"Torna Forza Italia e io sarò il numero uno"

L'ex premier ai microfoni del TgUno sul caso Ruby: "Una sentenza grottesca. C’è una concussione con un concusso che nega di averla subita. C’è un’induzione con una indotta che nega di aver avuto alcun rapporto e soprattutto per arrivare a quella sentenza il colegio ha dovuto invitare la Procura a sottoporre a indagine trentadue testimoni, cosa che non s’è mai vista"

E' ufficiale, lo ha detto lo stesso Berlusconi davanti alle telecamere del TgUno: rinasce Forza Italia. Ma non sparisce il Pdl: "Il Popolo della libertà - ha detto l’ex presidente del Consiglio - resterà come coalizione dei partiti del centrodestra. Forza Italia ne farà parte e temo che sarò ancora chiamato ad essere il numero uno". 

Poi il Cavaliere ha commentato il verdetto del tribunale di Milano: "È davvero grottesca la sentenza Ruby: c’è una concussione con un concusso che nega di averla subita, c’è un’induzione alla prostituzione con una indotta che nega di aver avuto alcun rapporto, oltretutto per arrivare a quella sentenza il collegio ha dovuto invitare la procura a sottoporre ad indagine 32 testimoni a favore. Una cosa che davvero non si è mai vista". 

Nel mirino del Cavaliere c'è la sentenza Ruby, ma anche quella del lodo Mondandori"Se c’è un settore da riformare in Italia è la giustizia - affonda il Cavaliere ricordando il caso Cir -. Praticamente fui costretto a vendere giornali, riviste e perfino una cartiera. Noi siamo stati penalizzati e poi costretti a pagare 565 milioni a fronte di un valore delle azioni Mondadori di 100 milioni. Cinque volte e mezzo il valore complessivo del gruppo De Benedetti che infatti si alzò da quel tavolo molto soddisfatto, come testimonia una intervista dell’epoca". Processi dietro ai quali ci sarebbe un disegno: "Stanno cercando di colpirmi sul piano patrimoniale, dell’immagine e dei diritti politici e addirittura sul piano della sua libertà".

Il Cavaliere ha ribadito il suo appoggio all'esecutivo di Enrico Letta"È un sostegno al Governo, il nostro, di tutto il movimento, convinto e assolutamente leale. Le dichiarazioni di qualche esponente del Pdl devono essere intese soltanto, soprattutto come uno stimolo a fare di più".

Commenti
Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Ven, 28/06/2013 - 20:43

La tempistica è perfetta: l'italiano medio ha appena finito di dire "Forza Italia" dopo la partita con la Spagna! Adesso puo' continuare a dirlo anche se non andiamo in finale!!

Cosean

Ven, 28/06/2013 - 20:45

Che balle! Allora se la sua difesa si basa che il concusso nega di essere stato concusso, che dire di De Gregorio che confessa di essere stato corrotto. Vedrete che lì non vale più la sua tesi difensiva! HAHAHA!!!

nalegior63

Ven, 28/06/2013 - 20:46

letta prende solo tempo mentre aspetta la disfatta di renzi l ibernazione di bersani,prodi gia placcato,dalema smpre dietro le quinte M5S suicida sta sgretolandosi,berlusconi sotto ricatto perenne con l unica incognita delle mosse di CINA e RUSSIA contro i suoi america/inghilterra/francia/germania...rotshield contro i nuovi ricchi che potrebbero assieme al VATICANO alzare la posta o spiazzare l avversario con un ingerenza propio nel nostro BEL PAESE

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 28/06/2013 - 20:47

In bocca al lupo. Vecchio!!

Cosean

Ven, 28/06/2013 - 20:51

Ma che diversità c'è se fa il capo del PDL o il capo di Forza Italia? Va bene che l'immagine serve per gli allocchi ma che gusto c'è ad essere allocchi?

edoo

Ven, 28/06/2013 - 21:02

solo qui chi viene condannato a 7 anni viene accolto due giorni dopo dal presidente della repubblica e due giorni dopo ancora si mette (di nuovo) a capo di un partito

Ritratto di _alb_

_alb_

Ven, 28/06/2013 - 21:08

Più "che stanno cercando", l'hanno già fatto.

Ilgenerale

Ven, 28/06/2013 - 21:10

Parliamoci chiaro, mentre tutto il mondo apre alla prostituzione e ai matrimoni gay , in Italia , grazie a un pugno di PM fondamentalisti e TALEBANI, si celebra il processo alla LIBERTÀ !!!! Libertà di cenare con chi si vuole, libertà di darla via a chi si vuole e per i motivi che si vuole! Una volta la sinistra gridava: l'utero e' mio e lo gestisco io! Oggi , orfana di ideologia e di elettori, ha dimesso la propria linea politica nelle mani di Giudici squilibrati e con la bava alla bocca. Arroganti e con la sindrome di onnipotenza , sono convinti di salvare il mondo da chissà quale deriva immorale. La verità e' che non abbiamo bisogno di essere salvati proprio da nessuno! W LA LIBERTÀ ......COMPRESA QUELLA DI FORNICARE PER QUAL SI VOGLIA RAGIONE!!!!

Ritratto di StefOmega

StefOmega

Ven, 28/06/2013 - 21:24

Berlusconi torna a Forza Italia. Spera forse che in questo modo tornerà ad avere il successo di un tempo? Illuso. Cambiare il nome al partito non servirà a nulla.

benny.manocchia

Ven, 28/06/2013 - 21:26

E' IL SOGNO DI SEMPRE DEI COMUNISTI ITALIANI.D'ALEMA DISSE CHE LOO VEDRA' IN MEZZO ALLA STRADA CHE CHIEDE L'ELEMOSINA.LA MAGISTRATURA VUOLE VEDERLO IN GALERA SENZA MAI MOSTRARE SOLIDE PROVE,INSOMMA UNA FILASTROCCA DI TENTATIVI PER ELIMINARE L'UOMO CHE TIENE A BADA IL COMUNISMO.lA VERA STUPIDAGGINE DEI COMUNISTI E' DI CREDERE CHE DIECI MILIONI DI ITALIANI CHE HANNO VOTATO PER IL CAV.SE NE STARANNO LI',MANO IN MANO,SENZA FARE NULLA.iERI SERA,A PORTA E PORTA,UN GIORNALISTA DEL CORRIERE DELLA SERA CHIESE A ALFANO CHE COSA AVESSE IN MENTE DI FARE IL PDL SE IL CAV.VIENE SBATTUTO IN CARCERE.NON HANNO IL MINIMO CONCETTO DELLA REAZIONE DEL POPOLO,PRESI COME SONO DA;;A MANIA DI "ELIMINARE IL NEMICO NUMERO UNO".UN SOGNO CHE NON POTRA' MAI DIVENTARE REALTA'. uN ITALIANO IN usa

Ritratto di Sniper

Sniper

Ven, 28/06/2013 - 21:33

Hollywood revival: "Il ritorno dei morti viventi" - "A volte ritornano" - "Zombies" - "Ritorno al Futuro" - "Superman Ritorna" e cosi' via...Il piu' bello spettacolo del Mondo (o il piu' triste?)

angelomaria

Ven, 28/06/2013 - 21:35

ancora non lo'hanno ABBATTUTO solo una fede enorme puo'supportarlo e lottera fino alla FINE perche giustizia sia FATTA e perche si RIFORMI nonostante la TAGLIA sula suaTESTA che certi MAGISTRATIstanno CHIEDENDOvorrei vedere CADERE le RORO e QUELLA SAREBBE GIUSTIZIA!!!!!

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Ven, 28/06/2013 - 21:42

INVECE, più che nel '94, Silvio deve essere presente, visibile, con tutta la gravità del suo volto, che denuncia in modo sacro tutta la bassezza morale, etica, delle massime forze in campo (costituzionali) che lo hanno spietatamente colpito, come il Cristo della Passione di Mel Gibson. Questo deve essere l'emblema della nuova Forza Italia. Un gigantesco -Memento Italia- dalla cui riflessione deve sorgere, come araba fenice, la nuova grande Forza Italia. Solidarietà di tutti, inalienabile. Da Brunetta a Santanchè, a tutto il Nobilissimo Popolo che in Lui si riconosce, il cemento che edificherà la più Grande Cattedrale Politica del Mondo, nella quale saranno celebrati tutti i revisionismi futuri, radicali, per dare fiducia assoluta alla società sana. Soltanto con la presenza massiccia di tutti, sovrastati da Silvio BERLUSCONI, il sogno si avvererà. Saranno spese pochissime parole, quelle dei programmi, ed alcuni slogan salvifichi. Ma il Suo Volto deve stagliarsi severo e grave nel -j'accuse- Viva Silvio, e solo Silvio.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Ven, 28/06/2013 - 21:47

Sono contento che il Presidente Berlusconi abbia sempre tanta grinta che è uno stimolo per qualcuno che, talvolta, vive di rendita e non si dà da fare per migliorare le cose. Sinceramente anche quando c'era Forza Italia non sono stato mai invitato ad un tavolo Tecnico, come si dice ora in politicamente corretto per non dire riunione tecnica; caro Berlusconi tu vai bene ma quelli che ti sono vicini vacillano non poco.

pansave

Ven, 28/06/2013 - 21:54

La legittima difesa è prevista dai codici italiani ed internazionali, il bullismo di massa contro chi dà lavoro a 56000 famiglie in Italia grida vendetta al cospetto di DIO. Quattro femen e quattro gay non cambieranno 3ooo anni di civiltà italiana.

a.zoin

Ven, 28/06/2013 - 21:55

Auguri Silvio, sei l`unico che ce la può fare.

Ritratto di IVO

IVO

Ven, 28/06/2013 - 22:07

una cosa è certa la giiustizia in Italia non è giusta questo è dimostrato quotidianmente , i tribunali si fanno gioco di tutto e di tutti sia nel penale che nel civile , solamente chi e stato costretto a passare x quelle aule si è reso conto del come stanno le cose e quanto siamo piccoli nei confronti di questi togati e non , noi siamo solamente delle marionette senza voce e senza giustizia . Siamo solamente zimbelli nelle mani di questi personaggi e non dico altro x non inciampare diversamente ci sarebbe molto da dire , ma nella nostra bella democrazia dobbiamo stare molto attenti a ciò che diciamo se non vogliamo andare in disgrazia. Silvio solamente lei con il suo coraggio e la sua forza forse riuscirà ad ottenere qualche cosa nonostante ci siano molte persone che remano contro senza averne cognizione di causa ma solamente x partito preso , quando poi cascassero in quella tana di leoni poi si dovrebbero ravvedere ma sarà troppo tardi capito !!! c.iv

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Ven, 28/06/2013 - 22:46

FINALMENTE...FORZA ITALIA !!

maninblack

Ven, 28/06/2013 - 23:08

caro silvio ancora non hai capito di che cosa sono fatti i'Rossi' e le toghe 'Rosse'?eppure sei ,prima di un politico ,un imprenditore,Vedi; gli americani,che sono una generazione avanti a noi,l'avevano capito gia' dopo la seconda guerra mondiale.Nel momento che scoprivano che un immigrato era comunista lo buttavano tranquillamente nella baia di hudson oppure lo mandavano a casa

peter46

Ven, 28/06/2013 - 23:09

Vedremo...Ma a naso in questi 20 giorni dall'evento,perchè intanto non ci'illumina'su chi sarà il selezionatore di coloro che devono e possono entrare nei vari gironi?.Perchè i gironi non possono che non essere almeno 4,vero?Nel primo i duri e puri,l'elite del partito(te li raccomando)da cui uscirà uno dei due selezionatori(cioè i sempre pronti:Bondi(puro)-Galan(duro),Verdini,Santanchè,Biancofiore 1(dura) e Biancofiore 2(pura)(la sorella,neo acquisto)...poi gli Avvocati,in prima linea(escluso Ghedini non dimostratosi all'altezza),più tutti quelli che,nel concorso già bandito,sapranno dimostrare di saper ridere alle nuove barzellette del nostro,più qualcuna da poter rappresentare quel "vecchio mestiere"che non guasta mai avere per le dimensioni assunte,ma anche capace di mettere sù un sindacato del settore con la scusa(ma anche giustamente)che coloro che in questo momento sono sprovviste di contributi pensionistici(con l'interessamento,l'apertura già manifestata e sotto la supervisione di Bondi e Galan(dunque esclusi dalla carica di selezionatore),possano mettersi in regola e contribuire con le tasse(c'è stato mai a sx qualcuno che abbia mai proposto ed attuato qualcosa di simile?...ah!l'intuizione non è di tutti,e che diamine)Al secondo girone gli andati via,poi rientrati,poi richiesti(unici richiesti ed accettati)al governo,ora ancora pronti a non rientrare(salvo non farlo sapere,per ora)ma desiderosi di un logo(PDL)già consolidato e coscienti di poter imporre la loro indispensabilità,cioè,Alfano,Lupi,Quagliariello,De Girolamo e famiglia,Lorenzin più coloro che aspettano che cadi qualcosa dalle loro 'tasche'(essendo i 'fortunati del momento)più la galassia di centro,tutti coloro che sono presidenti di formazioni in attesa di giocatori e per ora solo presidenti di se stessi)Al terzo girone la galassia della dx,che ancora non ha deciso cosa farà da grande.Al quarto la lega se nel frattempo Maroni e Salvini non l'avranno squagliata(e non si dica che non vorrà partecipare,tanto non la vuole nessuno,oltre Berlusconi).Rimane il secondo selezionatore,colui che avrà,prima di tutto,il compito(per ora insormontabile)di convincere il capo di lasciargli compiere il suo ruolo,fra cui saper "filtrare"tutto quel sottobosco di cortigiani,ma soprattutto di'gnocche'(sia da spettacolo sia da passeggio)difficile da fare digerire,ma indispensabile per non "farsi sprofondare"nuovamente....Ma dopo tutto questo casino,siamo sicuri...che non rimarrà solo il primo girone,unico cosciente della indispensabilità dell'uno per l'altro?Chi li prenderebbe fuori dal Berlusconismo?...Non saranno proprio queste quarte file il problema?...questo non significa,per comprenderci,che le altre parrocchie(csx,sx,m5s)siano migliori.

rotto

Ven, 28/06/2013 - 23:12

eh beh, quando si dice il cambiamento, la novità... ptuì!

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Ven, 28/06/2013 - 23:31

Il timore del Cav di dover essere ancora una volta suo malgrado il numero uno nasce dalla consapevolezza che Forza Italia è una sua creazione di sua proprietà e che lui essendo già in politica è in una posizione ottimale per guidarla. Povero Cav, lo hanno talmente perseguitato che a volte è lui stesso a non darsi pace da solo. Il comunismo è una brutta bestia.

Caiogracco

Ven, 28/06/2013 - 23:53

Ma la sentenza Mondadori riguarda Fininvest e quindi dovrebbe essere considerato un attacco a Confalonieri, non certo al Cav., che notoriamente non riveste alcuna carica. O forse il Giornale vorrebbe insinuare che Fininvest e Mediaset sono aziende in cui il Cav. ha degli interessi ? Un vero scoop!

diego_piego

Sab, 29/06/2013 - 00:33

davvero Berlusconi sarà il nuovo leader di Forza Italia? Chi l'avrebbe mai immaginato?!?

diego_piego

Sab, 29/06/2013 - 00:37

Lodo Mondadori, la replica a Berlusconi del portavoce di Carlo De Benedetti La consuetudine di Silvio Berlusconi di manipolare la verità va di pari passo con la sua spudoratezza. Intervistato dal TG1, riferendosi alla vicenda Mondadori, l'ex presidente del Consiglio ha un'altra volta semplicemente omesso di dire la verità fondamentale e cioè che il controllo del gruppo Mondadori-Espresso fu sottratto alla Cir attraverso la corruzione di un giudice. Una sentenza passata in giudicato ha stabilito categoricamente che la corruzione è stata effettuata da Cesare Previti per conto e nell'interesse della Fininvest di Berlusconi. Previti e Metta, il giudice corrotto allo scopo, sono stati per questo reato condannati.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 29/06/2013 - 00:41

Ottima decisione. Bisognerebbe far sapere alla Boccassini ed a tutta la compagnia rossa, del suo seguito in procura, che se anche si inventassero di dare l'ergastolo a Berlusconi, CONTINUEREMO A VOTARLO. POI SI VEDRA' COME SI DOVRA' RISOLVERE IL PROBLEMA DI MILIONI DI ITALIANI CHE RIFIUTANO DI VEDERSI ANNULLARE LE PROPRIE IDEE POLITICHE DA MAGISTRATI IRRESPONSABILI E GOLPISTI.

beale

Sab, 29/06/2013 - 01:00

D'accordo su tutto ma il remake di Forza Italia con lui leader è un "amarcord" un po' patetico. Se il centro destra non riesce ad individuare un leader (risparmiateci Alfano), è meglio lasciar perdere.

WoodstockSon

Sab, 29/06/2013 - 01:09

E' UNA GUERRA. E SENZA ESCLUSIONE DI COLPI. ED E' LA DESTRA IL VERO BERSAGLIO. ALTRO CHE SILVIO BERLUSCONI, COME PRIMA BETTINO CRAXI, DI CRAXI DICEVANO CHE AVEVA RUBATO, E I COMUNISTI CHE HANNO RUBATO L'ITALIA? PAGLIACCI, FATECI VEDERE LO STESSO ACCANIMENTO CONTRO MPS, LO STESSO ACCANIMENTO CONTRO PENATI, ELIMINATO BERLUSCONI TROVERANNO UN ALTRO BERSAGLIO. Quando ero bambino mi mettevano paura dicendomi che c'erano i comunisti chem mangiavano i bambini, Quando sono cresciuto ho visto che era molto peggio, i comunisti divoravano la Libertà. VOI COMUNISTI VI SIETE MANGIATI ANCHE IL '68, AVETE CONTRIBUITO A CHE LA MAFIA DIFFONDESSE L'EROINA DI STATO CHE HA STERMINATO I MIEI FRATELLI, TOSSICI LI CHIAMAVATE, PERCHE' NON AVEVATE IL CORAGGIO DI CHIAMARLI RAGAZZI MORTI DI EROINA. MI RICORDO ANCHE QUEI PEZZENTI DELLE BRIGATE ROSSE, STIAMO COMBATTENDO PER VOI, DICEVANO,...E NON SI SONO MAI ACCORTI CHE I LORO VERI FRATELLI MORIVANO DI EROINA NEI VICOLI. E' DEDICATO A VOI ROSSI, CHE NELLA GUERRA CIVILE SPAGNOLA, INVECE DI COMBATTERE LA DESTRA, PENSAVATE PRIMA AD UCCIDERE I VOSTRI FRATELLI SOCIALISTI, CHE SCHIFO, E ADESSO VOLETE RIDURRE IN SCHIAVITU' ANCHE GLI ITALIANI.

@ollel63

Sab, 29/06/2013 - 01:28

Grazie a Te Silvio, certi barbari togati di certi tribunali non prevarranno!

Ritratto di MIRKO60

MIRKO60

Sab, 29/06/2013 - 07:06

Poveri noi.

rancarani.giacinto

Sab, 29/06/2013 - 07:17

Forza B. era questo che tutti NOI si voleva, finalmente tiri fuori la grinda del 94, rompi il c..lo ai sinistronzi ai magistrati che dovrebbero laurearsi di nuovo alle scuole dell'obbligo. Che vergogna ora leggeremo le "motivazioni" di certe sentenze, ci sarà da piangere.Siamo tutti con TE.Cordialità

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Sab, 29/06/2013 - 07:32

Di grottesco nella sentenza pronunciata dal tribunale di Milano c'è che chi si candida a ricoprire una poltrona così importante in un paese democratico dovrebbe avere una condotta più irreprensibile e un maggior rispetto delle istituzioni. Ci si lamenta della grave crisi in cui siamo precipitati e il suo unico pensiero rimane la riforma della giustizia. Dove è finito quello stato liberale che avevi promesso nel '94?

precisino54

Dom, 30/06/2013 - 11:10

Il cav non deve meravigliarsi trattasi della norme di interpretazione del codice di procedura appositamente messe a punto per l'imputato SB. Quello che fa inorridire è la questione dei testi, che prima vengono pesantemente depennati dal collegio giudicante su richiesta-opposizione della procura, poi a procedimento concluso vengono addirittura inquisiti nel caso quanto dichiarato confligge con le teorie dell'accusa. E poi si parla di parità tra accusa e difesa! Viene proprio da pensare che tutto ciò sia una intimidazione a futura memoria per chi volesse un giorno portare il suo contributo all'accertamenti dei fatti. Qui siamo all'arroganza totale, direi alla protervia, del pretendere di sapere quanto avvenuto in tutte le sfaccettature, siamo altresì nella evidenza dei fatti, di un collegio totalmente adagiato alle richieste della procura, che in fase di arringa si permette di fare l'errore clamoroso, di galateo giuridico, arrogandosi il diritto di dichiarare, senza doversene scusare ampiamente con il tribunale, come se fosse un banale lapsus e non una indebita intromissionne nell'altrui: PQM questa procura condanna! Siamo proprio arrivati all'inciviltà giuridica siamo alla estrema disattenzione del rispetto dei ruoli, e quello che è forse più grave, senza una pur minima reprimenda da parte del presidente del collegio, neanche una formale atto di facciata di invito al rispetto del ruolo. Che senso ha l'invio degli atti alla procura per le valutazioni del caso i ndi riferimento alle testimonianze dei 32, con quale serenità di giudizio e di indagine la procura esaminerà gli atti? Per non dire dell'ulteriore ammorbamento della vicenda oltre all'intasamento dei procedimenti pendenti. A parte la evidenza che il tribunale si esprime in tal senso nei confronti dei testi su indicazione della procura, come la mettiamo con l'art. 358 del codice di procedura sui compiti del pm in fase di indagine? Si affermma in pratica che i testi non sono stati sentiti correttamente in fase di indagine preliminare ed a procedimento concluso si pensa di valutare, ma ovviamente non per capire meglio come sono andate le cose ma per inquisire: nessun dubbio sui fatti! E come valutare la stranezza di soggetti che hanno fatto dichiarazioni complementari e/o sovrapponibili che ricevano trattamenti diversi? Il Cav non deve meravigliarsi sa bene dei particolari sistemi, il problema è farlo capire a chi deve, noi tutti sappiamo le forzature. Per quanto riguarda l'essere il numero uno di FI aspetterei magari ad una decisione della base, non perchè possa minimamente essere messa in discussione il ruolo ma per evitare che possa esssere visto come una autoinvestitura di carattere monarchico-assolutistico!