Halloween e make up: trucchi last minute facili e veloci

Un invito per una festa all'ultimo minuto e neanche un make up pronto per la serata: ecco come prepararsi alla festa di Halloween con tre semplici trucchi da realizzare in pochi minuti

Halloween è ormai arrivato e ancora regna l'indecisione sul trucco per la serata? Un invito dell'ultimo minuto per una festa in maschera con gli amici? Niente panico: sono molti i make up realizzabili in pochissimi minuti per non dover necessariamente rinunciare a festeggiare la notte più spaventosa dell'anno.

Figura amatissima e spaventosa, regina dell'immaginario collettivo della festa è quella del vampiro o, meglio ancora, quello della vampira: realizzarlo è semplicissimo anche con i cosmetici utilizzati quotidianamente. Basterà creare una base molto chiara, magari con un fondotinta e una polvere illuminante utilizzata su fronte, naso e mento e una terra o meglio ancora un ombretto tortora o taupe sulle guance e ai lati del naso per evidenziare un viso scavato da anni di non morte, aggiungere un rossetto rosso fuoco e contornare gli occhi con un eyeliner effetto occhi di gatto, con righe spesse e ben delineate; ecco che il trucco per Halloween è fatto.

Se si vuole osare ancora di più, basterà aggiungere delle ciglia finte per sottolineare lo sguardo e corredare il tutto con un po' di sangue finto ai lati della bocca. Anche questo è facilissimo da realizzare in casa: basterà un po' di miele liquido, allungato se necessario con un cucchiaio di acqua calda, mescolato con alcune gocce di colorante alimentare rosso, meglio liquido e in una minima quantità, e un pizzico di polvere di cacao, farina o maizena. Senza alcun rischio per la salute in caso di ingestione, a meno di particolari allergie agli alimenti utilizzati, può essere un vero e proprio pericolo per gli abiti che potrebbero essere macchiati dal colorante: meglio dunque non esagerare; lo stesso vale per la pelle: mai esagerare con le quantità di colorante perché potrebbe permanere anche il giorno seguente.

Per uno zombie dell'ultimo minuto, invece, si potrà partire sempre da una base chiara per poi cerchiare gli occhi con un ombretto molto scuro, sempre taupe, mauve o viola melanzana in ogni caso mat, aggiungendo se necessario con le dita un po' di eyeliner gel nella parte delle palpebre più vicina agli occhi, simulando così delle occhiaie estremamente pronunciate. Un rossetto molto scuro, magari acquistato per seguire ultimi trend della moda, qualche finta cicatrice disegnata con una matita occhi nera o viola e alcune macchie di sangue realizzate rapidamente anche solo con un rossetto rosso completano il look in maniera impeccabile.

Con un abito magari bianco, etereo e impalpabile il make up da fantasma è poi perfetto: dopo aver steso una base di fondotinta chiaro, intensificato se necessario dall'aggiunta di un pizzico di polvere illuminante o crema per il viso, senza dimenticare le labbra, sarà necessario stendere un ombretto dai toni del malva, grigio o vinaccia intorno agli occhi e fino alle sopracciglia senza però esagerare con l'intensità. Un rossetto scuro picchiettato delicatamente coi polpastrelli sul centro dela bocca, un po' di terra o meglio ancora ombretto in tonalità calde di grigio immediatamente sotto gli zigomi e un tocco di rimmel completeranno perfettamente il trucco a prova di festa.