Bancopass, carta d'identità per il credito alle imprese

Più trasparenza e velocità. Si chiama Bancopass il servizio Assolombarda che offre alle imprese una carta d'identità delle caratteristiche economiche e finanziarie, così da rendere più facili, trasparenti e immediati i rapporti con le banche. È dalla cooperazione tra imprese e banche che è possibile sperare un futuro di ripresa, è una delle tesi chiave dell'incontro nella sede di Assolombarda, dove l'Abi (Associazione bancaria italiana) Lombardia e la Borsa Italiana hanno aderito al progetto Bancopass, operativo dal 2012 e che già coinvolto 15 banche e 800 imprese di Assolombarda.«La crisi economica e i cambiamenti di regolamentazione e vigilanza bancaria ci hanno indotto a sviluppare nuove soluzioni per semplificare il rapporto tra banca e imprese», spiega Gianfelice Rocca, presidente di Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza, che ha paragonato questi ultimi anni di «enorme crisi» a una «condizione di guerra». Rocca, che ha ricordato come le imprese italiane siano «bancodipendenti» (il mercato è ancora una scelta relativamente poco frequente), insiste proprio su «una grande alleanza tra imprese, sistema bancario e mondo finanziario per dare impulso alla ripresa e non penalizzare, nell'accesso al credito, le realtà piccole e meno strutturate». Osvaldo Ranica, presidente commissione regionale Abi Lombardia, insiste sui tempi che si riducono grazie a Bancopass: «Favorisce l'ottenimento di prestiti bancari in tempi veloci».SCot