Vietato pagare l'affitto in contanti

L'ultimo emendamento del Pd: tutto passi dalle banche. E spunta la sanatoria sui capitali all'estero

Roma - Affitti smaterializzati; tutto dovrà passare per le banche. I nuovi equilibri politici nella maggioranza di Enrico Letta si fanno sentire in modo sempre più marcato nella legge di Stabilità. Tra gli ultimi emendamenti del Pd approvati in commissione Bilancio della Camera, uno prevede che gli affitti non possano più essere pagati in contanti.
La proposta approvata prevede che «i pagamenti riguardanti canoni di locazione di unità abitative» dovranno «essere corrisposti obbligatoriamente, quale ne sia l'importo, in forme e modalità che escludendo l'uso del contante e ne assicurino la tracciabilità», anche per ottenere le agevolazioni fiscali.
Tanto per intenderci, anche un affitto di valore bassissimo, dovrà passare per un bonifico o altro mezzo tracciabile. Unica eccezione, gli «alloggi di edilizia residenziale pubblica».
Altra novità emersa ieri, una bozza di emendamento sul rientro dei capitali, che prevede sanzioni ridotte e niente carcere per i «delitti di dichiarazione infedele». Le manette scatteranno solo per i reati più gravi, come le dichiarazioni fraudolente con pene ridotte della metà.
La legge di Stabilità potrebbe riservare altre sorprese. Ad esempio circola con insistenza un'indiscrezione su un ulteriore inasprimento della tassa sugli investimenti. Già la «finanziaria» del governo Letta fa aumentare l'imposta sul bollo che si paga sulle comunicazioni finanziarie, dallo 1,5 per mille allo 2 per mille. Ora la tassa potrebbe passare allo 2,5 per mille. Se ne parla alla Camera dei deputati, chiaramente come copertura su alcune modifiche che sta chiedendo il Partito democratico. In particolare quelle sugli esodati, che erano contenute in emendamenti presentati nella commissione Lavoro, poi bocciati perché la vecchia copertura non convince la Ragioneria generale dello Stato.
A farsene carico, è stato soprattutto l'ex ministro del Lavoro Cesare Damiano. «Il nostro obiettivo - spiega - è ampliare la platea degli esodati già salvaguardati dalla legge di Stabilità per portarli a 20mila in tutto. Lo faremo rimuovendo alcuni paletti». Il governo potrebbe farsi carico della richiesta del Pd. Dal punto di vista delle finanze pubbliche lo sforzo che dovrebbe costare circa un miliardo. Che è la stessa cifra che porterebbe alle casse dello Stato l'aumento del 5 per mille dell'imposta di bollo sulle comunicazioni finanziarie.
Di certo il governo non si potrà permettere di fare alcuna misura in deficit. La conferma i limiti siano già stati superati ieri è arrivata dalla Bce. Dall'ultimo bollettino mensile della Banca centrale europea emerge che la crescita nel prossimo anno sarà inferiore alle previsioni.
L'Italia, spiega l'istituto guidato da Mario Draghi, non è riuscirà a centrare gli obiettivi stabiliti a suo tempo di un rapporto deficit/Pil al 2,9% per il 2013 e all'1,8% nel 2014 a causa «principalmente a un peggioramento delle condizioni economiche» e a uno sforzo di risanamento «inferiore allo sforzo richiesto». Nel 2013 il rapporto deficit Pil secondo la Bce si «dovrebbe collocare al 3 per cento, contro l'obiettivo del 2,9 per cento fissato nell'aggiornamento del programma di stabilità per tale anno». Previsione fatta dando per buone le stime sulle entrate fiscali fornite dal governo. Per quanto riguarda il 2014 il documento programmatico, prevede «un rapporto disavanzo/Pil al 2,5 per cento (a fronte dell'obiettivo dell'1,8 per cento fissato nell'aggiornamento del programma di stabilità del 2013).
Il presidente della Bce Draghi ha detto che Francoforte non può «sostituire i governi e le loro riforme strutturali» e che «non bisogna attribuire all'Euro la responsabilità della crisi, le carenze sono da cercare altrove». Per quanto riguarda l'unione bancaria Draghi raffredda gli eccessi di ottimismo: è uno dei quattro pilastri dell'integrazione europea, ma non può essere considerata una «panacea».

Annunci Google
Commenti
Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Ven, 13/12/2013 - 08:19

Mi domando per cosa stampino ancora gli "Euri" Italiani. Ho un unico reddito ufficialissimo e tassatissimo, però praticamente non posso fare versamenti/prelevamenti in contanti altrimenti scatta l'accertamento dove (a me l'onere della prova) dovrò documentare e giustificare 1000 Euro (miei soldi, già tassati-dichiarati-depositati) che due anni fa mi sono serviti per aiutare mia figlia a curare il cane, pagare alcuni conti della nonna che con la sua pensione da fame proprio non ce la fa, comprarmi un paio di scarpe in super-saldo e concedermi di pagare la pizza a mia mamma e ai miei fratelli per il mio compleanno; se non riesco a provarlo, vengo immediatamente multato, condannato e additato al pubblico ludibrio. Niente contanti per affitto o comunque per qualsiasi cosa superi i 999,9 Euro (nella rossissima Francia In Francia il limite è 3mila Euro, in Spagna è 2mila e 500, in Gran Bretagna, l’equivalente di 15mila Euro, negli Stati Uniti 10mila Dollari), ma solo se sono una persona normale. Se dipendo dalla munifica, settaria e discriminatoria politica rossa cerca-voti, allora posso (anzi, DEVO!) fare pagamenti irrintracciabili; non vorrete mica che il nullatenente, disoccupato rosso si veda privato di assegno di disoccupazione, casa Aler a prezzi di saldo e contributi vari solo perché poveretto gli tocca usare i soldi che fa lavorando in nero, no? E poi, vuoi che i nostri "diversamente speculatori finanziari" non diano ancora un aiutino alle povere banche? Hanno solo ricevuto 400miliardi da Draghi e MPS ha anche ricevuto 4miliardi4 (nostri) dal genio della Bocconi! Tagli ai costi dello Stato, quelli mai! Ma accettate all'economia, ai consumi, al credito alle imprese (private, non parlo di cooperative...), alla voglia di fare impresa, ecc... quelle si e sempre, altrimenti come fanno a parlare di "socialismo reale"? V A N N O F E R M A T I! Adesso, subito, e per sempre.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 13/12/2013 - 08:53

A parte chi l'abbia proposta, dove sta il problema?

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Ven, 13/12/2013 - 08:54

Bella minchiata, tanto si fa gia' cosi': una parte versata su cc, il resto in nero in contanti; poi vai a dimostrare il contrario...

Nebbiafitta

Ven, 13/12/2013 - 09:06

E' questa la prima riforma di cui il paese aveva veramente bisogno: ulteriore burocrazia che non serve a nulla. Alfano, svegliati!!!

lorenzo464

Ven, 13/12/2013 - 09:10

ottimo, era ora

g-perri

Ven, 13/12/2013 - 09:14

Non ci sarebbe da stupirsi se questi sapientoni dovessero proporre anche l'abolizione dell'uso del contante nel mondo della prostituzione, sperando poi di ottenere la tracciabilità delle relative transazioni. Fa male constatare che siamo arrivati ad un punto in cui i buoni cervelli sono in fuga dall'Italia mentre i cervelli di scarto occupano posti chiave e dettano leggi.

ripper

Ven, 13/12/2013 - 09:18

Che trovata intelligente! Per chi si fa pagare l'affitto con regolare ricevuta e denuncia tutto nel 730 non cambia nulla. Per chi si fa pagare l'affitto in contanti e ne denuncia solo una parte non cambia nulla perchè si farà pagare la parte denunciata attraverso banca e il rimanente in nero. Chi affitta in nero e denuncia nulla continuerà a fare come prima perchè la casa risulterà sfitta. Ma dove vivono questi Soloni?

pasinels

Ven, 13/12/2013 - 09:19

Qui prodest ? Pensano di sconfiggere gli affitti in nero ? Questi verranno SEMPRE pagati in contanti... Questa gentaglia che governa è proprio fuori dal mondo, ma che ci stanno a fare ? Cacciamoli via e mettiamo qualche bambino delle elementari, forse faranno meglio.

Ritratto di OltrelaM€lma..

OltrelaM€lma..

Ven, 13/12/2013 - 09:29

altro REGALO alle banche degli AMICI DI BILDERBERG gemellati con i NEUROMASSONI

Duka

Ven, 13/12/2013 - 09:33

AlVIETATO del PCI,PDS,DS,Quercia, Ulivo, PD- I CITTADINI rispondono che è VIETATO intascare Euro 20.000 mese, è vietato il vitalizio, è vietata l'auto blu, sono vietati gli enti inutili, sono vietate le provincie,sono vietati i medici di base che si prestano 1/2 H al dì e intascano Euro 6000/mese, è vietata una giustizia condotta da farlocchi, è vietata la corruzione, sono vietati i finanziamenti ai partiti. In una parola E' VIETATO RUBARE SOLDI PUBBLICI!!!!!!!!

gneo58

Ven, 13/12/2013 - 09:35

sanatoria per i capitali all'estero ? - ma non eroano loro che urlavano allo scandalo quando altri proposero le medesime cose ? allora ho ragione io - sono tutti uguali ! come mai nessun commento dei sinistrati ? - mi vin da ridere e penso che ridero' ancora di piu'

gneo58

Ven, 13/12/2013 - 09:37

per ripper - concordo al 100%

rossini

Ven, 13/12/2013 - 09:38

Un assegno circolare per pagare magari € 500 di canone d'affitto costa € 1,50 di imposta di bollo più le commissioni da versare alla banca. Tutto fa brodo, sia per il governo che per le banche sue amiche, ed i poveri cittadini pagano.

hectorre

Ven, 13/12/2013 - 09:38

l'ennesimo favore alle banche....si pagheranno i bonifici,gli assegni e chi paga in nero,continuerà a farlo........sono talmente ingenui gli elettori del pd che quasi mi vergogno per loro......ma tranquilli ora c'è renzi!!!....mah

kami

Ven, 13/12/2013 - 09:39

Che cosa inutile, se non per spargere quel sapore di controllo da stato di polizia. Tipico di governi di sinistra.

m.m.f

Ven, 13/12/2013 - 09:40

CHI IMANE NON HA DIRITTO DI LAMENTARSI. LA SINISTRA DA 50 ANNI ESERCITA DITTATURA IN QUESTO PAESE. LA DECOLCALIZZAZIONE AL ESTERO RIMANE SEMPRE LA SCELTA MIGLIORE E L'UNICA VIA DI SALVEZZA. DA QUESTO PAESE BISOGNA STARE LONTANISSIMI.

GilbertoVR

Ven, 13/12/2013 - 09:40

Ottimo, questa è una cosa molto buona. Ora aspettiamo il limite dei 100e per gli acquisti in contanti. Inoltre occorre che le banche riducano le commissioni per le transazioni elettroniche, altrimenti apriremo volentieri i conti correnti presso banche estere.

ferdinando55

Ven, 13/12/2013 - 09:40

QUI PRODEST??? Ma è molto semplice: ALLE BANCHE!!! (...abbiamo una banca..., anzi abbiamo pure MPS che abbiamo saputo gestire con grande competenza...). Questo emendamento dimostra chiaramente il livello intellettivo dei "sinistri": non serve assolutamente a nulla perché se il contratto è regolare e registrato cosa importa se il pagamento avviene con assegno, bonifico, contanti...o con noccioline??!? E' ovvio che se l'affitto è in nero...tutto continuerà ancora come prima! Sono proprio dei geni questi neo cattocomunisti che stanno rovinando l'Italia, d'altra parte se c'è chi fugge, la cosidetta "fuga dei cervelli"...è perché ha un cervello!

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 13/12/2013 - 09:47

@GZORZI- lEI e tutti i suoi simili questo e´il problema.

Ritratto di uno-nessuno

uno-nessuno

Ven, 13/12/2013 - 09:49

#lorenzo464. Dovresti spiegare il tuo ottimo',forse perché sei uno di quelli a cui piace complicare la vita dei cittadini , rendere ancora più soffocante la presenza della burocrazia e apportare nuovi guadagni alle banche.Infatti sei un comunista.

pietro1951

Ven, 13/12/2013 - 09:50

Affitti a mezzo bonifico- Conseguenze: - Per il Conduttore circa 40/60 Euro all'anno di spese bancarie. Per il Proprietario almeno un paio di giorni di valuta persi sui bonifici ricevuti. Per lo Stato la perdita dell'introito dell'imposta di bollo sulle quietanze.Per le Banche un RICCO BOTTINO NATALIZIO. Per gli evasori con contratti in "nero" nulla cambia continueranno a prendere contanti. Questi signori, si fa per dire, vorrebero governare il Paese quando non hanno neppure le capacità di gestire la "bociofila" del circolino.

aitanhouse

Ven, 13/12/2013 - 09:56

decisione più di facciata ,tanto per mostrare una faccia da duri, che realmente valida; chi ha affittato in nero lo ha fatto col consenso dell'affittuario per un incontro di interessi comuni, chi invece ha concesso un bene in locazione con regolare contratto se ne frega di queste stupide dimostrazioni di forza. A proposito di banche, ristrutturazioni etc, abbiamo sentito come il ministro dei trasporti si infervorava nello spiegare che dal prossimo gennaio chi vorrà ristrutturare la propria casa, potrà ottenere un mutuo garantito dallo stato max di 30.000 €. Bene ,se l'economia girasse normalmente ,il lavoro fosse stabile! ma egr.sig. ministro le pare che con una situazione quale viviamo come un lavoratore può sobbarcarsi anche l'onere di pagare un mutuo col rischio di perdere il lavoro , di diventare cassaintegrato? ma a chi è destinato un progetto del genere, forse a coloro che neppure avrebbero bisogno del finanziamento? non è così che si rimette in moto il settore edile:il progetto dovrebbe essere accompagnato dalla totale esenzione iva e con l'ammortamento dei costi massimo in 5 anni. Non vogliamo criticare tutto a priori, ma rendiamoci conto che ,prima di mettere su carta leggi come questa bisogna capire bene il mercato a cui si va incontro e non cercare furbescamente di spillare altri soldi ai contribuenti facendo apparire dorato ciò che invece è ferro rugginoso.

fiducioso

Ven, 13/12/2013 - 09:56

Da oggi sarà vietato il pagamento in contanti dei due Euro per le prossime primarie del PD. Assegno non trasferibile o bonifico bancario. E' una norma anti evasione.

puntopresa10

Ven, 13/12/2013 - 10:15

cari signori del pd-l, e per quelli che non pagano l'affitto,come facciamo,li mandiamo da voi,così fate un bonifico.

ro.di.mento

Ven, 13/12/2013 - 10:35

questi sono matti a prescindere ! ma cosa pensano di cambiare ! visto che hanno un befera che "cerca gli evasori poveri" (perchè quelli ricchi non li va a toccare!) hanno fatto un dl per niente, ahahahah!

Cadenas

Ven, 13/12/2013 - 10:39

non gliene frega nulla dell evasione fiscale QUESTO E' IL PIANO DEL BILDERBERG eliminare la il denaro cartaceo e inteodurre solo il denaro virtuale ed elettronico per un super controllo e una schiavitu' finanziaria

piertrim

Ven, 13/12/2013 - 10:45

Intanto un altro vantaggio per le banche ed una spesa in più (da €.4 a 8 per bonifico) per i cittadini. Anche se ai fini del controllo fiscale cambia pochissimo (mezzo chiaro e mezzo nero).

baio57

Ven, 13/12/2013 - 11:02

@ ilsaturato - Ti sei dimenticato la Germania , dove non esiste limite per pagamenti in denaro contante.

cecco61

Ven, 13/12/2013 - 11:05

Che ridere: una nuova proposta di scudo per il rientro dei capitali all'estero. Ma non era Berlusconi che faceva leggi ad personam? Si aggiunga che le pene dovranno cancellarle altrimenti nessuno aderirà alla proposta. Allo stesso modo, per i capitali rientrati, dovranno prevedere l'abolizione del falso in bilancio per le società. In altri termini affinché la norma abbia successo dovranno fare come fece Berlusconi per il condono del 2003 e per lo scudo fiscale. Ricordate i sinistri che urlarono per la cancellazione del reato di falso in bilancio nel 2003? Urlarono di nuovo ai tempi dello scudo fiscale (ma non l'avevano già cancellato?). Poveri ignoranti dal momento che il reato di falso in bilancio ancora esiste ma dovrà essere eliminato per le società altrimentì nessuna farà rientrare i capitali. E chiamano noi "bananas".

vince50

Ven, 13/12/2013 - 11:09

Stalin imperversa ci aspettiamo le purghe,soltanto degli sciagurati comunisti possono partorire idee oppressive,estremamente e praticamente inefficaci e negative.Però i "compagni indottrinati"accettano e difendono tutto a prescindere.

entropy

Ven, 13/12/2013 - 11:13

Sanatoria ? ROTFL! Chi sarebbe quel cretino che disponendone al sicuro li riporterebbe in Italia per vederseli poi bloccati al default o convertiti in euro di serie B di metà valore ? Visti i pregressi poi ... Gli unici potenzialmente a beneficiarne sarebbero i mafiosi, se gli costasse meno lavarli così che altrimenti.

gentlemen

Ven, 13/12/2013 - 11:16

@gzorzi: Forse Le sarà sfuggito che tantissima gente (parliamo di milioni di persone)non ha un lavoro o fa parte degli esodati o peggio è fallita,tutti casi in cui diventa difficilissimo avere un conto corrente. Qualcuno dirà: basta andare in banca e fare un bonifico! Vero,ma non è gratis,anzi per chi non è correntista è anche piuttosto costoso aggiungendo al danno anche la beffa! Quale sarà il risultato? Un ovvio aumento degli affitti in nero! Posso capire che Lei non veda il problema perché nella vita quotidiana è abituato a gestire queste operazioni con disinvoltura, ma per tantissime persone è un vero dramma.Chi è preposto a legiferare DEVE considerare ogni aspetto che riguarda l'impatto di una nuova legge.In fondo è il problema che affligge la politica ormai da tanti anni...troppi.

buri

Ven, 13/12/2013 - 11:24

Secondo i sapientoni del PD, tutti gli italiani, anche i più anziani, sono esperti di assegni e di bonifici, e sicuramente di carte di credito e tessere bancomat, così come tutti sono ritenuti esperti di internet, per qualsiasi cosa devi registrarti per acquisire un PIN, poi tutto va fatto on-line, presentare o richiedere un documento, comunicare con la PA, ma non sanno che la quasi totalità delle persone anziane al massimo sa utilizzare il telecomando della TV, ma non richiedete di sintonizzare i canali

elio2

Ven, 13/12/2013 - 11:26

Altro regalo alle banche da parte dei loro amici del Bilderberg e massoni europei associati.

Albaba19

Ven, 13/12/2013 - 11:28

una trovata?? questo è un modo per garantire la rintracciabilità del denaro e cercare di evitare l'evasione che sugli affitti è quasi sistematica altrimenti non ce ne sarebbe stato bisogno. incominciamo a fare così, chi si ingrugna è segno che li prendeva in nero e per dire basta occorre che tutti inizino a fare e non solo a dire. sarà un pò di rompimento di scatole sopratutto per gli anziani che hanno poca confidenza con carte di credito e via discorrendo, spero per loro che si faccia qualcosa ma per il resto se serve a evitare furbetti ben venga.

tizi04

Ven, 13/12/2013 - 11:30

ma non erano i sinistri che dicevAno BASTA CONDONI ? Mi sbaglio ?

baio57

Ven, 13/12/2013 - 11:31

La legge sulla limitazione del denaro contante è un'ipocrisia allo stato puro.La scusa della lotta all'evasione non regge ,in quanto per i grossi capitali evasi(quelli che contano) esistono strumenti contabili sofisticati che vanno al di là dei "999,99" euro in contanti . Noto che qualche "frescone" ,auspica addirittura una riduzione a "100" euro per il contante ,follia pura .Quello che è sicuro è chi ci guadagna e cioè le banche ,che lucrano sulle provvigioni addebitate ai negozianti,sugli interessi fino al 24% annui sulle carte di revolving ,sulle commissioni,sui c/c ecc. Nel dicembre 2012 si è svolto in Germania ( DOVE L'USO DI CONTANTE è ILLIMITATO !!!!!) il Bergeldsymposium (convegno sul contante in difesa delle banconote e delle monete)ad opera della Deutsche Bundesbank. Studiosi e dirigenti della Banca Centrale Tedesca,dimostrano in modo inconfutabile che il contante è più comodo,più veloce,più accettato,più rispettoso della privacy,più economico, con un controllo più immediato delle proprie spese ,che è sempre esistito ed esisterà sempre. I vantaggi sono comunque stati citati anche da C.Pisanti , direttore centrale della Banca d'Italia .La lobby delle banche invece ,fa ormai da tempo campagne denigratorie sull'uso del contante , ma sappiamo con quali scopi .

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Ven, 13/12/2013 - 11:54

Vorrei solo ricordare a quel Fenomeno che scrive "QUI PRODEST" che se vuol far sapere che ha fatto le elementari con ottimi voti dovrà scrivere la prossima volta "CUI PRODEST"

Ritratto di unLuca

unLuca

Ven, 13/12/2013 - 12:22

Ennesima inutile c@azzata.

Ritratto di unLuca

unLuca

Ven, 13/12/2013 - 12:22

Ennesima inutile c@azzata.

csciara

Ven, 13/12/2013 - 12:29

Voto e voterò M5S; spero che passi il divieto di contanti per il pagamento degli affitti.

Ritratto di Feyerabend

Feyerabend

Ven, 13/12/2013 - 12:33

C'e' ancora qualcuno che ha dubbi: il PD (sono peggio dei comunisti di una volta)lavora per il "popolo" o per le banche?

csciara

Ven, 13/12/2013 - 12:33

Voto e voterò M5S; spero che passi il divieto di contanti per il pagamento degli affitti. Contratto nullo e rinnovo a canone pari alla rendita catastale in caso di violazione del divieto di utilizzo di contanti. Ricevuta bancaria o bonifico o assegno pari all'importo scritto sul contratto.

max.cerri.79

Ven, 13/12/2013 - 12:36

Il tutto non è x contratare l'evasione, visto che i signorini hanno i portaborse pagati in nero, ma solo x obbligare chiunque a pagare un conto corrente e ingrassare il culo alle banche. Il momento di farvele pagare tutte è sempre più vicino

Ritratto di barbara.2000

barbara.2000

Ven, 13/12/2013 - 12:40

il problema è che in genere chi è in affitto non può pagare 5 euro , e sono scarsa , per pagare in banca . se poi devo prelevare , me ne infischio altamente . ho avuto necessità di 1700 euro , sono andata al bancomat della mia banca e li ho prelevati . e alla agenzia si fottano . venga il direttore generale a chiedermi cosa ne ho fatto , glielo dico cosa ne ho fatto , non penserà di farmi paura vero , incominci lui a giustificare i due milioni all'anno che prende per fare niente . poi posso anche discutere .

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Ven, 13/12/2013 - 12:46

Ma guarda guarda! Quelli che hanno sempre bollato i condoni come atti criminali del centrodestra (anche se poi si sono bellamente "pappati in silenzio", coi loro governi, i ricavi da questi provocati), quelli che noi siamo equi-solidali-democratic a prescindere, quelli che vogliono da decenni "ridistribuire" (confiscare) i beni "degli altri" per girarli ai loro sodali e organismi vari di partito, quelli che si sono sempre venduti (a torto, da che pulpito, vero Fassino, D'Alema, Vendola, Penati, Lusi, MPS, cooperative varie, ecc..?) come i puri-santi-onesti paladini della legalità, quelli che "noi non faremo mai condoni/sanatorie".... ormai alla canna del gas, come tutti noi Italiani (a causa di decenni delle loro politiche paralizzanti, punitive per le imprese, da strozzini a livello fiscale), improvvisamente scoprono quanto sarebbe bello abbindolare ancora qualche idiota tra quelli che sono riusciti a "salvare" (si, a questo punto, SALVARE!) dei soldi al cieco-sordo-prepotente-ingiusto-spropositato-continuo dissanguamento dei vari Befera-Visco di turno. Temo che le loro casse resteranno desolatamente vuote perché è vero che l'Italiano tipo viene da loro ancora considerato non molto sveglio, ma è anche vero che dopo le giravolte attuate dai governi rossi che hanno retroattivamente (prassi sempre normale per i "diversamente pugnalatori alle spalle") cancellato accordi-promesse-leggi, anche un deficiente non abboccherà più al solito mortale "amo rosso". Sono senza pudore, senza onore, senza dignità e da decenni fanno di tutto per far diventare così anche gli Italiani, ma è sempre più evidente che invece tali altissime qualità sono ancora radicate nella tanta gente per bene che loro hanno sempre considerato come incapaci membri silenziosi del "popolo bue". E non si illuda neanche Grillo e i suoi guappi anarco-insurrezionalisti di poter cavalcare e "marchiare" il profondo e fortissimo terremoto che sta per scuotere l'Italia... anche loro tentano di arraffare potere e affermare ideologie di matrice iper-comunista. Verranno spazzati via anche loro perché gli Italiani non si faranno abbindolare da quell'accozzaglia di prodotti dei centri sociali, di urlatori violenti e irrazionali, di infiltrati delle peggiori bande (No-Tav, No-Global, No-Qualsiasi Cosa Basta che sia NO) eversive, che compongono il popolo attivo del M5S. Dobbiamo andare a votare il più presto possibile e ricordarci anche di questo ennesimo rinnegamento delle vuote parole che i rossi impongono/vendono da anni e che ci hanno portato alla disperazione in cui ci dibattiamo.

Franco Ruggieri

Ven, 13/12/2013 - 12:49

Si vede che il PD è il partito dei Poveri Dementi: non riescono a capire che coloro che abitano in case popolari o affittano, sia pure a prezzi da strozzo, camere ammobiliate o peggio (ho conosciuto gente che dormiva in un pollaio) non dispongono di carte di credito, bancomat e ccb?

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 13/12/2013 - 12:58

@marino birocco-L´ignorante va a caccia di piccoli lapsus.Concentrati sulla sostanza.Altrimenti fatti un giretto sul corriere della serva.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Ven, 13/12/2013 - 13:00

Le banche fatte fallire dal PD non hanno più soldi e i piddini costringono gli italiani a portare i soldi in banca con la scusa dell'evasione. Così oltre alle spese del conto corrente, gli italiani devono correre i rischi di fallimento delle banche, e di rapine stile Cipro. Piddini, feccia della società.

Hook61

Ven, 13/12/2013 - 13:28

Legge del cacchio tanto per dire che fan qualcosa. 1 - se ho un contratto di affitto regolare come li prendo li prendo sti soldi che cosa cambia? le tasse le devo pagare anche se li ho presi in contanti. 2 - Se ho un contratto di affitto semi-regolare la parte non regolare me la prendo ovviamente in contanti e continuero' a farlo, a meno che non facciano una legge per cui anche il nero deve essere pagato con bonifico. Per citare Toto': ma mi faccia il piacere!!

Massimo Bocci

Ven, 13/12/2013 - 13:40

Questi CRIMINALI LADRI COMUNISTI!!! VERI ANTI ITALIANI PER ANTONOMASIA qualsiasi cosa toccano diventa MERDA!!! Nel 47 impongono (con stragi e ricatto della rivoluzione Bolscevica) una para costituzione Sovietica COOP a Modello di sviluppo COOP da contrapporre a la vera democrazia libertaria e liberale (ma tanto a breve dovevamo confluire nel regime Sovietico, tanto valeva avere subito le solite regole democratiche STALINIANE), così visto il modello sono partiti con nazionalizzazioni COATTE MODELLO SOVIETICO, Banche,Grandi industrie IRI,SME;ecc, Assicurazioni, Enel,Telecom, Poste;Ferrovie, Autostrade,Pubbliche utiliti,Scuola (per l'indottrinamento ideologico), costate lacrime e sangue al popolo BUE!!! Sovrano Italiano che hanno svenato,truffato,vessato,poi come da prassi comunista hanno, hanno trasformato tutte queste strutture a statuto SOVIETICO in postifici per compagni (ha tessera) e qui hanno costruito il debito pubblico facendo fitti,fitti, con i soci di sacco i CATTO-Papalini; Poi AI LORO, CROLLA IL REGIME DEL TERRORE SOVIETICO e questi FIGLI INCROCCHIA COMUNISTI.CATTO, pensano bene di svendersi tutto, si ma tra gli amici degli amici di MAFIA e SACCHEGGI e arriva LA TRUFFA delle Privatizzazioni (Mortazza,Baffino,Svizzero e Company), FARSA DI LADRI DEMOCRATICI degli amici degli amici, LA SVENDITA CON I NOSTRI SOLDI (MPS e Fondazioni AMICALI COMUNISTE) (si i comunisti cambiano Nome, non modi,perché il cambio nome era funzionale alla truffa in corso), poi ci cacciano nel girone INFERNALE COME SCHIAVI PAGATORI EURO (irreversibile cioè inferno e fame perenne per tutte le generazioni a venire), poi siccome gli Italiani si erano SVEGLIATI e votavano per l'unico Italiano NON CORROTTO DAL LORO SISTEMA DI MARCI, Silvio Berlusconi un ingenuo vero liberale che era sceso in campo a fianco del Bue sovrano,per impedirgli di fare anche minime modifiche all'impianto dei LADRI COOP, cosa ti fanno dopo una votazione (come da prassi taroccata) prima insediano capi del regime autoctoni COMUNISTI,quelli che fanno il giochi delle tre carte con i senatori a vita,le corti e i cortili istituzionali insomma il direttorio dei Soviet (visto anche in costo, solo 240milioni per il solo condominio)poi fanno l'ennesima PORCATA truffa modificando l'articolo QUINTO DELLA COSTITUZIONE, ricostituendo l'Italia medioevale pre Garibaldi,dove ogni regione Regno può combattere e contrastare il despota vero LIBERAL DEMOCRATICO, Silvio Berlusconi, e si arriva oggi dove con la scusa dell'evasione fiscale stanno instaurando il completamento del REGIME SOVIETICO, la STASI,il KGB il controllo capillare dei non cooptati,tesserati coop, i recidivi liberi liberali che votano Silvio, e come ai bei tempi di STALIN (per loro) cosa c'è di meglio per convincere il popolo, populista, ad ASSERVIRSI AL REGIME DEI LADRI!!! se non la FAME e l'IMPEDIMENTO AD QUALSIASI INIZIATIVA CHE NON SIA DI REGIME!!!! Quindi VIVA I FORCONI!! VIVA LA LIBERTÀ'!!! VIVA IL LIBERO ARBITRIO!!! VIVA IL POPULISMO!!! VIVA SILVIO BERLUSCONI!!! VIVA L'ITALIA LIBERA E DECOMUNISTATA-EURO!!!!!

Ritratto di rapax

rapax

Ven, 13/12/2013 - 14:22

marino.birocco pusssa via brutta zeccacia!

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 13/12/2013 - 14:47

Solo dei comunisti mentecatti potevano pensare una troiata del genere. Affitteranno a 200 euro al mese legalmente e si faranno dare 800 in nero.

timoty martin

Ven, 13/12/2013 - 15:06

e quel poveraccio che non ha un conto in banca? deve anche pagare per fare un versamento? Il PD non si preoccupi: fatta la legge si trova immediatamente l'inganno: una parte in nero, magari ??

baio57

Ven, 13/12/2013 - 15:35

@ csciara (ore 12,29 e 12,33)- Sei un tantino confuso,che caXXo c'entra il votare M5S ? Se c'è una persona in prima fila contro l'abolizione del denaro contante ,questi è Beppe Grillo . In un sondaggio del 2012 tra gli aderenti al M5S ,ben il 79% sì è detto favorevole al suo mantenimento,e contro l'ennesimo favore alle lobbies bancarie. Vedi di ragionare con la tua testolina ,non abbeverarti troppo dai pornogiornali sinistri.

gentlemen

Ven, 13/12/2013 - 16:09

@csciara:Lei vuol rimanere senza casa,vero?Forse non ha capito che i proprietari prenderanno le controdifese,che si abbatteranno sugli inquilini!

Isola

Ven, 13/12/2013 - 17:10

Questo losco figuro, con la scusa di alzare la bandiera della lotta all'evasione, fà un'altro bel regalino alle banche, come d'altronde fece il suo predecessore nonchè sua fonte d'ispirazione, come da lui dichirato, Mario Monti, il quale sempre con la scusa della lotta all'evasione fece aprire un conto corrente a chiunque superava lo stipendio di 1000 Euro.. Spero che crepino infretta entrambi, almeno politicamente.

frankcastle

Sab, 21/12/2013 - 08:49

Legge cretina che obbliga l'inquilino che ha un affitto regolare a pagare tramite banca. Ora per aiutare le banche ci si mette a combattere chi ha un contratto di affitto regolare invece di combattere chi affitta in nero? Se hai un affitto regolare, paghi le tasse e paghi il canone in contanti rischi una multa, se affitti in nero tutto come prima. Siamo impazziti?

antonioorzelli

Gio, 02/01/2014 - 11:38

ma le banche fanno le operaioni gratis? i nostri politici ci hanno venduti alle banche, per ogni bonifico o altro operazione ci prendono circa € 1, qunti milioni incassano? molto bene ma non è l'interesse della gente.!!!!!!

Ritratto di Germano44

Germano44

Gio, 02/01/2014 - 14:44

Da oggi il poveraccio che paga un affitto (e già vuole dire che non possiede una casa) si trova a dover versare il canone tramite bonifico: questo aggiunge alla rottura di dover andare in banca a fare la fila (il cc, forse, già lo avevano costretto ad aprirlo)a pagare quanto l'istituto chiederà per l'operazione. E si tratta di un bel costo: anche 4 o 5 euro! Moltiplicato per 12!! Forse pensano che così emergano gli affitti in nero? Ma va a.... è più probabile che sia un ulteriore motivo per reciproci vantaggi a fare più contratti in nero totale; e chi già ce l'ha si dà una martellata sugli attributi per poi perdere la casa? Ma chi è quel cervello di volpe che propone queste pensate e chi sono le aquile che le avallano? Di sicuro è un colpo mortale all'evasione fiscale (colpo al cerchio) e aiuta le povere banche (colpo alla botte). Fino a che non si arriva ad un sistema fiscale che consenta di detrarre spese e costi, l'evasione rimarrà strumento fondamentale per i poveri per sopravvivere (e che raramente vedono 999,99 euro tutti in una volta).

Paulretired

Mer, 29/01/2014 - 13:53

A quelli che fanno il nero non gli cambia nulla. Io non ho mai fatto e mai lo faro'. Ho 5 anni di sfitto e per questo sto per fallire. Tutto intorno a me e' tutto in nero. Se mandassero la finanza casa per casa (i dati li ha qualsiasi geometra!) a verificare i contratti risolverebbero i problemi della finanza pubblica e io affitterei in una settimana. Qualcuno mi spiega perche' non succede?