Sprechi, Monti è allo sbandoSos sul sito del governo:cittadini, diteci dove tagliare

Sul sito ufficiale del governo, l'esecutivo chiede ai cittadini di segnalare sprechi, suggerire i tagli e aiutare i tecnici a completare il lavoro di ricerca delle spese inutili

Non bastava il balletto sui tagli, la nomina del super commissario Bondi e dei consulenti Giuliano Amato e Francesco Giavazzi. Adesso, sulla revisione della spesa pubblica il governo Monti si affida ai cittadini.

Dopo il varo della bozza del decreto legge, che prevede un risparmio di 4,2 miliardi di euro, sul sito del governo campeggia il logo della spending review. Basta un clic per giungere alla pagina illustrativa del decreto e per accorgersi della richiesta di aiuto dell'esecutivo. 

"Tutti i cittadini, attraverso il modulo “Esprimi la tua opinione”, hanno la possibilità di dare suggerimenti, segnalare uno spreco, aiutando i tecnici a completare il lavoro di analisi e ricerca delle spese futili", si legge sulla pagina ufficiale del governo.

Insomma, per capire dove tagliare e per aiutare i professori ad analizzare e trovare le spese inutili c'è bisogno del parere tecnico dei cittadini. Che attraverso un modulo, indicando nome, cognome e indirizzo mail, potranno dare lezioni di spesa pubblica.

Commenti

motomec74

Mer, 02/05/2012 - 13:20

diteci dove tagliare? finirà come il blog di mastella, ricoperto di insulti in mezzora dopo di che ha chiuso.dimissioni subito!

motomec74

Mer, 02/05/2012 - 13:23

iniziamo a tagliare i 20 mila euro al mese che prende monti come senatore a vita! buffone!

AnnoUno

Mer, 02/05/2012 - 13:21

Prima ci nominano senatori a vita?

fossog

Mer, 02/05/2012 - 13:26

Se non fosse disonesto, sarebbe PATETICO. Politici e burocrati GENERANO da decenni gli innumerevoli sprechi statali e politici, ed ora chiedono a NOI quali sono le bestialità che hanno creato !!! compratevi i libri di Stella e Giordano e Rizzo, poveri miserabili del governo, leggeteveli se siete in grado di capire quel che leggete, e FATE QUALCOSA DI UTILE, UNA VOLTA TANTO. Ma Monti è il servo della politica, la politica che lo ha fatto rettore, che lo ha fatto commissario Ue, che lo ha fatto premier. Stà solo cercando di salvare la faccia, VISTO CHE NON HA ALCUNA INTENZIONE DI TAGLIARE IL BOTTINO DEI MALEDETTI POLITICANTI in enti, istituzioni e marciume vario di questo stato ignobile.

Massimo Bocci

Mer, 02/05/2012 - 13:41

Spese inutili in un regime comunista-Catto di veri ladri????.........Tutte!!!!!!!, l'Italia va rifondata e soprattutto decomunistata e dato che le disgrazie (e problemi) non vengono mai soli,......il regime comunista orfano del regime dei Soviet ha pensato bene (per salvarsi il ****)... di cacciarci in un regime uguale o peggiore quello Euro Crucco!!!!

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 02/05/2012 - 13:46

Ottima iniziativa. I dubbi che poi ci sia qualcuno che tali commenti/suggerimenti li legga sono tanti e quelli che ci sia qualcun'altro che dopo averli letti si attivi di conseguenza ancor di più però è un segnale. Con una classe politica e dirigenziale assolutamente putrescente il cui il "verbo" è: "cane non mangia cane" ergo "io taccio sugli sprechi miei e tu taci su quelli miei" saltare a piè pari la catena di controllo può essere utile.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 02/05/2012 - 13:51

Napolitano al Quirinale, circondato com'è dalla su nobiltà, ricorda Luigi XVI a Versailles. Se Monti chiede dove tagliare c'è pericolo che gli inviino una ghigliottina.

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 02/05/2012 - 13:51

Bellissssimo, compilerò il modulo on-line consigliando di tagliare linearmente : Quirinale 75%, Parlamento 65%. Mi sembra vogliano esentare anche la Corte Costituzionale o equipollente, per quest'ultima, in uno slancio di pietà e generosità, solo il 60%.

Ritratto di paolo le mans

paolo le mans

Mer, 02/05/2012 - 13:51

Ma Monti legge "Il Giornale o Libero" o qualche altro quotidiano che contestaa i tagli proposti con proposte alternative? Di suggerimenti ce ne sono a iosa, dalla vendita di immobli e/o caserme alla patrimoniale ad accordi con Basilea come Germania e Francia per i capitali esportati. Ma comunque se Monti per legge ordinasse di abbassare i pantraloni, noi lo dovremo fare, perchè tra PD e PDL, chi ha il coraggio di farlo cadere? Perchè se poi cade, chi li voterebbe più? E' Monti che li continua a far esistere...

rodino

Mer, 02/05/2012 - 13:55

Mi meraviglio come non ci abbiano ancora chiesto di cambiargli il pannolone ...... Ma ci stanno prendendo per quello che in gergo si chiama culo??????

Albe975

Mer, 02/05/2012 - 13:58

...ma no.....che bella idea, ma ci sarà qualcuno che legge queste opinioni???!?!?!?

alex4xss

Mer, 02/05/2012 - 14:02

questa ancora mi mancava, un premier "eletto" per risolvere i problemi che non sa dove mettere le mani..siamo alla comica pura..forse sarà davvero il caso di regalargli la collezione dei libri di stella e rizzo in modo che si chiariscano le idee. Avevo già i miei dubbi sulla chiamata di monti e del suo governo tecnico, ma questa faccenda purtroppo mi da ragione..povera italia in mano ai tecnici

Pourparler

Mer, 02/05/2012 - 14:02

Scherzi!!! Ti chiedono nome cognome..... E chi si fida!!! Se dici qualcosa di sgarbato .... ti arriva Befera e la finanza. Quindi meglio scrivere che tutto va bene. Anzi ... meglio dare ulteriori fondi e privilegi ai poveri politici e funzionari statali!!!

antonin

Mer, 02/05/2012 - 14:04

Ma se gli italiani, pagano profumatamente (malgrado la loro volontà!) questo "guru" e i suoi accoliti "tecnici", quanto prenderanno per fare il lavoro di costoro??? Niente ovviamente! E i meriti saranno di questi farabutti, mentre la bolletta arriverà sempre agli italiani!!!....

Ritratto di scriba

scriba

Mer, 02/05/2012 - 14:08

FINTO SORDO. Mario-netta fa il finto sordo e recitando alla perfezione la parte dell' utile idiota, già ricoperta con successo da gianfli flop, sfotte gli italiani chiedendo loro di indicare i tagli agli sprechi. Lo sanno anche i sassi che l' Italia è in braghe di tela a causa dell' arricchimento delle tante caste politico burocratiche, per cui al finto sordo tonto suggerisco di tagliare uno degli stipendi dei troppi Patroni Griffi ed il suo da senatore a vita, visto che tale carica si ricopre per aver fatto cose importanti per l' Italia e non per opportunistica concessione del compagno napolitanov.

augusto fontanelli

Mer, 02/05/2012 - 14:15

tagliare i costi dei viaggi del Papa. Ecco dove ci sarebbe da tagliare.....

joc3ki83

Mer, 02/05/2012 - 14:14

Che faccia tosta !!!! Ma non erano loro i "TECNICI ESPERTI " ? Si potrebbe scrivere una lista infinita di cose da tagliare, se non ci arrivano da soli farebbero bene a dar le dimissioni e costringere così l'uomo del colle a farci votare. Tutto questo perchè, se il paese deve affogare, e meglio che la responsabilità sia del popolo.

apo_13

Mer, 02/05/2012 - 14:18

io scrivo...........tanto peggio di così non mi puo andare

degrel0

Mer, 02/05/2012 - 14:19

Al momento pensavo ad uno scherzo poi ho capito che e' una tragedia.A questo punto se Berlusconi vuole recuperare consenso stacchi la spina a Monti e ai suoi inutili vampiri.

proteus35

Mer, 02/05/2012 - 14:23

Ma questo ci è o ci fa? Ma nessuno dei tecnici si accorge che gli sprechi sono tutti nell'apparato statale? Ricordano colui che non gli ritornava la conta degli asini e non contava quello su cui era seduto sopra.

giottin

Mer, 02/05/2012 - 14:26

Per avere un mio consiglio, prima voglio essere nominato senatore a vita!!!!!!

laghee

Mer, 02/05/2012 - 14:30

se il sig. monti ha bisogno di 4/5 miliardi posso suggerire : - tassare prostitute e trans (sono 100.000 che tassate con un reddito forfettario di 50.000 €. si arriverebbe a quasi 2 miliardi- tra inam/inps e irpef) - 7.500.000 di cani con tassa di €. 100/anno, si arriva quasi ad un altro miliardo) - far pagare IMU a Banche e sindacati - dichiarazione dei redditi ai sindacati - una tassa sui 23.000.000 di navigatori di internet (50 o 100 €. annui) - istituzionalizzare le cosidette "mazzette" ( ammontano secondo quanto dice la corte dei conti a 60/70 mildi) e tassarle del 30%. e con queste ... ulteriori tasse siamo ben oltre i 4/5 miliardi e non si tartasserebbero le famiglie ulteriormente !

gi.lit

Mer, 02/05/2012 - 14:28

Suggerimenti? Mi permetto di darne due: una legge che preveda il commissariamento automatico degli enti locali allorché i loro bilanci vanno in rosso oltre un certo limite; una legge che vieti ai medesimi enti locali le cosiddette consulenze esterne, salvo eccezioni valutate da una apposita commissione prefettizia. Chiedo troppo?

Ritratto di romy

romy

Mer, 02/05/2012 - 14:29

Boooooo chi ci capisce è bravo..........noi che dobbiamo indicare dove tagliare?,ma se lo sanno anche i bambini tanto che è stato scritto e riscritto su tutta la Rete di Internet e non solo,ridateci il governo che c'era prima,forse aveva più esperienza...........almeno mi sentivo molto meglio a livello psicologico,parlo nel mio piccolo,ma forse siamo "su scherzi a parte"??????

Ritratto di emiliobarone1

emiliobarone1

Mer, 02/05/2012 - 14:32

La ricetta c'è ed è semplicissima. Non occorre tagliare nulla. Basta un decreto legge sulla "Responsabilità dei Governanti". Chi ha provocato il disastro gettandoci nel baratro dovrà indennizzarci. Tutti i beni di Alessandra Mussolini, Stefania Craxi, Renzo Bossi detto il Trota, Marina, Piersilvio e Silvio Berlusconi, Bobo e Celaduro, compresi lingotti d'oro, diamanti e capitali nei paradisi fiscali, Tremonti e la "finanza creativa", sono sufficienti per "creare un milione di posti di lavoro" senza "mettere le mani nelle tasche degli italiani". Sia fatto dunque, e il Paese ne sarà riconoscente. Una leggina dovrebbe anche prevedere il sequestro in edicola di quei giornalini che gridassero all'"esproprio sovietico" turbando un'opinione pubblica ormai soddisfatta da un siffatto criterio di giustizia ed equità. Se dopo averci indennizzato osassero ancora presentarsi alle elezioni, anche sotto falso nome, si dovrà imporre una "tassa di scopo" in capo ad ogni loro sprovveduto elettore.

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Mer, 02/05/2012 - 14:37

Grazie, Redazione! Così ho risposto: Grazie all'inefficienza ed al settarismo nella (cosiddetta) giustizia minorile, il sottoscritto ha un figlio sequestrato da 15 anni, oltre ad esserne stato proletariamente espropriato per mezzo della mostruosità giuridica dell'ablazione della potestà genitoriale, ad opera del Trib. minorile di Genova, tribunale ILLEGALE al pari di tutti i similari altri (26) in Italia... Che aspettiamo ad abolirli??? Tra lavoro perso (tuttora discendente in termini di compensi grazie anche all'ennesima batosta da parte quest'illuminato governo), spese (in nero e in vari colori) per 11 avvocati, il sottoscritto ha speso una follia, ovviamente indeducibile ai fini dei redditi, ovviamente con quattrini sudati e GIA' falcidiati da uno stato vampiro. ORA, CARI SIGNORI, DOVETE TAGLIARE LA SPESA PUBBLICA, mandando a spasso TUTTI I BOIARDI DI PALAZZO e tutto il corollario dei parassiti che, ad ogni riforma, dal 1861 si sono sempre più posti di traverso. VA TAGLIATA L'INEFFICIENZA DELLO SPRECO PUBBLICO, A TUTTI BEN NOTO, tranne che ai "super esperti" Otto Vom Ball! Capisco che, in 70 anni, abbia fatto comodo a troppi mantenere questo stato di cose ma, a fronte di tanta impudenza, OGGI IL CITTADINO NON NE SOPPORTA PIU' l'onere. Dott. SERGIO SANGUINETI 02/05/2012

apo_13

Mer, 02/05/2012 - 14:40

non riesco a mandare il messaggio,mi da indirizzo errato,qualcuno ha provato e risolto????

Ritratto di martello carlo

martello carlo

Mer, 02/05/2012 - 14:40

QUESTO NON CI E', MA CI FA'. Cerca di prendere il tempo che NON C' E' scaricandolo sugli altri.E' noto a tutti che, se non siamo come la Grecia poco ci manca. MONTI, LO SAI BENISSIMO CHE CI SONO TROPPI STATALI ILLICENZIABILI IN GIRO PER L' ITALIA, SPECIE AL CENTRO ED AL SUD. TU SEI UN ECONOMISTA DI VAGLIA E SAI BENISSIMO CHE QUESTA E' LA VERA PALLA AL PIEDE DEL PAESE, QUINDI ESTENDi L' ARTICOLO 18 AGLI ESUBERI STATALI CHE PRODUCONO SOLO LACCI E LACCIOLI PER CHI PRODUCE: LO STATO PER RAGIONI ECONOMICHE DOVREBBE COMPRENDERE IN QUELL' ARTICOLO ALMENO 750000 STATALI E NE SALVEREBBE ALTRETTANTI NEL LAVORO PRIVATO PRODUTTIVO. PURTROPPO IL CORAGGIO NON CE L' HAI, soprattutto perché ti metteresti contro il tuo GRANDE ELETTORE NAPOLITANO NAPOLETANO. UN CONSIGLIO? RISPOLVERA IL FEDERALISMO, SOPRATTUTTO SANITARIO E VEDRAI CHE LE COSE SI METTERANNO A POSTO DA SOLE: COSTI STANDARD DA SUBITO, ALTRO CHE MAFIA DELLE FORNITURE SANITARIE.

motomec74

Mer, 02/05/2012 - 14:47

copiano un'iniziativa del partito a 5 stelle di grillo! mossa stupida, molto stupida, si danno la zappa sui piedi

CONDOR

Mer, 02/05/2012 - 14:48

Cominciamo Dalle Loro Teste???

federossa

Mer, 02/05/2012 - 14:57

BUFFONI erano, BUFFONI RIMANGONO!

angriff

Mer, 02/05/2012 - 15:02

Se quelli del governo vogliono un consiglio su cosa tagliare glielo do volentieri:si taglino le vene.

ciaciaron

Mer, 02/05/2012 - 15:02

Chiedere alla gente che cosa ne pensa si chiama: partecipazione. Parola che nel vostro vocabolario di schiavi appecorati al tappetto cotonato e arrapato non esiste. Voi, per aver qualche possibilità di diventare liberti, dovete assecondarlo inchinandovi ogni giorno a novanta gradi appoggiando qualsiasi caxxata lui esprima.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 02/05/2012 - 15:02

Siamo alle comiche.

zio Fester

Mer, 02/05/2012 - 15:03

Incominciate a tagliarvi le p####; e se non le avete passate subito alle mani! Ma non è il caso di scriverglielo.

luxorsin

Mer, 02/05/2012 - 15:08

Lodevole iniziativa. Se aspettiamo che ci pensino i partiti o la pubblica amministrazione, stiamo freschi.

Ritratto di romy

romy

Mer, 02/05/2012 - 15:08

#25 emiliobarone1 ma sei convinto di quello che hai scritto?ma veramente pensi che a rovinare l'Italia siano stati solo quei 4 gatti elencati da te?a parte che l'Italia è meno rovinata di quello che si pretende che fosse....logico che bisogna mercanteggiare in tutto,specialmente quanto si deve chiedere al solito pantalone,comunque a mangiarci sopra sulle cose dell'Italia è stato un esercito infinito di persone,in 50-60 anni a questa parte,per cui il problema non si puo' più porre,e come lo poni tu fa solo ridere,adesso bisogna solo cercare di non commettere più gli stessi errori del passato,stringere la cinghia iniziando dall'alto e se proprio si deve perire,allora si ritorni alla Lira,che più nera della mezzanotte non si puo'.

fausto de milito

Mer, 02/05/2012 - 15:10

1)dimezzare I Parlamentari!!!!!! 2)abolire Gli Enti Inutili!!!!! 3)vendere Immobili Demaniali Per Sanare Il Debito Pubblico!!!!!! Probabilmente Soltanto Con Queste Cose Staremmo Meglio!!!!!

Ritratto di danie

danie

Mer, 02/05/2012 - 15:16

Ma che razza di economisti sono? PROFESSIONISTI DEL NULLA!!!

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Mer, 02/05/2012 - 15:19

Per #27 apo_13: Copia (ed incolla sulla barra degli indirizzi) il seguente link e ti troverai direttamente sulla pagina in questione. Certo è che devi dare tutti i dati richiesti! CERCHIAMO DI METTERCI TUTTI LA FACCIA, ITALIANI, una volta tanto!: http://governo.it/GovernoInforma/spending_review/index.html

Filippo Saracino

Mer, 02/05/2012 - 15:20

Cose da pazzi......i tecnici che sostituiscono i partiti votati dai cittadini che domandano ai cittadini di fare i tagli per attuare i quali il Satrapo del Quirinale ha chiamato i tecnici....Come se i chirurghi chiedessero ai pazienti quale organo operare.....Una follia....di cui dobbiamo ringraziare il burattino della sig.ra Merkel.....Arridatece la ghigliottina.......

ilfatto

Mer, 02/05/2012 - 15:30

si chiama partecipazione....ohhh ma siete allergici a tutto!!! ogni cittadino dovrebbe sentirsi ONORATO di poter fare la sua parte...vi lamentate sempre e siate un pò propositivi, sempre che ne siate capaci....cosa di cui dubito...molto...(SECONDO INVIO...perchè?)

aitanhouse

Mer, 02/05/2012 - 15:32

la catena dell'inefficienza e del ponziopilatismo per quei provveddimenti che sono urgenti ma scottano terribilmente e rischiano di bruciare non solo le mani ma anche il c... di chi dovrebbe assumerli per dettato istituzionale, non ha mai fine e mai finirà se non interverranno fatti nuovi e sconvolgenti forieri di un vento nuovo di cui questo paese necessita .La grave ferita inferta al popolo italiano con la cancellazione di un governo democraticamente eletto e sostituito con un governo tecnico senza alcun principio costituzionale giusto per non compromettere l'associazione catto-comunista ,lanciata secondo i sondaggi ad una sicura vittoria elettorale, in decisioni antipopolari e contro ogni principio dalla stessa blaterato da oltre 60 anni, si va allargando con la nomina di supercommissari sottratti ad un "giusto e meritato" riposo. Popolo della libertà, svegliati! questi non solo fanno danni irreversebili ma ci prendono anche per i fondelli , e Basta davvero!

Dario40

Mer, 02/05/2012 - 15:33

mi viene persino il dubbio che Mario Monti non sia più in grado di leggere. Gli bastrebbe leggere " Il Giornale " e "Libero" degli ultimi 6 mesi, e troverebbe una valanga di suggerimenti per eliminare gli sprechi e dove tagliare la spesa pubblica. Inoltre si faccia mandare da "Striscia la Notizia" tutti filmati relativi agli sprechi da loro individuati. Si ricordi anche che aveva sbadierato a più non posso il concetto di "equità nei tagli" che però non ha mai applicato. E manbdi a cas tutti i suoi tecnici che hanno dimostrato di essere solo degli incapaci, attaccati alla greppia dello Stato.

datoto2006

Mer, 02/05/2012 - 15:31

Io credo che Monti sia giunto al traguardo e che non sappia fare di più.In primis, potrebbe fare cassa sanando le occupazioni illegittime sul demanio marittimo e fluviale con una legge ad hoc ed un sano condono edilizio, favorendo i trasferimenti delle aree occupate (sono tantissimi!).Per seconda cosa, eliminare i milionari finaziamenti alle autolinee, casta privilegiata come i notai che si sono arricchiti sulle spalle dei fessi.Eliminare i finanziamenti ai partiti (chi vuole fare politica si deve far finanziare dalle sezioni o in proprio); è troppo comodo per Di Pietro ed altri fare il moralista con circa 300.000,00 € all'anno. Ridurre il numero dei parlamentari nulla facenti di oltre il 70%.Eliminare tutti i privilegi riservati ai parlamentari e politici in genere. Eliminare le province ed accorpare i comuni al di sotto dei 5.000 abitanti. Eliminare decine e decine di enti inutili. Far lavorare i giovani, significa ridurre l'età pensionabile. Io ci sono: cell. 3476005498

Bozzola Paola

Mer, 02/05/2012 - 15:35

Ma siete proprio fuori come balconi..Lo chiedete a noi?????????????????????Ve lo stiamo dicendo da mesi che dovete VOI tagliarvi un po' di soldi che ci rubate,voi limitare le spese pazze tipo quelle di Fini e compagni di merenda, togliere dai piedi tutti quei lecchini mangiapane a tradimento che avete intorno, smetterla di aumentarvi stipendi ed altro, mollare le poltrone e soprattutto DIMINUIRLE. Dovete FARE I SALDI DEL 50%. Tanto anche se rimanete la metà di quelli che siete, SIETE COMUNQUE TROPPI da mantenere.

malanotteno

Mer, 02/05/2012 - 15:40

Attenzione! Avete capito male!! Non dovete postarli qui i vostri preziosi suggerimenti da fini economisti, ma al link dell'articolo. Faranno piu o meno la stessa fine, ma almeno sembrereste un po piu concreti invece che lamentosi a prescindere su qualunque cosa venga proposta senza che ci sia la firma del (per fortuna ora solo vostro) grande capo.

Leonardo Marche

Mer, 02/05/2012 - 15:41

Sono critico su Monti per il suo appiattimento solo sulle tasse e, sembrerebbe, x la mancanza di consapevolezza sulla drammatica necessità di ridare competitività alle aziende che esportano, attraverso una riduzione consistente del cuneo fiscale e balzelli vari. Tuttavia mi sembra che l'approccio alla riduzione dei costi intrapreso dal Governo sia abbastanza serio. Al di la dei proclami, con il 48% del PIL di spesa, lo Stato rappresenta la metà delle attività italiane. Non è che un Governo possa analizzarne i mille rivoli e trovare il sistema di tappare le falle in pochi giorni. Certo che più che falle sarà simile ad un colabrodo a maglie finissime. Ottimale sarebbe riscrivere il budget a "green field" come dicono gli anglosassoni, cioè non partendo da quanto si spendeva per riduzione della singola voce, ma decidendo a tavolino il numero dei dipendenti e la spesa per ogni funzione in base alla media europea per / 1000 abitanti. Ma poi ci vorrebbe un dittatore per realizzare i risparmi

tofani.graziano

Mer, 02/05/2012 - 15:41

Molto semplice, tagliare dal bilancio di spesa annuale dello stato un 5-6%(circa 50 miliardi di euro)che sono una parte degli sprechi e ruberie varie.Per il futuro per chi gestisce la finanza pubblica e non lo faccia con oculatezza e onesta' una legge che preveda 20 anni di carcere senza sconti di pena.Io credo che il cittadino contribuente riprenderebbe fiducia nelle istituzioni non percependo piu' che il dare a cesare quel che e' di cesare sia un pozzo senza fondo che rede inutile ogni onere tributario

clamor

Mer, 02/05/2012 - 15:46

Il principio di utilizzare i cittadini che vivono e lavorano nelle pieghe nascosta delle realtà quotidiane, siano esse grandi o piccole, lo trovo veramente utile. Peccato che se ne accorgono solo adesso, dopo che noi cittadini abbiamo cercato in tutti i modi di far valere le nostre esperienze dirette, e poi in un periodo di crisi come questo. Un piccolo esempio: Striscia la notizia che da più di 20 anni denuncia sprechi piccoli e mastodontici. Ci voleva una trasmissione comica per mettere a posto una minima parte di tante sconcezze. Con l’uscita di oggi, dopo che Bu-GIARDA non ha cavato un ragno dal buco, é la prova provata che sono alla frutta , che non sanno e non sono capaci di fare qualche cosa di serio, di reale, di utile. Se adesso si troveranno qualche milione di e-mail che inviteranno i politici ed anche loro, i signorotti professori saccenti al governo, di diminuire o cancellare ogni tipo di introito, se la sono cercata !!!

Ritratto di pedralb

pedralb

Mer, 02/05/2012 - 15:47

Tagliare........SIIIIIIIIII prima la testa a Monti e a tutta la corte dei miracoli di cui si è circondato, poi scalando a tutti i politici che ci hanno portato al disastro........tremate, tremate le streghe son tornate.

Tommaso Berretta

Mer, 02/05/2012 - 15:47

Ma guarda, guarda!!!!! Dimnenticano il Parlamento ed il Colle! Chi lo avrebbe mai detto? Questo dimostra come siamo amministrati da soggetti che non meritano la nostra fidudia. E' veramente incommentabile quanto questo governo di tecnici ci propina! ma che vadano tutti a farsi.......

Leonardo Marche

Mer, 02/05/2012 - 15:46

L'idea del sito per i suggerimenti non è affatto male e ricorda le inchieste di "striscia la notizia" e "le iene" (lasciamo perdere "report" che è demagogia). Chi ha in mente possibili aree di efficientamento dovrebbe avere il coraggio e il tempo di segnalarle. Facile criticare, più difficile far funzionare le cose. E la macchina della PA è talmente vasta che forse un approccio dal basso, che coinvolga decine di migliaia di cittadini, soprattutto quelli che ci lavorano e sanno, potrebbe dare risultati importanti senza che si debba utilizzare la scure. Speriamo però che sulla questione dell'anonimato ci abbiano riflettuto, perchè potrebbe fare la differenza tra una iniziativa di successo e fallimentare ...

berbeche

Mer, 02/05/2012 - 15:59

Ecco per l'appunto, cominciate a tagliare quirinale, parlamento, consulta, provincie, enti inutili, unificare le ff.oo. in un'unica forza di polizia, snellire la burocrazia.... per questo ed altro a monti l'economo, consiglio che, con meno spesa per le tasche degli italiani, comprando i libri di rizzo-stella-giordano, avrebbe risparmiato invece di "assumere" i tecnici dei tecnici, per rivedere le spese.

PRIMAVERA

Mer, 02/05/2012 - 16:03

.....LO SANNO dove TAGLIARE.....adesso cercano di LECCHINARE il popolo.....ma siamo alla farsa....

brac

Mer, 02/05/2012 - 16:04

Credo che la mia portinaia (che non ho) sappia perfettamente che cosa bisogna tagliare: i professoroni bocconiani non lo sanno, invece! Se non fosse che questi stanno mandando il Paese allo sfascio ci sarebbe da farsi quattro risate. Ma purtroppo, nella loro supponente arroganza, non si rendono nemmeno conto di quanto siano assurdi nel loro conclamato ruolo di "tecnici". Bisogna mandarli a casa al più presto: ormai continuare a sostenerli è colpevole complicità al loro disastro. E loro vadano a riparare le lavatrici, se proprio ci tengono a fare i tecnici.

sicuterat

Mer, 02/05/2012 - 16:07

Tagliatevi prima le palle, poi la gola.

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Mer, 02/05/2012 - 16:07

Carissimi commentatori,è un'occasione più unica che rara di Democrazia Partecipata, chi ha percezione di spreco, ha la possibilità di segnalarlo. Ogni altro commento, è pura polemica fine a se stessa. Saluti cordialissimi.

papik40

Mer, 02/05/2012 - 16:07

Oggi le comiche o solo "furbetti" ? Vogliono mascherare la loro incapacità domandando agli italiani di segnalare cosa tagliare certi di avere 50milioni di proposte e quindi di non poterne applicare nessuna visto che quello che tutti vi chiedono NON LO VOLETE FARE Tanto per cominciare: Spese del Quirinale come la regina Elisabetta, eliminare 60mila auto blu a 1'000, eliminare privilegi ai politici, eliminare le province, limitare i consiglieri comunali e regionali a massimo 7 e 10, limitare numero dei ministri, segretari e sottosegretari a 10, eliminare le pensioni sopra € 15mila/mese (lordi!) e per le pensioni d'oro a € 10mila, far pagare l'imu alle fondazioni, sindacati e onlus, obbligo di bilancio certificato a fondazioni e sindacati, imposte alle onlus che raccolgono denaro e che usano per stipendi con obbligo di bilancio e di verifica impieghi, eliminare nepotismo nel pubblico impiego, smettere di dare €40milioni/anno alle imprese, vendere le municipalizzate etc

malanotteno

Mer, 02/05/2012 - 16:08

Attenzione! Avete capito male!! Non dovete postarli qui i vostri preziosi suggerimenti da fini economisti, ma al link dell'articolo. Faranno piu o meno la stessa fine, ma almeno sembrereste un po piu concreti invece che lamentosi a prescindere su qualunque cosa venga proposta senza che ci sia la firma del (per fortuna ora solo vostro) grande capo. (IV invio speriamo sia quello giusto)

analistadistrada1950

Mer, 02/05/2012 - 16:10

Obiettivamente la richiesta del parere, se fatta all'inizio, rientrebbe nella normale indagine in termini di customer satisfcation, oggi, un pochino allarma siccome loro, tutti, dovrebbero ben conoscere, non a memoria, le situazioni almeno a carattere generale. Ad ogni buon conto ben venga; il punto è che la democrazia partecipata ha un senso, almeno per quanto mi riguarda, solo nel momento che mi viene consntito l'accesso ad ogni dato contabile generale od almeno ad un report, categoria per categoria. Fare proposte "al buio", può diventare un tranello anche se da loro non voluto. Simuliamo: se dovessero rispondere 2.000.000 di persone e 1.800.000 chiedono di tagliare in un determinato settore X, non sapendo in che cosa andrà ad incidere, per l'inevitabile effetto domino, potremmo poi essere posti in condizioni di tagliarci...., le signore sceglieranno la pena. Iniziativa lodevole, dispostissimo ad assumermi la responsabilità sino alla Suprema Corte dell'Aja, ma devo conoscere.

Ninanina

Mer, 02/05/2012 - 16:12

Non ho parole! Magari dovrei essere io che non sono nemmeno laureata come la prof. Fornero! Proviamo a fargli capire che devono dismettere il patrimonio dello stato inondandogli il sito con la stessa richiesta.

silvio frappa

Mer, 02/05/2012 - 16:16

Diteci dove tagliare ? ma l'avete create voi le falle del maledetto stato/politica... sono i maledetti burocrati/politici che hanno spezzettato questo stato inefficente. La politica, i maledetti governi, hanno creato enti inutili e cespiti di spesa che non servono a nulla .... COMPRATEVI I LIBRI DI STELLA E GIORDANO E RIZZO e ''studiateveli'', miserabili incapaci e disonesti mentali di un governo ridicolo.

battintesta

Mer, 02/05/2012 - 16:17

Se prima di toccare le pensioni del "popolino" avessero tagliato vistosamente i compensi e le pensioni dei papaveri e dei boiardi di stato, non avrebbero risolto solo con ciò i problemi, ma avrebbero dato un segnale così forte che avrebbero poi potuto chiedere a ragion veduta al "popolino" QUALSIASI sacrificio. Poi avrebbero dovuto tagliare gi enti inutli, la spesa politica e riordinare l'assetto borbonico-clientelare della macchina pubblico-amministrativa facendo partire le riforme vere e le vere liberalizzazioni (non i taxi e le farmacie) magari attuando le cartolarizzazioni e una vera politica dei redditi e riforma del fisco. Non avrebbero dovuto limitarsi ad andare a rimorchio dei paesi che contano in Europa e ad aumentare le tasse. La gente, anche quella impegnata a destra non ne può più di questo sistema, dove vogliamo arrivare all'astensione dal voto, quindi poi all'anarchia e alla guerra civile?

Leonardo Marche

Mer, 02/05/2012 - 16:17

Ho appena finito di inviare una segnalazione. Riporto l'indirizzo che l'articolo non cita (sperando che si possa): http://www.governo.it/scrivia/RedWeb_Form.htm. Quando però ho dato l'indirizzo per iscrivermi alla newsletter delle attività del governo, mi è apparso un messaggio di errore che dice che il sito non esiste... Personalmente invito chi è a conoscenza di procedure nella PA macchiavelliche, o antiquate, o che potrebbero essere automatizzate, oppure è a conoscenza di ... aree di imboscati, ad accedere e segnalare.

analistadistrada1950

Mer, 02/05/2012 - 16:19

Facendo seguito al mio precedente commento, questa proposta, dovrebbe far parte di un partito che si presenta alle elezioni e, i dati raccolti, elaborati secondo categorie e percentuali, potrebbero poi essere la struttura del programma che, naturalmente, dovrà poi essere adeguata con la possibilità di potre soddisfare, in basi alle risorse, i suggerimenti. Oggi, come ho già detto, pur ammirando l'iniziativa da un lato e preoccupando dall'altro, credo che possa fornire lo stesso risultato che può ottenere chiunque facendo doamnde per strada a persone che non conoscono nel dettaglio la struttura o le strutture che, nel volgo, sovente si dice: "dovrebbero tagliare lì, oppure là", come possiamo sapere se in massa, potremmo suggerire di compiere la strage degli innocenti o la ricostruzione post bellica al costo di dieci euro? Per agire, si deve conoscere.

Ninanina

Mer, 02/05/2012 - 16:29

Mandiamo tutti lo stesso suggerimento "tagliate le spese a Finavil!"

fiducioso

Mer, 02/05/2012 - 16:29

Consiglierei al governo l'acquisto di due milioni di faraone. Sono golose di cavallette (politici) ed in poco tempo se le pappano tutte, eliminando così il ripetersi della distruzione dei raccolti (dei cittadini). Finalmente quello che sarà seminato, senza più cavallette, arriverà sulla tavola degli italiani.

Ninanina

Mer, 02/05/2012 - 16:29

Su Repubblica hanno pubblicato questa notizia? E come l'hanno mascherata?

123riv

Mer, 02/05/2012 - 16:35

Se il Prof. Monti non è in grado di comprendere dove sono allocati gli sprechi, credo che abbia esaurito il suo compito (che era solo quello di tassare, tassare, tassare!) e, pertanto, se ne debba andare al più presto prima di compiere altri scempi. Se poi, dall'alto della sua supponenza, si degnasse di scendere dal piedestallo e calarsi tra il popolino, entrando magari in un qualsiasi ufficio pubblico, forse (sottolineo il forse) riuscirebbe a comprendere dove stanno gli sprechi.

Ruy Diaz

Mer, 02/05/2012 - 16:34

Ai signori (si fa per dire) del Governo: " Riportate le carrozze reali nei musei e datevi allo jogging....più salutare.

analistadistrada1950

Mer, 02/05/2012 - 16:40

Ho copiato l'indirizzo gentilmente trascritto da:#65 Leonardo Marche; mi sono trovato nel solito modello che utilizzo quando ne ho necessità; quindi grazie. Ma non ho compreso se, forse nella pagina precedente, esiste l'effetiva richiesta di suggeriment e consigli. Comunque, quand'anche dovessi leggere che desiderano avere consigli, prima studio, poi parlo, anzi, scrivo.

apo_13

Mer, 02/05/2012 - 16:43

#40 Sergio Sanguineti.... dovrebbe essere partita la mail contenente il messaggio,è quella per avere gli aggiornamenti chemi da' indirizzo inesistente(almeno mi par di aver capito così) .......comunque tutti i dati obbligatori e non inseriti ! ;-)

DamyEku

Mer, 02/05/2012 - 16:43

Salve! Non riesco ad entrare nella pagina del Governo. Comunque,la mia opinione è:ridare in dietro tutto il mal tolto dal Governo Monti agli italiani lavoratori privati,tagli allo spreco nella Pubblica amministrazione che non ha mai partecipato e agli interessi dei cittadini e all'Italia,eliminare la CHEMIO che ci costa più di 100miliardi l'anno,poi ha mai guarito nessuno? Stop!!! Credo basti x far crescere l'Italia!!! Anzi,dimenticavo,"LASCIARE LAVORARE il PRIVATO" è lì che si crea ricchezza!!! Lo vogliamo capire o no?(BAT)

rege renato

Mer, 02/05/2012 - 16:43

Napolitano e tutti gli altri rinuncino all'autonomia di spesa,rendendosi disponibili hai tagli necessari che deciderà il sig.Bondi.

analistadistrada1950

Mer, 02/05/2012 - 16:49

Toc, toc, permesso, trovato !! Da spendig review si va ad esprimi un parere e propone il solito modello che si utlizza per sgnalare o chiedere. non saprei se, in questo caso possa essere una novità, onestamente, mi cospargo il capo di cenere, non ci avevo fatto caso prima. Comunque, non è uno scherzo, prendendo la cosa sul serio, fornire indicazioni davvero utli e facilemente estrapolabili. Un'indagine di questo tipo dovrebbe prevedere la ptoposta di dati normalizzati con -n- possibilità di "flaggare"; forse chiedo troppo. Vedremo il da farsi, tanto domani assumeremo qualcun'altro e dunque perchè preoccuparsi?

francesco1

Mer, 02/05/2012 - 16:56

#74 DamyEku (10) - lettore il 02.05.12 alle ore 16:43 scrive: ......eliminare la CHEMIO che ci costa più di 100miliardi l'anno.......... io invece vorrei eliminare le persone che pensano questo

paolopak

Mer, 02/05/2012 - 17:03

Da buon italiano sorrido pensando al lubidrio politico che ci ha portato alla deriva. Come risparmiare? I politici e tutti gli amministratori pubblici (a livello nazionale e non locale) debbono essere non pagati ma risarciti con una retribuzione... volendo essere generosi diciamo 10.000 euro mensili e termine di qualsivoglia benefit. Altrimenti vi è sempre la possibilità di mollare il seno statalista e lavorare nel privato... Ah, in questi 10.000 euro mensili propongo loro di stipulare una buona assicurazione, perchè dovrebbe vigere la responsabilità giuridica, penale o civilistica della loro incapacità gestionale.

federossa

Mer, 02/05/2012 - 17:05

BONDI NON DECIDE. DECIDE NAPOLITANO e FINI! Carogne e cadaveri parlanti sono i ns padroni! hihihihihihihihihihi

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mer, 02/05/2012 - 17:13

Siamo al livello del supermercato: "Srivete qui i vostri suggerimenti per un servizio migliore". Se vogliono il mio suggerimento c'è un solo modo democratico: "il voto"!... Già ma quello fa paura, soprattutto al tecnici!

Ritratto di pupillo

pupillo

Mer, 02/05/2012 - 17:10

monti nominato e non eletto quindi niente presidente poi dico presidente delle tasse costui ci chiede dei suggerimenti per tagliare io un suggerimento su che cosa dovrà tagliare l,avrei per monti ma.......... ma io dico è talmente semplice che un bambino di 3 anni avrebbe più iniziative di costui nominato da un comunista quindi non rappresentativo per i cittadini si dovrà tagliare iniziando dalla cima poi mano mano scendendo giù sino ad arrivare ai poveri cristi di cittadini invece no - quirinale - politici ecc esenti dai tagli - poi costui ci chiede consigli per favore ma a chi vuole portare in giro questo bocconiano e mi dispiace per la bocconi che sforna tec nici teorici ma non pratici quindi bella propaganda per la bocconi poi ha nominato altri tecnici per suggerire a loro tecnici che cosa fare vergognatevi tecnici del nulla e solo delle tasse perchè se aveva tagliato dall,alto non avrei avuto nulla da dire - poi bondi bondi pdl bella fine che avete fatto pidiellini .

asalvadore@gmail.com

Mer, 02/05/2012 - 17:26

Possiamo cominciare dal Senato che nelle monarchie costituzionali dell'Europa é nato per essere composto da nobili e da potenti per frenare i possibili eccessi della Camera. Questo motivo giá non esiste. In Inghilterra é la Camera di Comuni che legisla e la Camera dei Lords, giá senza Lords ereditari, non ha alcuna funzione se non decorativa. Negli USA il Senato é nato per avere una camera con rappresentazione paritaria fra le 13 colonie per evitare una sola camera dove gli stati grandi avrebbero avuto il strapotere. Anche quí le cose son cambiate e l'avere due camere non fa che ritardare e complicare tutto il processo legislativo. Non toccare il Quirinale é un inchino alla stupidaggine, é una vanitá che é un lusso innecessario. Tutte le cosí dette autoritá hanno 60.000 autoblu: In primo luogo sono tutti meglio pagati che in altri stati europei e possono usare le propie auto, e in secondo luogo fa spavento che ci siano 60.000 autoritá e con quanti dipendenti?

Al2011

Mer, 02/05/2012 - 17:41

Da barzelletta! Monti viene nominato per "salvare i conti", e nomina Giarda (quello che usa la testa per sostenere le orecchie a sventola, per intenderci) per tagliare la spesa. Ma Giarda in 5 mesi non ci riesce (e perchè non comincia a restituire gli stipendi di 5 mesi?), e allora nominano Bondi, che però (non riuscendoci) chiede aiuto ai cittadini. Già che ci sono possono comprarsi qualche manualino tipo: "Come si taglia la spesa in 15 lezioni". Comunque: tagliando: a) tutte le auto blu (60.000), b) tutte le province, prefetture, comunità montane, c) enti inutili; d) 20% stipendi funzionari statali con oltre 30.000 euro di stipendio; e) vendendo beni pubblici o dandoli in leasing f) tagliando drasticamente le spese militari: g) fissando prezzi di mercato a TUTTI gli acquisti di beni e servizi della p.a. e senza revisione prezzi, h) privatizzando la Rai, hai subito tagliato almeno 150 miliardi di costi inutili. E io ci ho messo - di 500 parole per dirvelo...

giobattg

Mer, 02/05/2012 - 17:42

L'unico consiglio è quello che se ne vada presto a casa.

asalvadore@gmail.com

Mer, 02/05/2012 - 17:41

Questa é una domanda impossibile, le puó solo venire in mente ha qualcuno che non ha mai dovuto destreggiarsi fra interessi opposti e che non ha capito che qualsisi misura puó piacere a uno efare molto dispiacere a un'altro. La mia esperinza in materia di "cost cutting" va da quello che era "Operations research" giá dalla guerra passata all studio di procedimenti e alla lorogiustificazione e semplificazione. Tutte finivano inevitabilmente con meno attivi in uso e meno personale. Mpnti non puó e non gli piace confrontarsi colla necessitá di licenziare un buona quantitá dei burocrati dello Stato.

Ritratto di unLuca

unLuca

Mer, 02/05/2012 - 17:41

I Professori, chiamano altri Professori, che interpellano i cittadini. Sembra una barzelletta.

PRIMAVERA

Mer, 02/05/2012 - 17:47

.....MENOMALE che Sarkotzi (?) e' distratto dalle elezioni .....si farebbe grandi risate...vabbe' forse rideremo anche noi di lui....

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 02/05/2012 - 17:48

#44 Dario40 (5978) 02.05.12 15:33 scrive: "… si faccia mandare da "Striscia la Notizia" tutti filmati relativi agli sprechi da loro individuati …" - - - Avevo già proposto tempo fa di dare carta bianca per la durata di un mese a "Stricia la Notizia" ma credo non abbiano gradito e ho l'impressione si siano anche offesi. In ogni modo, ho imparato che l'Italia è una RES-PUBLICA fondata, tra l'altro, sull'autonomia anche economica di tre enti indipendenti : Quirinalizio, Costituzionalizio e Parlamentarizio. Se non ci fosse da piangere, ci si potrebbe scompisciare dal ridere.

gibuizza

Mer, 02/05/2012 - 17:51

SI! Sul sito c'è scritto "Esprimi un'opinione" e quando vai in quella finestra, oltre a tutti i dati personali, ti chiede di "fare una domanda". Ma, o incapaci, mi fate esprimere una opinione oppure mi fate fare una domanda? Se il buon giorno si vede dal mattino .....

ego

Mer, 02/05/2012 - 17:53

L'invito al pubblico a segnalare i tagli da effettuare è una iniziativa ridicola, demagogica e disonesta. Va infatti segnalato che contemporaneamente a questa truffaldina iniziativa, il governo ha oggi manifestato parere contrario ad un emendamento di Lega, PDL e IDV volto ad annullare l'aggancio delle pensioni dei manager di Stato alla pensione del primo presidente della Corte di Cassazione. In sostanza, nonostante si sia di recente ridotto il tetto allo stipendio dei suddetti manager, il governo voleva conservare per loro il beneficio del precedente trattamento pensionistico. Per fortuna l'emendamento di Lega, PDL e IDV è passato e, di conseguenza, la pensione dei manager di Stato sarà coerente rispetto alla citata riduzione. Detto questo, c'è comunque da constatare che ci troviamo a che fare con un governo-truffa!.

antoniocasale

Mer, 02/05/2012 - 17:56

questo governo e` una schifezza.1)AZZERARE LA COSTITUZIONE,2)RAPPORTO MINIMO STIPENDIO 1500€ MASSIMO 5 VOLTE TANTO 7/8MILA/ MESE,UNICA CARICA,FISCO CARICARE TUTTO E` POI SEMPRE CON PROVE SCARICARE TUTTO,PENSIONI MINIME 1000€,MERITOGRAZIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA,CASE DI TOLLERANZA,CASE DA GIOCO, CAMPI DI LAVORO,COSI` SI CREERANNO 5.000.000(DICO CINQUEMILIONI DI POSTI LAVORO,MALAGIUSTIZIA SPETTACOLO,STOP DARE LA RESPONSABILITA`AI P.M. GIUDICI,E IL PAESE FIORIRA`......................................

J.Pring

Mer, 02/05/2012 - 18:03

Il suggerimento te lo da Grillo cosi' potete continuare a rubare lo stipendio visto che non sapete fare il vostro lavoro Si possono risparmiare sette miliardi annui livellando le pensioni a un massimo mensile di 3.000 euro, recuperare i 98 miliardi evasi dalle società di slot machines, un miliardo non erogando finanziamenti pubblici ai partiti, 400 milioni annui tagliando contributi diretti e indiretti ai giornali, 600 milioni annui con il rientro dei nostri soldati dall'Afghanistan, 10 miliardi non comprando i cacciabombardieri F35, qualche miliardo con la soppressione delle Province, un centinaio di milioni annui di risparmio dal Quirinale che costa quattro volte Buckingham Palace, 22 miliardi rinunciando all'inutile TAV in Val di Susa, 3/4 miliardi annui con il ritorno allo Stato delle concessioni autostradali il cui utile va a società private come Benetton. Questi e altri punti sono contenuti nel sondaggio del blog di alcuni mesi fa "I 20 PUNTI DELLA MANOVRA ECONOMICA DEI CITTADINI". Tralascio macchine blu, doppi incarichi, eliminazione dei vitalizi parlamentari, riduzione del 60% degli stipendi di deputati, senatori e consiglieri regionali, le scorte, un tetto massimo di 200.000 euro per i dirigenti di aziende statali, eccetera.

antoniocasale

Mer, 02/05/2012 - 18:06

Azzerare La Costituzione.

MauxWarp

Mer, 02/05/2012 - 18:06

Tempo sprecato..... anche se ti diremo dove devi tagliare..... non lo farai mai!!!! Che il Padre Eterno abbia misericordia di te...... fra non molto !!!!

J.Pring

Mer, 02/05/2012 - 18:06

Si possono risparmiare sette miliardi annui livellando le pensioni a un massimo mensile di 3.000 euro, recuperare i 98 miliardi evasi dalle società di slot machines, un miliardo non erogando finanziamenti pubblici ai partiti, 400 milioni annui tagliando contributi diretti e indiretti ai giornali, 600 milioni annui con il rientro dei nostri soldati dall'Afghanistan, 10 miliardi non comprando i cacciabombardieri F35, qualche miliardo con la soppressione delle Province, un centinaio di milioni annui di risparmio dal Quirinale che costa quattro volte Buckingham Palace, 22 miliardi rinunciando all'inutile TAV in Val di Susa, 3/4 miliardi annui con il ritorno allo Stato delle concessioni autostradali il cui utile va a società private come Benetton. Questi e altri punti sono contenuti nel sondaggio del blog di alcuni mesi fa "I 20 PUNTI DELLA MANOVRA ECONOMICA DEI CITTADINI". Tralascio macchine blu, doppi incarichi, eliminazione dei vitalizi parlamentari, riduzione del 60%... beppegrillo.com

inga

Mer, 02/05/2012 - 18:08

non ci sono parole, si faccia da parte se non riesce a diminuire le spese e creare posti di l lavoro. vuole consigli per tagliare????? via tutti i senatori a vita con quello che prendono vivono ancora benissimo senza privilegi. Perchè parlamentari e famiglia hanno agevolazioni per la sanità??? Noi paghiamo tutti i tiket che li paghino anche loro..........senza tutto il resto auto blu e resto. BASTA VERGOGNATEVI

baio57

Mer, 02/05/2012 - 18:06

Prima la nomina del "dott.Sottile", ora questa proposta quantomeno singolare di questo governo "farsa".Nonostante ciò la " Nomenklatura " proveniente da Sinistropoli oggi ci delizia sul forum con frasi "liturgiche"colte dal dizionario Kollettivo del tipo> e altre stron**te . Il tutto condito dai soliti insulti rivolti al lettore di Cdx ,che ritiene la proposta come una provocazione. Ma ormai ci siamo abituati , loro si sfogano così ,e dall'alto della loro superiorità intellettuale ci propinano giornalmente perle di saggezza . Portiamo pazienza....

fabrizio de Paoli

Mer, 02/05/2012 - 18:12

Benissimo! cominciamo subito! Anzi visto che il governo è al NOSTRO servizio, è pagato da NOI e ci fa fare il lavoro che LUI dovrebbe fare, incrementiamo subito l'EMBARGO fiscale totale, così facciamo anche prima. EMBARGO.

lulumicianera

Mer, 02/05/2012 - 18:16

ribadisco,l'unico taglio improrogabile è quello della testa,modo ghigliottina,del governo,di chi lo ha auspicato,di chi lo continua a votare in parlamento,dei giudici e magistrati imbelli.Con ciò si risolve al 100%100 il problema,alla radice

maurizio50

Mer, 02/05/2012 - 18:22

Il governo è fatto da cialtroni: mettano un limite massimo di 5000 Euro a tutti gli stipendi di quelli che vivono di politica; fine dei rimborsi a scadenza mandato; fine dell'assistenza pensionistica e delle liquidazioni a ex deputati e senatori; fine degli incarichi a quell'essere indegno di Amato; fine dei rimborsi ai partiti. Vengo Io a fare il consigliere sui tagli alla spesa pubblica. Il tutto per 2500 Euro mensili.

tc001mt

Mer, 02/05/2012 - 18:20

ajajajajajaj mi fate veramente ridere, scusatemi, satte qui pure a scrivere i consigli. Ma secondo voi puo' fregarne qualcosa a qualcuno? Se se ne sono fregati di un referendum (finanziamento ai partiti) pensate che gli freghi qualcosa di una mail? Poverini

onurb

Mer, 02/05/2012 - 18:24

E' tutta da ridere: i tecnici hanno bisogno dei consigli dei semplici cittadini per individuare dove tagliare le spese. Io un consiglio da dare a Monti ce l'ho: vista la sua pochezza, incominci a tagliarsi lo stipendio da senatore a vita.

colosio

Mer, 02/05/2012 - 18:26

Sarebbe interessante poter leggere pubblicamente le indicazioni....

mabebo

Mer, 02/05/2012 - 18:37

il governo dei tecnici chiede aiuto ai sudditi(noi) per sapere dove sono gli sprechi e cosa tagliare! non può essere una cosa seria! E' ora di finirla con questa continua presa in giro

franco.cavola

Mer, 02/05/2012 - 18:36

C'è un modo abbastanza semplice per eliminare gli sprechi: non paghiamo più le tasse (almeno quelle che non ci vengono "rubate" in automatico come l'imu e similari) e così saranno sicuramente costretti a fare una dieta dimagrante: tutti, a cominciare dal presidente Napolitano fino all'ultimo burocrate con stipendi e pensioni da nababbo. Si fissi un tetto massimo alle pensioni e agli stipendi che usufruiscono del denaro pubblico (max 5000€ al mese) e giù di lì. Si possomo sentire ancora le prediche da gente che "ruba" decine, centinaia di migliaia di euro al mese tra stipendi e/o pensioni? BASTAAAAAAAAAAAAA.

paolo b

Mer, 02/05/2012 - 18:39

serve solo il buon senso!! ho letto che la spesa pubblica ammonta a 650 miliardi annui quanto serve? esempio 65 miliardi bene tutta la pubblica amministrazione deve spendere non piu di quello speso in precedenza meno il 10% punto e basta. se gli amministratori pubblici non sono capaci di farlo dimissioni o rimozione dall'incarico. io per pagare l'imu sulla prima casa devo trovare ad esempio lo 0.5% del mio reddito è ovvio che dovrò limitare le spese non essenziali dello 0.5 %. facciano cosi pure i politicanti.

gerrycat

Mer, 02/05/2012 - 18:39

sono dei pagliacci! Questo governo tecnico!

PRIMAVERA

Mer, 02/05/2012 - 18:44

SUL SITO DEL GOVERNO scriviamo tutti (dico tutti) solo : TAGLIATE I VOSTRI STIPENDI e TAGLIATE nella VOSTRA CASTA.....solo questi consigli....

paolo b

Mer, 02/05/2012 - 18:46

scusate nel mio post precedente ho dimenticato di specificare che la prima spesa inutile attualmente in italia è quella riguardante gli emolumenti dei professori visto che non sono in grado di fare quello per cui sono stati chiamati, salvare l'italia non vuol dire farla morire per compiacere la cu...na tedesca! ma far si che i sacrifici richiesti a tutti servano a qualcosa. P.S. nella puntata 2000 di porta a porta ha ascoltato quanto dicevano i ns politicanti 16 anni fa ..........le stesse cose che continuano a dire oggi .......cosa hanno fatto in tutti questi anni? e coloro che parlavano sono ancora tutti incollati alla loro poltrona!!!!

DamyEku

Mer, 02/05/2012 - 18:48

Quale contributo hanno dato:le 2e camere,"non ne basta una?" Napolitano,senatori a vita,Casini,Fini,Rutelli,D'Alema,Bindi,Bersani,Turco,Finocchiaro,Weltrone,Santoro,Rai3,Di Pietro,mme fermo!? La lista è infinita dei parassiti.E...Monti? Prima di insediarsi ha lasciato il suo curriculum? La Costituzione italiana"Sempre se esiste ancora" non dice che chi fa parte di associazione segreta non può farne parte? Bilderberg cose?.(BAT)

PRIMAVERA

Mer, 02/05/2012 - 18:51

Beh.....lo sappiamo benissimo che i nostri consigli, ma anche quelli degli altri Italiani non verranno letti o ascoltati.....ce ne siamo accorti da un po'.....ma sbagliano....

futuro libero

Mer, 02/05/2012 - 18:48

LA BUFALA DEL DITTATORE, CI HA FATTO CREDERE CHE OCCORREVA UN GOVERNO TECNICO PER SALVARE L'ITALIA. Peccato che i professori da lui voluti non abbiano nè palle nè dignità. Caro monti e co. leggetevi tutti i commenti che i cittadini vi dicono di tagliare da 6 mesi. Monti che autogol, vi siete dichiarati incapaci e icompetenti, arroganti e ladri approfittatori. NAPOLITANO A CASA CON TUTTI I LADRI

PRIMAVERA

Mer, 02/05/2012 - 18:55

GLI INCANTATORI DI SERPENTI si sono arresi.....nominano il GATTO e LA VOLPE.....e noi....

Ninanina

Mer, 02/05/2012 - 18:58

#99 lulumicianera: G R A N D E ! D'altronde le mice nere sono sempre le più argute.

mauro zanin

Mer, 02/05/2012 - 19:02

Monti &co ..burattini.il Burattinaio E’ Il Kompagno Presidente Che Ci Costa Piu Del Doppio Di Elisabetta.il Kompagno Presidente Manovra Molto Bene Per Riciclare Tutti Ex Commilitoni, Baffini, Baffoni,topogigi , Altri Boiardi Di Stati Dome Prodi Etc.difende A Spada Tratta 60 Anni Di Triade Pci-dc-cgil Che Negli Anni Di Max Boom Economico, Ci Hanno Fatto Creare Il Max Debito Pubblico Al Mondo Portandoci Allo Sfascio.da Buon Camaleonte Komunista, Reduce Indenne Da Budapest,praga, Berlino Etc.si Propone Come Il Nuovo Che Avanza. Kompagni Proletari Gabbati Di Tutto Il Mondo Unitevi ...!la Presa Della Bastiglia(montecitorio) Ormai E La Sola Ultima Speranza ..!dasvidania

Niniana

Mer, 02/05/2012 - 19:01

Proporrei di tagliare, tra l'altro, i senatori a vita, retaggio di tempi di vacche grasse.

Marcello58

Mer, 02/05/2012 - 19:02

semplicissimo: tagliare il numero dei Parlamentari, tagliare tutte le spese inutili ed accessorie dei ministeri e degli enti pubblici, diminuire gli organici dello stato, controllare le spese più nel dettaglio, sgravare finalmente la pressione fiscale agendo sulla spesa interna di gestione dello stato. Non c'è altra ricetta, o così o il tracollo.

Telramund

Mer, 02/05/2012 - 19:02

Ennesima presa per i fondelli!!! Sanno benissimo dove "dovrebbero" tagliare, senza che siano i cittadini a farlo presente. Ma, come già "confermato" la Casta e, quanto la circonda, non si tocca. Sta sorgendo un odio viscerale, verso questa progenie di truffaldini ed incapaci. Hanno rovinato il Paese in anni di malgoverno, ruberie, etc. e, neppure si vergognano. Buona parte dell'ex "popolo sovrano", ridotto da costoro in braghe di tela, non avrebbe alcun dubbio sui "tagli" da effettuare... Saluti.

killkoms

Mer, 02/05/2012 - 19:05

il fior fiore della scienza economica italica che chiede consigli alla gente della strada!

futuro libero

Mer, 02/05/2012 - 19:07

Sarei disposta a suggerire cosa e come tagliare, ma adeguandomi quanto mi paga il governo per la mia perdita di tempo?

esse2006

Mer, 02/05/2012 - 19:10

Buffoni, incommensurabili buffoni.

migrante

Mer, 02/05/2012 - 19:22

prove tecniche di democrazia partecipativa ( o follwship a seconda dei gusti) ?...ma senti !...stai a vedere che c'e`grillo al governo e non ce ne siamo accorti !...e se fosse la quadratura del cerchio grillo-casaleggio- G&S- rokrothmonti?

clodesso

Mer, 02/05/2012 - 19:25

signor direttore mi chiamo claudio ho 65 anni con pensione al minimo vorrei dire a tutti quei parlamentari che si dovrebbero vergognare mentre loro con previlegi e stipendi il doppio della media europea mentre la povera gente campano o meglio non campano co 400 euro perche non si dimezzono il loro stipendio o pensione sono dei delinquenti ma il popolo si ribellera perche non ce la fanno piu mi scuso dello sfogo claudio

Maxximm

Mer, 02/05/2012 - 19:41

A me non sembra una brutta idea chiedere ai cittadini, visto che loro mancano di fantasia. Ma ci ascoltassero, ci prendessero sul serio. Invece sarà la solita presa in giro. Che fine ha fatto la proposta (ma mi pare fosse più di una proposta) del Governo Berlusconi di abolire le province ? E ste auto blu chi le taglia ? Ed è mai possibile che un ex presidente della camera, ex sottosegretario, ex ministro, ex giudice, ex gov. della banca d'italia si tengano pivilegi assurdi e costosissimi a vita ? negli usa sono previsti solo per gli ex presidenti.

yale12

Mer, 02/05/2012 - 19:54

Cari italiani se abbiamo le palle, prepariamo una Primavera, come quella araba, tanto i politici sono dei sciacalli e sostituiamo quella piazza milanese con piazza del parlamento; non andrò più a votare.

Walter68

Mer, 02/05/2012 - 19:54

Forse questa cosa non è una cattiva idea, dal momento che non riescono a fare i tagli dove servono. Finalmente hanno capito che noi siamo i loro datori di lavoro e sono ns dipendenti, siamo noi a dover decidere il ns futuro.

giumaz

Mer, 02/05/2012 - 19:56

Scrico qui il mio consiglio al nostro geniale Presidente del Consiglio: per iniziare, perchè non da l'esempio e rinuncia allo stipendio di senatore a vita? Almeno per gli anni in cui dura la crisi, poi in tempi di vacche grasse potrà tornare ad incassare la lauta sommetta. Diamo un pò di pubblicità a questa ideuzza tramite la stampa? Vediamo se farà orecchie da mercante, con la consueta faccia di tolla.

DamyEku

Mer, 02/05/2012 - 20:00

Ee tagliare,servisse x investire nella crescita ok,se invece dovesse servire x arricchire sempre più la Morgan Stanley"Vedasi i 2.500 miliardi regalati in occulto?",preferisco i FANNULLONI allora.Comunque bisogna tagliare o volere o volare.Se così fosse,taglierei tante teste,ma cosa impossibile!!! Però l'ASTENSIONE può tagliare tanti parassiti credo.(BAT)

PISTE46

Mer, 02/05/2012 - 20:10

I tagli più urgenti da fare sono due: 1° monti, dato che ha bisogno di tecnici per governare è inutile che ci sia lui. Ogni giorno che passa, le notizie assomigliano sempre più ad un bollettino di guerra. Buttiamolo fuori prima che sia guerra vera. 2° napolitano che ci ha messo del suo per creare questa situazione. Con scalfaro abbiamo imparato ad odiare i presidenti della repubblica, con napolitano ci siamo proprio schifati. Inoltre se gli togliamo napolitano (salvato dai tagli della spesa, poverino) a monti mancherà un forte appoggio. E poi per favore levateci di torno quella testa di......che si chiama casini. è disgustoso !!

Maria Rosa

Mer, 02/05/2012 - 20:09

sistema bolscevico per schedare i dissidenti ....... ma andate tutti in miniera

eureka

Mer, 02/05/2012 - 20:22

Dimezzare gli stipendi ai parlamentari? Esempio Amato al posto di 1040 euro al giorno potrebbe accontentarsi di 520 euro giornalieri. Sarebbe un bell'inizio. Resta il fatto che dei docenti messi al Governo sono stati capaci solo di aumentare le tasse au soliti poveri tapini senza sforzarsi a cercare dove tagliare le spese in Parlamento, vale a dire niente auto nuove, niente tappeti nuovi, niente agevolazioni nei locali Parlamentari e diminuzione del numero dei Parlamentari. Non ci vuole molto per tagliare, solo quel coraggio che hanno messo per aumentare le tasse a noi.

violoncella

Mer, 02/05/2012 - 20:25

una sola cosa dobbiamo scrivere al governo: dimettetevi tutti !!governo, politici e i loro dirigenti e manager dai super benefit e partiti compresi!! non dimentichiamo il napole detto tano con la sua corte dei miracoli!!! tutti a casa e senza benefit ne pensioni !! a casa tutti gli stranieri che non lavorano, così risparmiamo sulla sanità, e su tutto l'welfar che gli corre appresso x mantenerli!!!ne hanno già rubato alla grande!!! tutti a casa i ladri di stato!! x governare l'italietta basta la corte dei conti e un governo di dieci ministri con premiere eletto dal popolo x 5 anni!!! poi altro giro altro governo!! tutti gli altri a casa!! vedreste subito che risparmi ci sarebbero!!!

Ritratto di gian46

gian46

Mer, 02/05/2012 - 20:29

Sembra incredibile che un governo di tecnici, oltre ad assumere altri tecnici per fare il lavoro che loro tecnici non sanno fare, chieda aiuto ai cittadini per segnalare gli sprechi da tagliare! Alcuni sono sotto gli occhi di tutti e basta andare al mercato ed ascoltare la gente per fare un elenco lungo un kilometro. Primo, abolizione finanziamento ai partiti, secondo fermo autoblu, terzo riduzione drastica degli stipendi ai manager di Stato, ecc... Ma dove vivono? Su Marte? Se sono cosi' incompetenti non potrebbero rivolgersi ad un Istituto di sondaggi? E non parliamo del modulo da compilare? Chiedono cosi' tanti dati personali che piu' che un sondaggio sembra una schedatura? Vuoi vedere che il modello sovietico e' vicino?

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 02/05/2012 - 20:34

Ok, con questa trovata e con i tecnici che lavorano per i tecnici hanno certificato che sono una massa de imbecilli, magari sobri con il loden (anche d'estate?) ma veri pagliacci. Ma vattene fuori dalla b.lle.....

Flo63

Mer, 02/05/2012 - 20:39

Io ce l'avrei una proposta per Il Sig, Monti. Però voglio l'auto blu, due o tre segretari, mi accontento di 15.000 euro lordi al mese, la sanità per me ed i miei familiari gratis, l'aereo gratis, il treno gratis, il teatro ed il cinema gratis ......... Caro il mio bocconiano, se non sa che pesci prendere si accomodi pure e tolga il disturbo.

labrador

Mer, 02/05/2012 - 20:41

tanto per cominciare dovrebbe lavorare (?!?) gratis, liberarsi dal peso (nostro) d'essere un senatore a vita e già sarebbe qualche cosa, inoltre liberarsi da quelle mummie di cui si è circondato e per finire si tolga dai piedi definitivamente che sarebbe la cosa migliore.

Anre75

Mer, 02/05/2012 - 20:51

Io inizierei con il programma con il quale il PDL ha vinto le elezioni: eliminiamo le province. Subito.

fabiomac

Mer, 02/05/2012 - 20:53

ormai questi tecnici non sanno più che pesci pigliare, come dice emiliano il sindaco di bari. Sono oltre la frutta, sono la capolinea visto che chiedono a noi cosa e dove tagliare. Ma ci prendono in giro? Sanno benissimo che la casta politica costa tantissimo ma faranno finta di niente, i loro privilegi, stipendi e pensioni sono intoccabili e allora? Quindi giù ancora tasse e balzelli finche' stramazzeremo tutti, loro compresi

gasteropode

Mer, 02/05/2012 - 20:58

quanto costa questo sito? chi leggerà tutte le mail? forse un altro tecnico? e chi controllerà se i suggerimenti sono una cosa seria o un panzana? prevedo altri costi...

Digei

Mer, 02/05/2012 - 21:05

Ma tu pensa che fortuna che hanno. Cercano dove tagliare e lo chiedono a noi? Beh, la risposta gliela stiamo suggerendo da tempo: si devono tagliare loro. Sono in mille e più, ne bastano 200-300. Si sono dato dei vitalizi da 30.000€/mese: ne bastano 3000. Si sono dati degli stipendi assurdi: ne basta il 10%. Ecco: provino dai loro emolumenti, a tagliare, se proprio ne hanno intenzione. Ma il problema sarà che, forse, vuoi vedere, non ne hanno minimamente l'intenzione. Al momento stanno tagliando la nostra gola. Alla maniera dei tagliagola di una volta: "o la tassa o la vita"!. E molti han ceduto la vita, non potendo pagare la tassa.

psicologio

Mer, 02/05/2012 - 21:09

Avete saputo di quel comune della Campania (Boscoreale) dove 125 su 170 dipendenti sono indagati per assenteismo ? Il problema sta li. Paghiamo tutte le assunzioni clientelari effettuate per sfamare il mezzogiorno (forestali calabria, regione sicilia, Asl Napoli, ecc) Pertanto modifica dell'art.18 per i dipedenti pubblici e licenziamento dei dipendenti in eccesso, da sostenarsi con meno onerosi sussidi di disoccupazione. Licenziando 500.000 dipendenti, risparmio annuo (al lordo dei sussidi di disoccupazione) almeno 17,5 miliardi di Euro l'anno (!!!) Finiamola di prenderci in giro sulle cause del debito. Tagliare solo i fondi ai partiti è da

Profe

Mer, 02/05/2012 - 21:13

Monti, come tutti i politici e manager d'oro, fa le orecchie da mercante! Basterebbe che si mettessero tutti a leggere il libro: "La casta" oppure "Spudorati" o libri simili e troverebbero su chi tagliare: loro stessi!!!!!!!!!!!!!!!!! E chiedono a noi??? Non sanno da dove cominciare? Questa volta si inizi dal vertice e non dalla base che è già stata massacrata abbastanza!!! Si inizi dal QUIRINALE che costa il quadruplo della CORONA INGLESE!!! Napolitano potrebbe dare consigli utili invece di fare i soliti inutili discorsi che non portano a nulla! Con le chiacchiere non si impastano frittelle!!!

ellennyyy

Mer, 02/05/2012 - 21:25

ieri in televisione dicevano come vivere con 850 euro al mese uno ci a scritto un libro bene vorrei che i nostri politici vivessero per un pai d anni con quello stipendio così risaniamo le casse dello stato poi darei un consiglio al signore che a scritto questo libro lo porti in parlamento e insegni a loro come vivere con 850 euro al mese perchè chi veramente vive con quei soldi sa benissimo come amministrarli e sicuramente non butta i soldi per comprare quel libro

bloodisland

Mer, 02/05/2012 - 21:34

ecco perchè non risolveremo mai niente se quelli che vengono definiti geni della finanza non solo si mangiano i nostri soldi di sfroso senza merite,ma sono talmente spudorati da mantenere il posto senza vergogna,a calci in c........lo bisogna mandarli a casa e farsi restituire tutto il maguadagnato senza averne il merito,povera italia con PROFESSORI di tale livello

severino negretto

Mer, 02/05/2012 - 21:35

Necessita produrre di più, l'economia vera deriva da quello che riusciamo produrre,uno stato deve far lavorare e produrre i suoi cittadini e creare opportunità di lavoro non per buonismo verso i lavoratori ma per necessità di produrre. Meno tasse e contributi alla produzione e tassare di più i consumi compresi i prodotti importati, è così che si acquista la competizione del lavoro e dei prodotti.

Maxximm

Mer, 02/05/2012 - 21:38

DamyEku, ho già sentito accennare a questa storia. Potresti dirci brevemente di che si tratta o darci un link... Grazie.

bruno49

Mer, 02/05/2012 - 21:47

Si possono risparmiare 7 miliardi annui livellando le pensioni a un massimo mensile di 5-6.000 euro, recuperare i 100 miliardi evasi dalle società di slot machines, un miliardo non erogando finanziamenti pubblici ai partiti, 400 milioni annui tagliando contributi ai giornali, 600 milioni annui con il rientro dei soldati dall'Afghanistan, 10 miliardi non comprando i cacciabombardieri F35, qualche miliardo con la soppressione delle Province, un centinaio di milioni annui di risparmio dal Quirinale, 3/4 miliardi annui con il ritorno allo Stato delle concessioni. Riduzione dei parlamentari a 300 in tutto con stipendi non superiori alla media europea. La stessa cosa per i consiglieri regionali e comunali. Drastica riduzione di consulenze chieste da istituzioni pubbliche e controllo della congruità dei compensi. No vitalizio ai parlamentari ma solo pensione a 65-67 anni. Riduzione scorte e auto blu. PATRIMONIALE sui beni di oltre 1,5 milioni; IMU progressiva oltre la seconda casa. (segue)

bruno49

Mer, 02/05/2012 - 21:50

(seguito) LOTTA FEROCE A EVASIONE E ELUSIONE FISCALE mediante sospensione delle licenze commerciali e poi ritiro delle stesse nei casi recidivi. Lo stesso per quanto riguarda i professionisti (sospensione e poi radiazione dagli albi). Accorpamento di scuole e ospedali. Mobilità anche intercompartimentale dei dipendenti pubblici. Licenziamento nei casi di comprovato assenteismo. Licenziamento dei manager che non raggiungono per loro colpa i risultati. Revisione delle pensioni di invalidità. Datemi i pieni poteri e faccio diventare l'Italia il Paese più ricco del mondo. Oppure mi ammazzano

nonna Anna

Mer, 02/05/2012 - 22:40

E' incredibile che oltre ai professoroni e tecnici ora si chiede aiuto ai cittadini.......se la cosa non fosse tragica sarebbe una comica tutta da ridere!!!! Ma chi ci governa?? ....e dovremmo avere fiducia di queste persone che vivono nel mondo dei libri e la spesa, le bollette ecc. non sanno neppure cosa sono!! Però di una cosa se ne intendono: dei loro stipendi e non si azzardano neppure a tagliare ! Però alle pensioni hanno tagliato 10/15 € al mese di addizionale regionale su circa 1000€. Spero che passato questo turno elettorale. Spero che chiedendo ai cittadini consigli ce ne siano molti che consiglino i professori di tornare a CASA nemmeno in università perchè si sono rivelati non idonei a insegnare.............

psicologio

Mer, 02/05/2012 - 23:04

Sicuramente saprete di quel comune della Campania (Boscoreale) dove 125 su 170 dipendenti sono indagati per assenteismo (basta cercare in Google) Uno dei problemi che affligge l'Italia è che paghiamo soprattutto il costo di tutte le assunzioni clientelari e non (forestali Calabria, regione Sicilia, Asl Napoli, ecc) effettuate per sostenere economicamente alcune aree del Paese. Pertanto la soluzione è la modifica dell'art.18 per i dipedenti pubblici e non per quelli privati (cosa che genererebbe ulteriori oneri per lo Stato) e licenziamento dei dipendenti in eccesso, da sostentarsi con meno onerosi sussidi di disoccupazione. Licenziando 500.000 dipendenti, risparmio annuo (al lordo dei sussidi di disoccupazione) almeno 17,5 miliardi di Euro l'anno.E' doloroso, ma l'intervento è inevitabile, come in Grecia. Ovviamente il tutto da accompagnare con un taglio ai costi della politica che però per importo sono secondari rispetto al primo punto.

cgf

Mer, 02/05/2012 - 23:20

non farebbero prima ad andare via per manifesta incapacità, questi sono più attacati alla poltrona dei politici

silvano45

Mer, 02/05/2012 - 23:26

tecnici no pagliacci si impreparati incapaci che hanno sostituito politici ladri . monti smetti di dire ******* sarai piu serio di berlusconi ma mi sembra che dici e fai solo grandi fregnacce

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Mer, 02/05/2012 - 23:44

Oltre che incapaci,senza dignità.Sono andati a chiedere aiuto a delle cariatidi vetuste e strapagate per capire dove fare i tagli e non hanno pudore di presentarsi( vedasi amato con pensioni da trentunomila Euro al MESE)e poi chiedere aiuto ai cittadini dove tagliare.Infamanti.Urge chiedere a Sarkozy,stalliere della culona,in prestito la ghigliottina da rimettere in moto in maniera di tagliare la testa a questi sinistri figuri che ci stanno portando alla rovina.Ehi napolitano,ma ti rendi conto di cosa hai combinato o no!!!Vergognati e con te quel democristiano deficiente di nome casini,l'unico che per ragioni di bottega approva questa massa di incapaci.Poi ci lamentiamo se quel megalomane di grillo arriva all'8 per cento.Sveglia,la sbornia è finita,comodo incolpare il Berlusca,vero professor monti?Ogni volta che i professori entrano nella stanza dei bottoni spariscono le asole,prodi docet.Basta,a casa.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 03/05/2012 - 01:37

Questa barzelletta ce la potevano risparmiare. Chiedere ai cittadini dove risparmiare è il colmo. Noi non li abbiamo mandati al governo ma ci avevano rassicurato che occorrevano dei tecnici. Bene, ora questi tecnici si rivolgono a noi chiedendoci cosa fare. Bisognerebbe mandarli a farsi psicanalizzare da qualche buon psichiatra. Forse, stesi sul lettino, riconosceranno che non avrebbero dovuto accettare la proposta di governare.

Ritratto di Gabryele87

Gabryele87

Gio, 03/05/2012 - 01:40

Più che tagli alla spesa ci vogliono tagli di teste ! Non se ne può più di sentire ricchi mantenuti dalle tasche dei cittadini che fanno retorica e spiegano che i tagli si possono fare solo su salute e istruzione !

sorans99

Gio, 03/05/2012 - 02:27

Trovandoci costretti di subire leggi e decreti varati da questo governo Monti, è una drammatica conferma di quant'è urgente cestinare l'attuale carta costituzionale voluto dall'amico della belva sovietica Stalin: il comunista Palmiro Togliatti, per rendere l'Italia ingovernabile. Viviamo una realtà assurda in cui sono validi voti depositati nelle urne da gentaglia che negli stadi calcistici prendono in possesso la gara, umiliando calciatore arbitro e pubblico. Dall'estero quel vergognoso evento provoca reazioni come "quei sottosviluppati italiani" ecc. Ogni provvedimento intrapreso da PdL, dalle sinistre ha orchestrato un concerto internazionale di "bunga bunga", mafioso e dittatore medianico. Tutto mirato a ritardare o azzerare i provvedimenti importanti per portarci lontano dalle speculazioni internazionali. Monti, da vero uomo, inizialmente apprezzavano le scelte del PDL, ora sta incolpando Berlusconi! Che poveraccio quel Monti, già nell'UE patetico nelle sue goffe iniziative.

masbalde

Gio, 03/05/2012 - 07:25

Equitalia è l'Agenzia dello Stato per riscuotere i tributi: a nessuno è mai venuto in mente che sia incostituzionale pretendere interessi superiori a quelli legali (2.5%), che cioè sono quelli che lo Stato riconosce quando a pagare in ritardo è lui stesso?

umberto nordio

Gio, 03/05/2012 - 08:06

Se Monti dovesse dare retta agli italiani dovrebbe cominciare a tagliare proprio su quelle istituzioni da lui risparmiate ossia politica(in senso lato), Parlamento, Quirinale, magistratura.Poi ci sarebbero le consulenze ad "amici "e famigli,le creste su acquisti ed appalti pubblici.Questo potrebbe essere un buon inizio poi strada facendo verrebbero nuove idee.Buon lavoro.

antiquark

Gio, 03/05/2012 - 08:11

Stanno cercando qualche altro supertecnico da mantenere a 20/30.000 euro al mese e non sanno come cercarlo. Così sul sito del governo arriva un quiz, chi inventa una tassa nuova e simpatica, verrà immediatamente eletto supertecnico, pagato a peso d'oro per sparare caz.... come la Fornero. Non ha senso scriverci articoli sensati, per loro sono troppo difficili da capire

meverix

Gio, 03/05/2012 - 08:15

Visto e considerato che TUTTI i partiti erano daccordo nel dimezzare il numero dei parlamentari, si incominci da questo e chi non è più di questa idea, lo si s******i sulla stampa. Meno parlamentari significa meno auto blu, meno mega pensioni, meno rimborsi ai partiti etc. Ti pare niente?

Ritratto di unLuca

unLuca

Gio, 03/05/2012 - 08:21

A casa Monti e la sua armata Brancaleone.

Bepi50

Gio, 03/05/2012 - 08:18

E ci prendono pure per i fondelli !! Vadano in una libreria qualunque e si comprino i libri di Giordano, Rizzo & Stella. Siamo propio alla frutta ....anzi peggio.

Lucasartor

Gio, 03/05/2012 - 08:21

Per#149bruno ......e feroce persecuzione verso assenteismo e poca produttivita' dei dipendenti...con diminuzione dello stipendio,e o licenziamento in tronco...valutazione degli utenti dei dipendenti a contatto con il pubblico.....controllo della congruita' del patrimonio,per evitare il brutto vizietto del secondo lavoro in nero! Caro bruno,basta con l' odio tra le classi...se siamo arrivati qui non e' colpa mia o sua,ma oprattutto di chi ha guidato il carrozzone!,compresi questi 4 tecnici da strapazzo che sanno solo parlare di tasse e niente altro!

velenosoveleno

Gio, 03/05/2012 - 08:39

146maxximm ....sono 2,56 miliardi . Guardi questo link http://www.youtube.com/watch?v=B3AN8OHLmpw

sigmathema

Gio, 03/05/2012 - 08:47

Semplicemente ELIMINARE TUTTI QUELLI CHE CI GOVERNANO

actarus100

Gio, 03/05/2012 - 08:55

In una macchina infernale come quella dello Stato, che consuma 750 miliardi di euro all'anno, ci sono riduzioni possibili di almeno il 25% della spesa totale. Chi é preposto a scoprire dove gli sprechi si annidano si faccia dare dai dirigenti delle varie amministrazioni " il Work-flow" e scoprirà che, oltre agli estimi di spesa generosamente stabiliti dai vari funzionari, anche le innumerevoli duplicazioni di compiti e di funzione. Completando il lavoro con un decente "Work-flow", raggiungera non solo l'obiettivo di ridurre la spesa pubblica ma anche quello di snellire la macchina burocratica dello Stato, delle Regioni, provincie e comuni. Scoprirà che una certa circoscrizione, di un certo comune si riunisce alle 10 di sera per 4 ore, allo scopo di notificare, ai servizi del comune, (che hanno già servizi preposti per questo), che nella strada XY c'é una buca, e che deve essere riparata! Cosi' intascano due giorni di gettone di presenza, facendo il "task" del comune. Sprechi a josa!

francesca.gatti

Gio, 03/05/2012 - 09:12

Ho scritto la mia mail al sito. Mi si risponderà come altrevolte con un risponditore automatico . Guardo con distacco a quet'ultima demenziale iniziativa. Credo ridrei... se riguardasse altri.... Qui abbiamo superato le comiche. Qui abbiamo toccato un grottesco che rasenta, a modo suo, il sublime. Nella mail che ho inviato ho dato un solo suggerimento: per un mese, mettendosi 1.200€ e prendndo una camera d'affitto, tagliare i ponti con tutti e provare a viverci. Lo jato tra paese ufficiale e pase reale ha toccato un tale abisso che ogni comunicazione è troncata a monte.

Tina Ferrari

Gio, 03/05/2012 - 13:32

La cosa che bisogna fare la sappiamo tutti (Monti x primo) chi ha fatto speculazioni ?? Le banche, facciamoci restituire i nostri soldi dalle banche. Sono "aziende" private o no ?? Lasciamo che falliscano, mettendo all'asta tutti i beni che hanno immobili (fondazioni) senza IMU . Penso che i risparmiatori peggio di cosi non vadano. Falliscono centinaia di imprese (suicidi compresi, non si e' ancora suicidato nessun azionista di nessuna banca) Non capisco perche' tutti i popoli debbano essere alla fame x tenere in piedi dei "banditi" E a proposito, fate tacere Napolitano !!!! non se ne può più. Lui non rinuncia a niente e continua a sparare sentenze.

soleluce

Gio, 03/05/2012 - 16:12

che bella domanda, basta guardare le varie trasmissioni per capire il disagio del popolo e trovare anche le soluzioni perchè tanti ve le stanno suggerendo in ogni modo ma voi fate finta di non sentire.Se proprio, per iniziare volete fare bella figura togliete i finanziamenti ai partiti (quanti soldi si sono fregati),abbassatevi gli stipendi come la Germania, e andate in pensione con il giusto come tutti i cittadini italiani, tanto non morirete di fame.E poi continuare con i tagli dove c'è lo sprego e tassate chi se lo può permettere.

Tany

Lun, 07/05/2012 - 13:12

Approvo in pieno quanto enunciato da Soleluce. Mi chiedo se ciò che ognuno di noi è costretto suo malgrado a dare (che costa immensa fatica) possa servire a qualcosa di fronte agli sprechi enormi tra auto blu, stipendi, pensioni, apparati, consulenze, finanziamenti ai partiti e via dicendo dello stato. E' come confrontare la formica con l'elefante ...

jimisong

Ven, 08/06/2012 - 11:12

Ad uno che impone una tassa comel'imu che è anche difficile e costosa da pagare che consiglio puoi dare senza offendere