Baby rapinatori sparano contro polizia: fermati, si cercano i complici

Nella banda di malviventi anche una 20enne. I tre, dopo un assalto in farmacia, sono scappati su uno scooter rubato. Uno di loro ha esploso due colpi in direzione degli agenti e si è ferito

Hanno assaltato una farmacia nella periferia sud di Milano e sottratto qualche centinaia di euro dalla cassa. Poi sono fuggiti a bordo di uno scooter, risultato in seguito rubato. La caccia ai tre giovani rapinatori è durata quasi quattro ore, tra inseguimenti e colpi di arma da fuoco che hanno ferito uno dei malviventi.

Dopo il colpo in farmacia, la banda di tre giovanissimi, tra cui una ragazzina, è stata intercettata da una volante. Alla vista della pattuglia i baby malviventi hanno cercato di fuggire per poi schiantarsi in motorino contro le barriere di un ponte pedonale. I tre hanno proseguito la loro fuga a piedi, tra i campi.

Come riporta il Corriere, uno dei rapinatori ha esploso due colpi di pistola in direzione degli agenti che non hanno riposto al fuoco. Il malvivente si è ferito impugnando l'arma ed è stato costretto qualche ora più tardi a presentarsi in ospedale per essere medicato.

I tre, con piccoli precedenti, sono stati bloccati e posti in stato di fermo. Nella banda di giovani rapinatori anche una ragazza 20enne. La polizia è al lavoro per capire l’esatta dinamica di quanto successo e per individuare eventuali complici.

Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 14/11/2018 - 12:20

gioventù patana!

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 14/11/2018 - 12:24

pena di morte !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 14/11/2018 - 12:28

giorgio5819(pagliaccio patano con la targa!) vieni a commentare.

Antenna54

Mer, 14/11/2018 - 12:36

In altri paesi civili srebbero già stati sistemati in via definitiva, senza troppo sussulti della magistratura.

Ritratto di bastardissimo70

bastardissimo70

Mer, 14/11/2018 - 12:45

@giovinap : infatti a Napoli episodi simili non accadono mai vero ??? Non si renda ridicolo su.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 14/11/2018 - 13:07

tra cui una ragazzina a 20 anni ragazzina???avrà già una lunga e robusta collezione di...cefali

Ritratto di navajo

navajo

Mer, 14/11/2018 - 13:51

La giornalista Baroncini è quella che definì "ragazzino" il 25 enne romeno rapinatore e tagliatore di orecchi? Ma per le "Signore" del Giornale quanti anni devi avere per essere considerato adulto? 70?

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 14/11/2018 - 14:25

bastardissimo70, io ho l'onestà intellettuale di dire che queste cose accadono in tutte le città italiane, mentre voi cercate di nasconderle; vuole che le faccio la classifica delle 10 città più pericolose d'italia? in modo che faccio sembrare ridicolo lei?

Luprotts70

Mer, 14/11/2018 - 14:42

@giovinap- prima di parlare aspetterei di leggere i cognomi dei 4...scommettiamo che saranno riconducibili alla tua zona e dintorni?!

Ritratto di bastardissimo70

bastardissimo70

Mer, 14/11/2018 - 15:02

@giovinap...sono campano anch'io. E anch'io so che episodi simili succedono in tutta Italia. Lei dice di avere onestà intellettuale e poi il suo primo commento è "gioventù patana" ?? Faccia il bravo, su.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 14/11/2018 - 16:04

luprotts70 basta leggere il tuo cognome! anche tu fai finta di non capire che al nord italia il 90% siete tutti immigrati dal sud italia e di quel 90% il 70% è di origine pugliese e l'altro 20% è siciliano, calabrese, abruzzese. te ne cito solo alcuni: adriano celentano figlio di pugliese,tony damascelli nato a bari, diego abatantuono, figlio di pugliese, teo teocoli nato a taranto ,nicola porro nato a roma da genitori pugliesi, gerry calà nato a catania, siete quasi tutti "fratelli di rocco" è in'utile che vi nascondete, questa è la verità! p.s. ora mi dirai che sei della valle brembana che il tuo cognome è brambilla e che hai anche 2/4 di nobiltà del "principato valbrembanese! per che vi vergognate delle vostre orini, non l'ho mai capito.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 14/11/2018 - 16:33

Anche questi bravi ragazzi: sono arroganti, feroci, sadici, spietati, fumano, bevono, si drogano, fanno rapine, commettono furti, prendono a pugni chi capita e, classica ciliegina sulla torta, sparano anche alle forze dell'ordine le quali, per non spaventare troppo i discoli, preferiscono non rispondere al fuoco. Oramai i cattivi ragazzi sono quelli che, in maniera tranquilla, se ne stanno a casa a studiare.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 14/11/2018 - 16:34

bastardissimo70, non si millanti, lei non può essere campano, anche se essere campano non significa essere napoletano che è tutta un'altra storia! alcuni soggetti campani sono molto peggio dei patani e magari tifano juventus, comunque non mi potrà mai convincere! lei deve essere obbligatoriamente pugliese!

Una-mattina-mi-...

Mer, 14/11/2018 - 17:04

MA LA VOGLIAMO FINIRE DI CHIAMARE QUESTI ADULTI "BABY" E DI MINIMIZZARE LA LORO PERICOLOSITA' CRIMINALE? STIAMO FACENDO RIDERE IL MONDO INTERO! NON VORREI MAI CHE LA BABY PISTOLA SPARASSE UN BABY PROIETTILE CHE MAGARI TI AMMAZZA, MA SOLO UN PO'...

Luprotts70

Mer, 14/11/2018 - 17:24

@giovinap- sul fatto che il Nord sia pieno di meridionali siamo tutti d'accordo e pure sul fatto che la maggior parte siano brava gente. Purtroppo la politica di tanti anni fa di mandare i mafiosi al confino al Nord ha fatto si che intorno alle grandi città si siano formati nuclei di delinquenza popolati per lo più da gente del sud; ad esempio Trezzano, Corsico, Buccinasco, Rozzano, Barona, etc. E basta leggere attentamente la cronaca per dedurre dai cognomi dei delinquenti la loro provenienza e non importa se indigeni o in trasferta ma sempre loro sono... Per tua info sono nato a Milano da genitori Milanesi con nonni Pavesi e Lodigiani....

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 15/11/2018 - 08:46

luprotts70, per che non la fai musicare questa tua "canzoncina"? secondo me tu sei nato a mila(no)zzo!