Il Senato dà la fiducia al governo Letta

A Palazzo Madama 233 sì e 59 no. Sel e M5S votano contro, la Lega si astiene

Anche il secondo scoglio è superato, il governo Letta ha ottenuto la fiducia del Senato, con 233 sì, 59 no e 18 astenuti. Ora l'esecutivo, con il sostegno di entrambi i rami del parlamento, è nel pieno dei suoi poteri.

Si uscirà dalla crisi solo con una assunzione comune di responsabilità, ha detto il presidente del Consiglio Enrico Letta in replica al dibattito sulla fiducia: "Si è creato un clima per cui anche chi non ha perso il posto ha calato i propri investimenti e le spese", dunque si risale solo "se da qui escono parole di fiducia e la sensazione che l’Italia può uscire da questa situazione, non perchè c’è una legge ma perché tutti insieme percepiremo che c’è una responsabilità comune, in Italia e in Europa". "Contano i provvedimenti ma credo il problema oggi in Italia sia la fiducia delle persone, che hanno deciso di smettere di investire. Si è creato un clima per cui anche chi non ha perso il posto di lavoro e non ha visto mutare il proprio reddito ha deciso di abbassare il tasso dei propri investimenti e consumi". "Io avrei voluto un diverso esito elettorale - puntualizza Letta - ma la realtà è quella che abbiamo di fronte. E la realtà è il principale tema che un uomo politico deve mettere al centro della sua azione, oppure raccontiamo a noi stessi delle favole per stare tranquilli".

Proprio come ha fatto alla Camera, la Lega si astiene al momento del voto. Anche se per il regolamento del Senato l’astensione vale voto contrario. Il Carroccio rivendica il significato politico della sua decisione sottolineando l’inutilità di uscire dall’Aula nella quale comunque l’esecutivo comunque registra la maggioranza. Sel non vota la fiducia, come annunciato in aula da Loredana De Petris: "Non votiamo la fiducia a questo governo che è figlio diretto di un’imboscata vergognosa al presidente Prodi. Non possiamo tradire il voto e la speranza di cambiamento consegnata alla coalizione Italia bene comune".

Nel confermare la fiducia del Pd all'esecutivo il capogruppo Luigi Zanda sottolinea che "questo governo nasce in una condizione di pericolo grave della nostra Repubblica, da uno stato di necessità. Nasce dalla necessità di salvare l’Italia. Il nostro Paese continua ad essere dentro una crisi feroce, spietata, che sembra non terminare mai. Un grande partito come il Partito democratico - ha aggiunto Zanda - non può permettere che l’Italia si perda nell’avventurismo". D’altro canto, "questo voto di fiducia non ci indurrà ad abbassare la guardia su quanto ci sta più a cuore".

Fiducia piena confermata anche dal Pdl. Il capogruppo Renato Schifani: "Un programma convincente, che merita la fiducia perché comprende i punti del programma di Silvio Berlusconi, e perché può offrire una prospettiva al Paese". E il Pdl "percorrerà questa strada con determinazione e con lealtà, stretti al nostro presidente al quale assicuriamo il nostro sostegno, come lo assicuriamo a lei finchè manterrà la linea tracciata nel suo intervento". Il programma esposto da Letta, sottolinea Schifani, "merita la nostra fiducia soprattutto perché in un momento in cui sembravano prevalere i moti peggiore della piazza, è prevalsa la politica. Quella che ha spinto Napolitano ad accettare il secondo mandato e che ha spinto Berlusconi a guardare solo ed esclusivamente al bene del Paese, a non replicare agli insulti di demagoghi e provocatori, a non lasciarsi sedurre da sondaggi che ci danno vincitori in caso di ritorno alle urne".

Sostegno all'esecutivo confermato anche da Scelta civica: "Con grande convinzione - dice Andrea Olivero, che parla al posto di Mario Monti - esprimiamo piena fiducia a questo esecutivo, ritenendo che questo governo possa rappresentare l’avvio di una fase nuova e di pacificazione nazionale cui il presidente Napolitano ci richiama da molto tempo".

Vito Crimi, capogruppo del Movimento 5 stelle, nel suo intervento parte subito all'attacco: "L’attendevamo sui fatti e ha mostrato la rigidità di un sistema politico ibernato. Lei ci ha invitato a scongelarci, ma l’invito a scongelarsi lo rivolgiamo noi a lei". Tra i ministri, prosegue, ci sono "tanti nostromi di governi naufragati". E insiste: il governo "sarà ostaggio di veti e mercanteggiamenti dei partiti". Il M5S "non darà la fiducia", ma si "confronterà sui contenuti. Saremo sempre responsabili"

E in aula il Movimento cinque stelle torna a proporre uno dei propri cavalli di battaglia: l’ineleggibilità di Berlusconi. Lo fa con l'intervento di Barbara Lezzi, mentre gli altri senatori Cinque stelle si alzano e applaudono: "Chiediamo si voti nella giunta per le elezioni l’incandidabilità di Silvio Berlusconi".

"Speriamo si possa aprire una nuova fase e che si possano fare le cose che dovevano già essere fatte. Per questo la nostra è una benevola astensione", ha detto il senatore della Lega Nord Sergio Divina, che ribadisce la posizione del Carroccio.

Commenti

maurizio50

Mar, 30/04/2013 - 11:31

Aproposito della "presunta" ineleggibilità del Cavaliere. E' la riprova, se ancora permanessero dubbi, che il cd. Mov.5 Stalle è governato da comunisti sotto mentite spoglie. Con gioia per quelli di destra che li hanno votati!

Ritratto di marmolada

marmolada

Mar, 30/04/2013 - 12:04

Voglio postare un semplice quiz, vediamo chi mi sa rispondere. Domanda: qual'è l'area politica (destra o sinistra) che ha portato nel parlamento italiano pornostar e terroristi? Voglio aiutarvi...sicuramente non è stato Berlusconi!

meverix

Mar, 30/04/2013 - 12:22

Berlusconi va verso gli ottantanni. Vorrei si smettesse di parlare di lui e si pensasse seriamente ai problemi del Paese e degli italiani. Si riuscirà a non parlarne più o si dovrà continuare con questa solfa ancora per molto?

albertzanna

Mar, 30/04/2013 - 13:21

elementare Watson: la sinistra, soprattutto quando Presidente della Camera era tale Bertinotti, che se non ricordo male non era un DC. Nel suo partito, infatti, c'era una "C", che contribuiva a formare la sigla PCI che, sempre se non ricordo male, era diretta emanazione del PCUS, di sovietica e leninistica memoria.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mar, 30/04/2013 - 13:26

Il pallino in mano ce l'hanno quelli del PDL: lo tengano stretto fino a che il Parlamento non ha votato gli otto punti famosi del programma. A ogni minimo tentennamento, facciano saltare tutto, senza timore di essere tacciati di irresponsabili, perché i veri irrsponsabili sono quelli che vogliono far saltare proprio quei punti ormai sacri.

maubol@libero.it

Mar, 30/04/2013 - 13:26

I grillini dei poveretti, senza idee, contrari a tutti. se sto governo funzionerà saranno spazzati via dalla politica vera. quella con la P maiuscola.

xgerico

Mar, 30/04/2013 - 13:27

@marmolada - io tene faccio una ancora più semplice, quanti Onorevoli ci sono in parlamento passati già in giudicato definitivo. E di che partito sono?

albertzanna

Mar, 30/04/2013 - 13:40

""Io avrei voluto un diverso esito elettorale - puntualizza Letta - ma la realtà è quella che abbiamo di fronte."" Ostrega, non ha fatto in tempo ad ottenere il voto di fiducia alla Camera che già inizia a fare l'ex DC e a fare il perfetto PD. Caro On. Letta, tutti voi, del PD, eravate convinti di vincere le elezioni a mani basse, con 10% in più rispetto al PDL. E invece, grazie a "Gargamella" Bersani ed all’inconsistenza dei programmi governativi del PD, vi siete trovati con uno 0.30% di vantaggio, probabilmente frutto della superiore capacità di brogliare che vi viene dalle esperienze che vennero fatte nelle votazioni bulgare, di prima della caduta del muro (e forse anche del dopo). Quindi, visto che Gargamella non è riuscito a fare lingua in bocca con Grillo (che schifo!!), per evitare nuove elezioni che vi avrebbero relegato in fondo alla classifica, avete accettato di fare il governo con il PDL, mettendo Enrico Letta come candidato presidente del Consiglio, perché pare avere la faccia pulita. Ma se sono vere queste voci, dei dissensi che già strisciano all'interno del PD, mi sa che Letta sia stato messo lì per tentare di buttare fumo negli occhi. A questo punto, con Napolitano riconfermato come presidente della Repubblica, nulla osterà più ad un eventuale scioglimento delle camere e a nuove elezioni a breve, anche perché ho l'impressione che Letta, arrivando stasera a Berlino e domani a Parigi, troverà porte sbarrate alla volontà italiana di fare riprendere l'economia nazionale ed alla volontà di eliminare l'IMU. La Kanzellerin Merkel ha troppo bisogno anche dei soldi italiani per sanare la situazione del bilancio tedesco, che hanno un bel dire che la Germania è fortissima, ma hanno problemi di deficit forse peggiori di quelli italiani. Ricordo che nel 2011, in novembre, ero a Berlino dove fummo portati a visitare l'immenso cantiere del nuovo aeroporto Berlin Brandeburg, di cui era prevista l'apertura ufficiale nel giugno 2012. Beh, ora si parla del 2015......... Si parla, e non è detto che non slitti ancora. In una nazione come la fortissima Germania, questo significa grandi problemi e difficoltà, e la Merkel queste difficoltà le vuole risolvere a spese degli altri stati europei, e la prima in lista è l'Italia, che l'ex becchino di regime Monti gli aveva già garantito come spacciata. Vedremo di quanto mi sbaglierò.....

janry 45

Mar, 30/04/2013 - 13:55

Meverix, se Berlusconi avesse smesso di parlare,oggi ti ritroveresti un governo di ultra sinistra appoggiato dai grillini. Prima di parlare metti in moto il cervello.

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mar, 30/04/2013 - 13:57

"xgerico" Se tu le inteccettazioni e le investigazioni le fai per partito preso solo su elementi del centro-destra e li condanni ancora prima di aver fatto il giudizio, secondo te a quale partito apparterranno gli onorevoli in parlamento passati già in giudicato definitivo ?

Howl

Mar, 30/04/2013 - 13:59

marmolada : però so chi ha portato delinquenti e signorine disinibite e ........De Angelis lo conosce ? scusi chi sarebbe la pornostar non berlusconiana in parlamento ?

Howl

Mar, 30/04/2013 - 14:00

marmolada : però so chi ha portato delinquenti e signorine disinibite e ........De Angelis lo conosce ? scusi chi sarebbe la pornostar non berlusconiana in parlamento ?

Howl

Mar, 30/04/2013 - 14:00

Ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah che grandissimi pirla ! Ancora a credere a Berlusconi !!??? ah ah ah ah ah ah Può anche darsi che alla fine toglieranno l'Imu ( solo quella sulla prima casa ) ma alzeranno tasse o accise o altri balzelli nascondendoLi ( come ha sempre fatto il Pdl ma voialtri non guardate neanche il cibo che mangiate ?! e lo confondete col cioccolato ). Siete i coprofagi della politica........buon appetito !

Manuela1

Mar, 30/04/2013 - 14:02

marmolada: già... voi avete messo le igeniste.

GiulioCesare

Mar, 30/04/2013 - 14:03

Letta voleva un governo diverso. Anche NOI... siamo stati in ostaggio 60 giorni di un partito che la prima volta che è stato chiamato al senso di reponsabilità e non all'odio verso il nemico.. si è spaccato in quattro parti. Letta quale governo voleva.. quello con PRODI e SEL per legiferare sulle coppie di fatto, le adozione dei gay per poi aumentare le tasse.. a quelli ricchi che guadagnano 2000 euro al mese oppure assumero 50.000 nuovi dipendenti pubblici che timbrando per due persone ci facevano risparmiare.. E BASTA.

yuri e mia

Mar, 30/04/2013 - 14:05

BEL PROGRAMMA DEI GRILLINI...COPIARE DALLA SINISTRA LA SOLITA CANZONE...BERLUSCONI DI QUA ...NN SI PUO' ELEGGERE....MA SE SON NATI DA 2 GIORNI E HANNO GIA' GLI INQUISITI ANCHE LORO ..CHE ALMENO TACCIANO

Ritratto di bismark22

bismark22

Mar, 30/04/2013 - 14:11

Se é così che Letta la pensa la Bonino mandi in giro il biglietto: "Siamo tutti Enrico tranne Enrico"

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 30/04/2013 - 14:22

i grullini e l'estrema sinistra continuano a non capire. ma la volta che capiterà a loro di sbattere la testa su un ostacolo, forse apriranno gli occhi. forse! ma può darsi che non li apriranno... e per noi saranno 2 problemi in meno :-))

Ritratto di ersola

ersola

Mar, 30/04/2013 - 14:24

ormai è evidente che solo il M5S difende gli interessi del cittadino.

aladino77

Mar, 30/04/2013 - 14:27

PD e PDL ancora insieme appassionatamente dopo le nozze celebrate da Monti. In barba ai loro stupidi elettori, che continuano ad azzuffarsi senza rendersi conto di essere presi in giro

meverix

Mar, 30/04/2013 - 14:48

janry 45, non hai capito il senso del mio discorso che è il seguente: anche i grillini, che sono a corto di argomenti, se la prendono col Berlusca invece di pensare ai problemi veri del paese. Leggi più attentamente.

Ritratto di dbell56

dbell56

Mar, 30/04/2013 - 14:50

ersola, pur essendo di centrodestra, non posso che darti ragione! I politici del nuovo governo, rappresentano solo ed esclusivamente gli interessi sporchi della loro casta e se ne fottono del popolo che soffre. Attenti, politici del caxxo, che ciò che è successo a Palazzo Chigi potrebbe ripetersi in modo più cruento e lato e Grillo qui non centra nulla. E' solo la cupidigia senza fondo di questi balordi che ne sarà responsabile, purtroppo!

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Mar, 30/04/2013 - 14:51

@xgerico: ne riparliamo quando i pubblici ministeri hanno trovato le prove, altrimenti sono denunciabili per calunnia. Quanto alle intercettazioni, ok; ma allora la legge deve valere per tutti, cioe' devono andare in galera anche Scalfari e De Benedetti

Lino1234

Mar, 30/04/2013 - 14:52

# Howl. Confermato : il riso abbonda sulla bocca degli stolti. Tu dovresti ridere in continuazione. Se gli elettori del PDL sono coprofagi, tu sei semplicemente un mangiamerda. Saluti. Lino. W Silvio

Lu mazzica

Mar, 30/04/2013 - 15:11

A tutti i Grillo, i Grillini e d'intorni, i Grillantatori i Grillini non ancora cacciati dal Grillo, ricordiamo che Berlusconi, Leader puro ( lo ) tiene ancora duro !! Rgds., Lu mazzica

Ritratto di dbell56

dbell56

Mar, 30/04/2013 - 15:18

Si, Lu mazzica, hai ragione ma il Berlusca è anche avanti con gli anni e, quindi, si sta aprendo il fronte di chi raccoglierà la sua eredità! Ma ce ne è uno veramente degno? Io purtroppo non ne vedo........

Ritratto di dbell56

dbell56

Mar, 30/04/2013 - 15:23

Si, Lu mazzica, hai ragione ma il Berlusca è anche avanti con gli anni e, quindi, si sta aprendo il fronte di chi raccoglierà la sua eredità! Ma ce ne è uno veramente degno? Io purtroppo non ne vedo........

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 30/04/2013 - 15:27

Se si parla di giusta ineleggibilità di berlusconi si risponde con Stalinismo, Comunismo. I pratica o si è cialtroni o estremisti di sinistra.

Ritratto di £a..kasta..

£a..kasta..

Mar, 30/04/2013 - 15:35

TUTTI A TAVOLA!!!

Ritratto di dbell56

dbell56

Mar, 30/04/2013 - 15:42

Luigipiso, detto "er sòla!", ha parlato e, come al solito, ha sparato la sua caxxata quotidiana. Luigipiso, se non esistessi bigognerebbe inventarti. Quando il Padre Eterno ti ha creato, per tanto che sei riuscito bene, ha buttato via lo stampo sennò erano dolori di pancia per il Creato!!

Lu mazzica

Mar, 30/04/2013 - 15:56

Certo, c'è sempre un dopo per tutti i mortali ; con tutto il rispetto per Alfano ed altri giovani come Lui, vedo delle Donne nel PDL che hanno messo in difficoltà la Gruber, non hanno per niente paura dei vari GIORNAMAIALISTI tipo Santoro, Lerner, Travaglio e d'intorni !!!In altre parole, Donne che sanno parlare , hanno consapevolezza di quello che dicono, credono nella Famiglia, hanno l'autorevolezza necessaria per la loro missione, che non é da molti... Il PDL avrà sempre lunga vita, il motto é e sarà : "" THE POWER OF POSITIVE THINKING "" Rgds., Lu mazzica

guidode.zolt

Mar, 30/04/2013 - 16:00

dbell56 - lasci stare piso, il nostro specchio malevolo che ci fa riflettere e diventare più buoni ed anche religiosi...; quante volte, leggendolo, ci siamo detti che avremmo potuto essere come lui, nascere con le stesse caratteristiche ed abbiamo ringraziato Iddio per il dono fattoci e tiriamo un sospiro di sollievo...?

guidode.zolt

Mar, 30/04/2013 - 16:02

Ringrazio vivamente il "Moderatore" in servizio oggi, quello che c'era ieri mi ha cassato il 100% dei commenti...!

plaunad

Mar, 30/04/2013 - 16:05

Ci risiamo, Monti appena nominato schizzò come un fulmine dalla Merkel. Ora Letta parte a razzo per correre nelle braccia della culona tedesca. Ancora dubbi su chi ci governa davvero....?

Ritratto di lenin

lenin

Mar, 30/04/2013 - 16:06

Howl Mar, 30/04/2013 - 14:00 Ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah che grandissimi pirla ! Ancora a credere a Berlusconi !!??? ah ah ah ah ah ah Può anche darsi che alla fine toglieranno l'Imu ( solo quella sulla prima casa ) ma alzeranno tasse o accise o altri balzelli nascondendoLi ( come ha sempre fatto il Pdl ma voialtri non guardate neanche il cibo che mangiate ?! e lo confondete col cioccolato ). Siete i coprofagi della politica........buon appetito !...speriamo,per loro,che non confondono il cioccolato con la merda mangiando mangiando..:))

luppi rinaldo

Mar, 30/04/2013 - 16:09

Buon viatico per un governo che ha tutto per far bene basta che i politici abbiano a cuore il bene del paese e non il proprio

plares

Mar, 30/04/2013 - 16:26

er.sola, lascia perdere le stronzate!!!!

giuly dx

Mar, 30/04/2013 - 16:26

xgerico Se la magistratura non fosse spudoratamente di parte, il PCI-PDS-DS-ULIVO ora PD domanichilosà, sarebbe in galera in blocco. Ad un personaggio come Prodi, con tutti gli imbrogli che ha fatto avrebbero dovuto confiscagli il castello e le altre proprietà, i conti correnti e tutte le azioni che ha in giro, come giustamente fanno ai mafiosi. Quando ne metteranno in galera uno solo, a fronte dei 1000 e più kompagni di merende farabutti che hanno rubato da oltre 65 anni, sarà festa grande. Non è proprio servito a nulla il morto (era forse l'unico che voleva parlare?) dell'affaire Monte Paschi di Siena, tutto tace, tutto tranquillo perché "LORO POSSONO" o al limite, se non possono fare a meno di indagarli dicono che sono kompagni che sbagliano. La storia si ripete da sempre, se non siete del "GRUPPO" che si spartisce i quattrini e vi danno dei "cojones" non vi dovreste arrabbiare.

antiom

Mar, 30/04/2013 - 16:28

E’ alquanto sorprendente constatare, in questo clima d’insolita governabilità, quanti, fra i più autorevoli di sinistra, si espongano positivamente verso il “nemico” di sempre! Che non equivale a parte invertite perché, fondamentalmente, la coalizione di Governo è stata fortemente voluta da Berlusconi. Tant’è che la maggior parte delle persone di destra vede questo compromesso come una buona opportunità Chiunque dotato di giudizio autonomo che conosce un po’ la storia della Repubblica Italiana non può non rimanere meravigliato verso chi da una vita ha contribuito, con mistificazione inganno, a tenere alto il muro di separazione virtuale fra destra e sinistra, anche con odio. Adesso non sto a fare esempi di politici di sinistra che sono entrati in un altro ordine di idee che tutti possono vedere e sentire, e nemmeno di chi, fuori dell’istituzioni dileggia stupidamente questa consequenziale e normale soluzione, che darà sicuramente i suoi frutti: ma solo mettere in evidenza l’editoriale domenicale di Scalfari, che per essersi espresso positivamente sul governo Letta si è guadagnato gl’improperi dei suoi stupidi lettori. Che lui stesso ha contribuito fortemente ad inquinarne le menti.

aredo

Mar, 30/04/2013 - 16:32

Gli elettori di centro-destra presto dovranno fare la guerra civile se vorrano ripristinare la democrazia in Italia. Il PDL e Berlusconi sono caduti nella trappola dei comunisti e cattocomunisti.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mar, 30/04/2013 - 16:34

ORA, non straziateci le carni col chiedervi come trovare i soldi necessari a..... --- Immediato abbattimento degli emolumenti (stipendi, liquidazioni, pensioni) di tutta la Dirigenza di Stato, per almeno il 90 % degli attuali introiti. SENZA ESITAZIONE ALCUNA. E' AMORALE FORAGGIARE I PEGGIORI PARASSITI DEL PAESE CON I SOLDI CHE SAREBBERO UTILISSIMI PER SFAMARE IL 90% DEGLI ITALIANI.

tartavit

Mar, 30/04/2013 - 16:38

Con la fiducia del Senato il governo di Letta entra nel pieno delle sue facoltà. Qualcuno su questo quotidiano ha voluto insinuare: "guida Letta, ma la rotta è quella tracciata da Berlusconi.." Se così dovesse essere saremmo messi molto male. Se in Europa si dovesse percepire che il nuovo Presidente del consiglio fosse un burattino in mano a un burattinaio come il cavaliere, che non è stimato da nessuna parte, e che tanto danno ha arrecato all’Italia e agli Italiani, allora questo governo sarebbe già nato morto, con grave danno per il Paese. Una grande coalizione, può funzionare solo se i partecipanti a tale coalizione, si spogliano dei loro biechi interessi personali, dei loro meschini calcoli di partito e molto dignitosamente partecipano, senza clamore e con la dovuta modestia alla riuscita dell’intrapresa. Al contrario se ci si mette sempre in prima fila, se si parla e si sparla a vanvera, se ci si vanta continuamente, se si fanno proposte non suffragate da realismo, se si tenta continuamente di sostituirsi al Presidente del consiglio, con proclami senza senso, non si rende un buon servizio alla coalizione.

Darth Fener

Mar, 30/04/2013 - 16:42

L'IMU è una tassa fastidiosa, ma almeno la pagano tutti a differenza dell'IRPEF. Poichè nulla si crea e nulla si distrugge (anche in economia)con l'abolizione dell'IMU gli evasori fiscali (50% degli italiani) trasferiranno con grande gioia tale incombenza sulle spalle dei poveracci che le tasse le pagano tutte. Meditate gente, meditate.

Silvio e me ne vanto

Mar, 30/04/2013 - 16:44

guidode.zolt. Sono d'accordo con Lei sul moderatore, anche a me ieri ha censurato un commentino sul personaggino che cito di seguito, che credo abbia qualche protezione nella redazione, che gli ha sempre passato insulti ed offese ad personam, quando costui postava sicuro di aver vinto le elezioni e mandato a casa il Cavaliere: Oggi, nolenti o volenti, Lui ha mandato "ai pazzi" tutti loro! Detto ciò non sono d'accordo con Lei nel trascurare luigi piso che io, ormai da tempo, ho ribattezzato "giggino pisolino quasi tre lauree a misura d'asino", appellativo che dovremmo tutti riconoscergli sopratutto in virtù di quanto costui ha postato domenica 7 aprile alle 16.20; in primis si è spacciato possessore di"quasi tre lauree" e ciò, se fosse vero, dimostra quanto sia giusto che nessuna università italiana sia nell'elenco delle prime 200 al mondo (ne sono dispiaciuto poichè l'unica laurea in mio possesso l'ho conseguita alla Sapienza di Roma), in secundis ha lasciato ai posteri questa frase celebre: "L'arrosto prodotto dalla vita è solo speculazione, depressione degli onesti e vera delinquenza"!!?? Quindi, o siamo in presenza di un novello Vissani che ha inventato un nuovo piatto oppure di un "porello" al quale la prostata irrora il cervello. Quella frase conferma che il ns compagnuccio della parrocchietta (espressione degli anni in cui DC e pci si identificavano in Don Camillo e l'on. Peppone) fa bene a postare quattro parole, se arriva alla quinta va in tilt ed entra in circuito il liquido che passa, per l'appunto, dalla prostata. Saluti

Ritratto di ersola

ersola

Mar, 30/04/2013 - 16:44

ma lo sanno tutti anche all'estero che il nostro sommo leader silvio è famoso x mantenere le promesse al 3%.

guidode.zolt

Mar, 30/04/2013 - 16:48

plaunad - Siamo costretti a ridiscutere il fiscal compact ed i partners da convincere sono Francia e Germania. Monti era il Deus ex machina delle banche e dei poteri finanziari oltrechè un "signorsì", mentre Letta credo e spero abbia le idee chiare in proposito e non si genufletta e spero non si intimorisca! perchè non cerchiamo di giudicare le mosse dai risultati...? Ha cominciato bene e si merita una temporanea fiducia...Pensi se il progetto di gargamella fosse approdato in parlamento...!

xgerico

Mar, 30/04/2013 - 16:51

@ANGELO POLI @cokieIII - Ma prima di rispondere lo leggete il post o soltanto il nik. IGNORANTI!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 30/04/2013 - 16:54

@dbell56 Non credevo di aver davvero ragione, ma leggendoti riesco a farmene una ragione. O cialtroni o Comunisti.

guidode.zolt

Mar, 30/04/2013 - 17:02

luigipiso - ..e perchè no cialtroni di sinistra...?

Silvio e me ne vanto

Mar, 30/04/2013 - 17:04

Guardate dove Berlusconi ha portato questi sinistronzi: sono diventati tutti economisti (meglio ekomunist) che cercano le coperture finanziarie all'eliminazione dell'IMU! Ma si è mai visto un popolo che paga di tasse il 54% del proprio reddito lamentarsi per l'abolizione di un volgare balzello! Ma che dico, loro si preoccupano del Pil, del debito pubblico e pur di vedere i conti in ordine sarebbero ben felici cha all'Imu " si aggiungesse anche la tassa sulle sc...te: "e che je frega loro sò vendolini".Ecco chi sono i "postulanti" di sinistra, quelli del siamo tutti uguali, i difensori degli operai che, certamente, se possessori della casa di abitazione vorrebbero mantenerla quella tassa. Attenti compagni che pure gli operai "si je tocchi la saccoccia ve mannano ar vaffa"!

linoalo1

Mar, 30/04/2013 - 17:07

Povero Letta!Eccetto PDL,ha tutti contro,specialmente i suoi,PD ed affini.Anche quegli Ipocriti che gli hanno votato la Fiducia alle camere!E' qui che,i Comunisti,mostrano il loro vero volto!Lino.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 30/04/2013 - 17:09

@Silvio e me ne vanto Invece di stare a perdere tempo a vantarti di silvio usalo per prenderti un'altra lauera. In tutta umiltà mi potresti spiegare il paradosso di uno che ha studiato per laurearsi e poi vantarsi di silvio? Di solito lo studio ha effetti benefici e non flatulenti. Secondo me a te il cervello irrora solo la prostata, proprio come al più grande statista degli ultimi 50 anni. Si tra settembre e dicembre prendo quella in filosofia, dopo ingegneria meccanica ed informatica. Se vuoi ne do una alla banalissima Lorenzin, visto che da quelle parti c'è carenza.

Silvio e me ne vanto

Mar, 30/04/2013 - 17:18

(er)sola, non andare all'astero, che per te significa la Città de Vaticano e/o San Marino al massimo, resta quì sul giornale che ami, visto la tua costante presenza, dove tu raccogli il 100% di insulti per le str....te che scivi!! "A rosicone, stai quì e te stai a perde li compagnucci tua che, doppo er voto ar Senato stanno n'fila ar Ponte dell'Ariccia, si nun sai n'do stà poi sempre annà ar Colosseo e mentre te tuffi poi cantà "gufi, gufi marameo tutti giù dar Colosseo"! A proposito com'è andato il tuo delizioso fine settimana a casa di Niki? Tutto a posto?

Silvio e me ne vanto

Mar, 30/04/2013 - 17:32

Che vi dicevo nel mio post delle 16,44? Il ns eroe, "giggino pisolino quasi tre laureea a misura d'asino" ha reiterato, alle 16,54, tutta la sua scienza: "non credevo di avere davvero ragione, ma leggendoti riesco a farmene una ragione". Io penso che giggino ha ragione, perchè la ragione ha sempre ragione! "A giggi facce sapè chi so quelli che t'hanno dato quasi tre lauree che così c'annamo pure noi a pijanne quarcheduna n'più".

terzino

Mar, 30/04/2013 - 17:56

Chi ricorda l'Arca di Noè di Orietta Berti? Partirà la nave partirà, dove arriverà questo non si sa...........L'unica cosa certa è che la navigazione sarà in acque tempestose, occorrono un buon timoniere ed un bravo ufficiale di rotta anche se poi serviranno tutti dal radarista al motorista dal prodiere al cuoco.

Silvio e me ne vanto

Mar, 30/04/2013 - 18:10

Bravo giggino pisolino quasi tre lauree a misura d'asino, dopo la tua frase celebre sull'arrosto della vita non avevo dubbi che tu studiassi filosofia ed il risultato di cotanto studio si nota subito. Ti sarai anche reso conto che parlare sempre di Silvio è ormai per te una paranoia senza via d'uscita: Lui vince sempre, in qualsiasi campo, sopratutto dove nè te ne il tuo amico Niki riuscite ad emergere. Studi, studi e non impari mai! Vedi caro giggino quasi tre lauree a misura d'asino io non ho bisogno di aggiungere altre lauree a quella che ho, mi è bastata per essere negli ultimi 30 anni uno stimato ed apprezzato dirigente di aziende industriali private, dove nessuno ti regala niente, mentre tu sei un "porello" che resterai un niente neanche "co na carrettata de titoli" che, sicuramente, hai strappato e forse strapperai ai docenti compagni che premiano, con carta straccia, chi è di sinistra. Alla sapienza, nella facoltà distaccata in via Salaria, accettano solo i comunisti come te. Infine, se vuoi rendermi la pariglia nell'insulto, inventati qualche frase diversa dalle mie, contrariamente confermi che dopo 4 parole alla 5 sei fuso. Dimenticavo, perchè non spieghi a me ed a chi legge, "che volevi di co l'arrosto della vita" l'hai presa da Socrate o da Vissani? "Comunque quanno c'ho tempo, si te pijo nun te dò tregua" Bye, bye "porello"

gianni71

Mar, 30/04/2013 - 18:53

@..mortimermouse...ma sei capace di scrivere una frase dal senso compiuto e senza quelle faccette cretine e infantili? Sei così "innamorato" del nano di arcore che lo faresti scopare con tua moglie (a meno che la signora non è scopabile, come diceva il tuo mentore della Merkel) pur di compiacergli. Sei un coglionazzo decerebrato!

gianni71

Mar, 30/04/2013 - 18:57

@..mortimermouse...ma sei capace di scrivere una frase dal senso compiuto e senza quelle faccette cretine e infantili? Sei così "innamorato" del nano di arcore che lo faresti scopare con tua moglie (a meno che la signora non è scopabile, come diceva il tuo mentore della Merkel) pur di compiacergli. Sei un coglionazzo decerebrato!

Silvio e me ne vanto

Mar, 30/04/2013 - 19:14

Gianni71, ma nella vita che mestiere fai, oltre lo scribacchino a pagamento? La tua specialità è dare a tutti del "coglionazzo", non sarai mica un assaggiatore, subito dopo il prelievo, dei famosi "coglioni di mulo", nota specialità gastronomica? Me sà proprio de sì!, ce l'hai sempre n'bocca"!

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Mer, 01/05/2013 - 13:46

@xgeico: Mar, 30/04/2013 - 13:27 il tema l'hai tirato tu in ballo, non io. Allora, chi non ha letto bene?

franco@Trier -DE

Mer, 01/05/2013 - 13:49

Sto aspettando che la mia pensione minima venga portata a 1000 euro mensili come promesso da Berlusconi,io come lui prometto che il mese prossimo andrò sulla luna voi credete a lui?

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Gio, 02/05/2013 - 13:55

@franco@Trier -DE: ecco vacci sulla luna. E restaci...