Capelli: i trend per l'inverno 2016/2017

Coda di cavallo bassa, hair waves e le altre tendenze per i capelli viste sulle passerelle degli stilisti che andranno di moda il prossimo inverno

Come ogni anno, è arrivato il momento di conoscere le principali tendenze che caratterizzeranno la moda capelli inverno 2016/2017: dalle passerelle degli stilisti scopriamo le acconciature da cui prendere spunto per affrontare con stile l’arrivo della prossima stagione.

La parola d’ordine per i capelli è volume: abbandonato il liscio piastrato, ritornano in auge le capigliature voluminose che tanto andavano di moda negli anni ‘80. Un altro must che ha rifatto capolino sulle passerelle di tutto il mondo, da New York a Milano passando per Londra e Parigi, sono le acconciature ricercate che prevedono le famose pieghe alla francese, realizzate quest’ultime dalle mani esperti degli hair-stylist con l’aiuto di forcine e altre accessori trendy per capelli.

Sempre rimanendo in tema, saranno sempre più popolari le pettinature che reinterpretano i tagli tradizionali con pieghe e colpi di spazzola, a conferma del fatto che la tradizione può sposarsi perfettamente con la modernità.

Tra i trend da tenere a mente per l’inverno ci sono anche le hair waves, ovvero le “onde” sui capelli dal sapore un po’ vintage: pettine, schiuma o lacca e al massimo una molletta per avere un look degno delle riviste di moda. A proposito di tuffi nel passato, sulle passerelle si sono viste numerose acconciature pensate per esaltare la texture naturale del capello e quindi la personalità di ciascuna modella.

Per quanto riguarda invece la coda di cavallo, l’elastico o il nastro va tenuto basso per dare un’aria sofisticata, mentre un classico che non tramonta mai è lo chignon da ballerina. Se invece preferite pettinature più semplici e veloci da riproporre a casa, sì ai nodi a metà della testa, ai ricci ribelli e al lungo scalato mosso con riga rigorosamente al centro.