché il reddito era insufficiente, ma allora a Bruxelles vogliono solo che teniamo tante persone che consumano, tra carceri, ospedali e delinquenza, ma noi non possiamo cacciarli, gli altri si. Quando capirà questo popolo che i veri razzisti sono in Europa e quelli che arrivano. Dobbiamo uscire dall'Europa , altrimenti ci fanno scomparire come cultura,speriamo che questi porci del governo capiscano i che acque ci stanno facendo navigare.

Luigi Farinelli

Mar, 24/12/2013 - 19:38

L'Europa naturalmente sta lì a denigrare: pernicioso e sconclusionato ammasso di etnie che dovrebbero integrarsi all'insegna dell'egoismo più spinto, della difesa degli interessi peculiari, del laicismo più demenziale e politicamente corretto imposto a suon di diktat da gente che non è stata eletta da nessuno. E pure con la puzza al naso di chi si sente più "civile" perché riesce ad ammazzare più esseri umani nel grembo materno: l'essenziale che si rispetti lo "spread" e il politicamente corretto: loro sono l'Europa d'oltralpe. Guarda caso, nella trama delle vicende storiche, i principali mostri, dalla Rivoluzione Francese e al genocidio vandeano, al nazismo e al comunismo sono nati fra le nebbie del nord. Ora anche il relativismo, fra le peggiori pesti lanciate da chi la civiltà non è mai riuscito a crearla, là, fra le nebbie del nord, lontano dalle terre che dettero le solari civiltà mediterranee. Che si accolli anche l'Europa l'onere di assistere quei poveracci diseredati! Facile a dirsi, ma quell'Europa sta comportandosi col più freddo egoismo, col nichilismo tipico dei gestori di regimi totalitari, impestando di ideologie politicamente corrette e demenziali per ridurne i popoli a zombie

Ritratto di guga

guga

Mar, 24/12/2013 - 20:20

LUIGIPISOOOOOO !!!!!!!!!!!!!!!!!! Che concetto a "pera". Troppo spumante? saluti

Ritratto di indi

indi

Mar, 24/12/2013 - 20:42

L'Europa è scandalizzata dall'accaduto a Lampedusa ma non s'indigna per l'espulsione dal Belgio di una nostra connazionale, pesava sulle casse statali.

gianni59

Mar, 24/12/2013 - 20:58

Premesso che senza migranti non avremmo prodotti ortofrutticoli (che aiutano a coltivare e raccogliere per pochi euro), vecchi abbandonati, mancanza di muratori e infermiere e potrei continuare...ma cosa vuol dire che siccome nel loro paese c'è povertà o tirannia anche noi (con secoli di civiltà alle spalle) dobbiamo essere incivili? Ps.: i soldi, tanti, della UE comunque ci fanno comodo...

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 24/12/2013 - 21:25

Adesso che ci sarà lo ius soli ne vedremo delle belle, altro che scabbia. Siamo onorati di essere l'unico Paese al mondo che ha accettato una legge come lo ius soli, bravo letta brava ministra dell'immigrazione, bravo centro destra....adesso cominciate a pagare il debito degli starnieri che nascono in Italia ( mi sembra che sia sui 35.000 € a persona! )

Alessio2012

Mar, 24/12/2013 - 22:14

E' solo una questione di soldi... Se prendo 1200 euro al mese facendomi un mazzo così l'ultima cosa che mi viene in mente è pensare ad altri. Ci pensassero la Littizzetto o Fazio, con i miliardi che hanno, a aiutarli. Io non posso.

AG485151

Mar, 24/12/2013 - 22:25

ORMAI DA QUALCHE ANNO la mia vita , con il moltiplicarsi degli immigrati , si è modificata così : sbarre alle porte e finestre di tutta la casa in seguito al moltiplicarsi di furti e rapine nella zona ad opera di rom-rumeni-albanesi-africani vari ( costo 4.500 euro ); almeno una volta al giorno suonano alla porta per chiedere qualcosa mentre parlano al cellulare ; ho difficoltà ad entrare e uscire dal cancello con l'auto perchè posteggiano al limite e a volte oltre ; sono stato rapinato in auto di soldi,documenti,chiavi di casa,gomma tagliata ( costo 900 euro ) ; un mio vicino ha fatto scappare tre extracomunitari che stavano tagliando la rete per entrarmi in casa di sera al buio , sono scappati su una grande auto scura ; lungo le strade periferiche del mio paese e di tutti gli altri paesi vicini è una discarica di sacchetti dell'immondizia che invadono i campi perchè loro non usano i cassonetti ; fuori dal supermercato , dalla chiesa , dal cimitero , dalla banca , sul metrò , alla stazione e ogni 20 metri di strada c'è uno che ti importuna per avere soldi , per venderti borsellini-cappellini-accendini-fazzolettini-sciarpe-occhiali... ; se vado a Milano faccio fatica a scendere dalla metro perchè è una bancarella unica che impedisce il passaggio ; la sera ci si barrica in casa mentre prima no ; se esco per una commissione o altro sbarro tutto mentre prima si lasciava aperto ; se si sente un rumore insolito si pensa subito male e si va a vedere con cautela se per caso c'è qualcuno intorno a casa ; ultimamente è un record di rapine negli appartamenti e nelle villette di tutto il circondario ; oggi ho telefonato ai miei parenti in brianza per gli auguri e anche là è uguale ; nel cantiere qui accanto hanno rubato canali di rame-cavi delle gru-attrezzature-carburante-piastrelle-stavano portando via una ruspa ma li hanno scoperti . Non esprimo alcun giudizio . Dico solo ai falsi benpensanti pubblici e privati che questa è la situazione .

il Pungiglione

Mar, 24/12/2013 - 23:04

oramai è stato stabilito che gli stranieri siamo noi e proprio a casa nostra, per un nonnulla ci scandalizziamo diventando dei sadici e che non perdiamo l' occasione per umiliare i poveri clandestini, peccato che l'emancipato Belgio accompagni alla frontiera un comunitario che a parer loro non sia capace di mantenersi, credo che dobbiamo imparare a stare al mondo da loro invece di calare le braghe ad ogni piè sospinto. MEDITA ITALIA non piangerti addosso, fai quello che nessun altro fa e poi ricevi solo pesci in faccia da tutti. NE VALE LA PENA?

treumann

Mer, 25/12/2013 - 00:11

Giustissimo; li abbiamo forse chiamati noi? Ah, scusate, Non sono stato "politicamente corretto".......

Luigi Fassone

Mer, 25/12/2013 - 00:27

Sig.Luigi Piso,non per contraddirla,ma ha visto da qualche parte irrorare corpi umani VESTITI per annientare la scabbia ? Io no. E allora ? Cos'è tutta questa pantomima che ha contagiato perfino il pur bravo (così lo giudico io) Ministro Alfano ? la Boldrini ? Lasciamola INFIAMMARSI ad ogni piè sospinto (veda la morte di Mandela) ,ormai dovremo sorbircela per Omnia Saecula saeculorum...

griso59

Mer, 25/12/2013 - 00:27

Grande feltri questa e la verità che nessuno vuole ammettere. La Boldrini e la Littizzietto le vedrei bene a curare la scabbia ma si sa loro sono solo capaci di parlare ma di fare no, solo chiacchiere e distintivo.

Ritratto di laisa1942

laisa1942

Mer, 25/12/2013 - 04:58

A M E N !!!!!

Ritratto di Vendetta

Vendetta

Mer, 25/12/2013 - 06:56

Articolo alla Feltri, scritto per fomentare ma non per riflettere......??????

sale.nero

Mer, 25/12/2013 - 09:01

Questa è informazione educativa e non strumentalizzazione politica, come invece è stata fatta e con la quale si è dipinta, una volta di più, un'Italia che, dopo avere fatto un proprio dovere viene presa a calci nel sedere pur di non essere riconosciuta per il suo prodigarsi. Questo è vile e dimostrazione di debolezza, perché i veri forti sono quelli che sopportano questi attacchi disonesti. Questa si chiama anche violenza e non (falsa) morale.

zubanne

Mer, 25/12/2013 - 09:04

Buongiorno Feltri. Lei predica bene, ma zazzola malissimo.......... Critica la riforma delle pensioni ma ne intasca una (o forse più) da svariati lustri; critica il trattamento antiscabbia a Lampedusa ma nessun suo antenato è stato curato NUDO di fronte a tutti. Capisco invece che per guadagnarsi la pagnotta (doppia tripla ecc.) debba dare in pasto ai POCHISSIMI lettori di questo "foglio" quello che desiderano sentirsi dire. Qualsiasi cura SI PUO' FARE CON UMANITA'. Buon Natale (anche a lei)

Ritratto di unLuca

unLuca

Mer, 25/12/2013 - 10:14

Foera di ball. A Bruxelles o a Strasburgo hanno le strutture adatte ad accoglierli, mandiamoli la.

Ritratto di unLuca

unLuca

Mer, 25/12/2013 - 10:14

Foera di ball. A Bruxelles o a Strasburgo hanno le strutture adatte ad accoglierli, mandiamoli la.

Gimi

Mer, 25/12/2013 - 10:20

Caro direttore. io lo penso come voi.italia è un grande paese e ha fatto sempre tanto in questo campo.io pure sono straniero da 23 anni in italia .mi trovo benissimo e vivo alla grande.grazie italia per quelo che mi hai dato . Buon Natale Italia e tutti italiani ...

linoalo1

Mer, 25/12/2013 - 10:21

Perché non facciamo un bel Referendum per istituire un blocco navale per gli indesiderati?Penso che sarebbe nel nostro diritto!Ossia:difendiamo l'Italia!Lino.

acquario13

Mer, 25/12/2013 - 10:31

Come al solito un Feltri molto efficace!! Solo i soliti sinistri non capiscono, ma quelli arrivano sempre con trenta anni di ritardo!! Inutile sorprendersi!!

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 25/12/2013 - 10:32

Non non siamo cattivi, siamo coglioni.

millycarlino

Mer, 25/12/2013 - 10:37

Chiudiamo le frontiere del mare come ha fatto la Spagna e Malta! Ora basta! Queste persone che pagano fior di quattrini per fare arricchire chi non dovrebbe, Si ribellino ai loro governanti. A ognuno la propria rivoluzione. Milly Carlino

Ritratto di Senior

Senior

Mer, 25/12/2013 - 10:59

Finalmente sento un "pane al pane e vino al vino", molti commentatori hanno curato di dire solo "quello che poteva sembrare", solo voci dentro il coro per non essere "indicati". analizziamo quello che tutti dicevano che si sarebbe dovuto fare: prendiamo una persona affetta da scabbia, la riceviamo in una infermeria, la preghiamo di denudarsi per bruciare gli abiti infetti, la irroriamo di disinfettante, l'asciughiamo, gli forniamo abiti puliti che siano della sua teglia, la preghiamo di uscire e diciamo "avanti un altro". Quanto tempo si può assegnare all'operazione appena descritta? Direi circa mezzora, ma diciamo che il personale addetto sia molto esperto e molto svelto, quindi scendiamo a 15 minuti, di questo passo se ne fanno 4 l'ora, che facciamo, stabiliamo turni diurni e notturni? Per farne (4x24) 96 al giorno? Sapendo che ne arrivano 200 ed anche 400 in un solo giorno, vogliamo capire che si è parlato a vanvera solo per fare bella figura e non essere criticati? Bisogna avere il coraggio di dire a chi ci critica: "se non ti sta bene pensaci tu, siamo disposti anche a portarteli a domicilio". senior

venessia

Mer, 25/12/2013 - 11:08

è meglio ospitare tutti i migranti del mondo piuttosto che avere relazioni con gente spocchiosa ed un po' razzista come belgi,tedeschi e tutti gli altri degli stati europei (escludendo l'irlanda naturalmente)

FRANGIUS

Mer, 25/12/2013 - 11:11

SACRE PAROLE,COME SEMPRE FELTRI.ANDIAMO A PRENDERLI IN ACQUE NON TERRITORIALI CHE IN TEMPI NORMALI SAREBBE PURE UN REATO,NON PER UMANITA' ,MA PER INGRASSARE QUALCHE ORGANIZZAZIONE (MAGARI ONLUS..) ED I GESTORI DEL CENTRO SINO AD ORA PER CASO COOP ROSSE...LI RIFOCILLIAMO,LE REGALIAMO LE SIM PER I TELEFONI CHE GIA' POSSIEDONO E LORO CON ARROGANZA PROTESTANO E SPACCANO TUTTI E NOI LI RINGRAZIAMO COSI' STANZIAMO ALTRI SOLDI PARTE DEI QUALI FINISCONO NELLE TASCHE DEI SOLITI IG-NOTI.CI FACCIAMO RAMPOGNARE DALLA CEE CHE SE NE FREGANO ALTAMENTE DEI CLANDESTINI,NOI GLI CONCEDIAMO IL PERMESSO DI SOGGIORNO PER ANDARE A DELINQUERE O A STUPRARE LE NOSTRE DONNE...QUINDI LI MANDIAMO IN GALERA E LI MANTENIAMO BEN PASCIUTI...QUESTO E' IL PAESE DEL BENGODI PER LORO A SPESE DEI POVERI ITALIANI DISPERATI ED IN MISERIA.BRAVI ALFANO E LETTA ! E VOLETE CANCELLARE LA BOSSI -FINI...COSE DA ALTRO PIANETA INCOSCIENTI APPROFITTATORI,MA PER QUANTO DURERA' ANCORA GOVERNO DI FANTOCCI ?

Ritratto di Giuseppe da Basilea

Giuseppe da Basilea

Mer, 25/12/2013 - 11:13

Bertrand Russell dovrebbe vergognarsi lei ad essere cosi` IMBECILLE.

eloi

Mer, 25/12/2013 - 11:32

Perchè non organizzare un barcone di disoccupati italiani, naturalmente privi di documenti. Dalla Tunisia, quando saranno in acque italiane chiedere soccorso?

Ritratto di Roberto di Bruno

Roberto di Bruno

Mer, 25/12/2013 - 11:52

41 euro al giorno sono 1230 (mille duecento trenta) euro al mese, dati a gente che non ha mai lavorato, né mai pagato un contributo, ma che in compenso ci porta scabbia, tubercolosi ed altri regalini consimili. Quanti pensionati italiani non si esporrebbero ad una doccia nel freddo tremendo di 18-19° centrigradi, pur di arrivare ad una pensione di 1230 euro? Se io tolgo cibo a mio figlio per darlo ad un estraneo che magari lo butta nella pattumiera, sono umanitario e caritatevole, o sono stronzo? Chi, oltre a Feltri, ha il coraggio di dire la verità agli italiani? A destra, poverini, sono troppo affannati a tentare di rifarsi una base elettorale cercando di dar vita ad uno zombi. Altri hanno paura di essere chiamati xenofobi, razzisti, fascisti, etc, e da chi?, dagli orfanelli di Stalin! Quousque tandem?

Gianca59

Mer, 25/12/2013 - 12:10

Secondo me se diamo loro la possibilità di uscire da questi centri di accoglimento se ne scappano a gambe levate dall' Italia !

mezzalunapiena

Mer, 25/12/2013 - 13:03

credo che il problema non siano gli immigranti,ma i politici italiani incapaci di emettere una legge in cui si vieta agli extra comunitari di entrare se non su richiesta come in tutti i paesi del mondo,ma purtroppo per noi il livello dei politici è così basso e inconsistente e poco credibili.

gamma

Mer, 25/12/2013 - 13:20

Potremmo convincere, con le buone, una cinquantina di parlamentari del governo ad andare a dormire per un paio di settimane nel centro di Lampedusa insieme con i migranti infestati di scabbia. Sono sicuro che dopo qualche giorno di tremendo prurito sarebbero disponibilissimi a denudarsi completamente all'aperto approfittando della dolcissima temperatura dell'isola che, vorrei ricordare, è geograficamente più in basso di Tunisi.

vivaitaly

Mer, 25/12/2013 - 13:34

se ne devono andare tutti. NOn vogliamo questa invasione e distruzione della nostra societa' e non vogliamo perdere la nostra identita'. NOn vogliamo diventare un paese di terzo mondo. Fuori tutti gli invasori, e per fare questo bisogna mandare via anche tutti I sinistri, perche' sono loro I responsabili e I favoreggiatori di questa invasion.

Ritratto di greysmouth

greysmouth

Mer, 25/12/2013 - 14:30

Bravo Dott.Feltri! La logica e il buon senso comune devono prevalere sulla condotta idiota delle nostre Autorità. Prima di tutto l'Italia e gl'Italiani poi, semmai, anche gli altri, stranieri, malati, pezzenti, analfabeti e miserabili. Invece no! L'acqua va in salita nel nostro Paese. Gl'Italiani, il cuore della Nazione, bastonati, offesi, derisi, umiliati e trattati come colpevoli, nonostante la presunzione d'innocenza. Cui prodest??? questo comportamento psico-patologico? Sembra quasi che il regime sia composto di forestieri, di un'altra etnìa, venuti a saccheggiare come ai tempi dei Barbari. Senza la volontà personale, il peggio non conosce limite.

Gaeta Agostino

Mer, 25/12/2013 - 15:34

Caro direttore ritengo superfluo darti ragione, ne hai e tanta pure, ma siccome stiamo in Italia prevale il malsano senso di colpa dei buonisti buoni a nulla che ci governano. Siamo vittime dei nostri politici che non sanno mai prendere una decisione netta e chiara o per lo meno prendersi la responsabilità delle loro opinioni ed azioni. Quindi teniamoci i clandestini ed i loro lamenti da pidocchiosi e zitti. Non fa niente se poi,cinicamente, togliamo i sussidi ai nostri malati e aumentiamo le tasse a dismisura per pagare questi poveri clandestini che arrivano quà e protestano pure per il cibo che gli diamo GRATIS. chissa se nei loro paesi hanno il coraggio di alzare solo un dito.Poi non dimentichiamoci che per la nostra stupidità i paesi limitrofi e non, riversano sulle nostre coste i loro problemi sociali ed i loro criminali, tanto noi siamo così cretini che li accogliamo e ci sentiamo pure in colpa. fosse per me farei come i maltesi, clandestini:: a mare e non rompete perché abbiamo già i nostri problemi. Siamo razzisti? e chi se ne frega, restino a casa loro se SIAMO RAZZISTI E CATTIVI.

babilonia

Mer, 25/12/2013 - 16:07

D'accordissimo con il direttore,; se i paesi dell' Unione Europea, gridano tanto allo scandalo, perché, con dei voli charter non vanno a Lampedusa e se li portano a casa loro? A criticare solo è molto facile, fare è molto più complicato...

ABU NAWAS

Mer, 25/12/2013 - 16:53

PAROLE SANTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! AI DELIRANTI DELLA SINISTRA ANDREBBERO CUCITE LE LABBRA, CON IL FILO SPINATO DELLA + SFERZANTE DERISIONE. COSA SI ASPETTANO?? UN'ESTESA CATENA DI COMPLESSI ALBERGHIERI A 5 STELLE, DOTATI DI CENTRI BENESSERE, CHE OSPITI TEMPORANEAMENTE I MILIONI DI ISLAMICI CHE INTENDONO SISTEMARSI IN ITALIA,IN ATTESA DI UN ADEGUATO PIANO DI CASE GRATUITE PER LE LORO FAMIGLIE ALLARGATE DI 4 MOGLI? CI DOVREBBE PERO' PENSARE IL PD, E NON L'ESAUSTO ERARIO ITALIANO!!! P.S. DEI 750.000 CLANDESTINI RIMASTI IN ITALIA DAL 2008 AD OGGI, A DISPETTO DELL'ORDINE DI ESPULSIONE, CHE NE FACCIAMO?? STIAMO LASCIANDOLI A DELINQUERE, O SE NE STA OCCUPANDO DI LORO IL SENATORE BIANCONI CHE TANTO SI BATTE X I LORO "diritti"????? CHI SI STA OCCUPANDO DEI DIRITTI DEGLI ITALIANI VITTIME DELLE VIOLENZE DEI CLANDESTINI??????????

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Mer, 25/12/2013 - 17:51

E bravo Feltri. Un articolo in linea con le parole di Francesco. Buon Natale.

NON RASSEGNATO

Mer, 25/12/2013 - 17:57

Tanto casino per niente e, come sempre, tutti pronti a farsi coglionare. Io non ho visto bocche cucite, ma labbra col piercing. fatto con lo spago e non con metallo, ma sempre piercing è. Una bocca è cucita quando sono cucite fra loro le labbra,ma questo non è il caso. Eppure un asino ha ragliato e si è subito levato un coro di hiho hiho.

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Mer, 25/12/2013 - 18:05

solo uno stupido ipocrita potrebbe non condividere il suo articolo

annaleo

Mer, 25/12/2013 - 18:24

leggendo l'articolo di feltri e sopratutto i tanti commenti cosi osannanti devo dire che mi vergogno di essere italiano. Io vivo e lavori all'estero e quindi conosco molto brnr i problrmi di immigrazione.Quello che scrive Feltri e' vergognoso e rappresenta,insieme a molti commenti ,la parte piu' conservativa reazionaria e razzista della dstra italiana.E' vergognoso e mai come in questi momenti mi vergogno di essere italiano.Giustificare il sitema di"pulizia" usato a lampedusa con il fatto che questa gente ha la scabbie e quindi giustificare come se non esistessero altri sistemi di igiene e' da voltscomaco.In quanto poi alle diverse accuse al PD che si leggono nei messaggi anche queste sono penose,In Italia ha governato per vemnt'anni quasi ininterottamente un delinquente che si chiama Berlusconi,anche questo nostra grande vergogna bnazionale all'estero, e cosa ha fatto per risolvere i problemi, e tra questi quelli dell'immigrazione? Niente ha solo badato alle sue porcherie e ai suoi interessi finaziari.Andate all'estero a vedere cose pensano dell'Italia.UNA VERGOGNA! Probabilmente il Giornale,organo serio e indipendente(sic) non pubblichera' questo commento in quanto potrebbe creare sconcerto tra i sui lettori fedelissimi.

APG

Mer, 25/12/2013 - 19:20

Mandiamo a casa questa gentaglia! Cos'è venuta fare qui? A sfruttarci, a delinquere e a pesare su di noi. Questi sono i veri razzisti, non gli Italiani. Questa è la "linfa vitale" secondo il trinariciuto capo!

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 25/12/2013 - 20:55

Noi cittadini italiani possiamo pure morire di fame, ma loro no! Loro vanno aiutati, assistiti, pagati e incoraggiati a venire in qua. Fra un po' li andremo a prendere direttamente coi charter, pagato da noi naturalmente, perchè loro sono "una risorsa". Se parli con qualunque sinistro (io ne conosco purtroppo tanti, abitando nella rossa Romagna) ti dicono che li ammazzerebbero tutti... poi però, quando è ora di votare, bravi e obbedienti come tanti piccoli cagnolini, tutti in fila, vanno a votare per chi sta cercando di istituire lo ius soli e favorisce in ogni modo l'immigrazione clandestina. Maledetti ipocriti!

Ritratto di caster

caster

Mer, 25/12/2013 - 21:25

OH,ANIME BELLE DELLA SINISTRA PROGRESSISTA ITALIANA CHE AMATE TANTO I POVERI MUSULMANI CHE CI CONSIDERANO"CANI INFEDELI"E CHE CI SCHIACCIERANNO CON IL LORO FANATISMO RELIGIOSO.IO VI AUGURO CHE VOSTRA FIGLIA SI METTA CON UNO DI QUESTI CARI SIGNORI DALLA LUNGA BARBA ...POI NE RIPARLEREMO.

cpbmnl

Mer, 25/12/2013 - 21:36

Vorrei che i nostri governanti Boldrini, Letta. Alfano ecc. facessero un sopralluogo in uno dei pronto soccorso dei grandi ospedali delle nostre città. Chissà se mostrano la stessa indignazione che hanno dimostrato per i clandestini di Lampedusa anche se le condizioni riservate ai nostri cittadini sono molto peggiori di quelle di Lampedusa. NB. dimenticavo che i nostri parlamentari hanno una polizza sanitaria integrativa (pagata ovviamente da noi) che risarcisce loro integralmente ogni prestazione effettuata presso qualsiasi medico o clinica privata anche all'estero. Ovviamente tale polizza è estesa anche ai loro familiari ed ai loro compagni/e anche dello stesso sesso. E poi si indignano per il trattamento ai clandestini. Non hanno proprio il senso della dignità e della vergogna.

killkoms

Mer, 25/12/2013 - 21:47

@Roberto bruno.,sono molto di più!contando anche i servizi di assistenza e vigilanza,un clandestino costa alla collettività italica(/e qualcosa viene dall'europa) 200 € al giorno(informazione avuta da gente che lavorava in un cpt nel 2007)!

Ritratto di frank60

frank60

Mer, 25/12/2013 - 21:54

Tutte risorse per il futuro....

Ritratto di frank60

frank60

Mer, 25/12/2013 - 21:55

Tutte risorse per il futuro....

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 25/12/2013 - 22:26

E INVECE "CARO" ANNALEO contrariamente alla sua IPOCRISIA il nostro Giornale lo ha pubblicato e mi raccomando si legga se verrà pubblicata, la mia risposta delle10 e 20 PM che ho appena finito di postare. Saludos

ABU NAWAS

Mer, 25/12/2013 - 22:33

DOVREMMO FORSE LASCIARE MORIRE DI FAME MILIONI DI ITALIANI,PER RISPARMIARE RISORSE PER I MILIONI DI AFRICANI CHE IL PD VORREBBE ACCOGLIERE IN ITALIA. A QUANDO UN'ESTESA CATENA DI COMPLESSI ALBERGHIERI A 5 STELLE, DOTATI DI CENTRI BENESSERE, CHE OSPITI DIGNITOSAMENTE I MILIONI DI ISLAMICI CHE INTENDONO SISTEMARSI IN ITALIA,IN ATTESA DI UN ADEGUATO PIANO DI CASE GRATUITE PER LE LORO FAMIGLIE ALLARGATE DI 4 MOGLI???????? A LORO CI PENSERA' IL PD, O DOVRA' PENSARCI L'ESAUSTO ERARIO ITALIANO??????????????????? P.S. DEI 750.000 CLANDESTINI RIMASTI IN ITALIA DAL 2008 AD OGGI, A DISPETTO DELL'ORDINE DI ESPULSIONE, CHE NE FACCIAMO?? STIAMO LASCIANDOLI A DELINQUERE, O SE NE STA OCCUPANDO DI LORO IL SENATORE BIANCONI CHE TANTO SI BATTE X I LORO "diritti"????? CHI SI STA OCCUPANDO DEI DIRITTI DEGLI ITALIANI VITTIME DELLE VIOLENZE DEI CLANDESTINI??????????

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 25/12/2013 - 22:48

ucianoch 24/12 15:04 scrive: "Pechè non vanno in Arabia in Iran nello Yemen ho il sospetto che non li vogliono." - - - Io invece mi chiedo perché non esercitano il loro diritto di migrazione nella stessa Africa a cominciare dal Sud-Africa non tralasciando comunque qualsiasi altro stato affrancatosi dal colonizzatore bianco mediamente da 50 anni, in particolar modo . . . Zimbabwe (ex florida Rhodesia). – (2° invio)

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 25/12/2013 - 22:49

teramano 24/12 scrive; "Forse Lei non ha mai patito la fame o, peggio ancora, rischiato la vita altrimenti avrebbe fatto di tutto per andare via e cercare un luogo dove si potesse vivere meglio …" - - - Giustissimo, concordo al 110%. Infatti, chissà perché non se ne vanno in zone molto più vicine a casa loro e molto meno pericolose da raggiungere. Ovviamente, parlo dell'Africa e degli stessi paesi africani che senz'altro accoglierebbero tutti a braccia aperte e senza disinfestazioni. – (2° invio)

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 25/12/2013 - 22:50

Angel59 24/12 17:20 scrive: "… Per quanto riguarda gli immigrati tutti i media hanno esaltato il "Vergogna" tuonato da quell'altro furbacchione del pacione di papa Francesco al quale fece eco matusalemme dal colle...ma chi deve vergognarsi? …" - - - Se legge attentamente il mio post di ieri 17:20 potrà notare come L'UNICO, a mia conoscenza, senza complessi di inferiorità/superiorità che ha dato una reale interpretazione della citata "Vergogna", è stato un giornalista ivoriano. Il che è tutto dire. – (2° invio)

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 25/12/2013 - 22:52

miladicodro 24/12 17:37 - - - La sua simpatica "Preghiera di Natale 2013" mi ha fatto venire in mente un'altrettanto simpatica lettera immaginaria (ma allo stesso tempo molto realista) di Marcello Veneziani : "Sono l'islamico Mohamed - La maestra mi nega il presepe" pubblicata il 22/12/2009 - 10:19 sul link http://www.ilgiornale.it/news/sono-lislamico-mohamed-maestra-mi-nega-presepe.html – Cordialità e, per quanto possibile, Buon Natale (all'italiana). – (2° invio)

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 25/12/2013 - 23:13

annaleo 25/12 18:24 scrive: "… Io vivo e lavori all'estero e quindi conosco molto brnr i problrmi di immigrazione … mai come in questi momenti mi vergogno di essere italiano … Probabilmente il Giornale,organo serio e indipendente(sic) non pubblichera' questo commento in quanto potrebbe creare sconcerto tra i sui lettori fedelissimi." - - - 1) Io ho lavorato e vivo tuttora all'estero da 32 anni (Africa) e quindi conosco sicuramente i problemi africani, ma forse meno bene di lei; quindi, invece di pontificare, mi illumini in materia. – 2) Io invece, nonostante la ns classe dirigente, non mi vergogno, all'estero, di essere italiano. – 3) Ha visto ? Si è sbagliato. Questo Giornalaccio ha pubblicato i suoi piagnistei anche a costo di provocare sconcerto (sic) (?!). – 4) Joyeux Noël.

piedilucy

Mer, 25/12/2013 - 23:16

annaleo appunto vive e lavora all'estero torni in italia e veda in che condizioni è ridotta l'italia grazie all'invasione dei poveri migranti e poi riscriva al giornale per dirci cosa ne pensa....

costante

Mer, 25/12/2013 - 23:26

I disgraziati che arrivano in Italia in queste barche sfasciate, sono simili ai minatori Italiani in Belgio, agli Italiani in Argentina, America, Svizzera, Germania e tanti altri stati che la nostra estrema miseria di un tempo ci ha spinto a raggiungere per farsi una casa, per sfamare le proprie famiglie, per dare un pò di speranza al proprio futuro. Il problema vero è la totale assenza dell' Europa, la incapacità del nostro governo di trattare e fare rispettare le regole con gli stati che permettono o provocano questo esodo e ancora il pensare che ricacciare nei loro luoghi di morte questi disgraziati potrebbe portare a noi chissà quali vantaggi. E' la politica sociale ed estera che sta fallendo in questo punto. Gli stati confinanti devono calmare le loro lotte interne e il partorire i problemi verso tutti. Se così non si riesce, si provvede a gelare i rapporti con questi paesi perchè quello che causano alla loro gente fa sì che non meritino rispetto da parte di ogni paese civile.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 26/12/2013 - 00:16

annaleo è chiaro da come scrive che non solo si vergogna di essere italiano, ma si rifiuta anche di imparare la nostra lingua! Qual'è la sua lingua madre, lo Swaili?

Domatore

Gio, 26/12/2013 - 09:02

bertrand se li porti tutti a casa sua, scabbia compresa, sarete una grande famiglia!

cpbmnl

Gio, 26/12/2013 - 09:09

Vorrei che i nostri governanti Boldrini Letta Alfano ecc. facessero un sopralluogo in uno dei pronto soccorso dei grandi ospedali delle nostre città. Chissà se mostrano la stessa indignazione che hanno dimostrato per i clandestini di Lampedusa anche se le condizioni riservate ai nostri cittadini sono molto peggiori di quelle di Lampedusa. NB. dimenticavo che i nostri parlamentari hanno una polizza sanitaria integrativa (pagata ovviamente da noi) che risarcisce loro integralmente ogni prestazione effettuata presso qualsiasi medico o clinica privata anche all'estero. Ovviamente tale polizza è estesa anche ai loro familiari ed ai loro compagni/e anche dello stesso sesso. E poi si indignano per il trattamento ai clandestini. Non hanno proprio il senso della dignità e della vergogna.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Gio, 26/12/2013 - 09:55

Annaleo appartiene a quella categoria di persone che ha rovinato l'Italia..GLI OPPORTUNISTI IDEOLOGICI..quelli che fanno i "froci con il culo degli altri"..Annaleo tu avresti voce in capitolo e saresti credibile solo se avessi il coraggio di ritornare nel paese che hai abbandonato perché quelli come te lo hanno ridotto nelle condizioni in cui si trova..sei come quei radicalschick che parlano di politically correct dalle loro case al Parioli, dai Talk Show "eleganti" o dall'alto delle loro posizioni privilegiate ottenute perché hanno da sempre leccato il culo alla kultura e al potere dominante in questo disgraziato paese..SEI UN DEBENEDETTI!!

Makatea

Gio, 26/12/2013 - 10:45

Costante 23.36 non dire minchiate! I nostri andavano all'estero per trovare si una vita migliore ma la grande differenza era che 1) non erano clandestini e 2) rispettavano le leggi sennò erano mazzate! Non mettere gli italiani sullo stesso piano degli altri, grazie.

killkoms

Gio, 26/12/2013 - 11:11

@costante,non sono per nulla simili ai nostri,perchè i "nostri" erano "veri" emigranti che andavano dove andavano col passaporto e relativi visti!molti dei minatori italiani morti a marcinelle,erano giunti lì con un treno a cui,su richiesta dei paesi di transito,erano state piombate le maiglie delle pèortiere,aperte poi solo in belgio!l'emigraziuone è una cosa lka clandestinità un altra!lo dico a tutti,provaci te ad andare clandestino in un paese produttore di medesimi,e poi vedi che kulo ti fanno,e non solo in senso metaforico!