Anziano 007 ritrova la sua collezione

Le macchine fotografiche d'epoca erano state rubate

Un «nonno» detective e appassionato fotografo l'ha avuta vinta su chi gli aveva portato via le sue preziose macchine fotografiche. Ed è riuscito, con l'aiuto dei carabinieri, a recuperare quasi tutti i pezzi della collezione perduta. Lo scorso luglio, G.P., un uomo di 77 anni, aveva denunciato ai carabinieri di Porta Genova il furto della sua collezione di macchine fotografiche d'epoca. Ottanta pezzi unici e di pregio, per un valore totale di circa 30mila euro. Anche se rattristato dalla perdita, l'anziano aveva continuato a coltivare la propria passione e a girare per i mercatini di antiquariato alla ricerca di nuovi esemplari da collezionare. Qualche giorno fa su una bancarella a Buccinasco l'inaspettata scoperta. L'uomo ha riconosciuto proprio una dei suoi vecchi apparecchi. Era sicuro di non sbagliarsi: conosce a memoria ogni dettaglio di quei gioielli. Però ha comunque controllato il numero di serie dell'oggetto e ha finto con il venditore di essere interessato all'acquisto.Il collezionista ha intavolato una trattativa con il commerciante. Gli ha chiesto il numero di cellulare e gli ha promesso che si sarebbe fatto sentire e che sarebbe tornato per concludere l'affare. Tornato a casa, G.P. ha verificato ancora una volta che la matricola che si era segnato corrispondesse perfettamente a quella riportata nella denuncia di furto ed è tornato alla stazione dell'Arma di Porta Genova. Ha raccontato quello che gli era successo e ha dato ai carabinieri il numero telefonico del venditore.Il comandante della stazione ha fatto tutte le verifiche, poi ha chiesto e ottenuto un decreto di perquisizione. L'indagine, del 77enne e dei carabinieri, è andata a buon fine. Martedì pomeriggio infatti i militari hanno perquisito la casa del venditore ambulante, L.G., milanese di 42 anni. E hanno trovato e sequestrato 44 macchine fotografiche che arrivavano proprio dalla collezione trafugata. L'anziano collezionista ha riconosciuto i suoi gioielli che gli sono stati restituiti. Il commerciante è stato denunciato per ricettazione. Continuano le indagini per trovare i ladri e recuperare il resto della refurtiva.CBas