Il trucco siciliano: portaborse assunti come colf

All'Ars i collaboratori dei consiglieri sono assunti con un contratto da domestici. Aggirata la spending review con una furbata per non perdere il sostanzioso bonus

Il presidente della Regione Sicilia Rosario Crocetta

Le colf se la sono presa. D'altra parte come dar loro torto? Perché loro sì, che lavorano sodo. Perché i mestieri di casa sono i mestieri di casa: spazzare, lavare, stirare, portare le borse della spesa. Già, portare le borse della spesa: ecco da dove è venuta l'ideona. L'idea che, ancora una volta, si sono fatti venire i furbetti che più furbi non si può.

La spending review approvata dal Parlamento lo scorso 18 dicembre ha tagliato, i fondi da assegnare ai parlamentari per «mantenere» i collaboratori amministrativi, cioè i cosiddetti portaborse? Nessun problema, si sono detti alla Regione Sicilia, inquadriamoli come colf e l'ostacolo sarà aggirato. Detto e fatto. Così per evitare di perdere quella gradevole somma di 3.180 euro di contributo mensile e considerato che la nuova norma consente un regime transitorio, fino al 2017, per i contratti vigenti al 31 dicembre 2013, ecco che alcuni parlamentari regionali sono corsi, prima di festeggiare San Silvestro, ad assumere nuovi collaboratori, garantendosi in questo modo il contributo per altri tre anni. Risultato? Da qualche giorno c'è già un discreto numero di deputati (compresi alcuni duri e puri fra i cinquestelle) con colf al seguito. Cioè con portaborse, inquadrati col contratto da collaboratori domestici. In altre parole anche se mancavano grembiuli e crestina, fino ad un minuto prima che scoccasse la mezzanotte a Palazzo (dei Normanni) è stato tutto un via vai di nuove colf, scusate «portaborse».

Un'ennesima offesa alle tasche degli italiani e anche al buon senso, tenuto conto che il parlamento siciliano ha già in organico 85 persone cosiddette «stabilizzate», alcune con addirittura vent'anni di precariato alle spalle, da cui i gruppi parlamentari possono attingere per arruolare i loro collaboratori amministrativi. «Una trovata di cattivo gusto», ha commentato il presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta. Aggiungendo con disappunto: «Io avevo assunto un collaboratore con un contratto giusto e ci rimettevo almeno 5mila euro: ora sono l'unico che ci ha rinunciato. Sarebbe stato opportuno che fosse l'assemblea - ha precisato - a gestire direttamente il pagamento dei collaboratori scelti dal deputato, come avevo suggerito». Illuminante, al riguardo, il parere del deputato Udc e avvocato Alice Anselmo: «La scelta di adottare il contratto dei domestici serve a scongiurare problemi giuridici. Solo le imprese e gli enti possono assumere, ha detto la parlamentare al Giornale di Sicilia, ma il contratto delle colf è l'unico che prevede la tipologia utilizzabile da una persona fisica, qual è un deputato: si tratta genericamente di servizi alla persona e all'interno del contratto da colf è prevista anche una categoria di servizi amministrativi. Per questo motivo io e molti altri colleghi abbiamo scelto questa soluzione». Per questo le colf se la sono presa. Paragonate ai portaborse? Ma per favore...

Commenti

giulio 12

Sab, 04/01/2014 - 09:30

Tutto e di più in galera tutti subito!!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 04/01/2014 - 09:31

La politica siciliana è piena di furbate anche se io credo che certe regole aggirabili siano fatte apposta per essere scavalcate.I politici saranno tutto fuorché ignoranti e del popolo bue se ne fregano altamente ,speriamo solo che non si arrivi ai fatti della korea del nord di questi giorni!!!!!!!!!!!!!!!!!

MEFEL68

Sab, 04/01/2014 - 09:49

Per evitare di precipitare dall'orlo del baratro dove loro stessi ci hanno portato, i politici ci stanno massacrando di tasse e rincari senza neanche dirci buongiorno. Così, dalla sera alla mattina nascono balzelli come i funghi. In spregio a questo, però, quando si tratta di tagliare le loro spese, ci vanno con la lentezza del bradipo. Regimi transitori di tre o quattro anni. Lentamente, non c'è fretta. Ma in Italia, si sa, nulla è più duraturo dei regimi transitori. Nel frattempo la gente dimentica. Si inventa una nuova tassa che sostituisce in peggio quella abrogata e così via. VERGOGNA. Inoltre, come è possibile inquadrare come colf un portaborse che ha tutt'altre funzioni? A parte l'illecito contrattuale, come è possibile giustificare questo inquadramento? A meno che......a nostra insaputa, a questi signori non passiamo anche i collaboratori domestici per la pulizia delle loro case. Sarebbe il caso di approfondire.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 04/01/2014 - 09:58

Le regioni a statuto speciali vanno abolite. Dal Trentino alla Sicilia, senza eccezioni.

Romolo48

Sab, 04/01/2014 - 09:59

Le colf hanno ragione a prendersela; loro lavorano sul serio e non percepiscono 3000 Euro al mese. Ma Crocetta, oltre a rimanerci male, che fa, sopporta??

BENNY1936

Sab, 04/01/2014 - 10:00

Ma le vogliamo abolire queste idrovore di denaro pubblico? A cosa servono le Regioni se non a sprecare denaro a fronte di benefici nulli? Non siamo pronti per decentrare poteri, visto il livello medio di onestà e senso dello Stato che gli episodi recenti dimostrano (Fiorito è solo la punta di un iceberg mostruoso)

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 04/01/2014 - 10:00

ma dopo tutto gli italiani non si ribellano..in fondo lo meritiamo. siamo mezze seghe

angelovf

Sab, 04/01/2014 - 10:22

Ma se questa è una furbata perche non si interviene? Ma allora tutti possono fare i furbi anche non pagando le tasse? Questo è uno schifo all'italiana, dove sono i castigamatti che guardano sempre cosa fa Berlusconi?

silvio50

Sab, 04/01/2014 - 10:25

io sono convinto che in italia fin che abbiamo certi palloni ai piedi non andremo mai da nessuna parte, al centro nord potranno fare tutti i sacrifici che vogliono, rispettare le leggi di stabilita, ma l'altra parte di questa italia è sempre da mantenere mentre a roma parlano parlano di spred, di tares, di imu, di icu, ma a questi non glie ne frega niente,l'importante è che mandano i soldi poi .....volevo fare una domanda, xche la lombardia non puo diventare regione autonoma come la sicilia?xchè?????????????

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 04/01/2014 - 10:30

Le Regioni, il più grosso errore dello stato repubblicano, devono essere messe sotto controllo diretto dello Stato centrale. La loro autonomia finanziaria deve essere limitata e la loro contabilità deve essere controllata meticolosamente. Quaranta anni di abusi e le esperienze recenti ed attuali lo impongono. Per conto mio le abolirei, dato che fino alla loro infausta creazione l'Italia del dopo guerra era andata benissimo. Però tornare alle sole Province, in continua inspiegabile crescita di numero, potrebbe essere anche peggio. Di certo una delle due "organizzazioni" territoriali deve essere cancellata, ma senza i trucchi che Letta o chi per lui sta studiando per far rinascere le province dalle loro ceneri, di nascosto e senza neppure il concorso del voto popolare.

eloi

Sab, 04/01/2014 - 10:32

I "forconi" siciliani che fanno? Sono consenzienti? Apparentemente sembrerebbe di si.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 04/01/2014 - 10:36

Ma il magistrato inquirente Ingroia perchè non si ocupava di queste schifezze? Invece di affliggere Berlusconi? Chi come lui è utile al Paese, perché costruisce tante belle case, ha diritto di essere ricco. Chi inventa le divertenti, libere e gratuite tv comerciali ha diritto di essere ricco, perché non solo è onesto, ma benemerito.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 04/01/2014 - 10:43

Un trucco miserevole che mostra il livello morale dei personaggi che siedono nel consiglio regionale siciliano. Uno dei tanti trucchetti adottati concordemente per spremere soldi allo stato centrale e quindi al popolo bue, quello che tutto sopporta, purtroppo senza mai protestare in modo coeso e cogente. Purtroppo la litigiosità “politica” interna al popolo bue fa la forza della classe politica dominante e “magnante”.

Ritratto di Baliano

Baliano

Sab, 04/01/2014 - 10:48

- Ladroni&Magnaccia SPA - Ma i "Forconi" dove cavolo l'hanno riposti, nella stalla del quieto vivere, invece di una "ri-passatina" alla mola? - Mah, questa è voracità senza fondo, bulimici compulsivi: Olio di ricino, la cura!! Eh Sì, quanno ce vo' ce vo!

hectorre

Sab, 04/01/2014 - 11:05

Il movimento di grillo ha scoperto che a cinque stelle ci sono anche gli alberghi e per pagarli servono le palanche...se poi ci si arriva in auto blu,ancora meglio!!...il denaro rovina chi non ce l'ha...loro stanno bene.........

faustino.guaraldi

Sab, 04/01/2014 - 11:10

Che brutte persone ,questi sarebbero da galera ,facendo queste furbate daneggiano prima di tutto la loro dignità se l'hanno, ma credo che con il loro comportamento non cè l'abbiano più ,poi a tutta quella povera gente che non riescono ad arrivare alla fine del mese ,e questi vorrebbero fare gli ammnistratori ? Te lo credo che lo vogliono hanno la possibilità di rubare perchè questo è rubare che che ne dicano .Ma questi non capiscono che così facendo i Giornali prima o poi lo vengono a sapere e li mettono in prima pagina ? Ma la dignità e l'onestà dove è andata a finire ? Ecco perchè e giunta l'ora di mettere in GALERA questi brutti personaggi ,i Partiti che li hanno messi in lista dovrebbero prendere posizione e cacciarli dal Partito questo dovrebbero fare......

Ritratto di i.Burattini

i.Burattini

Sab, 04/01/2014 - 11:11

i ladri prendano esempio dagli artisti

Ritratto di onollov35

onollov35

Sab, 04/01/2014 - 11:43

Mi dispiace dover dare ragione alla Lega. Politici del Sud, non vi rendete conto che con la furbizia stupida, a livello economico e politico, mettete in crisi tutto il Popolo Italiano? Più soldi vi arrivano e più siete sempre in deficit. Sbaglia il Governo centrale a ripianare i vostri debiti. E' ora di finirla. Io sono nato al sud e da 65 anni vivo al nord. I vostri elettori dovrebbero mandarvi a quel paese quando fate promesse impossibili.

Bellator

Sab, 04/01/2014 - 11:44

Sono le Regioni e le Provincie da abolire,da rimanere solo le Prefetture,che tolgono di mezzo i Partiti,che in questi Enti si dividono il Potere,dove esistono conflitti.Con il Prefetto la Provincia ed i cittadini,individuano l'unico responsabile del Buon Governo e chi è incapace di Governare,mentre nelle Regioni e Province,c'è uno scaricabarlie e non si conosce mai il responsabile!!.

Ritratto di onollov35

onollov35

Sab, 04/01/2014 - 11:49

La Magistratura non può incriminare il consiglio Regionale per comportamento illecito? I Magistrati siciliani non si indignano per il comportamento di questi politici?

roliboni258

Sab, 04/01/2014 - 11:51

i forconi siciliani hanno tutte le ragioni per protestare,ma prima dovrebbero guardare a casa sua cosa succede,tutti a casa anche le amministrazioni siciliane

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 04/01/2014 - 11:52

La Sicilia e' un cancro. Come tutte le regioni a statuto speciale. Vanno abolite domani.

Nonmimandanessuno

Sab, 04/01/2014 - 11:57

Voterò qualsiasi partito che eliminasse lo Statuto speciale di questa come di tutte le altre regioni. Non hanno più senso di esistere questi privilegi. La Lega, che non apprezzo, ha fallito anche perchè doveva combattere queste cose quando ne aveva la forza. E non lo ha fatto!

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Sab, 04/01/2014 - 12:00

La sicilia aveva minacciato di andare (allora) con gheddafi, fu un errore non accontentarla.

istroveneto

Sab, 04/01/2014 - 12:33

Non ci sarebbe nessun problema, se a pagare fossero i siciliani. A casa mia spendo i soldi come voglio, perbacco! Solo che poi ... la citta' di Palermo o la provincia di Catania presentano un ammanco diciamo di 1 miliardo e portano il conto a noi! E' questo il vero scandalo e soprattutto il fatto che poi noi PAGHIAMO i loro debiti, invece di lasciarli marcire in bancarotta!

pinuzzo48

Sab, 04/01/2014 - 12:39

ladri e senza onore via le regione

Ritratto di falso96

falso96

Sab, 04/01/2014 - 12:42

Ho lavorato per 40Anni in una azienda, che se "fregavi" ti mandavano a casa. Non ho scritto rubavi ma fregavi es: nelle ore di straordinario, nei buoni mensa, ovvero ciurlare nel manico.... A CASA!!! Perché per questi elementi NO!?? Sono truffatori .. a casa!!! Ma si sa, se non ti chiami B. puoi fare quello che ti pare anzi.... sei pure bravo!!!!

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Sab, 04/01/2014 - 12:43

in tutti i commenti che leggo , sento tanta rabbia , tutti criticano ma nessuno offre soluzioni ad uno schifo del genere ,nessuno dice cosa bisogna fare e come intervenire , il governo centrale cosa fa ? la magistratura dov'è ? sono tutti d'accordo ?allora che fare ??????????????????

Sapere Aude

Sab, 04/01/2014 - 12:48

Adesso le colf siciliane pretenderanno minimo lo stesso trattamento economico, 3180 euro mensili più i contributi. I contributi no? Già siamo in Sicilia, lì non si pagano!

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Sab, 04/01/2014 - 13:13

GRANDE SUD !! A che partito piace.....?

Il giusto

Sab, 04/01/2014 - 13:36

Perché non fate nomi e partito di appartenenza?Cosi'ci regoliamo!Perchè nell'articolo si menzionano "alcuno di m5s" e Anselmo dell'udc ma gli altri chi sono?

BAF

Sab, 04/01/2014 - 13:46

Adesso voglio proprio vedere se c'è una merda di magistrato ,pm ,giudice o come cavolo si chiama chi è competente per il caso in questione se interviene con la stessa sollecitudine mostrata nei confronti di Berlusconi per ogni singola stronzata

m.m.f

Sab, 04/01/2014 - 13:49

MA METTERLI IN GALREA TUTTI QUESTI QUI?INECE DI VENDERE GLI IMMOBILI BISOGNEREBBE VENDERE L'ISOLA ABITANTI COMPRESI,MA NON SE LA PRENDE NESSUNO NEMMENO GRATIS........MONNEZZA.......

sergio linari

Sab, 04/01/2014 - 13:58

Ma a loro, purtroppo, tutto è permesso!

roberto.morici

Sab, 04/01/2014 - 13:59

Un miserabile escamotage a livello di ladri di polli ai quali mi preme di dover chiedere scusa per l'offensivo accostamento ad una tale "classe dirigente". Ancora un piccolo sforzo e riusciremo a raggiungere l'ultimo gradino...in basso. Coraggio, onorevoli, mai la meta è stata così vicina!

Ritratto di stufo

stufo

Sab, 04/01/2014 - 14:52

Che novità, quanti clandestini si sono regolarizzati come colf, aiutati dai patronati !

Antonio43

Sab, 04/01/2014 - 14:54

Ma l'avv. Alice Anselmo ce l'ha un po' di dignità? Non credo, ha solo tanta faccia tosta, ma è dell'UDC e non ci sorprende. Ma i forconi, nati laggiù in Sicilia, non farebbero bene a tenere sotto controllo questi politici impudenti, fare un po' di pulizia a casa loro e dopo mano mano risalire l'Italia e dare una sistemata un po' dovunque? Un bel presidio permanente sotto il palazzo dell'A.R.S., qualche giornata un po' più vivace, un po' di insalata e pomodori sulle auto blu, fin quando non verrà cancellata questa legge. Se i "forconi" vogliono credibilità questo devono fare. Come fecero una volta i romani perche' i cardinali eleggessero finalmente un papa? Non li chiusero dentro? Ma chissà quanti volontari arriverebbero in Sicilia per una cosa simile, io mi prenoto, Dai Forconi dai!

Ritratto di i..Burattini

i..Burattini

Sab, 04/01/2014 - 14:54

ars FURTUM

Settimio.De.Lillo

Sab, 04/01/2014 - 15:16

Una banda di ladri autorizzata dallo stato di EMME. Fra NON molto arriveranno a rubare la merendina ai bambini dell'asilo.Stato VERGOGNOSO.

Ritratto di EdyLampadina

EdyLampadina

Sab, 04/01/2014 - 15:37

In Sicilia non c'è niente da fare! Non li batte nessuno nemmeno i napoletani!

Settimio.De.Lillo

Sab, 04/01/2014 - 15:39

Questo messaggio è rivolto all'autore dell'articolo sig.GABRIELE VILLA: Sarebbe opportuno citare i nomi e cognomi dei componenti il consiglio regionale siculo; cosi' facendo anche un comune cittadino potrebbe rivolgersi personalmente ad essi per chiedere loro se si sentono persone oneste o disoneste. Per me sono tutti o quasi delinquenti.

giottin

Sab, 04/01/2014 - 15:55

Art. 140 della costituzione, l'unico più seguito: per tutto quello che viene detto nei precedenti 139 art. vale l'interpretazione ad personam, ovvero se c'è una legge che vieta, si deve sempre trovare anche la parte positiva, quella che si può e quindi applicarla.

piertrim

Sab, 04/01/2014 - 16:01

Ma hanno bisogno della Colf all' ARS? Chi mette in opera questi trucchetti da gaglioffo non merita di essere inquisito o resta sempre impunito? Che fa la magistratura a Palermo?

giottin

Sab, 04/01/2014 - 16:05

LO "STATO" E' C R I M I N A L E!!!! Dal suo primo schifoso cittadino, fino all'ultimo boiardo! A quando la rivolta???? Io sto con i forconi, quelli veri e non con i pagliacci che abbiamo visto nelle scorse settimane, quelli hanno solo rotto le balle ai cittadini come loro!!!!

hectorre

Sab, 04/01/2014 - 17:05

d-m-p....soluzioni??...siamo in un paese in cui si condanna un nemico politico solo perchè trombava a casa sua....seguendo la logica a questi dovrebbero dare l'ergastolo!!!....questa situazione è frutto di una certa politica e di alcuni italiani che la assecondano.........il paese è in mano alla sx che anno dopo anno ha occupato le scuole,le università,le asl,i centri di comando,la magistratura...ecc..ecc...ormai è tardi.

angelomaria

Dom, 05/01/2014 - 15:32

finche avremo politici cosi' non saremo mai apposto i LADRI di qualsiasi partito diano devono sparire il perche e' davanti afli'occhi di tutti e per come c'hanno ridotto tutti quelli cime lui sono la classe parssitica che purtroppo la sinstra ha portato ora ha noi eliminarli e fare in modo che se risuccedesse= vengano puniti come si deve come boldinied altre "signire" che delle istituzioni ne hanno fatto un conto di credito illimitato ormmai siamo in un regime di dittatura e parassiti no pemettiamo che si possa ancora avverare!!! otutti sacrifici da voi fatti finora saranno fatti solo per arricchire i parassiti che ora vi avuotano le tasche INACCETABILE!!!!

angelomaria

Dom, 05/01/2014 - 15:37

e presidente e magistratura complici se no mandanti dei parassiti nostraniloro ipiu'grossi e dali'bisognaincominciare il trattamento!!!!

angelomaria

Dom, 05/01/2014 - 15:41

poi fosse solo la sicilia non c'e neuna a statuto speciale che rubi amano lbera e sono queste di cui si dovrebbe provvedere nel togliergli quello statuto da loro interpretato come una licenza a rubare via lo statuto e che paghino idanni che combinano incontinuazione non solo no fategli piu'arrivare aiuti eu no li meritano !!!!

angelomaria

Dom, 05/01/2014 - 15:44

anche solo inasprire le pene che purtroppo non arrivano neanche piccole grazie ad uno stato compiacente