L'eredità di Napolitano: altri 4 milioni per Monti

Le nomine potrebbero costarci 19,1 milioni di euro. Tra stipendi, benefit e pensioni, la nomina del Prof è un salasso per gli italiani

Fra un mese o forse più se ne andrà dal Quirinale e del lascito politico di «re» Giorgio Napolitano potranno disquisire allegramente politologi e storici. Di sicuro l'eredità più ingombrante e anche costosa la subiranno gli italiani: si tratta dei quattro senatori a vita ancora in carica nominati dal presidente della Repubblica. Il primo e più tristemente noto è Mario Monti, chiamato per «salvare il Paese» ha finito con l'affossarlo ulteriormente a suon di tasse. Poi, nell'agosto 2013, sono arrivati la ricercatrice Elena Cattaneo, l'archistar Renzo Piano e il Nobel Carlo Rubbia. Casualmente «sinistri», ma non bisogna farsi troppo sentire, altrimenti re Giorgio si irrita e comincia a lanciare moniti. In ogni caso, tutta questa bella compagnia di giro costa al cittadino contribuente più di 1,1 milioni di euro all'anno, che fanno 276mila euro a testa. Ossia 24mila euro al mese per ringraziare con uno scranno a Palazzo Madama queste personalità eminenti che hanno dato lustro alla nazione.

Il conto diventa ancor più salato se si guarda all'aspettativa di vita dei singoli senatori sulla base dei dati Istat. Per Monti - cui ovviamente auguriamo lunga vita - i 14,6 anni di speranza in vita di un uomo 71enne valgono da senatore 4 milioni. Idem per Piano (77 anni e 11,2 anni di sopravvivenza stimata), che dovrebbe costare 3,1 milioni, mentre Carlo Rubbia (80 anni e 8,1 di vita residua media) solo 2,2 milioni. La 52enne Elena Cattaneo, in base alle statistiche, avrebbe dinanzi a sé 35,6 anni, per cui il costo atteso come senatrice è di 9,8 milioni. In totale, tutti e quattro, potrebbero pesare per 19,1 milioni.

LO «STIPENDIO»

È la maggior voce di costo. Ogni mese potrebbero riuscire a portare a casa oltre 14mila euro (175mila euro annui per ognuno). Il condizionale è d'obbligo, però, per colpa dei grillini che l'anno scorso hanno fatto approvare una modifica al regolamento che li equipara ai senatori eletti: se non partecipano alle votazioni, subiscono la decurtazione della diaria come i comuni mortali. Cattaneo e Rubbia sono assidui: la prima ha preso parte a circa metà (46,84%) degli scrutini da quando è stata nominata, il secondo quasi (40,77%). I veri «superlatitanti» sono SuperMario Monti (17,64%) e Renzo Piano (0,15%), ma poiché spesso giustificano le assenze risultando in missione riescono a raggiungere un totale di presenze superiore a quello dei due colleghi che hanno preso l'incarico sul serio. In ogni caso, Monti e Piano continuano a percepire due componenti dello stipendio che, visto il loro scarso attaccamento all'istituzione, paiono superflue. Sono il «rimborso spese per l'esercizio del mandato» e il «rimborso spese forfettario». Il primo consta di 4.180 euro, la metà dei quali (2.090 euro) va rendicontata su base quadrimestrale. Serve per assumere un collaboratore o pagare l'affitto dell'ufficio nel collegio (ma questo non è il caso). Il secondo è di 1.650 euro mensili e copre quelle che una volta erano le spese per telefono, taxi et similia . Piano devolve il suo stipendio per sostenere i progetti dei giovani architetti e questa particolare forma di beneficenza lo rende un po' più simpatico.

I BENEFIT

La «casta» non sarebbe tale se non potesse manifestare la sua diversità con qualche status symbol. Ad esempio, tablet, smartphone e pc incidono per oltre 2.300 euro annui di rimborso pro capite dedicato alla dotazione di strumenti informatici. Altri 1.300 euro sono i rimborsi spese per «ragioni di servizio», argent de poche da 108 euro al mese. Ultimo, ma non meno importante, il «super-mega-tesserone» che consente di viaggiare gratis su treni, aerei e autostrade. Non esiste una voce specifica sul bilancio del Senato, ma se si dividono le «spese per la mobilità» (6,34 milioni di euro) per i 320 senatori in carica si ottiene una media di 19.812 euro, cioè 1.650 euro al mese. L'«auto blu» non è più per tutti, ma i 19 veicoli prestigiosi acquisiti in leasing che sono «a disposizione dell'Autorità» (nell'ordine: vicepresidenti, questori, Segretario generale), se liberi, a volte vengono usati su richiesta anche dai senatori a vita. Mal che vada ci si può rivolgere a un Ncc, noleggio con conducente. Tanto paga sempre Pantalone.

UNA SISTEMAZIONE DI LUSSO

Se in Senato il proprio prestigio si misura in metri quadri, Palazzo Giustiniani rappresenta l'Olimpo felpato e onorifico riservato al presidente, agli ex presidenti e ai senatori a vita (più un Imbucato, di cui si dirà). Non a caso, si trova a ridosso di piazza del Pantheon ed è il vero «salotto buono» della politica. Qui da qualche anno hanno trovato posto i senatori a vita. Possono considerarsi fortunati, e si tratta dunque di un piccolo privilegio, in quanto a ogni inizio legislatura in Senato si scatena una caccia al miglior ufficio degna di un film di Fantozzi. A ognuno dei quattro senatori a vita «di nomina», è assegnata una stanza di una ventina di metri quadri, dotata di: scrivania pregiata inizi Novecento, libreria, divanetto e poltrona in tessuto damascato. Nella stanza attigua c'è invece la segretaria (qualifica di coadiutore parlamentare e stipendio minimo netto di circa 2.700 euro per 15 mensilità più bonus) così come l'assistente parlamentare (2.000 euro al mese minimo per 15 mesi più bonus). L'eccezione? È quella dell'Imbucato di cui sopra: Pier Ferdinando Casini pare abbia trovato irresistibile una delle stanze normalmente assegnate ai senatori a vita ed è riuscito ad averla.

PENSIONI E ASSICURAZIONI

Mentre ventenni, trentenni e quarantenni non sanno se riusciranno a trovare un lavoro e, pertanto, a garantirsi una rendita pensionistica, il problema non riguarda gli inquilini di Palazzo Madama, senatori a vita inclusi. Ogni mese una trattenuta di 913 euro garantisce loro il vitalizio, pari all'80% dell'indennità. La «pensione» è reversibile se si effettua un versamento aggiuntivo e diventa erogabile a 65 anni con almeno 5 anni di legislatura. A questo si aggiunge una ritenuta di circa 700 euro mensili per l'«assegno di solidarietà», ovvero l'indennizzo che facilita il reinserimento del politico nella società civile. Per quanto riguarda i senatori a vita, sono gli eredi a beneficiarne se il titolare non si dimette. L'ultimo caso è stato quello dei superstiti di Giulio Andreotti cui, dopo una vita a Palazzo, spettava circa un milione di euro. Senatori e coniugi (con una quota aggiuntiva di 100 euro) hanno diritto alla cassa mutua (costa 467 euro al mese): possono accedere a prestazioni specialistiche e hanno diritto al rimborso totale o parziale delle cure. Analogamente, a essi spetta una doppia copertura assicurativa: una polizza per gli infortuni (3.750 euro annui) e una polizza vita (premio da 2.655 euro annui) che, trattandosi di persone un po' in là con gli anni, non sarebbe facilmente accordata da nessuna compagnia a individui vicini alla soglia ottuagenaria. Ma, grazie a re Giorgio, i nostri senatori a vita possono superare anche questo scoglio.

 

Commenti
Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 08/12/2014 - 13:51

I veri patrioti!!!!

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Lun, 08/12/2014 - 13:55

Vedere questi volti, questi due vecchi che ci hanno distrutto non può' che rovinare la giornata di chiunque. Devono essere dimenticati presto, dopo che la storia ne distruggerà' le infauste figure.

Ritratto di tulapadula

tulapadula

Lun, 08/12/2014 - 14:03

"A ognuno dei quattro senatori a vita «di nomina», è assegnata una stanza di una ventina di metri quadri, dotata di: scrivania pregiata inizi Novecento, libreria, divanetto e poltrona in tessuto damascato." Un paese in cui si fanno i conti delgli arredi negli uffici pubblici secondo me è già morto. Se siamo ridotti a farci i conti in tasca e le pulci gli uni gli altri, allora siamo proprio alla frutta.

elio2

Lun, 08/12/2014 - 14:06

Lo stesso lascito che da sempre fanno tutti i comunisti di questo mondo. Loro se ne vanno con pensioni e buone uscite da principi, lasciando montagne di debiti da pagare, intrallazzi milionari da chiudere, parassiti da mantenere, ma mai nessun rimpianto, se non l'augurio sincero di tutta la gente onesta, che li possano spendere tutti in medicine.

Invisibleman

Lun, 08/12/2014 - 14:08

e ormai chiaro a tutti che questa e una guerra economica, combattuta slla nostra pelle. visto che di guerra si tratta, i traditori della patria, vengono di solito processati e trattati secondo le leggi di guerra

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Lun, 08/12/2014 - 14:09

...Con il costo dell'acquisto dei "regali" che il nostro presidente ha, legalmente fatto, a quattro cittadini, nominandoli senatori a vita, si sarebbero potuto sollevare dalla miseria più nera, cioè quella molto sotto la soglia della sopravvivenza, le famiglie di almeno quattro regioni italiane. Quattro senatori, non eletti dal popolo, sono inoltre una larga ferita alla democrazia che, se unita ad un presidente del consiglio in carica, non eletto, diventa mortale per un Paese che, per Costituzione, dovrebbe essere democratico.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 08/12/2014 - 14:12

Il prossimo "presidente" farà altrettanto,in forza della "più bella costituzione del mondo",e tutto finirà nel calderone della politica,pagato e non voluto dai più(per lo meno da quelli che direttamente o indirettamente, non ci mangiano sopra,anzi,ne sono danneggiati in tutti i sensi...).

Ritratto di £aPAPPAkeko£a

£aPAPPAkeko£a

Lun, 08/12/2014 - 14:21

"Da napolitano discorso straordinario", "In questo momento è il miglior presidente che potessimo avere"... silvio berlusconi 22/04/2013 alla rielezione di napolitano grazie ai suoi voti

Ritratto di £aPAPPAkeko£a

£aPAPPAkeko£a

Lun, 08/12/2014 - 14:23

monti, napolitano....cari BANANAS, una domandina facile facile anche per voi, chi li ha votati?

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Lun, 08/12/2014 - 14:24

l'eredita' che Napolitano ci lascia, E' UNA ITALIA QUASI COMPLETAMENTE DISSANGUATA, MORTA, insomma. ORMAI I DISORDINI E LE IRREGOLARITA' DI OGNI TIPO OFFUSCANO SE NON CANCELLANO DEL TUTTO LA DEMOCRATICA ITALIA E TUTTO IL SUO POPOLO. SAREBBE URGENTE E ASSOLUTAMENTE NECESSARIO RICOSTRUIRE D'ACCAPO UNA ITALIA NUOVA ADDIRITTURA DA NUOVA FONDAMENTA.MA CHI POTRA' ESSERE CAPACE DI QUESTO ?

flip

Lun, 08/12/2014 - 14:25

tra non molto la cifra salirà di un bel po'. Napolitano senatore a vita, E chissà che non nomini qualcun altro. ad esempio quello che gli sta sempre vicino.

clz200

Lun, 08/12/2014 - 14:26

Parassiti! Che questi soldi siano spesi in medicinali contro la dissenteria

Ritratto di pinox

pinox

Lun, 08/12/2014 - 14:26

4 milioni a questo demente che con il suo salva italia ha fatto miliardi di euro di danno...... ma se non sei un idiota non puoi fare carriera politica in questo paese!!!

MLADIC

Lun, 08/12/2014 - 14:29

Auguro celere morte a tutti questi grandi parassiti istituzionali, di ogni grado e colore. Tutto ció che è politica, dal valletto alla più alta carica, rappresenta un sopruso ai danni del cittadino. Torneranno le ghigliottine nelle piazze, pagheró volentieri il biglietto per assistere alla purificazione sociale

Armandoestebanquito

Lun, 08/12/2014 - 14:29

i volti dei golpisti contro l'ultimo governo eletto. Napolitano il Presidente che lascia. Monti il futuro Presidente degli italiani (vedrete). Infatti bella dittocrazia quella italiana. L'ultima volta il popolo voto' lo fece oltre il 85% e vinse Silvio Berlusconi. Adesso non ci serve votare, infatti la gente non ci va pure. E viva L'Italia.

alfredewinston

Lun, 08/12/2014 - 14:31

che bRAVI GIORNALISTI SIETE, NON è PASSATO NEMMENO UN GIORNO E GIA' NON SCRIVETE PIù DEL SACCO DI rOMA. vI FA PAURA EH? MA LE COSE GIRANO, COME DICE IL VOSTRO ALLEATO, GIORNALISTI,STATE TRANQUILLI.

DrDestino

Lun, 08/12/2014 - 14:36

Oddio muoio dal ridere: cioe state davvero scrivendo che in 35 anni questi costeranno ben 20 milioni, la bellezza di UN MILLESSIMO DI EURO a testa...roba da non dormirci alla notte

giovannibid

Lun, 08/12/2014 - 14:38

che grande PORC.....ata questi due vecchi imbalsamati pronti a fare i SERVI dei tedeschi CHE SCHIFO

Antonio43

Lun, 08/12/2014 - 14:46

Ci dobbiamo mettere in testa che noi per questa gente non esistiamo. Da quando siamo in crisi non si sono privati di niente. A noi ci rifilano di tutto fra tasse e gabelle, loro niente, con la testa affondata nel torcolo, maledetti!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 08/12/2014 - 14:49

@DrDestino:il suo è un serio problema "ambientale"....

UNITALIANOINUSA

Lun, 08/12/2014 - 14:57

questo Napolitano comanda come un faraone...Ma non ci sono leggi chiare nel momento in cui il presidente della repubblica lascia il suo posto? Senatori a vita soltanto in Italia.Siete proprio impazziti. un italiano in usa

Armandoestebanquito

Lun, 08/12/2014 - 15:00

£aPAPPAkeko£a, ma tu non hai capito? Silvio voto' Napolitano, pur sapendo di essere stato il suo cospiratore golpista, perche altrimenti vinceva Prodi. Qunidi silvio, molto furbo, spinse per Napolitano perche sapeva che il PD non poteva dir no. Furvizia politica!!

Accademico

Lun, 08/12/2014 - 15:01

Che vergogna! Che schifo! Cominciata male la carriera di costui e finita peggio. Mai vista tanta mancanza di dignità in un uomo. Io che credevo fosse stato scalfaro il peggiore di tutte queste inutili figure, devo ricredermi: è proprio vero che al peggio non c'è mai fine. E che dire di quei buffoni dei grillini che avevano promesso di attivarsi per buttarlo fuori per impeachment?

27Adriano

Lun, 08/12/2014 - 15:02

....se non è mafia, cosa è???

unosolo

Lun, 08/12/2014 - 15:02

tutti quei diritti che si sono regalati negli anni , uno di questi la nomina a senatori a vita in momento di crisi , niente responsabilità e restrizioni in certi livelli anzi sprechi senza pudore , tanto se il debito sale ,,,,, ci sono i soliti che Lavorano come imprenditori che mantengono migliaia di famiglie e moltissimi parassiti .

cameo44

Lun, 08/12/2014 - 15:04

Ancora cè chi osanna Napolitano e parla di rimpianto forse lo rimpian geranno i Senatori a vita da Lui nominati perennamente assenti come il Prof. Monti il quale ci costa circa 32.000 euro al mese quale premio per i disastri causati durante il Suo Governo uno per tutti i famosi esodati gli altri Senatori a vita nominati sempre da Napolitano degli sconosciuti ai più mentre si chiedevano sacrifici a tutti Napolitano faceva queste regalie che tanto costano ai contribuenti

fiducioso

Lun, 08/12/2014 - 15:17

Un paese serio dovrebbe riuscire ad azzerare questi autoemolumenti ed autobenefit che si sono appropriati a spese della comunità. Altrochè diritti acquisiti, ognuno ha deciso per sè quanto guadagnare!

eloi

Lun, 08/12/2014 - 15:19

Sig. De Francesco. Per dovere di cronaca avrebbe dovuto citare tra i nominati Senatori a vita anche il grande Claudio Abbado.io quale a differenza degli altri ci disse subito che l'appannaggio dovutogli per tale incarico lo avrebbe destinato inb beneficenza a, non ricordo bene quale scuola di musica.

Triatec

Lun, 08/12/2014 - 15:30

Alle due persone raffigurate non vorrei fosse affidato nemmeno l'amministrazione del mio condominio... non sarei tranquillo, men che mai sarei disposto a prestar loro la mia bicicletta.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Lun, 08/12/2014 - 15:35

E mafia rossa trionferà se Pannolone Napolitano lo vorrà. P.s. Cercasi presidente della repbblica,requisiti minimi: di chiara cultura cattocomunista,mafioso,evasore fiscale,cittadino svizzero e tessera n° 1 del PD ed iniziali CDB. Astenersi perditempo. Eventuali chiarimenti potrannonno essere richiesti,tramite pizzino,presso la cooperativa 29 giugno.

Gianca59

Lun, 08/12/2014 - 15:40

Ma basta guardare l foto per capire il vuoto pneumatico che hanno in testa, lo sguardo perso di chi pensa solo a se stesso, totalmente incurante di ciò che lo circonda perché tanto lui è a posto con il conto corrente pieno per se e per altre 3 generazioni ? Ma che schifo di Italia ci lasciano questi signori ?

Giovy99

Lun, 08/12/2014 - 15:47

La cosa più triste è che non si può fare niente...pure GRILLO ha fallito! L'unica sarebbe lo sciopero del voto in massa, ma gli italiani sono troppo stolti per capirlo...

Makatea

Lun, 08/12/2014 - 15:47

Ma non potremmo iniziare a chiedere i danni? Una bella class action e vedi come si danno una regolata! Se andiamo avanti di questo passo ci sarà qualche disperato (leggi rovinato da loro) che tirerà giu dall'auto un politico massacrandolo di botte. Secondo me questi solo le botte capiscono...

unz

Lun, 08/12/2014 - 15:48

è un retaggio monarchico da abolire con una riforma costituzionale. compresi gli appannaggi. come goustamente dice Treu i diritti acquisiti sono solo quelli economicamenre sostenibili. ed io aggiungo moralmente sostenibili. e di morale non c'è nulla nel togliere denaro ai contribuenti per arricchire gente che non ha bisogno e che non è stata eletta dal corpo elettorale

Makatea

Lun, 08/12/2014 - 15:50

Sto Monti ma che faccia da ebete che ha.

Giunone

Lun, 08/12/2014 - 15:56

Ancora una volta oltre il danno la beffa! Non è bastato oltre il GOLPE... il disastro di averci dato falliMonti servo dei kruki. Ancora soldi per quel anti-Italia ingrossalobbies. E poi il uomo dei mille miracoli: pierfurbi.

vittoriomazzucato

Lun, 08/12/2014 - 15:57

Sono Luca. Ma volete capirla. Napolitano è come il "due di coppe", non ha nessuna valenza. A voler i senatori a vita è stato il PD che ha scelto Monti in sostituzione di BERLUSCONI e per il voto al Senato ha pensato di aumentare il consenso memore del Governo Prodi che viveva sulle spalle della Montalcini e degli altri senatori a vita. Per scriverlo ci verrebbero delle prove che non ci sono, ma è così. GRAZIE,

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Lun, 08/12/2014 - 16:06

Giovy99 Grillo,l'onestà fattasi uomo,ha condonato 3 ville,2 in Liguria ed 1 in Toscana,"leggermente ampliate,grazie al condono del governo Berlusconi.Grillo è uomo di Berlusconi,oppure Berlusconi è uomo di Grillo. Ci sarebbe una 3^ opzione,ovvero che magistratura democratica trionferà ha un'anima creativa molto intensa.Comunque sia,se si aspettava un cabio di passo politico,da Grillo,ha veramente perso tempo.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Lun, 08/12/2014 - 16:08

Da Napolitano Parlamentare da oltre mezzo secolo nein Legge per eleggere diretto del Presidente? Giorgio Napolitano Alias “ Sir George Marx I-II ” passerà alla storia come il peggior dei Presiedenti non eletto dal Popolo, SMEmo dell'Art.1 della Costituzione trasformandola in Presidenziale ad arte come fanno i Comunisti nel mondo. L'inutilità di Monti, Letta e Renzi ci addolora perchè hanno violentato il Popolo Italiano come Jeanne, senza burro: chi ha le colpe di tanti suicidi e fallimenti per indebitarsi verso le Banche a caro tasso (da Draghi BBE, a l'1%) per pagarle? Ergo, sarebbe opportuno, istituire un'inchiesta Parlamentare e fare pagare il danno: togliere il titolo di “ Senatore a vita ” a Monti e cancellare questa sola utile solo a Prodi che cchisti “Pannoloni” passavano come Parlamentari eletti. http://vincenzoaliasilcontadino.wordpress.com/2014/12/08/da-napolitano-parlamentare-da-oltre-mezzo-secolo-nein-legge-per-eleggere-diretto-del-presidente/

EFISIOPIRAS

Lun, 08/12/2014 - 16:28

E BRAVO QUESTO NAPOLITANO,CHE REGALA I SOLDI PRODOTTI COL SUDORE DEI CITTADINI CHE LAVORANO REALMENTE A QUESTO PROF MONTI DEL CACCHIO, DA LUI PROMOSSO SENATORE A VITA E CON NOMINA A PRIMO MINISTRO PER POTER AFFOSSARE ANCORA DI PIU' L'ITALIA!!!!!! TRADITORE DELLA PATRIA, QUESTO COMUNISTA INCALLITO AMICO DEI TITINI,CHE ANCORA NON SPARISCE DALLA FACCIA DELLA TERRA.

19gig50

Lun, 08/12/2014 - 16:29

Bel presidente abbiamo avuto!! Speriamo sparisca presto.

cicero08

Lun, 08/12/2014 - 16:39

Come se Berlusconi (che, addirittura, per un momento lo avrebbe pure incoronato re del centro destra) E Bersani non c'entrassero nulla con l'esperienza di governo del prof.

abacon

Lun, 08/12/2014 - 16:48

lo sappiamo sono anni che si parla e non cambia nulla , la colpa è nostra dovremmo fermarci tutti in massa a tempo indeterminato e cacciare via tutta la classe politica, ma quando? pensavo che con i forconi qualcosa cambiasse invece niente.

un_infiltrato

Lun, 08/12/2014 - 16:54

Le porcate che stanno venendo fuori anche in queste ultime ore sono SOLTANTO tiepida emulazione: IL PESCE - QUELLO MARCIO PER DAVVERO - PUZZA DALLA TESTA !!!

ammazzalupi

Lun, 08/12/2014 - 16:58

IL GATTO e la VOLPE. O, se preferite, i DUE BASTARDI.

Accademico

Lun, 08/12/2014 - 17:02

Napolitano è stato colui che ci ha sputtanati - MA SUL SERIO - agli occhi del mondo intero. A cominciare da quando faceva l'esattore dei contributi che uno stato nemico versava al PCI. Vergogna !!!

elio2

Lun, 08/12/2014 - 17:02

Caro DrDestino, ma che cxxxo dice? Lei ha un grosso problema sotto ai capelli, si faccia vedere, ma da uno proprio bravo.

m.nanni

Lun, 08/12/2014 - 17:20

nessuno del centrodestra che abbia avuto gli attributi adeguati per chiedere la revoca del titolo di sen. a vita incautamente insignito dal cvapo dello stato!

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 08/12/2014 - 17:28

MA SE IL SENATO VIENE ABOLITO PERCHE' NON ABOLISCONO ANCHE I SENATORI A VITA,TANTO ORMAI HANNO GIA' RUBATO FIOR DI MILIONI E POTREBBERO VIVERE DI RENDITA.

giolio

Lun, 08/12/2014 - 17:55

É.....magari lo faranno presidente della Repubblica questo Signor Monti.Deve solo leccare il sedere alle sinistre .Funzionerà di sicuro .

swiller

Lun, 08/12/2014 - 18:01

Questi sono criminali.

cast49

Lun, 08/12/2014 - 18:19

e cosa ha fatto di buono? UN CxxxO...

Duka

Lun, 08/12/2014 - 18:23

Anche PER QUESTO occorre fare il verso a Renzi: CHE SCHIFO!!!!!!

rosa52

Lun, 08/12/2014 - 18:23

ho visitato Mosca nel 90 quando il comunismo era ormai alla fine...una cosa drammatica ,file di gente ai pochi negozi dove non c'era niente,la miseria piu'aberrante...ecco fra poco ci porteranno alla stessa situazione questi bastardi di comunisti...

Albius50

Lun, 08/12/2014 - 18:28

Monti ha tolto ai pensionati e ha tappato un buco a MPS di 4 milioni di cui all'apparenza ne hanno restituiti 3, ma coi tempi che corrono e con i bilanci falsi che girano ormai ti viene solo dubbi.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Lun, 08/12/2014 - 18:29

E pensare che c'è gente che prende 400 euro al mese con speranza di sopravvivere oltre la prima settimana...!

scipione

Lun, 08/12/2014 - 18:30

Innanzi tutto vorrei che fosse finalmente fatta chiarezza ( spero che la faccia lo stesso Napolitano ) sul fatto che molti lo chiamano " RE GIORGIO ".E poi spero che " RE GIORGIO " dica con sincerita' se ritiene che quei milioni sottratti al popolo ed elargiti ai quattro ultimi senatori a vita,siano veramente "SERVITI "per migliorare il Paese.

mnemone44

Lun, 08/12/2014 - 18:49

Come spesso è consigliabile nella vita reale,bisognava pattuire il pagamento a risultato ottenuto!

Giovy99

Lun, 08/12/2014 - 18:57

http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/padre-gabriele-amorth-mario-monti-giorgio-napolitano-massoni-papa-francesco-finira-come-luciani-1507229

marco46

Lun, 08/12/2014 - 18:59

I nuovi poveri d'italia, con quei soldi non riescono neanche a comprare i pannoloni per i nipotoni.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 08/12/2014 - 19:00

che schifo! la mafia governativa, dopo quella del comune di roma....ma quando vi ammazzate, PSICOSINISTRONZI??

Ritratto di IlBurlone

IlBurlone

Lun, 08/12/2014 - 19:24

Tutto per il bene della Repubblica ovviamente.

cicero08

Lun, 08/12/2014 - 19:29

X Albius50: se gli importi sono quelli da lei indicato l'avrà fatto con ......... i suoi fondi personali

canaletto

Lun, 08/12/2014 - 19:34

FARABUTTI E MASCLAZONI TUTTI E DUE. MONTI CI HA MESSO COL KULO PER TERRA GRAZIE A NAPOLETANO CHE HA FATTO IL SOLITO GIOCO SPORCO E LURIDO DEI COMUNISTI SUOI PARENTI MALEDETTI TUTTI E DUE

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Lun, 08/12/2014 - 19:41

EREDITà: MA NON è UNA COSA CHE SI PRENDE QUANDO IL DE CUIUS è MORTO?

giovanni951

Lun, 08/12/2014 - 20:20

uno dei peggiori - se non il peggiore - presidenti che l'itaglia abbia mai avuto; se ne andrá anche a breve ma i danni rimangono.

Giancarlo68

Lun, 08/12/2014 - 20:49

Speriamo che presso la natura faccia il sou corso

Seawolf1

Lun, 08/12/2014 - 20:51

Ecco come si buttano isoldi in Italia... altro che manovre..

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Mar, 09/12/2014 - 06:56

direi sarebbe ora che queste nomine venissero azzerate, i politici devono essere eletti dal popolo e non da loro stessi, vale anche per il PdR al quale non dovrebbe essere elargito alcun centesimo. tutti sti senatori a vita che percepiscono stipendi e pensioni su pensioni. e' ora di finirla con sti comunisti che continuanao ad affossare l'italia.

ilbarzo

Mar, 09/12/2014 - 09:07

Napolitano il principale parassita,seguono a ruota tutti gli altri senatori a vita da lui eletti , fino ad arrivare a tutti coloro che che in un modo o nell'altro sono dentro o implicati nella politica.Il migliore di tutti questi personaggi come minimo ha la rogna,cosi si diceva ai tempi della DC.

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Mar, 09/12/2014 - 09:19

...Per Monti - cui ovviamente auguriamo lunga vita...... Io che non sono buono come voi la lunga vita non gliel'auguro neanche un po' (speriamo che anche gli altri ...). Visto che non riusciamo mai a toglierceli dalle palle con le buone, speriamo nella natura.

Ritratto di giorgio51

giorgio51

Mar, 09/12/2014 - 09:31

Un suggerimento a tutti coloro i quali hanno commentato, rileggete i vostri commenti sono in modo assoluto non risolutivi oppure dicono ovvietà quando non di cade nel è colpa tua è colpa mia. Veramente a nessuno di voi passa per la mente che se fossimo un POPOLO sovrano come dice la Costituzione avremmo già mandato a casa tutti? Basterebbe presentarsi a turno di 1-2milioni davanti a camera e senato senza bandiere se non quella italiana senza sindacati e non smettere sino a che questa fanghiglia non sparisce. Lo hanno già fatto in Belgio leggete la storia, ha funzionato. Bye bye

@ollel63

Mar, 09/12/2014 - 09:55

noi italiani siamo solo dei fetenti minchioni per essere sempre disposti a sopportare i soprusi di questi parassiti distruttori della nostra nazione: tutta gentaglia sporca del nostro sudore e del nostro sangue. Siamo dei miserabili zombie senz'anima, senza cuore, senza cervello. Ce lomeritiamo.

@ollel63

Mar, 09/12/2014 - 09:57

non fateci più vedere le facce brutte di questi ignobili feroci individui.

ninoabba

Mar, 09/12/2014 - 10:11

Mi, e auguro a tutti gli italiani, che Re Giorgio, non insista nella nomina a presidente , una persona così spregevole che ha venduto il Paese all Germania in particolare, ma all'Eurpa tutta. Presidente se deve lasciare lo faccia, ma per un volta tanto nella sua lunga vita, pensi agli italiani, più che al partito. Questa spregevole persona di nome monti ( minuscolo volutamente scritto ) non è degna di rappresentare gli italiani. Basta traditori ladri . Non so acora quanta pazienza abbiano gli italiani, ma credo che tutti siano al' imite della sopportazione.

DeZena

Mar, 09/12/2014 - 10:12

d' accordo con Mladic, Monti e Fornero han fatto piu' danni della grandine, bisogna cambiare registro cancellando prima di tutto l' infausta riforma delle pensioni, il piu' grosso scippo ai danni degli italiani che lavorano

ninoabba

Mar, 09/12/2014 - 10:59

monti , mi spiace per te, qui non c'è più nulla da regalare o vendere all Europa dai mafiosi. Non ti conviene diventare presidente, rischi tanto e non ne ricaverai nulla, meglio che continui a prendere il tuo bell, stipendio che re Giorgio ti ha regalato, per la tua innata capacita di venditore , della Nazione ,e a chi .. Ma per favore non facciamo nomi, specialmente quello della Merker , lei non c'entra. È solo un esempio.

m.nanni

Mar, 09/12/2014 - 20:28

resta il fatto sconcertante che il centrodestra tutto non ha attributi, ma coglioni.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 09/12/2014 - 23:31

Eccoli qua i responsabili della rovina del nostro paese. Noi italiani siamo così stupidi che oltre a strapagarli dobbiamo anche rispettarli. SE UNO SI AZZARDA AD ESTERNARE LE PROPRIE PERPLESSITÀ E CRITICA IL LORO OPERATO VIENE ANCHE CONDANNATO. HANNO LA FACCIA TOSTA DI PROCLAMARSI CAPI DI UNO STATO DEMOCRATICO.