Bimba di 4 anni trovata dai vigili: era scappata dai genitori

La piccola è rimasta con gli agenti per due ore prima che si riuscissero a rintracciare i genitori. Vagava da sola da circa un’ora

Una bimba di soli quattro anni si è ritrovata a vagare da sola per circa un’ora prima che alcuni agenti della Polizia locale la prendessero in custodia. La bambina ha avuto dei baby sitter d’eccezione per quasi due ore. Tanto c’è voluto per riuscire a rintracciare mamma e papà che, agitatissimi, la stavano cercando ovunque. La fuga è stata raccontata da milanotoday. La bimba che, secondo quanto ricostruito, si trovava in casa, sarebbe fuggita dallo sguardo dei suoi genitori approfittando di un loro attimo di distrazione.

Una volta raggiunta la strada ha iniziato a vagare, anche un po’ spaventata, per le vie di Pioltello, paese in provincia di Milano. Fortunatamente alcuni passanti si sono accorti della bimba che camminava da sola, smarrita, e hanno allertato la Polizia locale. Subito sul posto del ritrovamento è giunta una volante e i due vigili sono scesi per occuparsi della fuggiasca. Data la sua tenerissima età e lo choc a cui era stata esposta, la bambina non è riuscita a dare alcun aiuto ai suoi salvatori per ritrovare i suoi genitori.

Dopo circa due ore di lavoro e indagini, gli agenti sono riusciti nell’impresa: riconsegnare la piccola a mamma e papà. I genitori, preoccupatissimi, avevano già avvisato della sua scomparsa e stavano cercandola ovunque. La Polizia locale ha quindi fatto salire l’ospite sulla volante per riaccompagnarla a casa. Appena scesa dall’auto è corsa tra le braccia dei suoi genitori.

Segui già la pagina di Milano de ilGiornale.it?