Violenza, odio e paura Il popolo Pdl aggredito da vendoliani e grillini

Urla, spinte, insulti, bandiere strappate e bruciate: la contestazione si trasforma in rabbia e guerriglia. Ferito un sostenitore azzurro

Un pomeriggio di odio e di paura. Silvio Berlusconi ritorna in piazza per un comizio e i centri sociali scatenano la rabbia e la contestazione con l'appoggio di alcuni militanti di Sel e alcuni grillini. Un'ondata di terrore pervade il centro di Brescia, una città che tra due settimane elegge il nuovo sindaco. Un clima di violenza fatto di urla, insulti, bandiere del Pdl strappate e bruciate, minacce, calci e spintoni; un clima alimentato ben prima che il Cavaliere arrivasse in piazza Duomo per il comizio.

Un militante del Pdl è stato picchiato dagli autonomi. È arrivato in piazza sanguinante per una ferita sotto lo zigomo destro. «Saprei riconoscerli», ha detto agli agenti. C'è da credergli: le facce dei teppisti sono sempre le stesse, si muovono con rapidità da una via all'altra attorno al Duomo, a irrobustire il fronte delle contestazioni alle quali si è unita anche gente comune, bresciani che passeggiavano sotto i portici di via X Giornate e si fermavano a lanciare insulti contro chiunque. Non sapevano nemmeno con chi se la prendevano, l'odio scoppiava appena un drappello di poliziotti o carabinieri si muoveva a proteggere qualcuno, fosse Brunetta, Romani, Schifani o Santanché.

Non c'erano transenne nelle strade adiacenti la piazza del comizio, e nemmeno cordoni di sicurezza. Forse nemmeno le forze dell'ordine si attendevano una contestazione così organizzata e così dura. I primi scontri sono avvenuti poco dopo le 16, quando ha smesso di piovere. La gente cominciava ad affollare il centro di Brescia per lo «struscio» del sabato pomeriggio e i pullman scaricavano i primi militanti pidiellini in arrivo da fuori città.

A una trentina di metri da piazza Duomo, all'angolo tra via X Giornate e via Padre Giulio Bevilacqua c'era un gazebo dei grillini. Le comitive dirette al comizio del Cavaliere passavano di lì. E lì si erano dati appuntamento gli autonomi bresciani. A qualche metro si trova l'hotel Vittoria dove era annunciato Berlusconi, dove si è visto solo al termine del comizio. Eppure l'albergo è diventato l'epicentro della guerriglia.

Passano i fan del Cavaliere con bandiere e cartelli e il gazebo si trasforma nelle loro forche caudine: invece che sotto il giogo, devono camminare sotto le ingiurie. In galera, scemi, servi, bastardi, venduti, mafiosi. Volano sputi e spintoni. Alcuni si fermano, partono le discussioni, qualcuno ribatte con i cori «Silvio Silvio». La tensione sale rapidamente. I militanti non si rendono conto che è tutto organizzato. Grillini e centri sociali sono armati di telefonini e telecamere avvolte dal cellophan a protezione dalla pioggia, i pidiellini vengono fotografati e ripresi. Partono gli spintoni e i calci, le forze dell'ordine faticano a tenere divise le fazioni.

La rabbia è un contagio, tranquilli pensionati in cravatta e impermeabile reagiscono agli insulti con altri insulti, arrivano poliziotti e carabinieri con scudi e caschi, partono le prime piccole cariche per dividere i contendenti. È una zona difficile, le vie sono strette e i teppisti si mescolano a chi passeggia. Passa Renato Brunetta sovrastato da una schiera di scudi dei carabinieri. Passa Daniela Santanché, che scende dall'auto in un assordante vortice di insulti.

Spuntano bandiere rosse con l'effigie di Che Guevara. Appena le forze dell'ordine si muovono monta l'ondata delle minacce. I teppisti dei centri sociali strappano dalle mani dei militanti pidiellini bandiere e cartelli. Una bandiera azzurra viene incendiata, calpestata tra gli applausi, i brandelli bruciacchiati alzati al cielo come un trofeo. L'anziana che l'aveva in pugno assiste alla scena impietrita dal terrore, un autonomo le urla: «È perché sei una signora che non ti metto le mani addosso». Da un angolo all'altro della piazza vola qualche manganellata che colpisce anche dove non dovrebbe. Parecchie persone venute ad ascoltare Berlusconi in un clima che credevano sereno scappano prima ancora che il Cavaliere arrivi.

Il corteo delle auto blindate spunta da corso Zanardelli poco dopo le 18. Gli autonomi sono piazzati all'angolo con via Trieste, la strada che conduce dietro il palco allestito di fianco al Duomo. Altre urla, altri sputi. La contestazione si sposta in piazza per fischiare Berlusconi. Lì il divertimento dura poco perché il Cavaliere non risponde alle provocazioni. Ma il vero risultato, catalizzare e fare esplodere violentemente la rabbia latente, è già stato raggiunto.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 12/05/2013 - 08:47

vedete cari sinistronzi, qual'è il vostro atteggiamento nei confronti di chi ha fiducia in berlusconi? sempre odio, sempre violenza. questo non è confronto democratico, è un confronto violento, fatto di imposizioni, che noi non accettiamo! imparate a rispettarci :-)

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Dom, 12/05/2013 - 08:56

Questo sono. Gente intollerante, odiatori di professione. Aggressioni organizzate ad hoc per intimidire. Il dott. Sallusti li ha definiti fascisti. Si dovrebbero offendere i fascisti ad essere equiparati a questa accozzaglia di selvaggi antidemocratici. Giorni fa Franceschini fu riconosciuto ed insultato, mentre era a cena, da un gruppo di Grillini. Fu una cosa occasionale e spontanea oltre che estremamente sgradevole. E' successo anche alla Polverini. Una cosa talmente occasionale e spontanea che gli odiatori di professione avevano cartelli e striscioni precompilati. Non è che sono stati mandati da qualcuno, no? Diceva il povero Anreotti: a pensar male..... Non è che queste gazzarre siano organizzate per distogliere l'attenzione dai guai del PD?

LAMBRO

Dom, 12/05/2013 - 08:56

Noi non ci facciamo intimidire!!! non abbiamo paura!! Se volessimo fra i ns 10 milioni di votanti troviamo facilmente 500 persone capaci di usare certi sistemi e anche meglio!!! Ma noi non vogliamo la Guerra Civile per il bene dell'Italia e degli Italiani TUTTI; così come ci suggerisce un grande statista : SILVIO BERLUSCONI!!!!!

LAMBRO

Dom, 12/05/2013 - 09:02

Non sapendo più cosa fare la buttano in violenza!! Quando arriveranno a fondersi in un movimento COMUNFASCISTA??? A quando L'OLIO DI RICINO ?? Per i PROCESSI STALINIANI ci pensano la BOCASSINI, WODCOCK e COMPAGNI!

Holmert

Dom, 12/05/2013 - 09:16

I centri sociali,il braccio armato della sinistra estrema con annessi e connessi.A comando scendono in piazza,senza autorizzazione e magari muniti di spranghe e con il volto coperto.A questo punto dove sta la solerte magistratura? La questura ha autorizzato il corteo avverso ,dei centri sociali? Non è forse da ravvisare il reato di adunata sediziosa? Quando mai,la magistratura in certi casi dorme i sonni di Morfeo e di Aligi e la questura ha una paura maledetta di finire sotto inchiesta. Sono finiti i tempi di Almirante e Michelini con i loro militanti che rispondevano con le stesse maniere a chi veniva a provocare nei loro comizi. E questo grazie a Fini,quello che ha distrutto tutti i sacrifici di Almirante e polverizzato il partito a lui affidato. Ora i rivoluzionari di sinistra estrema hanno campo libero ed hanno le loro sedi dove riunirsi per studiare la strategia.Chi ha inventato i centri sociali e chi si oppone alla loro chiusura? Sempre loro sono ,protetti dal basso e dall'alto. Perchè nessuno di tutta quella folla ha difeso il malcapitato militante del PDL,che è stato pestato da quelli dei centri sociali? Che figura di mer---

archivince

Dom, 12/05/2013 - 09:20

ma siamo diventati pazzi in ITALIA scene del genere nemmeno quando ci sono stati gli attentati di estremisti, mi pare che fosse un sereno comizio, mi pare almeno delle notizie del giornale, coppie di anziani che andavano in giro per una passeggiata ed ascoltare il comizio e che sono stati attaccati da ragazzi,nemmeno di una fede politica corretta, senza lavoro, autonomi che per dirla tutta non ho mai capito perchè si autodefiniscono così, visto che per farsi notare per farsi pubblicità, devono colpire persone che hanno intenzione di fare qualcosa, giusto o sbagliato però per loro coscienza senza far del male a nessuno e senza fare danni come proprio questi signori, che si possono autodefinirsi delinquenti. Io spero che gli agenti di polizia siano lasciati o invitati da magistrati ad indagare ed arrestare queste schifezze d'ITALIA e che le loro condanne diventano un esempio per i prossimi che pensano solamente a fare di nuovo questi atti. Vai piccola italia...

laura

Dom, 12/05/2013 - 09:24

Dimostrazione della loro superiorita'. Fanno cosi' e sono cosi', quelli che danno lezioni di integrita' e di moralita' agli altri. Nessuna novita'. Tutto come da copione.

precisino54

Dom, 12/05/2013 - 09:26

Ancora dubbi sull’effetto della campagna di odio scatenata da sempre? Certo è proprio incredibile come sia stato concesso il montaggio del gazebo dei grillini a ridosso della piazza ove era previsto il comizio del PdL. L’ho detto più volte e lo ripeto ancora una volta: nasco da una famiglia in cui i valori di libertà non erano negoziabili, certamente non di sinistra; nel corso della mia vita universitaria ho fatto la svolta-scelta che sarà per la vita: ero in fila a mensa quando arrivano un gruppo di esaltati che con megafoni invitano, con toni tutt’altro che concilianti, tutti ad andare a sprangare i fascisti per la presunta provocazione di un comizio di Almirante. Ero a Pisa, ed il questore per evitare problemi aveva concesso una piazza molto defilata, per chi conosce zona Porta Piagge, eppure per quegli antesignani degli autonomi era una provocazione totale, ecco perché certamente morirò di destra!

Ritratto di Gio47

Gio47

Dom, 12/05/2013 - 09:33

Non per niente sono del CEL-VAGGI, già il nome dice tanto e poi, anche i grullini ci si mettono, gente voltagabbana e senza un senso civico e di lealtà, insultare degli anziani non fà fare bella figura, sia i sel-vaggi che i grullini sono carne da macello, senza nessuna dignità. proviamo a chiedere loro cos'è la democrazia e vediamo cosa rispondono. abito in Puglia, si potrebbe denunciare il governatore orecchino di bronzo per sprechi e con scambi di lavoro che non esiste con voti?

veradestra

Dom, 12/05/2013 - 09:33

purtroppo sarà sempre peggio... bisogna prendere atto che il popolo non è più dalla parte di Silvio, tolto qualche irriducibile. Non credo sia buono trincerarsi dietro le frasi, comunisti, grillini e centri sociali...in realtà a Brescia a contgestarlo c'era la gente comune, che una volta lo applaudiva. QUando ci renderemo conto che il tempo di Silvio è passato e che ci vuole un bel ricambio radicale nella dirigenza del PDL allora potremmo ritornare amici del popolo. Non mettiamoci le fette di salame sugli occhi, a realtà è che il PDL non può piu camminare a testa alta tra la gente, e Silvio mi spiace ma qui tu hai grosse responsabilità! ti prego smetti di promettere e una volta tanto agisci facendo el riforme che da anni annunci. grazie per la gentile pubblicazione.

vince50_19

Dom, 12/05/2013 - 09:35

Andiamo, non siate troppo severi con questi giovani così vaporosamente reattivi ed irascibili: so ragaaaaaaaaaaaaaazzi ..

Ritratto di Gio47

Gio47

Dom, 12/05/2013 - 09:50

Ripeto. 12-05-2013 09:45 non per niente quei sinistronzi fanno parte della tribù dei SEL-VAGGI, mentre altri della tribù dei grulli, tutta carne da macello per i loro capi e padroni, l'orecchino Vendola e il Grullo grillo che continuano ad arricchirsi a scapito dei loro elettori boccaloni. una domandina facile facile, ma per queigli animali di Sel-vaggi e Grullini, cosa vuol dire democrazia? voi dementi manifestate per sfasciare tutto quello che trovate, imparate dal PDL che manifesta sempre pacificamente e ricordatevi che siamo quasi 10 milioni mentre voi siete 4 gatti e spelacchiati pure. Viva la democrazia, Viva l'Italia libera dai fascimunisti e grulli vari che non sono altro carne da macello per i loro padroni.

Ritratto di sitten

sitten

Dom, 12/05/2013 - 09:52

La madre degli utili idioti del comunismo è sempre incinta, i centri delinguenziali (di sociale hanno la droga) sono sempre in prima linea.

precisino54

Dom, 12/05/2013 - 09:53

X vince50_19; ma che dici? non sono ragazzi, è la “società civile” che si ribella al colpevole di tutto!

linoalo1

Dom, 12/05/2013 - 09:55

E si,purtroppo è vero!Si è visto chiaramente anche in TV!Fischi e tafferugli!Tanto che Silvio non ha potuto parlare!Provate a leggere i Quotidiani non schierati,tipo Repubblica o Espresso,e capirete cosa è successo,ieri, al comizio PDl!Io,che l'ho visto,ho il dubbio di essermi addormentatoproprio quando succedevano fatti importanti!Così,tanto per informarmi,ho comprato qualche quotidiano non schierato e,con sorpresa,ho letto di fischi e tafferugli che mi sono sfuggiti!Che sia colpa dell'età?Lino.

Ritratto di gliese.581..

gliese.581..

Dom, 12/05/2013 - 09:57

il tentativo di associare il M5S con la pseudodestra o la pseudosinistra italiana è pura mistificazione, il M5S nasce proprio a causa del fatto che in italia una Destra ed una Sinistra degni di questo nome non esistono

precisino54

Dom, 12/05/2013 - 10:06

X veradestra, innanzitutto ho il sospetto che ti sia perso qualche puntata degli ultimi decenni, visto quanto dici su quanto promesso e non mantenuto. Per quanto riguarda poi la tua affermazione: “... il PdL non può più camminare a testa alta tra la gente ...” credo che si sia una parte di vero, ma è dovuto al pregiudizio montato ad arte da media, satira, e magistratura che hanno portato a ciò. Ti faccio comunque notare che se guardi in altri schieramenti, senza le stesse fette di salame di cui parli, ti accorgerai che altro che di superiorità morale possono vantare, ma di corruzione spinta oltre all’ignoranza!

Ivano66

Dom, 12/05/2013 - 10:14

Che Berlusconi rispetti la legge e si faccia processare. Il resto è folklore.

Ritratto di dido

dido

Dom, 12/05/2013 - 10:15

Di sicuro tra i contestatori rossi ci sarà stata anche quella "graziosa" ragazza che, entrando nel ristorante romano, inveì contro la Polverini. Stessa faccia stessa razza: comunisti!

LAMBRO

Dom, 12/05/2013 - 10:32

Certo che dobbiamo rinnovarci!!! e Silvio sta aiutandoci a farlo costruendo una nuova Classe Dirigente del PDL. Credo che si sia tutti capito che anche Lui vorrebbe volentieri avere meno grattacapi ma....se ci molla adesso siamo nella me..a perché non avviamo ancora consolidato i sostituti.

Ritratto di sailor61

sailor61

Dom, 12/05/2013 - 10:33

La realta e semplice e inconfutabile. Il popolo di destra sii riunisce e non provoca, non picchia e non insulta. I sinistri,grillini,vendoliani,centri sociali e simili non sanno fare altro che menare le mani e non accettare chi non la pensa come loro! Questa è la realta! Tutto il resto e disinformazione.

roberto.morici

Dom, 12/05/2013 - 10:41

@gliese581..Sarà pur vero quello che dice. Però hanno imparato in fretta. Non per niente sono quasi tutti laureati. C'è addirittura un "imitatore" di Grillo che invia sonori e signorili "vaffan..." in tutte le direzioni...Sarà pure lui laureato?

precisino54

Dom, 12/05/2013 - 10:43

X Ivano66: “Che Berlusconi rispetti la legge e si faccia processare”, immagino il tuo sia un banale refuso di stampa, ritengo volessi dire: “si faccia condannare!”, per voi un inquisito non ha alcun diritto a meno di non essere dei vostri! Quasi quasi inviterei il Cav a fare a meno della difesa, risparmierebbe non poco, visto che tra l’altro le argomentazioni della stessa sono viste solo come intento dilatorio; ma poi scusa perché perdere tempo con queste quisquilie: diritto in carcere e senza passare dalle aule del tribunale, come al "monopoli", conosci?

efferaia

Dom, 12/05/2013 - 10:43

Io sono pronto per costituire la. PDL. (PROTEZIONE DELLA LIBERTÀ' ). Poi vediamo chi resterà' in piedi. Ci avete stufatooooo

baldo1

Dom, 12/05/2013 - 10:44

Berlusconi è un irresponsabile totale. Mette la sua persona davanti agli interessi dello stato e mette a repentaglio l'incolumità pubblica con manifestazioni del genere. Non l'ha ancora capito che due terzi degli italiani lo odiano? Che cosa va a fare in piazza a infervorare gli animi contro le istituzioni? Eccolo qua lo statista.

precisino54

Dom, 12/05/2013 - 10:54

X sailor61- 10:33, ma che dici: “... Il popolo di destra si riunisce e non provoca ...”, non hai letto il mio delle - 09:26, per una certa parte si provoca solo esistendo! Ti ricordo pure che a seguito del lancio della statuetta del Duomo, da più parti e dal Pd, Bindi compresa, si dichiarò che era B a provocare la causa di tutto!

Ritratto di Tora

Tora

Dom, 12/05/2013 - 11:10

La differenza sostanziale tra due mondi opposti e destinati nuovamente allo scontro era evidente nella differenza di impostazione di due dirette del medesimo evento. Entrambe "faziose" ma in modo diverso l'una dall'altra. Da una parte "Rete4" che inquadrava la piazza prospiciente il palco gremito di sostenitori di Silvio Berlusconi e del centro-destra, facce pulite e festanti, dall'altra "Rainews" con una doppia inquadratura, uno zoom su Silvio quasi a non voler inquadrare la folla che lo circondava e l'altra inquadrante il cordone di sicurezza della polizia intento a contenere una folla di "scimmie urlatrici", facce da teppaglia tossicodipendente.

Ritratto di Baliano

Baliano

Dom, 12/05/2013 - 11:13

Disapprovano e contestano fortemente un Partito? Ok! - Ma mi volete spiegare, sinistrati del cazzo, perché lo fate puntualmente, con l'uso della violenza, violenza organizzata? Per quale motivo? Non avete altri argomenti che le mani e la spranga? Merde! -- Ma è giusta allora la leggittima difesa, lo è in qualsiasi parte del mondo. Legittima difesa, sacrosanta, per chi manifesta pacificamente. -- E' ora passata che quelli del PdL lo facciano. Difendersi da predoni, mascalzoni e farabutti di quell'area sinistra violenta per principio preso, per Ideologia - Miserabili! -- Legittima difesa, nulla di più, niente di meno. E' un Diritto e un Dovere!

al59ma63

Dom, 12/05/2013 - 11:15

Non ho mai visto un sostenitore del PDL in una piazza di una manifestazione del PD o comunista come volete, e se vi fosse stato si e' comportato da persona CIVILE. Questa sinistra intimidatoria vuole rifarsi della caporetto elettorale con la violenza, e sempre violenza, ormai la violenza e' chiaro da dove viene, nei GULAG STALIN ha distrutto una generazione di dissidenti, milioni di morti per causa di dissenso politico, MAI nessun comuniosta nostrano ha manifestato in una piazza per salvare queste vite umane condannate a sterminio, vergogna, vergogna, vergogna. Li abbiamo visti ieri all' opera calpestando le bandiere di chi non la pensa come loro e questa e' democrazia? NO, e' STALINISMO allo stato puro. E i gulag son diventati i tribunali rossi.

cast49

Dom, 12/05/2013 - 11:16

veradestra, CHE CAZZO DICI? SI CAPISCE CHE SEI UN FASCISTA...

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Dom, 12/05/2013 - 11:20

Il solito popolo di codardi quello del PDL che prima infiamma le piazze a parole e poi quando è il momento di venire ai fatti se la fa sotto. E' il peso della responsabilità. Un decennio che ci ha ridotto cosi è un macigno quando si è davanti al palco e si devono sostenere le proprie "idee". Se poteste, poveri mentecatti, probabilmente vi picchiereste da soli. Ma siete, anche li, troppo vigliacchi per farlo.

Ritratto di ersola

ersola

Dom, 12/05/2013 - 11:22

insomma mi pare di capire che non è stata una bella giornata di festa e poi brunetta scortato in quella maniera perchè molti gli volevano fare la festa toglie ogni dubbio sul grande amore che la gente nutre x il pdl.

tartavit

Dom, 12/05/2013 - 11:24

E della presenza di Alfano, vicepresidente del consiglio e ministro degli interni, responsabile dell’ordine pubblico e della sicurezza, responsabile del funzionamento della macchina elettorale e della libera e ordinata manifestazione della volontà popolare ? Nulla? Era nel posto giusto? Mentre il suo capo aizzava la folla contro la magistratura? E della presenza di Quagliariello, ministro per le riforme costituzionali? Nulla? Era al posto giusto? E della presenza di Maurizio Lupi, ministro dei trasporti? Nulla? Era al posto giusto?

Ritratto di Y93

Y93

Dom, 12/05/2013 - 11:26

Violenza non molta ,PAURA NESSUNA per il popolo PDL, un incidente c'è stato ..una persona è stata colpita in viso...ma per il resto Grillini e Vendoliani ...si sono ritirati..avevano capito che si trovavano nella cfittà sbagliata per fare danni ..quattro di loro gli ho fatto fare retromarcia io..a passo di carica... SI IO C'ERO !! e ci sarò sempre

Ritratto di sailor61

sailor61

Dom, 12/05/2013 - 11:29

caro Precisino54, credo che la provenienza dalla stessa zona (li-pi) ci ha permesso di conoscere questi soggetti molto da vicino! fin dai tempi del liceo, ben oltre il 68 se ti azzardavi a non essere dei loro cercavano di menarti! Purtroppo hai ragione, quando anche signore(?) come l'imparziale annunziata o la religiosa bindi si augurano una rapida dpartita di colui che non riescono a sconfiggere democraticamente.... non credo che si possa andare lontano!!!!

hfg

Dom, 12/05/2013 - 11:34

Io vorrei chiedere ai giornalisti de "Il Giornale" che senso ha accomunare il M5S coi centri sociali, quando è chiaro che non hanno nulla da spartire. I voti che il M5S provengono da elettori che si sono rotti le palle delle promesse incompiute. Tanti di essi anche del PDL , come nel mio caso. Pensate che radicalizzando, mistificando , disinformando riuscirete a far tornare i voti persi all'ovile? penso tutto il contrario poichè mettete bene in risalto un modo di informare subdolo ed esageratamente parziale, con omissioni che urlano. Tutto ciò provaca una reazione contraria. Guardate da quando sono iscritto al giornale e capirete che sebbene non sia uno che partecipa al forum , vi seguivo da diversi anni.Secondo me cosi non fate un buon servizio nemmeno a Berlusconi (siete più papisti del Papa)nè al PDL. Gli italiani abbiamo una marea di problemi e qui si stà sempre a parlare dei problemi di Berlusconi, qualcosa no và propio.

bruna.amorosi

Dom, 12/05/2013 - 11:38

CHI AGISCE CON VIOLENZA SIGNIFICA CHE LE ARGOMENTAZIONI CHE PORTANO SONO INESISTENTI .E LA SINISTRA E' SOLO VIOLENZA .

reliforp

Dom, 12/05/2013 - 11:40

uuuuuuuuuu...maronnna mia...quante storie per qualche slogan, qualche sputacchiata ed un pugnetto. A proposito, ma quello con lo zigomo spaccato chi era? Il nostro Aredo , grande guerriero a riparo della tastiera?

Ritratto di Ovidio Gentiloni

Ovidio Gentiloni

Dom, 12/05/2013 - 11:41

baldo1, che scemenze scrive? A ragionare come lei, allora basterebbe organizzare una campagna di stampa contro qualuno, aizzando i più cretini (statisticamente sinistronzi e ora anche grullini), per poter affermare che la vittima della campagna non deve far più politica per responsabilità. Se c'è chi picchia e colpa sua che provoca con la sua stessa esistenza. Visti i dementi organizzati che abbiamo, resterebbe solo lei con i suoi sinistrati e i grullini. Bravo. Ha capito tutto della democrazia. Quando andrà ad insegnarla? Da dove vengano poi le sue statistiche, anche questo sarebbe interessante saperlo. Spannometria applicata al pio desiderio?

Marcello58

Dom, 12/05/2013 - 11:42

questa è la libertà e la democrazia che questi idioti vogliono? Fatta di intimidazioni, di soprusi, di annullamento della ragione di poter avere un'idea diversa? Ci pensassero, chi semina odio non riceve carezze! Lo insegna la storia..... ma gli ignoranti, ovviamente, l'ignorano!

tartavit

Dom, 12/05/2013 - 11:47

E della presenza di Alfano, vicepresidente del consiglio e ministro degli interni, responsabile dell’ordine pubblico e della sicurezza, responsabile del funzionamento della macchina elettorale e della libera e ordinata manifestazione della volontà popolare ? Nulla? Era nel posto giusto? Mentre il suo capo aizzava la folla contro la magistratura? E della presenza di Quagliariello, ministro per le riforme costituzionali? Nulla? Era al posto giusto? E della presenza di Maurizio Lupi, ministro dei trasporti? Nulla? Era al posto giusto?

Ritratto di pipporm

pipporm

Dom, 12/05/2013 - 11:52

Brunetta scortato dai carabinieri ha dichiarato "Clima bellissimo". O si riferiva al clima oppure a lui piace il casino.

cirociro

Dom, 12/05/2013 - 11:59

Forse è ora che i "moderati" diventino un po' meno moderati. I violenti capiscono solo chi è più violento di loro e lo rispettano, la moderazione viene presa solo come debolezza!!!

Triatec

Dom, 12/05/2013 - 12:00

linoalo1 # "Quotidiani non schierati,tipo Repubblica o Espresso" questa è veramente la più bella barzelletta sentita negli ultimi cinquant'anni... ah..ah..ah..ah..ah veramente esilarante! Bravo!!

Oso

Dom, 12/05/2013 - 12:00

Eh no cari giornalisti (di infimo ordine) della "Repubblica" ed "Unità": Berlusconi non è stato fischiato; mai piazza è stata tanto calorosa ed appassionata e come al solito strapiena e non soltanto di persone adulte, ma di giovani (la parte sana e ragionante della società italiana) Io c'ero, non ci siamo neppure accorti nella piazza che in alcune vie adiacenti i soliti gruppuscoli di imbecilli provocatori offendevano indiscriminatamente chiunque passasse, per lo più ignorati, fino a quando sono arrivati i sostenitori del PDL di Reggio Emilia (sanguigni) hanno risposto e ricambiato adeguatamente). Mi chiedo: cosa fa infuriare questa feccia che non si rende conto che più provoca ed offende, più alimenta la stima, la simpatia e l'affetto per Silvio Berlusconi, autentico e strenuo difensore delle libertà democratiche del paese.

Giunta Franco

Dom, 12/05/2013 - 12:08

A gliese.581 - Bilancino ... tu hai tanta buona volontà, ma Grillo ti sta fregando. Torna a studiare la tua 'nana rossa' e il suo sistema planetario. Tra quei pianeti potrebbe esserci una vita più tranquilla della nostra.

ebreoerrante

Dom, 12/05/2013 - 12:14

La verità della protesta di ieri in piazza Duomo è stata stravolta dalle TV.Hanno raccontato ciò che non è successo.Oltre metà della piazza eravamo i contestatori costituiti da ,madri,figli,studenti, operai ,disoccupati ecc. ci hanno catalocati come appartenenti ai centri sociali. Vergogna ,andate a leggere l'articolo di Loretta Napoleoni del Fatto che ieri in diretta raccontava i fati reali mentre la TV rete 4 diceva tutte cose diverse inquadrando solo i gioppini del condannato.

tzilighelta

Dom, 12/05/2013 - 12:17

Era facile prevedere una cosa del genere, di cosa vi meravigliate, dopo vent'anni di pagliacciate e promesse mancate vedere ancora i liberi servitori del cav ( brunetta Santanchè Schifani e altri geni della politica berlusconiana) che sfilano per difendere B. che non ne vuole sapere di farsi processare, be, sono scene che farebbero incazzare anche un santo, ora io non auguro a nessuno di essere pestato dalla folla inferocita, figuriamoci quei poveri vecchietti donne anziane che non sanno quello che fanno, con la bandiera azzurra a gridare Silvio Silvio, insomma sono scene comico grottesche che qualcuno potrebbe interpretare male e così volano gli schiaffi, e che volete che vi dica, state a casa così vi risparmiate una figuraccia e pure i schiaffi, non so se ve lo hanno detto ma siete anche brutti da vedere! Non prendetevela dai

Ivano66

Dom, 12/05/2013 - 12:30

precisino54: ho scritto "processare": se è colpevole verrà condannato, se no assolto. Punto.

Mario Marcenaro

Dom, 12/05/2013 - 12:40

Ecco dimostrato, se ce ne fosse stato ancora bisogno: altro che fascisti, questi sono i veri comunisti. Ora però cominciamo ad averne le caste piene, ma proprio piene. Intelligentibus pauca, anche se loro, nella loro miserabile cultura, non sanno nemmeno cosa significhi. Ma se n eaccorgeranno, oh, se se ne accorgeranno!

altair1956

Dom, 12/05/2013 - 12:48

Il coraggio e la democrazia dei soliti sinistronzi, grillini e vendoliani sono sempre pronti a menare le mani, ma stiano attenti, la pianura non è la Val di Susa.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 12/05/2013 - 12:48

@baldo1 è come hai detto tu, ed è un pericolo reale per tutta la nazione.Siamo in pericolo per colpa sua. Questo va nelle piazze non perchè è disoccupato ma solo per lui

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 12/05/2013 - 12:48

@baldo1 è come hai detto tu, ed è un pericolo reale per tutta la nazione.Siamo in pericolo per colpa sua. Questo va nelle piazze non perchè è disoccupato ma solo per lui

Roberto Casnati

Dom, 12/05/2013 - 12:52

Presto vedremo squadracce di picchiatori agire impunite in strada grazie alla Boccassini & C., ai grillini ed al culattone Vendola.

Fabrizio Di Gleria

Dom, 12/05/2013 - 13:02

Ero presente e ho visto questa GENTAGLIA, SPORCA, LURIDA, INFELICE,

gedeone@libero.it

Dom, 12/05/2013 - 13:07

Ma i responsabili dell'ordine pubblico dov'erano? Perché hanno permesso che tutto questo accadesse??? Il Questore di Brescia si deve dimettere!!!

Fabrizio Di Gleria

Dom, 12/05/2013 - 13:08

Ero presente, è ho visto questa GENTAGLIA, SPORCA, LURIDA, INFELICE, che manderei in COREA e a CUBA a manifestare, poi capirebbero cos'è il COMUNISMO e cos'è la liberta', VERGOGNA, VERGOGNA e ancora VERGOGNA. Non c'è altra soluzione con questa GENTAGLIA, c'è bisogno dell'OLIO di RICINO, solo con quel vecchio sistema, incominceranno a capire cosa significa rispettare gli altri.

Efesto

Dom, 12/05/2013 - 13:10

Il fascismo non è mai stato una ideologia: è vuoto. Ma il fascismo è un comportamento vergognoso e pericoloso. Gli attacchi al comizio, non importa di che colore, son un atto di puro FASCISMO!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Dom, 12/05/2013 - 13:12

I; SINISZTRONZI CHE SCRIVONO QUI LE LORO SCEMENZE; TIPI COME BALDO1; LUIGI PISCIO; IVANO66 ETC... ETC.... NON CAPIRANNO MAI CHE CHI PRATICA É APPOGGIA LA VIOLENZA NON AVRÁ MAI L;APPOGGIO DEGLI ITALIANI SERI É LABORIOSI; I VIOLENTI CHE IERI HANNO DISTURBATO LA DIMOSTRAZIONE DEI MODERATI; HANNO FATTO UN FAVORE A BERLUSCONI É AL PDL; MOSTRANDO LA VERA FACCIA DELLA SINISTRA ESTREMA CHE BASTONA CHI NON LA PENSA COME VOGLIONO LORO; QUESTA FORMA DI POLITICA É TIPICA DI CHI NON HA ARGOMENTI VALIDI PER CONTRASTARE GLI AVVERSARI POLITICI; VENDOLA É I GRULLINI NON SONO ALTRO CHE FASCISTIKOMUNISTI CHE NON VOGLIONO AMMETTERE DI AVER PERSO LA CREDIBILITÁ NEL PAESE; CHI VUOLE CONVINCERE GLI ALTRI CON BASTONATE É PICCHIANDO GLI AVVERSARI POLITICI DIMOSTRA SOLO CHE CONOSCE SOLO LA VIOLENZA É INTIMIDAZIONI; MA NOI NON CI FACCIAMO INTIMIDIRE DA GENTE SELVAGGIA E PRIMITIVA!.

Ritratto di gliese.581..

gliese.581..

Dom, 12/05/2013 - 13:16

Giunta Franco - tutto si puà dire di Beppe Grillo tranne che sia incoerente e che non dica ciò che pensa senza peli sulla lingua ed in virtù di ciò fu CACCIATO dalla RAI per aver denunciato tanti anni fa i socialisti antesignani del pdl di RUBARE,mi creda altri sono coloro che imbrogliano gli italiani e da venti anni e più

gedeone@libero.it

Dom, 12/05/2013 - 13:22

Moltissimi hanno votato il MS5 sperando in un cambiamento in meglio della politica,non sapendo però che il 95% dei candidati grillini erano e sono appartenenti alla sinistra estrema. Ora piano piano questi elettori se ne stanno accorgendo ed alle prossime elezioni penso che molti non voteranno più alla stessa maniera.

bitonco

Dom, 12/05/2013 - 13:36

Ma che articolo è? Ma da dove vengono 'ste notizie? E tutti giù a commentare e bla bla bla....ce ne fosse UNO che sia stato alla manifestazione e abbia visto di persona...tutto quel sangue..gli arti amputati...le ambulanze che correvano...ma andate in mona.«È perché sei una signora che non ti metto le mani addosso», infatti ha picchiato tutti gli altri meno che donne e bambini, vabbe dai è stato cavaliere almeno, aveva un suo codice d'onore diciamo. Sarà stato mafioso vecchia scuola? Potrebbe. Mafia e sinistra sono sempre andate a braccetto, lo ha detto spesso anche Riina. L'importante è non fomentare gli animi.

ney37

Dom, 12/05/2013 - 13:41

questi ottusi seminatori di violenza e odio contro il cdx; non sanno fare altro vergogna!

Ritratto di scriba

scriba

Dom, 12/05/2013 - 14:20

VIOLENZA ROSSA. I pacifisti, i buonisti, i protettori dei clandestini hanno dato a Brescia una dimostrazione di cosa siano i figli di stalin. Squadristi vigliacchi con scatola cranica disabitata perchè i neuroni non sopravvivono al morbo del comunismo.

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Dom, 12/05/2013 - 14:27

Proposta:chiudere tutti i centri sociali!ovviamente la magistratura non indagherà per scoprire i colpevoli delle violenze di ieri...perchè naturalmenente i mandanti sono del loro stesso colore politico...ah fortuna loro che ieri in piazza non c'erano militanti di Forza Nuova e simili perchè sarebbero stati guai seri per quei quattro caproni puzzolenti e straccioni,invece c'erano solo persone pacifiche e culturalmente superiori a quei quattro delinquentelli,ma non sarà sempre cosi per loro...prima o poi...

Azzurro Azzurro

Dom, 12/05/2013 - 14:34

komunisti e fan del pupazzo sono proprio delle brutte persone, la feccia della societa'. Ma e' noto che i simili si attraggano...

Azzurro Azzurro

Dom, 12/05/2013 - 14:38

Ivano66 Mi hai fatto ridere di gusto. Il Cavaliere sono 20 anni che si fa processare. Ma tu negli ultimi 20 anni dove sei stato... in galera? Di la verita', ti lasciano uscire di giorno e poi di notte devi tornare un galera, vero kompagno?

Azzurro Azzurro

Dom, 12/05/2013 - 14:41

gliese.581.. Ma va la falsario....il pupazzo fu cacciato dalla rai perche' accetta solo monologhi deliranti e perche' insulta, esattamente come fece l'ultima volta. Certo che voi kompagni non fate altro che mentire, ma non vi vergognate?

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Dom, 12/05/2013 - 15:16

Qualche settimana addietro Bersani ha cercato un accordo politico con costoro (grillame e SEL) e poco dopo costoro volevano Rodotà come presidente della repubblica. Oggi Rodotà, che è quel che è, tace sulle squadracce nazicomuniste e Bersani eccepisce sul comizio e non sulle squadracce. Ecco a cosa serve il Berluska. Non ci fosse stato lui, dal 94 questo paese sarebbe diventato come Cuba e NordCorea. Ed ecco a cosa servono i giudici.

Ritratto di gliese.581..

gliese.581..

Dom, 12/05/2013 - 15:19

Azzurro Azzurro - insulto, ingiuria: offesa fatta all'onore, al decoro altrui, mediante parole o atti...bada però che questa definizione presuppone un soggetto che abbia onore e decoro

Ritratto di romy

romy

Dom, 12/05/2013 - 15:19

Tutto grasso che cola e colerà per noi del PDL,lasciateli fare,sono diretti verso il loro definitivo azzeramento,non esistono,solo rabbia ingiusta ed innaturale e qualche distintivo.

Ritratto di Ninco Nanco

Ninco Nanco

Dom, 12/05/2013 - 15:19

Il “sinistro” digrignare di denti di alcuni dei detrattori di Berlusconi non ha ormai più niente di politico, e neanche di umano. Molti commenti lasciano immaginare gente con la schiuma alla bocca che urla e bestemmia come in un girone infernale dantesco. Abbiano più rispetto, se non di un avversario politico, almeno del loro appartenere al genere umano.

Ritratto di romy

romy

Dom, 12/05/2013 - 16:29

Per me non è una sorpresa quanto sta accadendo,anzi è ancora poco o niente in confronto a quando saranno spalancate le porte dell'inferno per le strade d'Italia,ci vuole ancora un po' di tempo.Hanno sentore inconscio,che dovendo digerire un gran brutto colpo,a distanza di alcuni mesi......il ritorno del Cavaliere,supportato dalla maggioranza degli Italiani,allora si che le valvole salteranno del tutto,ed accadrà di tutto....nell'Italia Democratica.

precisino54

Dom, 12/05/2013 - 16:52

X sailor61, qualora non fosse chiaro quanto dicevo, ecco un chiaro esempio di moderazione: baldo1; per quanto riguarda la mia provenienza ti certifico che sbagli di grosso, sono etneo purosangue! Evidentemente non hai prestato attenzione alla ormai lunga produzione di logorroici interventi, visto che non manco di ribadire le mie origini di cui sono orgoglioso, ma debbo ammettere che sotto la torre ho passato bei momenti. In effetti anch’io ho sentito quegli auspici di cui parli nelle parole delle due signore.

Ettore Francesc...

Dom, 12/05/2013 - 17:02

Equazione chiara ed incontrovertibile M5S = AUTONOMI

precisino54

Dom, 12/05/2013 - 17:18

X Ivano66- 12:30; diamine lo so bene che hai scritto si faccia processare ma, a parte che dimentichi come ti ricorda -Azzurro Azzurro- 14:38 che B è stato processato infinite volte, spesso con solo perdita di tempo vista la inconsistenza del teorema accusatorio; farsi processare dovrebbe prevedere il diritto in dibattimento di poter provare la propria innocenza. Farsi processare prevede anche la possibilità di farlo davanti ad un giudice terzo, che non abbia chiaramente esternato la sua avversione. Come dovresti sapere, nelle aule di giustizia sta scritto: “la legge è uguale per tutti”, ma se vai un po’ a guardare gli eventi ti accorgerai quanto siano false quelle parole specie se viste dal punto di vista di B. Giusto per farti un esempio è l’unico che è stato condannato, per una intercettazione pubblicata. E’ l’unico per cui valga il principio : “non poteva non sapere”. E’ quello per cui si è inventato lo spostamento di una ipotetica corruzione dal momento della dazione a quello dell’utilizzo della medesima. E’ l’unico per cui non valga il principio di giustizia che va sotto l’espressione: “ne bis in idem”, vista la riproposizione di questi giorni di una vicenda De Gregorio, archiviata già ai tempi e riproposta a Napoli con dubbie valutazioni sulla competenza. E sempre parlando di competenza, che dire della vicenda: “cene eleganti” territorialmente di Monza portate a Milano? Ti ho fatto solo qualche esempio, se hai memoria e correttezza intellettuale potrai trovarne una infinità di casi per lo meno originali. ecco cosa ha voluto dire sinora farsi processare!

Ivano66

Dom, 12/05/2013 - 17:36

pasquale.esposito: oltre al cervello, adesso le si è incantato anche il tasto maiuscolo?

precisino54

Dom, 12/05/2013 - 17:41

X Ettore Francesc...- 17:02; ci arrivi solo ora? A parte che se ricordi i grillini hanno avuto un “plebiscito” in Val di Susa, ma ti ricordo pure che in quei giorni di scontri e di violenza con molotov, acido, e catapulta, Grillo affermava fossero i valsusini ed i manifestanti gli eroi. Ti ricordo pure che in campagna elettorale B mise in guardia sulla composizione delle liste del Movimento.

Ivano66

Dom, 12/05/2013 - 17:41

Azzurro Azzurro: classico esempio di lobotomizzato berlusconiano, col cervello all'ammasso come una pecora da pastura. Mai sentito parlare di leggi ad personam? Sveglia, senza quelle Berlusconi sarebbe in galera da anni.

Azzurro Azzurro

Dom, 12/05/2013 - 18:23

gliese.581.. Guarda, te ti insulti da solo con le palle che spacci. Cerca di dire la verita'. non le balle che vi dicono in sezione pci

Azzurro Azzurro

Dom, 12/05/2013 - 18:26

Ivano66 Sai kompagno....dovresti sapere che gli insulti li usa solo chi ha bassa scolarita'.....mi fai molto ridere di gusto...ma perche' invece di parlare a vanvera, non rispondi nel merito? non ne sei capace eh? Su dai scrivi quello che ti dicono in sezione pci, cosi' ridiamo ancora

Azzurro Azzurro

Dom, 12/05/2013 - 18:28

Ivano66 Mi stuopisci, come falsario sei da fantozzi. Ma non lo sai che e' sempre stato assolto con formila piena? Su dai riprovaci, vogliamo ridere, ridere, ridere!

precisino54

Dom, 12/05/2013 - 18:37

X Ivano66, come vedi le tue parole mi erano ben chiare, hai la terza narice e da quella hanno aspirato quel poco di massa grigia che avevi, irrecuperabile! Qui di “ad personam” c’è il tentativo di stravolgere i codici di procedura e le leggi, studia invece di dire scemate, è un consiglio disinteressato. Avevi scritto si faccia processare, ma volevi proprio dire si faccia condannare, magari senza cercare di dimostrare la propria innocenza. Siete peggio dei tribunali della santa inquisizione! Lo so lo fai per fargli risparmiare l’onorario dei difensori. E poi quando lo avrete condannato di cosa parlerete? Penati Lusi Mps ecc..

precisino54

Dom, 12/05/2013 - 18:52

X Ivano66, come vedi le tue parole mi erano ben chiare, hai la terza narice e da quella hanno aspirato quel poco di massa grigia che avevi, irrecuperabile! Qui di “ad personam” c’è il tentativo di stravolgere i codici di procedura e le leggi, studia invece di dire scemate, è un consiglio disinteressato. Avevi scritto si faccia processare, ma volevi proprio dire si faccia condannare, magari senza cercare di dimostrare la propria innocenza. Siete peggio dei tribunali della santa inquisizione! Lo so lo fai per fargli risparmiare l’onorario dei difensori. E poi quando lo avrete condannato di cosa parlerete? Penati Lusi Mps ecc..

Ivano66

Dom, 12/05/2013 - 20:29

Azzurro Azzurro e precisino54: non svicolate, suvvia: lo sapete benissimo che senza le leggi ad personam, Berlusconi sarebbe già stato condannato.

Oso

Dom, 12/05/2013 - 23:08

linoalo1 sei un volgare mistificatore, io ero ieri a Brescia, a pochi metri tra il palco con Berlusconi e la strada laterale. Vedevo sul fondo della strada laterale di accesso ad una cinquantina di metri, i grillini del gazebo ed il gruppo con le bandiere rosse Sel SEL tenuti a distanza dalla polizia. Berlusconi ha parlato a lungo e senza essere minimamente disturbato dai gruppuscoli dei deficienti che cercavano di infiltrarsi tra la folla che inneggiava a Berlusconi. Il gruppo dei reggiani tutti giovani e con cartelli del PDL rispose duramente e verbalmente agli insulti dei sottosviluppati grillini del gazebo a cui più tardi mi sono unito anch'io chiamandoli ripetutamente "idioti" e "cottolengo". Mia moglie sotto il palco a pochi metri da Berlusconi non si è accorta di nulla. Siete tutti a sinistra dei volgari mistificatori!!!!

Ivano66

Lun, 13/05/2013 - 10:58

Azzurro Azzurro: certo io continuo darle del lei, non siamo parenti. E poi, onestamente, lei mi ha stufato: mai un ragionamento, mai una riflessione degna di tal nome, mai nulla che si elevi al di sopra del grado zero dell'evoluzione. Solo insulti e un'ossessione patologica con comunisti (che lei vede dappertutto) che andrebbe curata, come si cura il diabete o la schizofrenia.