Compra un succo ma non lo beve. Poi spacca le auto e cade per terra morto

I soccorsi non sono riusciti a salvare la vita al marocchino, che è deceduto all’ospedale

Prima compra un succo di frutta al bar di un albergo, poi esce senza berlo e distrugge delle auto parcheggiate in un parking poco lontano. Infine, cade per terra. E’ morto poco dopo aver raggiunto l’ospedale di Rho. Lo strano fatto è avvenuto verso le 20 a Pregnana Milanese, comune in provincia di Milano. Un marocchino di 37 anni, regolare in Italia, si è presentato al bancone di un albergo dove ha ordinato un succo di frutta, senza però toccarlo.

Molto agitato, secondo il racconto di testimoni presenti, sarebbe uscito dall’hotel e avrebbe distrutto alcune vetture posteggiate in un parcheggio e delle cassette della posta. Infine sarebbe stramazzato al suolo in via Nazario Sauro, dopo aver urlato e attirato l’attenzione dei passanti. Verso le 20,15 sono giunti sul luogo i carabinieri, l’ambulanza di Rho Soccorso e una automedica, in codice rosso.

L’uomo, residente in paese e regolare in Italia, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Rho. E’ però deceduto poco dopo essere arrivato nella struttura ospedaliera. Solo l’autopsia, già disposta, potrà forse chiarire cosa l’abbia ucciso. I militari si sono recati nell’appartamento dell’uomo dove sembra non abbiano trovato nulla di strano. In casa c’era la moglie, la quale verrà probabilmente ascoltata dai carabinieri. Particolare la dinamica dei fatti. La vittima compra un succo, distrugge auto e poi muore.

Segui già la pagina di Milano de ilGiornale.it?

Commenti
Ritratto di rapax

rapax

Dom, 11/08/2019 - 09:38

gli africani tutti ma soprattutto maghrebini e nigeriani sono un serio e grave problema sociale, si deve cercare un vero rimedio alla base con questi paesi