Sono Dudù, per favore lasciatemi in pace

Il barboncino della Pascale assediato da giornalisti e paparazzi

L' altro giorno ho fatto una corsa all'impazzata giù per le scale della casa dove vivo adesso. Che è carina, è nel centro di Roma, ha un bel cancello (ma troppe scale) fuori dal quale si attacca sempre un sacco di gente e un cortile mica male. Certi giorni è pieno di macchine e di persone che vanno e vengono, ma qualche angolino utile me lo lasciano sempre. Tanto non è che io sia uno di quei voluminosi palestrati con il muso piatto e il collare «a spine». Quando serve mi mettono in una borsa (di solito bianca, molto morbida, mi hanno detto che è di cachemire) e io sto a posto anche lì dentro. Ma comunque dicevo, l'altro giorno ho chiesto a quel signore che ha sempre una cuffietta nell'orecchio di aprirmi la porta e di farlo anche con una certa fretta, sono corso di sotto e finalmente ho trovato sollievo contro la ruota di un macchinone color argento. Attimi di intimo godimento interrotti, bruscamente, solo dalla luce violenta che mi hanno sparato negli occhi. «Dudù!» mi sono sentito chiamare da uno sconosciuto che aveva un arnese appeso al collo.

Idem è successo un'altra volta, quando avevo sete e mia mamma Francesca mi ha dato da bere in un bicchierino di carta accovacciandosi a terra accanto a me. Il giorno dopo è andata a comprarmi una ciotola e apriti cielo anche lì, ho sentito dire dopo, a casa. I «miei» parlavano di vignette, di satira, di titoli di giornali, di roba così. Io un giornale, da vicino, l'ho visto solo una volta, mentre aspettavo un aereo con mia mamma e non c'era proprio modo di raggiungere un parchetto. Da quando sono nato, nove mesi fa, io e mia mamma non siamo quasi mai rimasti soli. Subito dopo che io sono nato, lei si è fidanzata con un signore che con me è molto gentile: mi fa stare sui divani, mi fa mangiare ottime pappe, mi accarezza spesso, non mi sgrida quando il signore con la cuffietta nell'orecchio non fa in tempo ad aprirmi la porta e quindi accade l'irreparabile. Ha anche altre belle case, tutte col giardino e mi ospita in ognuna, poi a mia mamma piace, quindi me lo sono fatto piacere anch'io.

E ci sono anche tutti gli altri. Il signore di cui si è innamorata mia mamma deve avere un sacco di amici e a tutti deve aver parlato di me. Perché c'è gente che mi chiama, mi fotografa, cerca di intervistarmi ovunque io vada. L'intervista è quando uno ti chiede delle cose e tu rispondi oppure stai zitto ma fai qualcosa che sembra una risposta. Come quando ho abbaiato a della gente fuori dal cancello della mia casa di Roma in un giorno importante. Così, insomma, sono sempre in compagnia. Tutti mi chiamano, mi vogliono anche se morire che qualcuno si prenda mai la briga di tirare fuori una pallina o uno di quegli ossi di budello che mi piacciono tanto e che a casa non mi danno perché io sono pulito e pettinato come un «embrace» di Arcore e tale devo rimanere. Mentre faccio la pipì, annuso, abbaio o scodinzolo, tutti vorrebbero sapere da me se mi sento solo, cosa ne pensi della decadenza, se mi sia mai capitato di perdere pelo per lo stress, se abbia mai dato la caccia a falchi o a colombe, se mi sia mai permesso di mordere Enrico Letta o di ringhiare a Giorgio Napolitano. Dicono che io sia diventato un simbolo. Pensavo di essere un barboncino...

Commenti

berve

Sab, 28/09/2013 - 09:11

Bel compitino da scuola elementare. Patetico e infantile.

Ritratto di Aurora Aronsson

Aurora Aronsson

Sab, 28/09/2013 - 09:37

Che nome... Dudu' in America è "la cacchina" come la chiamano i bambini... ;-)

J.J.R

Sab, 28/09/2013 - 09:39

non ho parole....e questo sarebbe Il Giornale?!?!?

cgf

Sab, 28/09/2013 - 09:40

@Sniper il 'dudù' di Silvio è esisto veramente ed era un vero e proprio cane!! Non è un caso che questo si chiami con lo stesso nome.

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Sab, 28/09/2013 - 09:45

Ciao Dudù, fono un cagnolino di finistra e abbaio tanto, Ma non movdo, e così pevderò anche le pvossime elezioni. Bau bau,ciau ciau sinistrati, aha aha...

viento2

Sab, 28/09/2013 - 09:57

CaptainHaddock- li ha fotografati perderanno anche con fonzie

carlo-f

Sab, 28/09/2013 - 09:57

Montanelli da quanto si sta rivoltando nella tomba sembra una trottola.

Ritratto di DONCAMILLO7

DONCAMILLO7

Sab, 28/09/2013 - 09:59

CaptainHaddock difficile avere il cervello piu' sinistrato del tuo che credi ancora nel nanetto...

Ritratto di lafinedeldragone

lafinedeldragone

Sab, 28/09/2013 - 10:01

Testo di alto giornalismo. Siete dei grandi riuscite sempre ad individuare i problemi del paese. Solo un neo : manca la firma! Ma sicuramente si è mosso qualcuno di grosso... chi tra i due l'ha scritto: Sallusti o Feltri?

KARLO-VE

Sab, 28/09/2013 - 10:10

DUDU ma vaff.....lo te i tutti quelli che ti stanno vicino e anche il tuo collega che ha scritto questo articoletto.

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Sab, 28/09/2013 - 10:12

Bell'articolo

tzilighelta

Sab, 28/09/2013 - 10:29

Dudú si sta rivelando il migliore di tutta la compagine berlusconiana, è l'unico che si può permettere di pisciare sul pavimento ogni volta che un berluscone fa una dichiarazione politica, Alphano e gli altri dovrebbero imparare da lui!

Ultraortodosso

Sab, 28/09/2013 - 10:40

Una precisazione nn è un barboncino ....può essere un bolognese o più facilmente un bichon frisè

Ultraortodosso

Sab, 28/09/2013 - 10:42

una precisazione nn è un barboncino,ma o è un bolognese o più facilmente un bichon frisè...

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 28/09/2013 - 10:46

Oh porca miseria, sono venuto in questo articolo credendo di leggere il solito grande commento di Crivelli...!!!! Dudù è riformista di sinistra

marchino.blu

Sab, 28/09/2013 - 10:49

Ormai non vi rendete piu' conto di quanto siete ridicoli... ahahahah Ci fosse ancora il grande Indro...

Gianca59

Sab, 28/09/2013 - 10:55

Silvio costantemente intercettato. La fidanzata continuamente paparazzata. Adesso pure Dudu è attenzionato (termine burocratico che ho visto da qualche parte ....)- Ma avrà pagatp le gabelle per Dudu ? Stia attento Silvio, perchè altrimenti si ritrova in galera anche per quelle .....

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Sab, 28/09/2013 - 10:57

Quanto siete seriosi! Non di solo pane vive l'Uomo. Non è il primo testo che interpreta il pensiero di un animale, cosa ci sarà mai da ridire. Ah, già: si è data la parola al cane dell'odiato Innominabile. Spiegato tutto. Sekhmet.

tsox.silvio

Sab, 28/09/2013 - 11:29

Finalmente un articolo sul Giornale scritto da un vero giornalista.

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 28/09/2013 - 11:31

ma facevate parlare un trinariciuto..e la cosa era più esilarante tanto sempre cani sono..

Ritratto di mark 61

mark 61

Sab, 28/09/2013 - 11:48

lasciate in pace il paese !!!!!!!!!!!!! tu dudu e il condannato

Ritratto di randel

randel

Sab, 28/09/2013 - 12:29

Bellissimo articolo che farà impazzire gli irriducibili banans....ridicoli è di poco, patetici non è sufficiente....

CARLOBERGAMO50

Sab, 28/09/2013 - 12:34

CIAO DUDU', IO SONO PALU', UN BICHON FRISE DI OTTO MESI SONO NATO A PARMA, DA MAMMA SICILIANA E DA PAPA' VENEZIANO. ANCHE TU SEI UN BICHON E NON UN BOLOGNESE O BARBONCINO, CERTAMENTE SIAMO PARENTI OD ADDIRITTURA CUGINI O FRATELLI. SIAMO QUASI IDENTICI QUESTI ESPERTI GIORNALISTI NON CAPISCONO NULLA DEL MONDO DEI CANI E DELLE RAZZE CANINE. SIAMO TUTTI E DUE FORTUNATI IN QUANTO I NOSTRI PADRONI CI VOGLIONO TANTO TANTO BENE. SIAMO PIU' INELLIGENTI DI TANTI ESSERE UMANOIDI DI SINISTRA E DI TANTI GOVERNANTI CHE CI COMANDANO ED HANNO ROVINATO IL OSTRO BEL PAESE. I MIEI NONNI ERANO DI ORIGINE NORVEGESE E FINLADESE, PURTROOPPO SI SONO TRASFERITI IN ITALIA. A DIFFERENZA DEGLI ESSERI UMANI CHE ABBIAMO INTORNO, SIAMO SEMPRE FEDELI ED E' FORSE UNA FORTUNA CHE NON ABBIAMO LA PAROLA, ALTRIMENTI NELL'ESPRIMERE I NOSTRI GIUDIZI CORREREMO IL RISCHIO DI ESSERE CONDANNATI ANCHE IN TERZO GRADO DI GIUDIZIO. NON FACCIAMO POLITICA FACCIAMO SOLO TANTA COMPAGNIA E TRASMETTIAMO AFFETTO E DOLCEZZA. DA TE DUDU' E DA ME PALU I NOSTRI POLITICI ABREBBERO MOLTO DA IMPARARE. SEI BELLO E COCCOLOSO. HAI PRESO DI CERTO DAL TUO PADRONE CHE IO AMMIRO SEMPRE QUANDO LO VEDO IN TELEVISIONE O NE SENTO PARLARE DAI MIEI PADRONI. SPERO DI CONOSCERTI PERSONALMENTE VENERDI PROSSSIMO A ROMA IN PAZZA FARNESE. DEVO SOLO CHIEDERE AI MIEI PADRONI DI VENIRE A ROMA QUEL GIORNO MA DOBBIAMO FARE UN VIAGGIO DI CIRCA 600 CHILOMETRI, MA A ROMA SIAMO ANCHE VICINI DI CASA. CIAO DUDU'BUON PRANZO ED UN SALUTO AI TUOPI PADRONI ED AL MIO STIMATO SILVIO UN CALOROSO SCODINZOLIO DI CODA E UN CONSIGLIO "TIENI DURO"

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Sab, 28/09/2013 - 12:46

vedere il Giornale del piu' grande giornalista italiano di tutti i tempi,ridotto a....dudu',e' roba scandalosa,un minimo di pudore please.

Gianca59

Sab, 28/09/2013 - 12:51

Dudu, visto che sei sempre a contatto con questa bella coppietta, è vero che tra i 2 le cose non starebbero andando a rose e fiori ?

CARLOBERGAMO50

Sab, 28/09/2013 - 14:07

SEI TROPPO BELLO. SEI UN BICHON NON UN BOLOGNESE OD UN BARBONCINO. IO SONO PALU' TUO PARENTE TI MADO UNA BAU BAU AFFETTUOSO.

CARLOBERGAMO50

Sab, 28/09/2013 - 14:09

DUDU SEI BELLO COME ME. IO SONO UN TUO PARENTE STRETTO E SONO UN BICHON FRISE NON UN BARBONCINO OD UN BOLOGNESE. CIAO CI VEDIAMO A PIAZZA FARNESE A ROMA VENERDI' 04 OTTOBRE.

albertzanna

Sab, 28/09/2013 - 14:27

PER AURORA ARONSSON - In America, esattamente negli Stati Uniti, per i bambini piccoli la cacchina è la doo-doo, oppure poo. Che non ha nulla a che vedere con Dudù. Cerchi d'essere meno radical chic stupidotta. Lei è di sinistra spinta, quindi manca sia in cultura che in buon senso. Albert