Via ai mercatini di Natale in Duomo e in Centrale: domani vertice sicurezza

Il sindaco inaugura le bancarelle in centro: «Tradizione raffinata e solidale per la città»

Specialità gastronomiche regionali, giochi, dolci e prodotti artigianali. Così ieri, come da tradizione nel periodo natalizio, ha aperto all'ombra del Duomo il mercatino, destinato a diventare «uno dei brand di Milano» nelle aspettative degli organizzatori, che quest'anno sono riusciti nell'impresa di devolvere in beneficenza ben 270mila euro: 200mila andranno quindi alla Veneranda Fabbrica del Duomo per il restauro e la conservazione della cattedrale, 10mila al Centro Aiuto alla Vita della Mangiagalli, alla Casa della Carità, all'Asilo Mariuccia e infine 40mila all'Istituto dei Tumori.

«È una buona tradizione, in linea con quello che la nostra città vuole essere, raffinata e solidale. Quest'anno l'offerta natalizia di Milano sarà distribuita in più luoghi: piazza Duomo è centrale, ma ci sono la Darsena, il Castello, e poi iniziative private come quella all'ippodromo del galoppo di San Siro. La vera novità sarà quello che faremo davanti alla stazione Centrale in piazza Duca D'Aosta», ha commentato il sindaco, Beppe Sala, inaugurando il mercatino con il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, l'assessore alle Politiche per il lavoro, attività produttive e commercio, Cristina Tajani, e il presidente di Apeca, Giacomo Errico.

Davanti al principale scalo ferroviario della città, infatti, Stazioni Retail, in collaborazione con Tim e Bws, a partire dalle 11 di domenica 8 dicembre propone un progetto innovativo che restituisce alla città un nuovo luogo di aggregazione e divertimento. Cittadini e turisti avranno così la possibilità di fare un volo di oltre 140 metri con un salto da una altezza di 14 metri attraversando ad alta velocità tutta la piazza con la Zip line. Ci sarà poi Tim-SenStation, un super show della durata di un mese che inonderà la monumentale facciata della Centrale con un trionfo di colori e musica e trasformerà la piazza in una struttura multiforme, visibile anche da lontano, che lascerà tutti con il naso all'insù, con più repliche al giorno, dalle 17 alle 23. Il villaggio ospiterà anche uno Skate Park, una pista di pattinaggio articolata in un percorso animato da effetti di luci e musica e impreziosita da un albero di Natale, quindi il tradizionale Christmas Market, con casette a effetto specchiato e tanti food Truck che offriranno prelibatezze natalizie dolci e salate di ogni tipo.ancora, Infine Tim Magic Cell, una grande installazione interattiva tutta da scoprire e provare.

E la sicurezza? In questi giorni, in vista delle festività, come d'abitudine è stata rafforzata nella zona del Duomo. In particolare i posizionamenti dei new jersey saranno rivisti in concomitanza con la collocazione di dissuasori mobili, i pilomat.

«Siamo, con il prefetto, attenti - ha precisato il sindaco -. Ovviamente piazza Duomo nella sua centralità è importante e una difesa ci deve essere. Solo nel momento in cui i pilomat sono pronti toglieremo i new jersey. Sì va avanti con attenzione».

Non mancheranno presidi dell'esercito e della polizia locale anche se l'ultima parola spetta domani al Comitato per l'ordine e la sicurezza che si riunirà come sempre in prefettura.

RC