Banda di rapinatori nordafricani semina terrore a Milano

Tre colpi messi a segno in pochissimi minuti da parte di una baby gang di nordafricani che ha picchiato e derubato tre ragazzi di portafogli e smartphone

Nella notte tra sabato e domenica sono state commesse tre rapine ai danni di tre ragazzi da parte di una banda di nord africani che dovrebbero avere tra i 17 e i 25 anni

Sono tutti ragazzini i componenti della banda che sabato ha seminato il terrore a Milano, in zona Morivione. Infatti, stando a quanto raccontato dai testimoni, il gruppetto sceglieva a caso le proprie vittime. L'importante è che avessero più o meno la loro età. Il primo colpo, si legge sul Milano Today, è stato fatto ai danni di un ragazzo di 26 anni. Il giovane è stato rapinato del suo portafogli e del proprio smartphone, oltre ad essere stato anche picchiato. Successivamente, dopo appena una manciata di minuti, un altro ragazzoè stato derubato di smartphone e portafogli. Alle 3.10 del mattino al 112 arriva un'altra chiamata, un altro episodio analogo. Oltre ad essere stati allarmati gli uomini dell'Arma, in tutti e tre i casi è sopraggiunto il personale del 118 per poter prestare assistenza medica. Nonostante le ferite riportate dai tre ragazzi aggrediti, di età compresa fra 18 e 26 anni, nessuno è stato trasportato in ospedale.

La descrizione di tutti gli aggrediti coincide: la banda era composta da 5 oppure 6 ragazzini, tutti quanti nordafricani che operano sempre allo stesso modo. Partono colpendo il malcapitato che poi viene derubato di tutto ciò che ha in tasca.

Commenti
Ritratto di nando49

nando49

Lun, 26/11/2018 - 10:32

Dobbiamo forse ringraziare la giunta e il sindaco di Milano per questa situazione? La mia Milano non c'è più.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 26/11/2018 - 10:41

che risorse precoci!!! già lavorano per pagarvi le pensioni!

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Lun, 26/11/2018 - 11:02

Occhio per occhio, dente per dente!

mariod6

Lun, 26/11/2018 - 11:20

E' ora di prendere tutti gli extracomunitari e sbatterli fuori dal paese, queste belve sanno che la magistratura non li metterà mai dentro e fanno quello che gli pare e che hanno imparato sulle piante dalle quali sono scesi l'altro ieri. E la sinistra con in testa la Boldrini continua a parlare di accoglienza !!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 26/11/2018 - 11:24

Caspita, avrebbero detto, come è facile fare i soldi in Italia. Non vai nemmeno in galera. Poi li ritroveremo sui giornali con la dicitura, pluripregiudicato, e con quel pluri vuol dire non meno di 100 rapine.

venco

Lun, 26/11/2018 - 11:38

Ma gli immigrati al primo fermo vanno reclusi fin che vengono accolti nel loro paese, non devono essere pregiudicati.

maxxena

Lun, 26/11/2018 - 11:45

e voi che li criticate....vedete come iniziano presto a lavorare?

Ritratto di hardcock

hardcock

Lun, 26/11/2018 - 11:46

Vorrei tanto conoscere il nome di quel pozzo di scienza che ha scritto l'occhiello. Baby gang 17, 25 anni???? Dunque i quattordicenni sono lattanti gang? Mao Li Ce Linyi Shandong China

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Lun, 26/11/2018 - 13:02

Eh sì! Cinque o sei discoli che, invece di poppare ancora il latte dalle rispettive mammine, si trasformano in animali invicibili. Dove può accadere tutto ciò se non in un paese socialmente alla deriva e moralmente in declino come l'Italia? Eppure basta così poco per fermare la criminalità e la violenza in genere... Poche altre cose sono più semplici dell'atto banale di fermare i criminali, anche quelli apparentemente più spietati. Invece, in Italia, di ogni poppante, che alza un po' la testa ma solo perché gli hanno dato l'implicito permesso di fare ciò, se ne fa un criminale pericoloso impossibile da fermare. Anche questo è declino: ovvero quando ci si inventa inconcludenti remore psicologiche o insulsi appigli morali con i quali ci si vieta di fermare gli animali che delinquono. Difficile immaginare qualcosa di più masochistico. E anche il masochismo è prova sicura dell'alto grado di irreversibile decadenza raggiunta.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Lun, 26/11/2018 - 13:05

Pensate a queste "seconde generazioni", quando passeranno gli anni e smetteranno di essere baby gangs diventando gangs adulte a tutti gli effetti... in quei giorni veramente ci divertiremo con tanta cultura! La mia soluzione, naturalmente impubblicabile, resta la stessa, ma serve una bella dittatura.

Ritratto di Flex

Flex

Lun, 26/11/2018 - 13:28

Li avete accolti ora subiteli....

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Lun, 26/11/2018 - 13:34

Quando saremo capaci di dire basta a questi delinquenti?

ciccio_ne

Lun, 26/11/2018 - 13:56

è la loro "cultura", non possiamo farne un dramma. Li hanno fatti venire senza un criterio in attesa di ottenerne risorse...ecco la loro unica risorsa che ci possono dare:"la loro cultura"!

ciccio_ne

Lun, 26/11/2018 - 13:58

attendiamo lumi da Elkid. Solo allora capiremo di essere in malafede quando li identifichiamo come clandestini delinquenti

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 26/11/2018 - 14:38

chiedete a Boeri se queste bestie versano contributi...

Una-mattina-mi-...

Lun, 26/11/2018 - 14:45

PER LE COSIDDTETTE "BABY GANG" CI VOGLIONO MAXI PENE

avogadroran

Lun, 26/11/2018 - 16:08

ma ilgiornale legge milanotoday???? tutti sanno che milanotoday racconta un sacco di frottole, mi stupite !! infatti per es. in questo caso i grandi giornali non riportano tale notizia!!

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 27/11/2018 - 16:53

ai patani piace mettere la testa sotto la sabbia e il cubo per aria e poi quando mettono fuori la testa esclamano come è bello il mio mondo!