Soldi ai partiti, Alfano:"Proporremo di stabilireun tetto alle donazioni"

Ieri ha detto che il nuovo partito che nascerà dopo le amministrative<strong> <a href="http://www.ilgiornale.it/interni/alfano_lancia_pdl_low_cost_rinunciamo_f... target="_blank">non riceverà finanziamenti dallo Stato</a></strong>, oggi chiarisce il meccanismo: "Nessuno potrà diventare proprietario

Dopo aver annunciato che, subito dopo le elezioni amministrative, il nuovo soggetto politico che prenderà il posto del Pdl "sarà tutto finanziato dagli iscritti, dai contribuenti privati, dai cittadini", oggi Angelino Alfano ribadisce la propria idea sul finanziamento ai partiti: "Proporremo che coloro i quali intenderanno finanziare i movimenti e le forze politiche dovranno avere un tetto al versamento". Il segretario del Pdl lo ha detto parlando a Reggio Calabria, dove ha partecipato a un'iniziativa del partito.

No a versamenti illimitati

Alfano chiarisce che "non ci potranno essere versamenti illimitati da parte dei privati". Questo "per evitare che qualcuno possa diventarne in qualche modo il proprietario". Poi va avanti dicendo che "questo sarà il nostro elemento ulteriore per chiarire anche a Bersani e agli altri che il nostro è un intendimento sincero e non parte dal presupposto che il nostro leader sia benestante".

A chi gli chiede un commento sulle ultime iniziative politiche di Casini (che ha azzerato tutte le cariche dell'Udc preannunciando la nascita, nei prossimi mesi, del Partito della nazione), Alfano risponde così: "Io mi occupo di questioni concrete e non faccio il giochino del piccolo chimico che smonta e rimonta la politica italiana come se fossimo in un laboratorio".

Commenti

davidebravo

Dom, 22/04/2012 - 13:26

L'idea del tetto ai versamenti è sensata, ma da come viene illustrata mi fa già paura. Alfano, non basta il limite ai versamenti illimitati (ma poi cos'è un versamento illimitato, mi prendi per il c**o?). Dovete pubblicare l'elenco dei nomi di chi versa oltre una certa soglia, così se ci saranno prestanome i giornali di opposizione potranno individuarli e mettere gli elettori al riparo. In democrazia funziona così.

futuro libero

Dom, 22/04/2012 - 13:31

Caro Alfano spero che tu resista con la tua proposta, perchè sai benissimo che bersani e casini non sono dell'idea, loro vogliono continuare ad avere i finanziamenti come prima solo più controllati, sappiamo tutti benissimo come saranno controllati. Se tieni duro magari monti finalmente va a casa, bersani e casini avranno avuto questi mesi di sogno. quindi possono essere più che soddisfatti. Spero in altre proposte per il popolo e tagli per la casta, anche tu ne fai parte, ma io credo che qualcuno sia ancora onesto. Non deve esserci troppo distavcco tra popolo e politica, la politica deve lavorare esclusivamente per il popolo e il popolo deve fare in modo chela politica lo tutelial meglio. Coraggio Alfano dimostra che ti interessa di più il popolo del tuo portafoglio.

Random64

Dom, 22/04/2012 - 14:04

basta palle!! staccate la spina a questo governo che fa l'esatto opposto del vostro programma di governo, i casi sono due..o si era degli incapaci..perchè la situazione non ci dava la possibilità di togliere l'ici..o eravate in malafede...a voi la risposta..

lulumicianera

Dom, 22/04/2012 - 14:31

questa idea mi piace,finalmente chi vuole fare politica non pesa sullo stato e verrà premiato chi ha idee.Bisogna rendere pubblica la lista dei donatori,ma penso sia ovvio.Ora vediamo chi ci sta alla proposta tra gli altri partiti.penso nessuno ed è un pecceto,verranno cancellati alle elezioni per manifesta ingordigia ed incapacità.

piedilucx

Dom, 22/04/2012 - 14:56

sta a vedere che si inventeranno un nuovo balzello del tipo 8 per mille sulle tasse della povera gente dai alfano andatevene a casa

Arianna2

Dom, 22/04/2012 - 15:10

Pensate ancora che qualcuno voglia sostenere un partito? Illusi! via tutti, sarete spazzati via con le prossime elezioni. Gli Italiani sono stanchi di essere presi per il naso da quattro fannulloni che non hanno mai lavorato. Lo vedrete quando dovremo decidere di voi:

Ritratto di scriba

scriba

Dom, 22/04/2012 - 15:55

OK IL PREZZO E' GIUSTO. Finalmente la mossa giusta per mettere a nudo, solo metaforicamente perchè altrimenti sarebbe uno schifo da voltastomaco, i vari pepponi, casinissimi e gianfliflop che del super finanziamento ai partiti hanno fatto una professione di fede. Vediamo se di fronte alla americanizzazione della politica resisteranno questi eterni bamboccioni mantenuti dalle tasse di chi lavora, ai quali non resterà che gridare allo scandalo perchè Silvio ha i soldi e loro no. E il codazzo applaudirà come sempre senza capire una mazza dell' importanza di questo cambiamento.

bobsg

Dom, 22/04/2012 - 16:11

Alfà, Burlesconi (come lo chiama Facci) aveva stancato con il suo machismo a pompetta, ma tu al confronto sei una camomilla sogni d'oro. Dai PdL, datti una mossa e trova uno che sia almeno una via di mezzo tra un preservativo vivente e una dose massiccia di valium. Possibile che non riusciate a trovare una persona con un minimo di appeal sulla gente e che non dica lapalissiane banalità ogni volta che apre bocca?

marcs

Dom, 22/04/2012 - 16:14

Ma il signorino (alfano), sa che il suo partito è nato e cresciuto grazie alle generose elargizioni del suo proprietario (e forse dei suoi ricchissimi amici) e che probabilmente senza i soldi del suo capo non sarebbe dov'è adesso...Mah! a me sembra una butade preelettorale e basta.

Ritratto di giubra63

giubra63

Dom, 22/04/2012 - 16:19

Bravo Alfano e sopratutto Berlusconi forever!!!!!!!!!cosi' si fa non come casini-bersani-prodi-griillo-di pietro-fini-rutelli....

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Dom, 22/04/2012 - 16:57

Perchè, ci sono così tanti idioti che, con la crisi in corso, hanno anche soldi da dare al partito preferito? Eccoti il mio contributo ZERO euro e ZERO voto.

are

Dom, 22/04/2012 - 17:33

Bene Alfano, stai andando per le strada giusta, basta finanziamenti ai partiti ma se vuoi risollevare le sorti del Pdl fatti promotore di un disegno di legge costituzionale semplice semplice : LA PRIMA CASA deve essere considerata un bene primario e non può essere tassata per nessun motivo per evitare che in futuro risvegli l’appetito del rigor montis di turno.! !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Inscialla

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 22/04/2012 - 18:06

Per conto mio non c'è bisogno di stabilire un tetto alle “donazioni” in quanto al massimo destinerò l'8 per mille, se sarà possibile e solo dopo che i rimborsi elettorali saranno stabili in misura inferiore a quella applicata in Germania e non superiore alla media europea.

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 22/04/2012 - 20:24

Personalmente , sono a favore di preferire persone oneste in politica, canditate dal partito, tutto questo con un sistema di controlli spietati. Una volta eletti che vengano controllati e come ci sono movimenti di concussione o mangia mangia si dovrebbero dimettere, e rimanere senza pensione, senza assistenza, in pratica in mutande. Perche chi si mette in politica non deve farlo per interessi personali, ma bensi avere idee per mandare avanti esmplarmente la nazione. Questo vale a destra come a sinistra .Il centro si buttasse al fiume.

giosafat

Dom, 22/04/2012 - 20:24

perfetto caro Alfano: io vado a lavorare e devolgo il frutto del mio sudore al vostro mantenimento? Finchè lo facevate di nascosto avevate una qualche possibilità, ma alla luce del sole nessun vampiro sopravvive. Vai a lavorare....

Howl

Dom, 22/04/2012 - 21:38

Il solito teatrino, le solite balle per recuperare qualche allocco. Vedo che molti non hanno capito. 1) Al-fano e il Pdl non proporrà l'abolizione del rimborso ( o meglio esborso ) elettorale ma proporrà solo un tetto al finanziamento privato ( cioè B. darà a 10000 persone 11mila euro di cui mille da trattenersi per premio e 10mila da versare ) 2) Non dice nulla sulla trasparenza di tali versamenti..............sarebbe bello conoscere chi li farà : Paperino, Pluto o 02121940 3) Mi piacerebbe sapere chi affiderà i suoi soldi a Cosentino, Dell'Utri, Verdini, Ciarrapico, Romano, Cicchitto e altri galantuomini 4) Per essere chiari : io, se mai vi sarà la possibilità, non li darò a nessuno !

Ritratto di mark 61

mark 61

Dom, 22/04/2012 - 22:13

presto sentiremo dire non pagate le tasse date i soldi al mio partito

Alessandro Voltolini

Dom, 22/04/2012 - 22:21

Caro Alfano. E' un po' di tempo che dispenso poderosi "Vaff.... o" a ogni sorta di politico. Mi fa te schifo. Vi odio dal profondo dell'essere. Sarei capace di tirare fuori da me ogni istinti primordiale di conservazione e passarvi per le armi. Non ce l'ho con te in particolare. Ce l'ho con chiunque appoggia il governo Monti e mi sta rovinando. Io avevo fatto il business plan come si dice in gergo. La partita è in corso e VOI avete cambiato le carte. NOn posso uscire dal gioco. Che DIO le vostre tasse ve li facci spendere tutte in MEDICINE !!!!!!

ciaciaron

Dom, 22/04/2012 - 23:07

Ma vi hanno obbligato con la pistola a scendere in politica? Dovreste avere uno stipendiuccio come qualsiasi impiegato statale pagato dallo Stato, per i vostri servizi. Dovete mollare l'osso, non l'avete ancora capito?

gangster

Dom, 22/04/2012 - 23:32

di quello che vorreste fare dopo non mi importa nulla...lo schifo e' quello che state facedndo ora sostenendo una banda di criminali assassini che stanno uccidendo il popolo italiano..mi mersavioglio che il presidente Napolitano appoggi questa banda...ma l'Ungheria insegna

nanni950

Lun, 23/04/2012 - 00:45

ANGELINOOOOOOOOOOOOO ma ci prendi x idioti? Qualche giorno fa hai firmato un documento, assieme alle altre 2 letterine dell'alfabeto, in cui asserivate che non si può vivere senza finanziamento ai partiti. In precedenza hai dichiarato che comunque la tranche di luglio la dovete riscuotere perchè avete già ottenuto le relative anticipazioni dalle banche. Adesso dichiari che i partiti non devono più ricevere contributi dallo stato................... Ma almeno un minimo didignitàe coerenza. Fare la valigia e tornare a casaaaaaaaaaaaaaa

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 23/04/2012 - 01:35

La scelta di Alfano è coraggiosa checché ne dicano i vari sostenitori delle traballanti tesi della sinistra sulla democraticità del finanziamento ai partiti. Al #18 Alessandro Voltolini è il caso di rinfrescargli la memoria sulle ragioni che hanno portato Monti al governo. Una sinistra che ha rifiutato sin dall'inizio il voto democratico del nostro paese e un loro compagnuccio, cioé il sig. Napolitano, che hanno di fatto costretto Berlusconi alle dimissioni. Nei paesi civili l'opposizione rispetta il voto dei cittadini e non chiede alla magistratura di cambiare le carte in tavola.