"Vi sgozzo, paese di m...": arrestato sudafricano a Milano

Girava per Milano con un lungo coltello, un bastone estensibile e della droga

E’ stato arrestato non senza una certa fatica il 23enne sudafricano che ieri pomeriggio ha assalito i poliziotti minacciandoli e gridando Vi sgozzo, paese di m….”. Prima ha rubato una bici e poi ha aggredito gli agenti minacciandoli di morte. Oltre ad avere insultato l’Italia, il Paese in cui si trova. E’ finito in manette e ora dovrà rispondere di porto abusivo di arma, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale e furto. Tutto ha avuto inizio ieri pomeriggio verso le 13,15 in via Orti, zona Porta Romana a Milano. Il 23enne si è impossessato di una bicicletta appartenente a un fattorino Deliveroo di 24 anni, originario della Tunisia.

Circa mezz’ora dopo il rider ha visto la sua bici, appena rubata, in piazza XXIV maggio, zona Navigli. A quel punto ha deciso di raggiungere il ladruncolo per farsi ridare l'oggetto sottratto illegalmente. I due ragazzi hanno così cominciato a litigare attirando l’attenzione di una volante della Polizia che stava pattugliando la zona. Quando il sudafricano si è accorto della presenza degli agenti ha estratto un lungo coltello, riposto fino a quel momento nei jeans, e li ha minacciati.

Il 23enne ha inveito contro i poliziotti urlando “Vi ammazzo, paese di m.…” e, mostrando loro l’arma che aveva in mano, ha spiegato “Ho il coltello per difendermi dai razzisti. Le Forze dell’ordine sono riuscite, non senza fatica, a immobilizzare e disarmare l’aggressore. L'uomo è stato poi perquisito e trovato in possesso di un bastone estensibile e una dose di hashish. Adesso il ragazzo è stato arrestato e dovrà rispondere di diverse accuse. Porto abusivo di armi, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale e furto.

Commenti

agosvac

Ven, 17/05/2019 - 17:24

"sudafricano" è un termine troppo generico. Questo balordo proveniva dalla Repubblica del Sud Africa oppure da uno dei tanti Stati del Sud dell'Africa?????

Grix

Ven, 17/05/2019 - 17:37

Un bel weekend con vitto ed alloggio pagato da noi e Lunedi' sara' di nuovo fuori a fare cio' che vuole.

routier

Ven, 17/05/2019 - 17:54

Avendo a che fare con la nostra "giustizia", delle varie accuse se ne farà un baffo. I numerosi precedenti fanno testo.

cabass

Ven, 17/05/2019 - 17:58

Scommetto che era un boero dalla pelle immacolata...