I forconi stanno tornando (e hanno ragione)

Il leader dei forconi siciliani Mariano Ferro ha annunciato che il movimento è pronto per la "fase due"

Dopo il fallimento della «marcia su Roma» che lo scorso 18 dicembre avrebbe dovuto «cacciare il governo», valuto positivamente tre novità della «Fase 2» del cosiddetto movimento dei Forconi.
In primo luogo la presa di distanza dell'ala moderata rappresentata da Lucio Chiavegato, presidente veneto dell'Associazione di liberi imprenditori federalisti europei (Life) e da Mariano Ferro, leader siciliano del movimento dei Forconi, dal più oltranzista Danilo Calvani, militante laziale dei Comitati riuniti agricoli dell'Agro Pontino.
In secondo luogo la scelta di «ripartire dai territori, dai rappresentanti dei tantissimi presidi di protesta», perché «andare a Roma costa troppo per i simpatizzanti già impoveriti dalla crisi e si presta a infiltrazioni di estremisti e violenti».
In terzo luogo l'approccio pragmatico sul piano delle rivendicazioni espresse in sei punti: sospensione immediata di tutte le procedure esecutive di Equitalia o di altri enti; istituzione di un fondo di garanzia nazionale per tutte le aziende produttive; aumento in busta paga per i dipendenti privati, di 300 euro attraverso la defiscalizzazione degli oneri contributivi a carico dell'impresa; aumento delle pensioni minime e adeguamento delle pensioni di invalidità per garantire un tenore di vita dignitoso tramite il taglio delle pensioni d'oro e delle spese improduttive; riduzione considerevole del costo del carburante per uso professionale nonché dei pedaggi autostradali; tutela del made in Italy.
Queste richieste, presentate sabato scorso da Chiavegato a Monteforte in provincia di Verona sotto la tenda del presidio permanente, sanno di ragionevolezza rispetto ai proclami con cui partì il Movimento lo scorso 9 dicembre («Cacciare una classe politica e dirigente abusiva», «Contro il far-west della globalizzazione», «Contro l'Unione degli affarismi europei», «Contro un Parlamento che dal 2006 non è più espressione della volontà popolare»). Non perché questi contenuti non siano condivisibili, ma perché né corrispondono ai problemi urgenti delle imprese né offrono soluzioni ai problemi di fondo della crisi sistemica e strutturale.
Meno positivo è il reiterare, nelle attuali condizioni in cui versa il movimento dei Forconi, il ultimatum al governo, fissato per il 21 gennaio, minacciando che - qualora le sei rivendicazioni non venissero accolte – gli italiani saranno legittimati «a prendere qualsiasi iniziativa che abbia la forza di ottenere quanto richiesto». Al riguardo Ferro ha aggiunto che «stiamo pensando di occupare i Comuni e di fare dei presidi davanti alle Prefetture. I sindaci devono decidere da che parte stare, se fare gli esattori in cui sono stati trasformati dal governo o stare con i cittadini». Ricordiamo che c'è un altro ultimatum al governo, che scade il 9 gennaio, che era stato annunciato da Calvani: Se il governo non si dimette il 9 gennaio, il 10 ci saranno mobilitazioni di protesta dinanzi alle prefetture in tutta Italia, mentre è stata decisa ufficialmente una grande mobilitazione nazionale per il 18 gennaio». A che servono questi ultimatum se poi non si ha la forza di conseguire il risultato prefissato?
Detto questo è indubbio che le cause di fondo della rivolta dei piccoli imprenditori sono assolutamente reali e legittime. Salvaguardare le micro e piccole imprese significa salvare l'insieme del sistema produttivo, di cui rappresentano il 99,5%, ma anche del sistema sociale sorretto dalle famiglie, considerando che sono prevalentemente imprese a gestione familiare e, quindi, dei valori fondanti della nostra civiltà. Ciò che tuttavia manca affinché il Movimento di giusta rivolta dei piccoli imprenditori abbia successo è una proposta complessiva di riforma dello Stato, dello sviluppo e della società; un leader nazionale credibile e carismatico capace di confrontarsi costruttivamente con le istituzioni; un'organizzazione che si sostanzi di un coordinamento sul territorio nazionale e di un'adeguata visibilità mediatica per diffondere alle grandi masse il messaggio in modo corretto. Ebbene, così come sarebbe velleitario immaginare che il movimento dei Forconi possa farcela senza questi tre requisiti, nessuno si illuda che facendo finta di niente, mistificando o demonizzando la realtà o peggio ancora ricorrendo alla repressione si potrà mettere a tacere una realtà che incarna la rabbia profonda e vera del popolo italiano che non rinuncia al diritto alla vita, alla dignità e alla libertà.
Facebook.com/MagdiCristianoAllam

Commenti

migrante

Lun, 06/01/2014 - 12:58

si rianimera`proprio un bel niente !...Gli Italiani sono un popolo di "Fantozzi", capaci di prendere a calci e coprire di improperi la statua della madre del Megadirettore, ma all'apparire del quale si inginocchiano a baciarle i piedi !...siamo fatti cosi` !!! a parole siamo rivoluzionari o "fascistoni", ma quando arriva l'ora di prendere in mano la bandiera che ci identifica diventiamo "politicaly correct" e ci "appecoriamo" sotto un simbolo non troppo "infamante"...ed allora e` giusto dire "andiamo tutti a cagare" !!!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Lun, 06/01/2014 - 17:22

l'Unione Europea dei Massoni scomunicati adoratori di falsi Dei verranno deposti dal popolo inferocito ed schiavizzato e verranno ricacciati all'inferno è già accaduto in altre ere storiche, si ripete ciclicamente ad ogni millennio

eras

Lun, 06/01/2014 - 17:28

Ma come fate ad essere così complottisti ? Non lo sapete che i politici vi amano ? Popolo pessimista, paranoico, irresponsabile, manicheo, pseudoscientista ! Ahahahah scherzooooo andiamo in piazza tuttiiiiiiii

Anselmo Masala

Lun, 06/01/2014 - 17:30

migrante hai ragione ma....tieni conto che l'incazzo e' sempre piu' grande!!!!Basta rompere il ghiaccio,se consideri l'effetto serra che sprigiona questo governo prepotente e arrogante, questo ghiaccio e' davvero sottile e facile a rompersi...Comunque i Gorconi vanno sostenuti senza se e senza ma... e basta con le lamentele dei disagi durante le manifastazioni... perche' quando sciopera la cgl e' tutto in ordine??? Oppure nelle manifestazioni dei no tav, dei fatti di Genova durante la riunione del G8 stendiamo un velo pietoso... FORCONI AVANTI TUTTA!!!! Questa volta non fermatevi a litigare tra di voi,avrete il doppio dei consensi e delle presenze nelle piazze

mattb51

Lun, 06/01/2014 - 17:34

Purtroppo devo dare ragione a Migrante. Siamo un popolo di pecorono percio abbiamo quello che ci meritiamo

moichiodi

Lun, 06/01/2014 - 17:34

Con Silvio al governo, sarei curioso di sapere se Allam e il primo commentatore avrebbero scritto le stesse cose.

mila

Lun, 06/01/2014 - 17:34

@ migrante -Se le rivendicazioni dei Forconi sono quelle succitate, forse e' meglio essere "pecoroni".

FerguSSon

Lun, 06/01/2014 - 17:37

e fino adesso che hanno fatto questi Forconi? hanno magnato er panettone come gli altri durante le feste??? bravi! bel movimento!! INCOSISTENTI e STRUMENTALI.

Nebbiafitta

Lun, 06/01/2014 - 17:43

Nonostante i comitati e i presidi dei cosidetti "forconi" o movimenti del "9 dicembre" siano sempre stati attivi, sulle loro rivendicazioni, i giornali, la Rai e media hanno calato il totale silenzio. E' evidente che il governo o chi per esso ha dato disposizioni affinchè vengano ignorati e passati sotto il più assoluta indifferenza nella speranza che si stanchino e abbandonino i presidi. L'auspicio che questo articolo di Magdi Cristiano Allam rinvigorisca un pò di più gli animi e la legittima protesta possa riprendere con più vigore e con azioni più incisive portando a qualche risultato positivo.

gigi0000

Lun, 06/01/2014 - 17:44

Condivido le istanze prospettate e, tutto sommato, anche le manifestazioni nei municipi e nelle prefetture, senza creare troppo disagio ai cittadini, piuttosto che le invasioni barbariche di strade e ferrovie, o altre manifestazioni d'inciviltà. Insisto nell'affermare che. alla scadenza dei termini prefissati, qualora, come probabile, non s'ottenesse alcunché, di programmare lo sciopero fiscale, assai efficace e con rischi insignificanti. Spero tutti sappiano che col ravvedimento operoso non vi sarebbero sanzioni, ma solamente qualche spicciolo in più da pagare (il 3,5% entro un anno. Solamente toccando il portafoglio potremmo aspirare ad ottenere qualche risultato tangibile, altrimenti dovremmo accontentarci delle briciole. Non lo sapevo, ma ho letto recentemente che anche Gandhi sosteneva quanto sopra.

Ritratto di woman

woman

Lun, 06/01/2014 - 17:55

Questi forconi hanno ragione. Per sostenerli, basterebbe che in giorni prestabiliti e in ore prestabilite tutti i cittadini scontenti si radunassero nelle piazze delle rispettive città.

mila

Lun, 06/01/2014 - 18:00

@ gigi00 -Il programma di Gandhi non si limitava a chiedere l'aumento delle pensioni minime di qualche nullafacente, ma chiedeva addirittura l'indipendenza. E' logico che la gente si appassionasse di piu'.

maleassoluto

Lun, 06/01/2014 - 18:02

Che i forconi, o meglio ancora che gli incazzati abbiano ragione, non c'è alcun dubbio. E' pur vero che è inutile fare proclami roboanti se non si ha la forza di metterli in atto. Ma mi fa un pò sorridere l'articolista quando parla di infiltrazioni di violenti ed estremisti. A parte il fatto che nella manifestazione di Roma non ho avuto modo di riscontrare atti di violenza, ma togliamoci dalla testa di manifestare con lo spirito di quella che fu la "maggioranza silenziosa". Come mi fanno sorridere e dubitare sullo spirito che li anima, quei "forconi" che chiedono e quindi riconoscendo leggittimità ad un parlamento palesemnte illegale che non può fare niente se non andarsene. E quando sempre l'articolista fa riferimento ad un leader nazionale credibile e carismatico svela il trucco dei forconi moderati. Le istanze del disagio e della disperazione non possono essere manipolate da chi si è appecorato alle volontà massoniche finanziarie dell'UE. PDL e Lega comprese. C'è bisogno di aria nuova.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 06/01/2014 - 18:02

Che bel trio di leader. Altro che Che Guevara. Questi sono imprenditori federalisti. Vuoi mettere...

edoardo55

Lun, 06/01/2014 - 18:02

Ho letto le cronache riguardanti la svendita dell'economia italiana accordata dai mostri politici e faccendieri sul panfilo Britannia nel giugno del 1992, complici i finanzieri internazionali, Soros e compagni. Ciò sarebbe sufficiente per fare una rivoluzione.

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 06/01/2014 - 18:23

è il momento di forca italia.

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 06/01/2014 - 18:25

ma niente niente l'autore di questo articolo è mussulmano? ma il giornale non starà mica convertendosi?

csciara

Lun, 06/01/2014 - 18:28

Forconi siete l'ultima speranza di riscatto per il popolo italiano...

Ritratto di scandalo

scandalo

Lun, 06/01/2014 - 18:39

Di chi è la colpa di questa situazione se non del PD !! sono lustri che la loro politica è di criminalizzare i lavoratori autonomi è di difendere gli scansafatiche degli operai e dipendenti statali che non vedono l'ora di andare in pensione o di essere in cassa integrazione per lavorare in NERO !! Questo è voto di scambio !! e voi banda di IPOCRITI del giornale quando uno dei massimi esponenti del PD , BERSANI, insieme a a monti napolitano letta bindi dalema de benedetti, che hanno sulla coscienza centinaia di suicidi di artigiani , commercianti , piccoli imprenditori ha qualche problema di salute , subito leccargli il culo che vadano a fanculo comunisti !! insieme a voi del giornale ipocriti !!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 06/01/2014 - 18:43

non è un mistero che i forconi sono la manifestazione di contrarietà a questo governo gestito dal duo mafioso letta-napolitano, con il concorso a delinquere degli scagnozzi.... uno stato mafioso al completo (escludendo ovviamente berlusconi) ! ecco perchè c'è questa protesta!, e non mi parlate di cavolate che non sapete neanche raccontarle :-)

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 06/01/2014 - 18:49

luigipiso Lun, 06/01/2014 - 18:02....Se il suo idolo (da portare come esempio alle future generazioni) è un delinquente eversivo come Ernesto Guevara de la Serna, si capisce benissimo che non c'è modo di discutere.La dimostrazione del fallimento del suo idolo? La repubblica "democratica" di Cuba... E.A.

rinaldo

Lun, 06/01/2014 - 19:05

Condivido in pieno il movimento, peccato che non sono presi sul serio e tutti pur condividendo le proteste siamo timorosi e un pò impauriti se poi tutto parte, allora faremo in tanti a dar man forte

akille44

Lun, 06/01/2014 - 19:14

akille44- Movimento Forconi;Leggo ora che il movimento detto ''Forconi'' si sta riorganizzando ed ha avanzato o avanzerà nuove richieste al governo!! BENE. IO SON CON LORO-I Forconi hanno ragione.Sono un pensionato-non un piccolo imprenditore,ma andrò a manifestare con LORO lo stesso.- PERO'!!! Gente-se si comincia a far una cosa ''La si deve anche finire'',Quindi o siete e siamo preparati a questo, altrimenti è inutile cominciare. DAI PARTIAMO!!!Mangeremo Pane e Acqua pur di Resistere nella Protesta. ANDIAMOOOOOO

sea

Lun, 06/01/2014 - 19:20

@ WOMAN ecco una bella proposta, semplice ed efficace. Come sempre c'e' il problema del coordinamento.

cicero08

Lun, 06/01/2014 - 19:50

Persi per strada i CnD bisogna cercare nuovi adepti anche perchè pare che le nomine (fonte dagospia)dei nuovi coordinatori regionali possano portare ad altri dolorosi addii

IL_CORVO

Lun, 06/01/2014 - 19:55

Perche'?C'e' stata una fase uno??Io ho visto una piazza deserta e ho scorazzato per le autostrade tutta la settimana senza avere il benche' minimo problema di rifornimento o blocco... Ci vuol altro per scardinare la casta..i forconi fanno solo tenerezza...come usare lo stuzzicadenti contro un carro armato!

IL_CORVO

Lun, 06/01/2014 - 19:57

C'e' stato solo uno che ci ha fatto alzare la testa per qualche anno..voi sapete chi e'....

Ritratto di scandalo

scandalo

Lun, 06/01/2014 - 20:10

edoardo55... è inutile che lo scrivi in questo GIORNALE di IPOCRITI !! sallusti è preoccupato della salute di BERSANI ! lo sai che beccano un sacco di quattrini dallo stato o no ?? figurati se questi quaquaraqua scenderanno mai in piazza !!

rossono

Lun, 06/01/2014 - 20:11

Se non si taglia sui parassiti di stato "Che si cercassero un vero lavoro" per capire cosa vuole dire sudarsi un pezzo di pane,i forconi si moltiplicheranno...

fer 44

Lun, 06/01/2014 - 20:20

ha ragione gigi0000 SCIOPERO FISCALE !!!!!! Ma dobbiamo essere in tanti a farlo, per non farci "sbranare" da EQUITALIA Ocoore fare un pressing efficace e incominciare subito: noa Rarsu, no Tasi, no INPS ecc. ecc. Poi vediamo se "qualcuno" la capisce!!!!

moshe

Lun, 06/01/2014 - 20:40

Il problema di fondo è che i forconi non sono sufficienti .....

Ritratto di Roland marcoli

Roland marcoli

Lun, 06/01/2014 - 22:24

Vi giro il lavoro di diffusione che sto attuando anche grazie al vostro materiale. A voi articolo di Magdi Cristiano Allam, tratto da Il Giornale. Articolo nel quale Magdi Cristiano Allam, ci spega molto chiaramente e professionalmente quali siano oggi gli equilibri, le prese di posizione del movimento e le prossime scadenze e relativi obbietti. Io personalmente faro da promotore per quello che posso permettermi sul blog che ho costruito, a voi lettori chiedo di fare secondo coscienza e possibilità a per lo meno diffondete. Segue Link per articolo originale: I forconi stanno tornando (e hanno ragione) Saluti Roland Marcoli

Ritratto di pedralb

pedralb

Lun, 06/01/2014 - 22:32

Politici.....fin che rimangono forconi state tranquilli...quando diventeranno UZI allora si che per voi saranno caxxi amari!!!!!!!!!!

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 06/01/2014 - 23:50

Temo che abbia ragione maleassoluto. Purtroppo dobbiamo rassegnarci al fatto che la rivoluizone silenziosa, pacifica e incruenta non esiste, o comunque non ottiene niente. Questo sistema politico clientelare è ormai troppo radicato dovunque nel nostro territorio e non lo si abbatte se non con un atto violento, con tutte le conseguenze negative di questo. Non esiste altro modo, se non in tempi biblici, ma ormai non abbiamo più tempo, perchè siamo molto prossimi allo sfacelo totale di tutto il nostro corrotto e marcio sistema economico, finanziario e sociale.

fabiou

Mar, 07/01/2014 - 00:22

grande magdi. sei piu patriota di tanti italiani nati qui. lettamaio dovrebbe vergognarsi di come ha ridotto l italia per servire le lobby che tu invece hai il coraggio di attacccare

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 07/01/2014 - 00:36

Purtroppo si sono rivelati poco incisivi. Anche e soprattutto per il fatto che si sono divisi appena nati. Sono caduti nel maledetto vizio italiano di ritenersi tutti quanti dei capi. UN VIRUS CHE AVEVA GIA' INFETTATO A SUO TEMPO FINI ED ALFANO.

rambaldi11

Mar, 07/01/2014 - 07:54

Le 6 richieste dei forconi: 1. non pagare le tasse 2. piu' soldi dallo stato 3. meno tasse 4. piu' soldi dallo stato e piu' soldi dallo stato 5. meno tasse (carburanti, pedaggi) 6. tutela del made in Italy. Complimentoni! Mi sembrano realistiche! :-) Come puo' lo stato distribuire soldi senza richiedere tasse? Stampando banconote?