Marina Berlusconi smonta Alfano: "Per me la coerenza è un valore, per lui..."

Il leader di Ncd attacca la figlia del Cav: "Usa le stesse parole del padre"

"Politica? Oggi no, domani chissà..." è bastata questa frase di Marina Berlusconi a mandare nel panico Angelino Alfano e lo stato maggiore di Ncd. La sola ipotesi che la primogenita del Cavaliere possa scendere in campo sembra aver mandato in fibrillazione il ministro dell'Interno: "Nell'annuncio di Marina Berlusconi non c'è nulla che evochi speranza, che sia proiettato verso il futuro. Si percepisce semmai la paura per la fine di una storia - ha dichiarato Alfano al Corriere -. Le parole usate dalla dottoressa Berlusconi sono la copia delle dichiarazioni usate dal padre". Poi risponde direttamente a Marina che lo ha accusato di aver tradito se stesso e il suo passato: "Se la dottoressa Berlusconi sapesse tutto del rapporto tra me e suo padre, saprebbe anche quante volte proprio suo padre ci aveva detto che non avrebbe mai confuso il destino della Patria con la sua vicenda giudiziaria".

A stretto giro di posta arriva la replica del presidente di Mondadori che rispedisce al mittente le accuse: "Al di là di alcune fantasiose affermazioni che non mi pare il caso di commentare, nella sua odierna intervista al Corriere della Sera l'onorevole Alfano mi muove soprattutto una contestazione: quella di essere coerente. Caratteristica a cui io attribuisco un valore positivo, e che invece l'onorevole Alfano, anche alla luce delle sue scelte, non sembra tenere in gran conto".

"Ad Alfano mancano quid e quorum. Aveva portato il nostro partito ai minimi storici, poi ha pensato bene di lasciare il presidente Berlusconi proprio nel momento più difficile pur di conservare il suo posto al governo .E ora - conclude Savino - si permette pure di attaccare Marina Berlusconi, dalla quale avrebbe invece molto da imparare, compreso lo stile", commenta il deputato di Forza Italia Elvira Savino. Sulla stessa lunghezza d'onda Luca D'Alessandro: "Alla luce della sua intervista di ieri al Corriere della Sera e della sua replica di oggi a quella dell'ineffabile Angelino Alfano, l'unico commento possibile che si può fare alle parole di Marina Berlusconi è: chapeau!"

Commenti

marco m

Gio, 01/05/2014 - 17:26

Ah non lo smaschera?

scipione

Gio, 01/05/2014 - 17:29

I TRADITORI ,per definizione ,non sono coerenti.Marina e il TRADITORE : la bella e la bestia ( che non si trasformera' MAI in un principe ).

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Gio, 01/05/2014 - 17:40

Bella, la risposta di marina Berlusconi. Alfano, comunque, fa bene a tremare, perché sa bene che un'eventuale discesa in campo di M.B. significherebbe per lui l'immediata fine politica.

elgar

Gio, 01/05/2014 - 17:49

Marina mi piace molto. La voterei senz'altro se si candidasse.

luciablini

Gio, 01/05/2014 - 17:50

parli tu di coerenza come diceva totò ..ma ci faccia il piacere..

giseppe48

Gio, 01/05/2014 - 17:56

alfano non meritava risposta ,Marina hai perso tempo

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 01/05/2014 - 17:57

Chiacchiere

Ritratto di aiachiaffa

aiachiaffa

Gio, 01/05/2014 - 18:01

Dr.sa Berlusconi non sia severa con alfANO...lo sa che gli manca il quid !!!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Gio, 01/05/2014 - 18:01

Quello di Alfano è il linguaggio tipico dei veri traditori, di cui è ben accompagnato, che per giustificarsi cercano di aggrapparsi, scivolando sempre più giù, alla scala dei valori (quelli veri e non quelli del molisano) ed inoltre, quando sono smascherati, cercano sempre e dinanzi a chicchessia una qualsivoglia giustificazione alle proprie squallide azioni traditrici. Tentando di schizzare sugli altri parte del fango di cui sono ben ricoperti.

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 01/05/2014 - 18:07

...un optional! Tranqulla Marina, ci penseranno gli elettori a fargli fare la sine di Fini.

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 01/05/2014 - 18:11

Queste parole andrebbero dette ad un uomo, per un democristiano non valgono.

INGVDI

Gio, 01/05/2014 - 18:11

Marina Berlusconi doverebbe prendere esempio da Marine Le Pen, scendere in campo per difendere non solo il padre ma noi tutti che abbiamo sperato in lui, contro la peste catto-comunista che sta distruggendo il Paese.

ilbarzo

Gio, 01/05/2014 - 18:14

Alfano,come Ministro sei una schiappa e non vali nulla.Vali qualcosa invece come,( il non Ministro ),come giustamente ti hanno apostrofato dalla Lega Nord.(credo sia stato Maroni se ben ricordo).Come uomo invece sei molto piccolo,anzi piccolissimo,che non puoi assolutamente poterti confrontare con l'intelligenza di Marina Berlusconi.Lei neppure ti vede!

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Gio, 01/05/2014 - 18:19

Il destino di Alfano sarà uguale a quello di Fini ossia SPARIRE!

ilbarzo

Gio, 01/05/2014 - 18:21

Marina,tu pretendi troppo da un traditore quale e' Alfano.Lui non sa neppure cosa sia la coerenza,pero' sa benissimo cosa sia il tradimento e forse ne va anche fiero.Addirittura dobbiamo succhiarcelo anche come ministro, portatore di immigrati.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Gio, 01/05/2014 - 18:24

Carissima Marina B., lei saprà bene chi è Alfano, molto meglio di me. E gli alfanoidi di ieri e di oggi. Ci sono sempre stati. Sono la caratteristica del nostro paese, sia che scappino in montagna o fra le gonne del prete o delle madre, sia che schiantino una nave sugli scogli e se la diano a gambe. Sono così gli alfanoidi. Piuttosto, quanto al suo impegno politico (avrebbe il mio voto da subito), lei sa benissimo che le occorrerebbero altri 450mil per difendersi dalla magistratura e che dovrebbe pagare ancora 550mil a non si sa chi, per risarcire chissà che cosa. Questo il prezzo che la solita magistratura pretenderebbe da lei. Si domandi se ne vale la pena.

scipione

Gio, 01/05/2014 - 18:38

I TRADITORI,per definizione non possono avere coerenza.

linoalo1

Gio, 01/05/2014 - 18:45

Brava Marna,cantagliele sempre al Traditore Comunista!Lino.

carlomaria.giorgio

Gio, 01/05/2014 - 18:47

Un solo errore di Alfano:avrebbe dovuto chiamare il suo partito NCS nuovo centrosinistra e non NCD. Il suo vocabolario è identico a quello usato dalla sinistra da sempre: traditori sono quelli che conservano le proprie idee, sempre, e non quelli che si distaccano da un'idea per compiacere il più forte el momento. In passato quelli che aderivano ad un'idea predominante nel momento, si diceva che avevano avuto coraggio. Fermo restando il diritto di pensarla ognuno come vuole, si cerchi almeno di consultare un qualunque vocabolario e chiamare le cose col loro nome. Ed è traditore, anche se può aver fatto bene, chi passa da una parte a quella avversa. Auguri.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Gio, 01/05/2014 - 18:49

alf-ANO Un politico di mestiere (che molto presto fini-rà) e traditore nel DNA. E' la paura di perdere i privilegi (rubati) che non ti fa più ragionare.

Accademico

Gio, 01/05/2014 - 18:53

Alfano, una nullità assoluta. Un elemento di basso profilo, uno dei vari insulsi quaquaraquà di cui purtroppo Berlusconi si era, pur in buonafede, contornato.

abacon

Gio, 01/05/2014 - 19:15

Non puoi concepire il significato di NULLA e qualcosa d'impossibile, tutti lo raffigurano di colore nero,vuoto infinito,il NULLA non esiste rappresenta le nostre paure è la assenza di ogni cosa privo di ogni caratteristica. La Signora Berlusconi sbaglia quando dice que alfano e incoerente, vuol dire che è già un qualcosa quindi a un pregio,e non si merita questo tipo di complimento, Questo personaggio è il NULLA, e nient'altro.E pensare che si fa chiamare onorevole.

Ritratto di scriba

scriba

Gio, 01/05/2014 - 19:30

ALFINI. La sintesi è la migliore arma di chi non è avvezzo a giuocare con le parole e a saltare i fossi della paludosa politica. Questo è tale quale quello di Montecarlo, sprecataci una sola parola poi deve essere ignorato perché non merita il contraddittorio e soprattutto non sa sostenerlo.

vincentvalentster

Gio, 01/05/2014 - 19:39

Alfano al confronto con Marina Berlusconi, semplicemente non esiste. Quindi inutile polemizzare con il nulla

Ritratto di nestore55

nestore55

Gio, 01/05/2014 - 19:51

Lo stile è superiore alla verità, porta in sé la dimostrazione dell'esistenza....Chapeau Donna Marina. E.A.

Salvatore1950

Gio, 01/05/2014 - 19:57

quando si dice : avere CLASSE. Alfano e' solo un miserabile

Ritratto di bracco

bracco

Gio, 01/05/2014 - 20:13

Due personaggi non paragonabili in nessuna maniera, Marina Berlusconi donna che non deve dimostrare le sue capacità e intelligenza, Alfano ?...poveretto, uno nominato da Renzi solamente per opportunità politica che sta riempiendo di clandestini tutta l'Italia

Spidipizza

Gio, 01/05/2014 - 20:28

il presidente di Mondadori! che carriera folgorante! che merito!

dennes

Gio, 01/05/2014 - 22:02

Cara MARINA, buonasera !! Sono uno dei censurati da TWITTER per avere osato criticare il giuda alfano ( senza termini volgari). Ora sono ansioso di vedere te ,cara MARINA, scendere in campo e spazzare via sti giuda traditori ''topi rognosi '' poltronisti. Inoltre : ho gia scritto al Presidente Silvio di riproporre zero tasse su TUTTI gli immobili e zero 50 miliardi alla culona odiosa=riapertura dei cantieri=tanta occupazione=tanto sviluppo=tanti voti per noi di FORZA ITALIA. Con affetto, tanti auguri e dai vai avanti..please!!!!!!

peter46

Gio, 01/05/2014 - 22:05

Bene!Forse d'ora in poi sarà il caso di non mischiare FI con NCD nei sondaggi sul cdx,o no?Incominciate a non 'illudervi' e non 'illudere' nessuno...bene o male 'sono andati'...come forza italia,del resto.

ninito

Gio, 01/05/2014 - 22:10

L'infame dovrebbe imparare ad avere classe. Berlusconi si è preoccupato per la patria, se non fosse stato così non ci sarebbe stata la reelezione di re Giorgio, e non sarebbero esistiti i governi Monti, Letta e Renzi, e non saremmo nel procinto di fare la riforma elettorale, se Renzi non fa retromarcia. Berlusconi ha dimostrato apertamente che si preoccupa per il nostro paese dal 94.

ugsirio

Gio, 01/05/2014 - 22:50

Ma allora si può sapere perchè FI sembra voler includere questo inutile idiota nella sua coalizione ?

carlo5

Gio, 01/05/2014 - 23:37

Alfano non va commentato. Va ignorato. L'attesa e' finita Signora Berlusconi. Entri con la legittimazione elettorale e volti pagina.

james baker

Gio, 01/05/2014 - 23:41

Viva Silvio - Viva Forza Italia - Brava Marina - -james baker-.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 02/05/2014 - 00:21

Rispondere alle ciarle di Alfano è un grave errore perché per lui la denigrazione è l'unico sistema per rimanere visibile. Ha adottato lo stesso metodo dell'urlatore folle. BISOGNEREBBE EVITARE DI DARGLI VISIBILITÀ GRATUITA.

odifrep

Ven, 02/05/2014 - 00:45

Per usare una certa coerenza, Alfano, dovrebbe immaginare, un domani, che un suo figlio proferisse le sue stesse parole!!!

vince50_19

Ven, 02/05/2014 - 07:16

"De minimis non curat praetor".. Dammi retta Marina: questa frase è adatta all'ometto siculo, nient'altro. Per il resto occupati della tua azienda e rifletti bene, molto bene, prima di entrare in politica se così deciderai. Altrimenti sarai accolta come certo potrai e saprai immaginare da chi ha in odio la tua famiglia. In ogni caso i miei auguri sinceri.

linoalo1

Ven, 02/05/2014 - 07:40

Qualcuno,senza fare nomi,Alfano,si sta arrampicando sugli specchi senza ventose!Risultato?Per quanti sforzi faccia,cadrà sempre!Lino.

Ritratto di Vendetta

Vendetta

Ven, 02/05/2014 - 08:01

Sono solo messaggi propagandistici non spariamo le solite balle. Per carattere e per sue stesse affermazioni non ha intenzione di entrare in politica e se Angelino non ha il quid che c'e la lei . Comunque il problema e sempre quello a suo tempo Berlusconi doveva pensare ad un gruppo dirigenziale per F.I ma se deve distribuire cariche e piccole promozioni con questi "moderati" dove va una volta che non potra' piu' occuparsi di politica per vari motivi ?

Salvatore1950

Ven, 02/05/2014 - 08:21

quando si dice : avere CLASSE.....al contrario Alfano e' solo un miserabile

Tataelga

Ven, 02/05/2014 - 08:40

Marina continui a indossare quei graziosi tubini neri e si limiti a quello. Non solo il padre ci assorda con le sue continue ciance, ma pure le figlie...

ferdinando,zambrano

Ven, 02/05/2014 - 08:51

Angelino ! Angelino ! Che ingenuità contrapporsi dialetticamente ad un membro della famiglia Berlusconi. E poi. Marina !! Una donna che si è dovuta privare del piacere di indossare la minigonna, altrimenti le si intravedono gli attributi...

francesco de gaetano

Ven, 02/05/2014 - 09:24

Citare solo Angelino Alfano del NCD è un errore. Non dimenticate che dietro di lui ci sono personaggio altrettanto traditori come il segretario.Che dire di Schifani,di Quagliariello,di Cicchitto della Lorenzin e della Di Girolamo che hanno fatto fortuna grazie al Presidente Berlusconi.Mi ricordano un film "La banda dei disonesti" che finirono in galera.A loro auguro soltanto la stessa sorte che gli toccò al dinosauro traditore FINI.

Mr Blonde

Ven, 02/05/2014 - 09:29

alfano, uno di voi

Ritratto di danutaki

danutaki

Ven, 02/05/2014 - 09:33

@ tataelga...invidia ?? Per i tubini neri naturalmente !!

82masso

Ven, 02/05/2014 - 09:45

Su Alfano non mi esprimo sulla dott.sa che parla di incoerenza... diciamo che è stata abituata bene con suo padre maestro del dire e poi smentire, verissimo poi che Berlusconi, e questo è un dato incontrovertibile, si staccò dal governo quando prese atto che Napolitano non gl'avrebbe concesso la grazia, questo dato ha constatato una volta tanto di più quanto quest'uomo ha sempre sovrapposto gl'interessi sui personali a quelli della nazione (non è l'unico), questo suo atto porto al distaccamento di una costola del Pdl. Ai posteri...

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 02/05/2014 - 09:56

su alfano abbiamo già visto e già dato,c'è poco da scoprire e da immaginare,invece sulla dott.ssa berlusconi,a parte il cognome,a parte le fortune ereditate in campo imprenditoriale,sul versante politico che si sa?ne sarebbe capace?su cosa si base questa fiducia da parte dei fans del padre?...come noto,la politica è una brutta bestia e sicuramente è un'altra cosa rispetto alle aziende,on basta avere il cognome.Cognome poi che non è mica garanzia di capacità politica,tutt'altro,solo fallimenti...

cicero08

Ven, 02/05/2014 - 09:58

Che scoperta: la coerenza è un valore! Così se, in campagna elettorale, prometto di restituire l'INU 2012 con il mio patrimonio personale in caso d'incapienza dei conti dello Stato, coerentemente faccio seguire il relativo pagamento. Se così non è non riesco più a capire cos'è la coerenza...

Ritratto di rapax

rapax

Ven, 02/05/2014 - 10:05

la dottoressa Marina, che mi sembra una persona capace e di piglio, sarebbe ora che (nell'evventualita' di una sua discesa in campo) mettesse a punto un qualsivoglia programma, sull'economia, sull immigrazione, sulla disoccupazione, sull'europa, anche solo esternando ogni tanto su questi temi, invece mi sembra che i suoi interventi siano sempre un ricalcare un tritto e ritritto mero tamponamento alla questione personale di suo padre e della sua famiglia(al netto delle risposte all indigno alfanono)un po poco eee??

maurizio50

Ven, 02/05/2014 - 10:14

Chi è Alfano? Un perfetto incapace, cui qualche furbastro che sta sui colli ha fatto intendere di essere un grande statista. Basta poi vedere come affronta il problema dell'invasione africana verso l'Italia per valutare il soggetto.Per di più ora , al fine di preservare la seggiola, è pure costretto a fare il lisciapiedi della sinistra. Sai che capacità, sai che intelligenza dimostra di avere il personaggio!!Però , caro Cavaliere, che fosse una mezza tacca lo sapevamo tutti e non lo sapeva Lei???

Ritratto di deep purple

deep purple

Ven, 02/05/2014 - 10:16

Come diceva un tipo, in un commento di un altro articolo, il miglior modo che ha Marina per dimostrare il suo valore, è fare il presidente di un' azienda non paterna (indipendentemente se italiana o straniera), meglio ancora se in difficoltà. Se riesce a risollevarne le sorti o a fargli incrementare i profitti, quella volta può benissimo diventare il futuro leader di forza Italia.

Ritratto di deep purple

deep purple

Ven, 02/05/2014 - 10:27

@bracco, Alfano è stato nominato da Letta.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 02/05/2014 - 10:37

Deep Purple,ma lei dopo venti anni di SB,non ha ancora compreso che c'è una enorme differenza tra un azienda e la politica?E' lo stesso suo leader ad averlo dichiarato e dimostrato.Proprio no vi entra nella zucca...

supermario46

Ven, 02/05/2014 - 10:38

Fa parte della natura dell'uomo la sopravvivenza ad ogni costo, sopratutto quando ci si accorge di avere qualità inferiori. A volte, l'ambiente, la propria storia, la propria origine alimentano ed amplificano questa tendenza. Meno male però che in molti, ragione, coerenza, principi, morale, mediano l'istinto e fanno di noi persone normali ma sopratutto libere. Non è successo al Sig. Alfano (insieme alla sua corte dei miracoli) e come giudizio, vista la sua origine riprenderei quanto scrisse Giovanni Maria Checchi già nel diciottesimo secolo che di questo tipo di siciliani diceva: -" Ardenti amici e pessimi inimici, subbietti ad odiarsi, invidiosi e di lingua velenosa, di intelletto secco, atti ad apprendere con facilità ed in ciascuna operazione usano astuzia" Buona giornata.

cesaresg

Ven, 02/05/2014 - 10:43

Sono d'accordo nel dire che Alf-ano è il NULLA nella politica italiana, ma purtroppo è in una posizione che può far male alla NAZIONE ITALIANA. Insieme ai komunisti sta disgregano l'Italia; vedi la Polizia di Stato; viene utilizzata la Marina Militare non per respingere i clandestini ma per salvarli e portarli in Italia ECC. perché questo? Speriamo che le prossime elezioni politiche vengano spazzati via questi traditori della PATRIA.

scipione

Ven, 02/05/2014 - 11:20

Carissima Marina,la prego non degni neanche di una parola il topo da fogna TRADITORE,gli lasci vomitare il suo veleno,tanto gli italiani e soprattutto i moderati sanno chi e'. Quanto alla "discesa in campo ",la sua saggezza ,il suo equilibrio,le sue capacita' dimostrate nella gestione e nella crescita di aziende importanti a livello mondiale,anche in momenti difficili,garantiscono,dopo il grande Silvio,una guida sicura e forte dei liberal-democratici italiani.In bocca al lupo.

vince50_19

Ven, 02/05/2014 - 11:29

Mr Blonde - Guardi che certa "transumanza" politica non ha limiti e confini: viaggia a 360°..

vince50_19

Ven, 02/05/2014 - 11:32

Agrippina - scusi Agrippina: lei ha compreso che fra politica di sinistra ed Mps c'è un fitto scambio di "amorosi sensi" da oltre 60anni? Per non parlare della banca delle marche etc. etc.

onurb

Ven, 02/05/2014 - 12:01

Marina: grande figlia di grande padre. Quanto ad Halfano, conferma di avere la faccia proprio come il lato B. Per la precisione mezzo lato B.

onurb

Ven, 02/05/2014 - 12:04

fritz1996. Halfano è già finito, anche senza la discesa in campo, o salita in politica secondo la teoria di Monti, di Marina Berlusconi. Se fossi in lui, incomincerei a cercarmi un altro lavoro: tra poco, quando finirà la legislatura, avrà seri problemi per mettere insieme il pranzo con la cena.

mezzalunapiena

Ven, 02/05/2014 - 12:14

fintanto che le leggi che si sono fatte i politici permette di cambiare partito,movimento,gruppi l'importante è occupare la poltrona il più a lungo possibile tutto il resto è aria fritta.

peter46

Ven, 02/05/2014 - 12:29

vince50_19...innegabilmente c'è fra politica di sx e mps lo scambio di "amorosi sensi",compresa la sx che piace tanto al centro democristiano di FI cioè quella Renziana...ma,come mai uno che è cresciuto ed ha studiato azienda e anti sx(anticomunismo)e pur essendo comproprietario di una sua banca partecipa con i suoi conti milionari(in euro)alle fortune(o sfortune?)di quello stesso mps?Se ci partecipa(e non col solo conto specifico per le 'signorine bisognose'gestione rag.Spinelli)e ci partecipa da anni ed anni,forse non c'è solo 'scambio di amorosi sensi' fra sx e mps,ma anche fra mps e chi è stato fatto studiare ad 'azienda ed anticomunismo,o no?Ci mette la mano sul fuoco che più che scambio di 'amorosi sensi' non siano invece,quest'ultimi fra mps e il'nostro', "convergenze di amorosi sensi"(inciuci più che interessati)alle spalle dei gonzi che ancora credono che gli 'asini volano'?.....

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Ven, 02/05/2014 - 12:56

Per troppo tempo Berlusconi di giullari di corte incapaci, per troppo tempo questi hanno usato il carisma del cavaliere per la loro improbabile ascesa politica.Ad Alfano bisognerebbe ricordare come e quanto è stato protetto dal presidente silvio Berlusconi per lo scellerato rimpatrio della signora con bambina durante il suo mandato di ministro dell'interno del governo Letta.Ecco un'incapace ed un'ingrato così,nella migliore delle definizioni possibili, possibili si può definire quel nano politico di Alfano.Marina Berlusconi sarebbe lo tsunami perfetto di cui Alfano ha un profondo terrore,da qui la sua scomposta ed inetta reazione.

vince50_19

Ven, 02/05/2014 - 15:50

peter46 - Inutile giocare a rimpiattino: la merda sommergerà tutti. Stia pur sereno..

vince50_19

Ven, 02/05/2014 - 16:20

Peter 46 - Ripensando e giusto per chiarire, aggiungo che il sistema è così collassato per colpa di TUTTA questa politica corrotta che se ci mettiamo qui a cercare le colpe finiremo chissà quando di discettare. Certo che è che si diceva che una volta esistette una sinistra seria, inattaccabile ed affidabile. "Comunista, ma perbene." (sorrido, se penso a un certo partenopeo e al suo modo di violentare, a mio avviso, la costituzione). Questo assioma è caduto ed è ora di guardare in faccia la realtà per quella che essa è, veramente. Anche la sinistra - non si adombri - ruba, inquina, specula, anche la sinistra fa affari sporchi. Banche, sanità, cooperative (ha presente il maggior dirigente di Hera che non vuole diminuzione di stipendio?), fondazioni, amministrazioni locali e regionali: scandali e inchieste hanno travolto la classe dirigente che avrebbe dovuto trasformare l'Italia in un paese "normale" (ha presente il paese normale dalemiano?), persino roccaforti rosse come l'Emilia sono crollate, investite da accuse di connivenza con mafia e 'ndrangheta. Al posto dell'ideologia il denaro, l'interesse individuale, il puro potere che ammalia chiunque. Ecco gli scandali del Monte dei Paschi come ho riferito prima ma non solo, la scalata alla Bnl, la Bicamerale dalemiana, la legge del "compagno" Sposetti che ha arricchito i partiti, la metamorfosi di Violante, i soldi dell'ilva, le accuse di tangenti a Penati (finite come sappiamo), alcune convergenze con la destra in materia di giustizia.. Non serve vincere le elezioni se la gestione del potere e le ricette economiche rimangono uguali a quelle degli avversari berlusconiani. Apperò! Fatti, non solo chiacchiere. Il quadro è più che sufficiente a fotografare una malattia per la quale non sembra esserci una terapia efficace. Se poi aggiungo le malattie di ricolfiana memoria io, pur essendo di destra ma non avendo votato alle ultime elezioni per non aver trovato garanzie che mi sarei aspettato, vedo un quadro sempre più fosco, desolante e la Troika ci mangerà tutti. Vivi.. Mi stia bene.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 03/05/2014 - 00:06

# Tataelga 08:40 Gli apprezzamenti insulsi che lei fa sui tubini della signora Marina sono ciarle insulse e fastidiose. Ha forse invidia che la figlia di Berlusconi diriga una grossa casa editrice come Mondadori?