Il litigio in coppia: elisir di lunga vita

Litigare fa bene alla salute e ci fa vivere più a lungo. Il litigio ci aiuta a scaricare tensioni accumulate, stress, rabbia e rancore e permette di salvaguardarci dalla morte prematura. Ce lo conferma lo studio dell’Università dell’Arizona pubblicato sul Journal of Psychosomatic Medecine

Un rapporto di coppia caratterizzato da litigi frequenti, conflitti e discussioni accese è considerato un vero e proprio elisir di lunga vita e benessere.

Questa notizia inaspettata e sorprendente è stata pubblicata sul Journal of Psychosomatic Medecine. Lo studio psicologico suddetto è stato condotto dai ricercatori dell’Università dell’Arizona che hanno esaminato circa 192 coppie durante un periodo intenso di circa trentadue anni. Dallo studio è emerso che litigare fa bene alla salute delle persone intervistate perché consente un miglioramento del loro equilibrio psico- fisico.

Per apportare giovamento alla coppia però il litigio deve essere necessariamente costruttivo ossia deve apportare un’evoluzione nella coppia e deve essere vissuto con la stessa intensità da entrambi i partner implicati. Il litigio deve essere vissuto sotto una prospettiva matura che vede la discussione come possibilità di apportare cambiamenti, crescita, evoluzione. Chiarirsi su determinate problematiche o divergenze è vitale all’interno di una relazione sentimentale.

Secondo gli psicologi il litigio è necessario quando si vuole trovare un “punto d’incontro” e capire verso quale direzione il rapporto stesso sta proseguendo. Evitare i conflitti, le discussioni, i confronti con il partner non è sano. Covare rabbia, rancore verso il partner fa male alla salute perché non fa vivere il rapporto in maniera autentica e serena. Il clima all’interno della relazione diventa non cordiale, stressante, angosciante e ciò non conduce da nessuna parte.

Vivere la propria vita di coppia in maniera angosciante e tormentata a lungo andare ci fa ammalare. Un litigio è considerato un anti- stress perché può aiutarci a scaricare le tossine e le tensioni quotidiane accumulate. Al contrario somatizzare pensieri, discussioni, problemi fa male al nostro organismo e mina al benessere psicologico.

Quando litighiamo ci sentiamo più liberi e leggeri perché abbiamo contribuito a non accumulare le energie negative. Solo dopo aver scaricato le tensioni, il rancore, la rabbia possiamo ritrovare una pace interiore inedita che ci salvaguarda dalla morte prematura.

Commenti

Jon

Dom, 23/12/2018 - 11:13

Nessuno dice piu' stupidaggini degli psicologi..!! Nulla devasta piu' il rapporto di coppia, dei litigi..!! Se non c'e' rispetto e capacita' di discutere tranquillament ogni problema, non c'e' storia.. Il Litigio costruttivo?? una balla, poiche' c'e' sempre quello che vuole prevalere tra i due, e questo genera problemi irrisolvibili. Come dire facciamo la guerra e non l'amore..!! Universita' dell'Arizona...per scaricare le tensioni ci vuole un ambiente sereno..!!

LP

Mar, 25/12/2018 - 14:38

Credo anch'io siano stupidaggini. Le donne hanno sempre qualche paturnia e/o psicodramma inutile, derivante dalla loro struttura mentale e insicurezze. Bisogna ignorarle e lasciarle sfogare ma spesso diventano veramente insopportabili, e fanno scappare la voglia di continuare la relazione.

galerius

Mar, 25/12/2018 - 18:04

Ci possono essere discussioni costruttive ; ma che lo possano essere i litigi ho tutti i miei dubbi.