Marta Civita Mignano, la maestra che studiava da moglie

Sognava di diventare maestra. Sarà studentessa per sempre. Marta Civita Mignano aveva 24 anni ed era iscritta a Scienze della formazione primaria. Per pagarsi gli studi e non pesare solo sulle spalle di mamma e papà, lavorava anche part-time come cassiera in un supermercato. Qualche soldino da mettere da parte, magari in vista del matrimonio. Maria era di Suio, una frazione del comune di Castelforte, in provincia di Latina, ma verrà sepolta all'Aquila, dove viveva anche la sorella gemella Filomena. La sua metà meno sfortunata, che è sposata e ha un figlio. Quello che avrebbe avuto anche Maria se la sua casa non fosse crollata.