Lo svizzero De Bendetti: "Ora la Fiat è apolide, la patria è importante"

L'Ingegnere: "Un giorno la Fiat si ritroverà senza patria e si accorgerà che la patria è importante". Detto dalla Svizzera fa, perlomeno, sorridere

"La Fiat è ora apolide: non è statunitense, non è più italiana, non è olandese e nemmeno britannica". A descrivere il nuovo "stato giuridico" della Fiat Chrysler Automobiles è, nientemeno, Carlo De Benedetti, l'ingegnere svizzero tessera numero uno del Partito democratico.

Fiat ha deciso di lasciare l'Italia. Si chiamerà Fiat Chrysler Automobiles, avrà sede legale in Olanda e fiscale a Londra. Una scelta che non piace allo svizzero De Bendetti. Che da Berna, in occasione del Forum per il dialogo Italia Svizzera, spara a zero contro i vertici del Lingotto. "Premesso che si tratta di un’azienda privata e che fa le scelte in termini di convenienza - ha detto l’imprenditore sollecitato dai giornalisti sulla sede fiscale del nuovo gruppo - un giorno si ritroverà senza patria e si accorgerà che la patria è importante". Detto dalla Svizzera fa, perlomeno, sorridere.

Commenti

Anonimo (non verificato)

ammazzalupi

Gio, 30/01/2014 - 19:45

Come osa il merda komunista n.1 pronunciare la parola PATRIA, riferendosi all'Italia? Dopo averla insozzata DISTRUGGENDO l'Olivetti; dopo averla avvelenata con i fumi tossici e cancerogeni delle sue centrali elettriche (Vado ligure docet); dopo averla derubata portando la sua cittadinanza in Svizzera... fa la predica a quelli della Fiat per le decisioni prese? La Fiat (pace all'anima degli Agnelli) è stata l'azienda italiana che più si è riempita le tasche con i soldi degli italiani ma, almeno, ha creato lavoro e ricchezza! Tu, infame di un ebreo, hai distrutto tutto ciò che ti è passato per le mani, anche quando grandi aziende (come la CIR) ti sono state regalate!!! Taci, infame e lurido komunista!

hectorre

Gio, 30/01/2014 - 19:58

complimenti...i soldi in svizzeri e i danni in italia!!!.....questo è tutto vostro cari sinistri.....

Ritratto di bobirons

bobirons

Gio, 30/01/2014 - 20:20

Detto da un italiano che è scappato in Svizzera fa, perlomeno, schifo.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Gio, 30/01/2014 - 20:34

Certe paroledette da uno che tiene il portafoglioa sinistra ed il conto ed il passaporto in svizzera e la procura di Milano che lavora a pieno regime per ripianargli i debiti a colpi di sentenze contro il Cav....Santo subitose poi anche accoppato,è meglio.

Ritratto di enkidu

enkidu

Gio, 30/01/2014 - 20:36

una lezione di puericoltura tenuta da Erode

wolfma

Gio, 30/01/2014 - 20:36

Da quale pulpito!!!! certo che ci vuole una bella faccia tosta per dire queste cose stando in Svizzera per non pagare le tasse in Italia!! Classico comunista!!!!

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Gio, 30/01/2014 - 20:39

Un De Benedetti che ha acquisito per interessi personali la cittadinanza svizzera è l'ultimo ad avere dei titoli per giudicare la FIAT accusandola di aver ripudiato la propria patria. Ha di certo perso l'ennesima occasione per tacere.

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Gio, 30/01/2014 - 20:44

Mi piacerbbe saper l'opinione di un comunista doc, tipo Filiberto, sulla tessera numero 1. Insomma, tempi dimneticati quando si parlava dei capitalisti sfruttatori dei proletari????????????????? adesso di cosa si parla? contro il Cav, contro Grillo, ma a quale pro si muove questa gente? Sono incazzati con Grillo perche li sta rubando la patente di contestatori. Questa gente ha vissuto di opposizione e di opposizione vuole morire, e morira'. Quando sono al governo si dico di lotta di governo: e di lotta contro cosa? Gente incmpetente, hanno la tessera numero 1 che si meritano, un'altro incompetente, che ditta che ha avuto nelle sue mani e' fallita. Ma c'e' qualcosa sicuro di coerente tra lui e il PD, sono entrambi dei parassiti.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 30/01/2014 - 20:45

L'uomo col taglietto ha pronunciato l'ennesima cazzata!

macchiapam

Gio, 30/01/2014 - 20:46

L'idea di patria non è mai stata prioritaria nella cultura ebraica, della quale l'ing. De Benedetti è autorevole rappresentante; e lui ne è la prova più evidente.

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Gio, 30/01/2014 - 20:56

Che losco figuro

Perlina

Gio, 30/01/2014 - 21:04

con quella bocca può dire ciò che vuole. Che faccia di corno.

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 30/01/2014 - 21:06

L'ebreo errante che parla di patria fa ridere i polli.

giovannibid

Gio, 30/01/2014 - 21:10

ma come fa a parlare questo DISTRUTTORE delle italiche aziende? SI VERGOGNIIIIIIIIIIIII !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di manasse

manasse

Gio, 30/01/2014 - 21:25

credo che queto sia un mona naturale

killkoms

Gio, 30/01/2014 - 21:40

detto dallìimpunito,protetto dal tribunale di emme,che risiede in svizzera e fotte in Italia!

silvano45

Gio, 30/01/2014 - 21:41

i soldi in svizzera le tasse in svizzera la residenza in svizzera in italia solo danni e soldi regalati dai politici di sinistra per poterli portare via!!!!!Dall'olivetti in poi quanti posti di lavoro??????

Ritratto di stock47

stock47

Gio, 30/01/2014 - 21:59

Senti chi parla! Non ha propria vergogna, non per niente è la tessera n°1 del PD!

castagna

Gio, 30/01/2014 - 22:52

E si. Lui si che se ne intende dopo il crac olivetti, la centrale elettrica. Piu' ne ha piu' ne metta

leo_polemico

Gio, 30/01/2014 - 23:00

Vale sempre il detto: "da quale pulpito viene la predica"....Parla chi ha rovinato parecchie industrie italiane e non solo l'Olivetti. Forse, se ci fosse rimasto dopo il tentativo fallito di scalata, avrebbe fatto chiudere anche la FIAT dopo averne portato in Svizzera i capitali. Ciò non assolve la FIAT, che privatizzava gli utili e rendeva pubbliche le perdite, delle sue colpe. Piuttosto il fissare la residenza fiscale della nuova società a Londra dovrebbe far pensare che qualcosa nel sistema fiscale italiano non quadra: i nostri politici, purtroppo, sono capaci di fare, e direi anche bene, solo il "loro" interesse personale e fin quando non ci sarà un cambio di rotta, speriamo NON con lo "Schettino" di turno ai comandi, le cose non miglioreranno.

antiom

Gio, 30/01/2014 - 23:04

Questa è la tangibile dimostrazione dei soldi che non son tutto, sia a livelli alti che bassi. Questo bastardo miliardario è geloso delle capacità manageriali di Marchionne e degli osanni che ha ricevuto dai più. Personalmente sono arcicontento per come questo raro ed unico stratega, come la Fiat non ha mai avuto: abbia aggirato la fiom, la magistratura, e il fisco italiano!

Tony Capo

Gio, 30/01/2014 - 23:08

Ammazzalupi, complimenti, sono pienamente d'accordo con te, vorrei solo aggiungere, parlare di questi elementi e' tempo perso, facciamo finta che non esistono, tanto prima o poi si auto distruggeranno .

APG

Gio, 30/01/2014 - 23:11

INFAME !!

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Gio, 30/01/2014 - 23:20

Certo che je rode ancgora che Agnelli gli ha dato un calcio in culo terminando la sua carriera di AD Fiat prima ancora che iniziasse..

Michele1955

Gio, 30/01/2014 - 23:22

De Benedetti che gli venisse una diarrea cronica fino all'ultimo respiro come si permette di parlare dell'Italia, dopo essere stato il re mida al contrario tutto qiello che lui ha toccato e' diventato merda come lui vhe schifo e i sinistronzi gli rilasciano ka tessera nr. 1 ma non si bergognano di avere un tesserato del genere.

dondomenico

Gio, 30/01/2014 - 23:42

Questo individuo è annoverato tra la feccia degli esseri umani e non se ne rende conto, non ha neanche il buon senso di tacere e godersi i suoi soldi in Svizzera; non ha nessun rispetto per 60 milioni di Italiani, taci, sei una offesa per tutti gli Italiani che lavorano e non arrivano alla fine del mese!

Klotz1960

Gio, 30/01/2014 - 23:46

Incredibile!!! Totalmente privo di ogni senso della decenza, come i suoi degni servitori, Scalfari e Mauro. Tralaltro, e' dal Paese di "Repubblica" che la Fiat e' scappata. Marchionne le ha provate tutte, ma e' stato trattato come un mero rompiscatole.

Ritratto di gbbyron2007

gbbyron2007

Gio, 30/01/2014 - 23:53

La vergogna della Svizzera non è il segreto bancario ma la cittadinanza data a De Benedetti.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 30/01/2014 - 23:56

Lo squalo capitalista svizzero non la smette di ficcare il naso nei fatti nostri. NON PER NIENTE VA D'ACCORDO CON I TRINARICIUTI. Quei tali che sostengono di essere progressisti per aver ficcato il naso tra le lenzuola di Berlusconi.

Ritratto di joe pizza

joe pizza

Ven, 31/01/2014 - 00:03

Ma c'e qualche insignificante burattino che lavora per lui in italia?

angelomaria

Ven, 31/01/2014 - 00:10

non si puo' con chi ha usato e gettato le piu'grandi imprese nostrane per profitto personale ma soprattutto da anni avvelena i nostri cittadini farebe meglio a mostraesi e parlare il meno possibile ameno che non sia un'audoeva di tribunale vergogne su vergogne accumualte nel tempo e mai per ora ancora paghate altro che arrivera' anche per lui non posso che augurargli che avvenga il primo possibile!!!!

brunog

Ven, 31/01/2014 - 00:58

Questo ebreo infame considera l'Italia come la sua patria solo per dilapidarla, e il passaporto svizzero come scudo in caso di problemi con la giustizia e il fisco. Il miglior investimento di questo signore e' la tessera numero 1 del PD, con buona pace dei kompagni.

Ritratto di navigatore

navigatore

Ven, 31/01/2014 - 01:45

sporco e maledetto bastardo, se poi uno odia gli ebrei , non lamentarti, sei l'essere piu squallido che la natura ha creato, parli di patria, ebreo errante,gente come te va annullata fisicamente, ti permetti di dare giudizi sulla FIAT , tu che hai distrutto aziende e con esse famiglie, evita di girare per l' italia, qualcuno potrebbe farti fare quella fine che auguravi al tuo nemico Berlusconi, almeno lui non è scappato in Svizzera, evita il suolo italico sporco laido squallido comuunista.Non provo odio per te ma solo disprezzo

Ritratto di scappato

scappato

Ven, 31/01/2014 - 01:51

Ma questo personaggio e' davvero un co...... o crede che lo siano tutti gli italiani? Ed e' il primo (tessera nr 1) di un folto gruppo.

CicciaLucia

Ven, 31/01/2014 - 01:58

E intanto la FIAT non si chiamerà più FIAT. Il nome scelto fa pensare e riflettere: F C A...acronimo di FanCuloAgnelli...con tutto il dovuto rispetto e tanta amarezza.

Ritratto di navigatore

navigatore

Ven, 31/01/2014 - 02:13

sporco e maledetto bastardo, se poi uno odia gli ebrei , non lamentarti, sei l'essere piu squallido che la natura ha creato, parli di patria, ebreo errante,gente come te va annullata fisicamente, ti permetti di dare giudizi sulla FIAT , tu che hai distrutto aziende e con esse famiglie, evita di girare per l' italia, qualcuno potrebbe farti fare quella fine che auguravi al tuo nemico Berlusconi, almeno lui non è scappato in Svizzera, evita il suolo italico sporco laido squallido comuunista.Non provo odio per te ma solo disprezzo

stefano.colussi

Ven, 31/01/2014 - 02:36

..mammamia mammamia quanto è brutto l'ingegnere (brutto fuori & brutto dentro)..se l'ingegnere è "contro" Marchionne & Elkhan..sia chiaro, ma chiaro, che il Colussi combatte a fianco di Marchionne & Elkhan..punto..e non serve aggiungere altro..Stefano Colussi, Cervignano del Friuli, Stati Uniti d'Europa.

stefano.colussi

Ven, 31/01/2014 - 02:41

..e poi, carissimo dr. Sergio Rame, cosa vuole significare l'ingegnere con questa bella trovata che "la patria è importante"..probabilmente l'ingegnere sta finanziando i movimenti terroristici filo/palestinesi..ehm ehm ehm..non credo, non ci credo, non ci credo, non ci casco asco asco asco..Colussi, Cervignano del Friuli, Eu

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Ven, 31/01/2014 - 05:16

un pagliaccio. speriamo che un giorno le patrie galere aprano le porte anche per lui.

electric

Ven, 31/01/2014 - 06:42

De Benedetti è una vergogna per l' imprenditoria, rappresenta la faccia peggiore e spregiudicata dello speculatore senza scrupoli, capace di passare sul cadavere altrui pur di raggiungere i suoi loschi disegni. Una volta si voleva far credere che l'imprenditore arido e spregiudicato non potesse che essere di destra. I fatti hanno dimostrato che è il numero 1 della sinistra.

Refalco

Ven, 31/01/2014 - 07:38

Esimio ammazzalupi, a parte il tono fin troppo acceso, il suo commento sulll'Ing. sarebbe ampiamente condivisibile se non fosse per lo sprezzante e odioso riferimento alle origini ebree del suddetto. De Benedetti è uno squallido e ripugnante personaggio (eufemisticamente parlando) a prescindere da tutto, tessera politica ed etnia. Lei, caro Ammazzalupi , lo è altrettanto, anzi di più.

guerrinofe

Ven, 31/01/2014 - 07:46

ridete ridete non ascoltate mai i consigli di chi sa. purtroppo questa è la verita.

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Ven, 31/01/2014 - 08:09

de maledetti, si vergogni!!!!!

Romolo48

Ven, 31/01/2014 - 08:28

Certo che fosse stata messa nelle sue mani, non sarebbe nemmeno apolide: semplicemente non esisterebbe più. Ma questo soggetto proprio non sa cosa sia la vergogna!!!!!!

glasnost

Ven, 31/01/2014 - 08:41

Beh! quest'uomo è un idolo della sinistra italiana. Dopo che gli hanno svenduto le aziende di stato, ma non sono riusciti a svendergli la Mondadori, ma la Magistratura è riuscita comunque a fargli avere tanti soldi da Berlusconi. Poi di recente Letta gli ha dato soldi per Sorgenia.....e costui paga (?!) le tasse in svizzera per la gioia dei sinistri. E' chiaro che a lui una Patria fa comodo!!!!

Ritratto di Limapapa02

Limapapa02

Ven, 31/01/2014 - 08:45

Questo ha la faccia come il culo - scusatemi la direttissima affermazione! Ha mangiato a più non posso sullo stato italiano, ha portato in Svizzera prima i suoi capitali e poi la sua faccia, ha la tessera n.1 del PD e si permette pure di sentenziare! Proprio ha la faccia da culo.

enzo1944

Ven, 31/01/2014 - 08:45

.........sì,ebreo delle mie palle,avere una Patria è importante!......soprattutto se ti regala soldi per rimediare alle "cazzate" ed agli errori che sempre combini come imprenditore!....e,dopo i regali delle ricchezze degli Italiani che ti ha fatto il mortadella anni fa(cirio,bertolli,derica,olivetti etc.etc),la tua tessera del PCI-PD ha "rubato",anche quest'anno per 200 milioni di Euri,già messi nel bilancio di stabilità del 2014!...non avessi i magistrati di MD dalla tua prte,saresti in galera da sempre!....ma presto ti chiamerà il Padreterno,ed a Lui non conterai più le tue solite palle!...Ladrone da sempre!!

Ritratto di MARIO ANGELO MOLTENI

MARIO ANGELO MOLTENI

Ven, 31/01/2014 - 08:51

rincoglionimento senile !!

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Ven, 31/01/2014 - 10:45

X a-tifoso, non credo che Filiberto sia un comunista, sono certo che volevi dire "diliberto" deliberatamente con la minuscola.

Ritratto di echowindy

echowindy

Ven, 31/01/2014 - 11:46

SUONA MALEDETTAMENTE RIDICOLO LA PAROLA PATRIA DETTA DA UN EX ITALIANO, OGGI SOGGETTO SVIZZERO PER IL PROPRIO TORNACONTO INTERESSE VENALE.

ANTOBOTA

Lun, 03/02/2014 - 19:48

Schifoso komunista ebreo ipocrita e ladro...non c'e' mai stata un'azienda che in mano sua abbia potuto dirsi in attivo...evasore conclamato e amico intimo di Flavio Briatore altro essere abietto e spregiudicato evasore giostraio riciclatore...ma Befera il pur valido Befera dove sta!!

ferrante

Lun, 03/02/2014 - 22:55

a proposito di patria devo ricordare che nella penisola italica c'è un solo popolo giunto per migrazione e sono i Longobardi, gente bellicosa e guerriera che due semidei Ibor e Aione guidarono dal profondo Nord verso la Danimarca, Sassonia,Turingia,Baviera,Boemia,Pannonia,Neustria, Friuli e poi la pianura padana dove scacciarono i Goti confinandoli nella montuosa Svizzera.

Ritratto di Tella

Tella

Lun, 10/02/2014 - 00:58

Ma chissà perchè un INDUSTRIALE del SUO CALIBRO ha scelto di risiedere in SVIZZERA e poi viene a pontificare in ITALIA ... E i SINISTRI nostrani lo osannano ... Grande PATRIOTA colui che non esita a tradire il paese grazie al quale si è arricchito e si arricchisce tutt'ora per una questione di TASSE ...

agosvac

Lun, 10/02/2014 - 14:15

Ma questo grande ingegnere, grande truffatore, impresario che fa fallire le sue aziende guadagnandoci sopra( ci dovrebbe essere il reato di bancarotta fraudolenta ma la magistratura sembra non se ne sia mai accorta!!), dove è nato??? In svizzera dove ha la residenza??? Che nazionalità ha??? Non è che anche lui sia apolide??????? il fatto è che quando finalmente si farà in Italia una sana e completa riforma della magistratura allora il grande ingegnere se ne dovrà restare in Svizzera perchè se rientrasse in Italia lo metterebbero immediatamente in galera!!!!!