Sesto ferma la grande moschea. Forza Italia stronca blitz del Pd

Il Consiglio comunale di Sesto San Giovanni ha approvato ieri notte, a larga maggioranza con i soli voti contrari del Pd, la decadenza della concessione del diritto di superficie sull'area di via Luini per la realizzazione della moschea

Il Consiglio comunale di Sesto San Giovanni ha approvato ieri notte, a larga maggioranza con i soli voti contrari del Pd, la decadenza della concessione del diritto di superficie sull'area di via Luini per la realizzazione della moschea. "Con questo provvedimento l'Amministrazione comunale ha preso atto di una serie di gravi e ripetuti inadempimenti da parte del Centro Culturale Islamico rispetto agli impegni previsti nelle convenzioni del 2013 e del 2015 (mancato pagamento della somma di 320.000 euro - dei quali, 20.000 euro a saldo del diritto di superficie, 250.000 euro quale contributo per le opere aggiuntive e 50.000 euro per la monetizzazione dei parcheggi; mancato completamento della procedura di bonifica; mancato avvio della fase di realizzazione della struttura Centro Culturale Islamico il cui inizio lavori - in base al cronoprogramma - doveva avere corso a partire dal mese di settembre 2016) e del mancato rispetto della diffida ad adempiere inviata a luglio", si legge in una nota dell'amministrazione sestese.

È quindi stata deliberata la decadenza del "Centro Culturale Islamico" dalla concessione del diritto di superficie sull'area di Via Luini per la realizzazione della grande moschea e dalla concessione del diritto d'uso.

"Esprimo soddisfazione - spiega il sindaco Roberto Di Stefano - per il voto del consiglio che ha portato alla risoluzione della convenzione. Desidero ringraziare la maggioranza che mi sostiene per la condivisione della delibera, pur nella differenza delle sensibilità sul tema. È un momento importante che archivia definitivamente il progetto di costruzione della più grande moschea del Nord Italia. I gravi inadempimenti del centro islamico locale non si potevano più nascondere. Il dialogo con la comunità islamica resta aperto e intendiamo nelle prossime settimane portare avanti un tavolo interreligioso con tutte le realtà religiose del territorio".

Commenti

alberto cambiano

Mar, 10/10/2017 - 14:49

E' l'ora dei Sindaci con le palle!

ilbarzo

Mar, 10/10/2017 - 15:06

Anche per questo, o solo per questo i cittadini di Sesto San Giovanni hanno votato FI, nonostante Sesto fosse la roccaforte ROSSA d'Italia.Adesso non più però,perlomeno fino alla prossima.

fisis

Mar, 10/10/2017 - 15:25

Bene. Finalmente cambia qualcosa nell'ex Stalingrado d'Italia. Adesso proporrei di cancellare la vergogna della toponomastica con le vie Stalingrado o Leningrado, intitolate a macellai comunisti (chiedo scusa ai macellai) o anche a filosofi teorizzanti la dittatura o la violenza come Karl Marx.

jenab

Mar, 10/10/2017 - 15:30

adesso bisogna rimandare a casa i sussulmani di sesto..

exsinistra50

Mar, 10/10/2017 - 15:37

Condivido pienamente la decisione del Consiglio comunale di Sesto San Giovanni finalmente cambia qualcosa......

DRAGONI

Mar, 10/10/2017 - 15:42

UNA PROVA DI CHE COSA SI DEVE FARE DOPO LE ELEZIONI!!IL PROBLEMA SI RISOLVERA' DA SOLO.

maxfan74

Mar, 10/10/2017 - 16:06

Ottimo risultato. Un grande Sindaco che finalmente dice qui a casa mia comando io.

Marcello.508

Mar, 10/10/2017 - 16:10

Molto bene.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mar, 10/10/2017 - 16:22

Mi sembra che adesso, dopo tutte questi condizionamenti e pretese di tipo religioso (di TUTTE le religioni) sia arrivato il momento di erigere una super mega cattedrale dedicata alla DEA RAGIONE. Milioni di fedeli non vedono l'ora di poterci andare per purificare il proprio cervello che è l'unica vera, santa e perfettissima divinità.

serviceguy

Mar, 10/10/2017 - 16:28

piu' che altro mi pare che si siano fermati da soli non adempiendo ai propri impegni, cosa che per il pd non sarebbe stato in problema ovviamente! Mi pare si tratti semplicemente di un 'raro' caso di restaurazione della legalita', non ci dovrebbe nemmeno essere bisogno di votare, certi provvedimenti dovrebbero essere automatici nel caso una delle parti in causa sia inadempiente. Attendo di vedere simili provvedimenti presi nei confronti dei centri sociali ecc.

sibieski

Mar, 10/10/2017 - 16:50

ma quando cominciano i rimpatri?

maurizio50

Mar, 10/10/2017 - 17:04

Grande Sindaco di Sesto!!Per fortuna che in Italia , nonostante i dementi catto comunisti, c'è ancora chi sa qual'è l'interesse della Nazione!!!!

Happy1937

Mar, 10/10/2017 - 17:19

Finalmente hanno messo giudizio a Sesto San Giovanni, ma non a Roma.

Ritratto di Evam

Evam

Mar, 10/10/2017 - 17:55

Ottimo, L'Italia non è la terra del satanismo, anche se i simpatizzanti non mancano.

Anonimo (non verificato)

Garganella

Mar, 10/10/2017 - 18:13

Omar, ti brucia un po’ il cxxo?

swiller

Mar, 10/10/2017 - 18:15

PD = partito delinquenti.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mar, 10/10/2017 - 18:19

per le persone per bene,un sollievo! ma ci riproveranno!! milano è alle porte...e li ci tengono ai tuniconi

Ritratto di gino5730

gino5730

Mar, 10/10/2017 - 18:32

Si vede che al Comune on c'è più un sindaco rosso.Faccio a questo sindaco i miei più vivi complimenti.Mi auguro che sia un esempio per tutti gli amministratori

MOSTARDELLIS

Mar, 10/10/2017 - 18:39

Certo che questi PD sono proprio dei maiali immondi. Sempre e comunque contro gli italiani. Farabutti, delinquenti.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mar, 10/10/2017 - 18:43

E adesso sbattere fuori l'islam dai confini della Patria!

ex d.c.

Mar, 10/10/2017 - 18:45

E' la volontà dei cittadini che, intelligentemente, hanno votato FI

Ritratto di navigatore

navigatore

Mar, 10/10/2017 - 18:54

finalmente si inizia una fase di reazione all' invasione criminale MUSULMANA, sono ateo ma rispetto chi mi rispetta, i musulmani mi taglierebbero la gola secondo il loro pederasta MAO-METTO..in C@@@

Anonimo (non verificato)

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mar, 10/10/2017 - 19:14

Decisione responsabile e saggia ! Congratulazioni al Sindaco

acam

Mar, 10/10/2017 - 19:42

non si legge il commento di omar el muktar

uberalles

Mar, 10/10/2017 - 19:53

Una calorosa stretta di mano al Sindaco di Sesto, un uomo vero, non come quelli del PD che sono disposti a glissare su tutto per non perdere voti, da qualsiasi parte arrivino.

Tarantasio

Mar, 10/10/2017 - 20:15

referendum : vuoi che l'islam coranico anticostituzionale sia messo fuorilegge? ...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 10/10/2017 - 21:03

@Garganella - no, non gli brucia più, è abituato.

Silvio B Parodi

Mar, 10/10/2017 - 22:47

questa volta maometto l'ha preso in cxxo. ah lo prendeva gia prima?? certo era allah al bar che glielo metteva. oltre che assassini sono anche froci??? e anche pederasti!!!

MgK457

Mar, 10/10/2017 - 23:32

Non hanno fatto niente: VA VIETATA LA SETTA DI maometto. Punto e basta.

Ritratto di sachiel333

sachiel333

Mer, 11/10/2017 - 06:32

Bandire l' Islam da tutto il territorio nazionale e dall' Europa! Viola l' art. 8 della Costituzione! ! Intervenga la Corte Costituzionale e la Magistratura!

giovanni951

Mer, 11/10/2017 - 08:27

bisognerebbe vietare non solo le moschee...bisogna vietare l’islam, gli islamici e tutto ció che é connesso a quel mondo. Questi ci riportano al medioevo.

giancristi

Mer, 11/10/2017 - 08:57

La decadenza della concessione del diritto di superficie sull’area di via Luini è una saggia decisione di fronte alle gravi inadempienze del Centro Culturale Islamico. Questi hanno omesso di pagare quanto dovuto. Perché costruire a Sesto la più grande moschea del Nord Italia? Perché questa ostentazione? Forse perché Sesto era una roccaforte rossa e il PD voleva mostrarsi amico degli islamici, per ottenere il loro voto. Ma gli italiani si sono ribellati e hanno trombato il PD! Speriamo sia solo l'inizio.