Al corteo di Milano fischi e insulti alla Brigata ebraica

Le celebrazioni per la Liberazione sono state ridotte a un ring in cui imperversano estremisti e intolleranti

Il corteo che celebra la Liberazione di Milano e dell’Italia è stato ridotto a un ring in cui imperversano estremisti e intolleranti. Le frange più esagitate dei centri sociali da anni contestano chiunque capiti a tiro: gli esponenti del centrodestra, ovviamente, ma anche del Pd.

E soprattutto le insegne della Brigata Ebraica, che commemorano la formazione dei 5mila partigiani ebrei che parteciparono con coraggio alla liberazione dall’occupazione nazista.

Nel video, girato in piazza San Babila, si vedono chiaramente alcuni antagonisti che gridano «assassini» al passare degli esponenti della comunità ebraica, per poi intonare lo slogan «Intifada, intifada». «Ci saremo anche l’anno prossimo», non si fa intimidire il portavoce della Brigata Ebraica Davide Romano.

Commenti

jeanlage

Sab, 25/04/2015 - 19:32

Chi sa qualcosa, sa che il gran Muftì di Gerusalemme era zio di Arafat ed amico intimo di Hitler. Chiunque abbia invitato i palestinesi alla commemorazione del 25 aprile, ha definitivamente dimostrato lo squallore della commemorazione e la nullità morale dei nani che, dall'alto delle istituzioni che indegnamente occupano, straparlano di libertà, opprimendoci con tasse, RAI prezzolate e, in arrivo, leggi liberticide contro la libertà di opinione ed espressione. Ciao, bella!

Stefano Matera

Sab, 25/04/2015 - 20:43

e basta con questi ebrei, avessero più rispetto di moi Italiani che oggi non abbiamo festeggiato, del resto questa maledetta crisi è colpa della loro avidità!!!!!

steacanessa

Sab, 25/04/2015 - 20:46

Vergogna senza fine!

Ritratto di Galahad12

Galahad12

Sab, 25/04/2015 - 21:03

Questi squadristi comunisti dimostrano il loro razzismo e il loro antisemitismo, come d'altronde tutti i comunisti. Anche la loro ignoranza: i palestinesi che tanto osannano, durante l'ultima guerra erano schierati con Hitler e le SS, Si sono scelti la giusta compagnia...

Ritratto di makisenefrega

makisenefrega

Sab, 25/04/2015 - 21:41

Mi vergogno di essere italiana. Solidarietà a tutti gli ebrei.

alby118

Sab, 25/04/2015 - 21:47

Oramai la festa del 25 Aprile è diventata una pagliacciata !!!

doris39

Sab, 25/04/2015 - 23:10

Non ci sono parole adatte per esprimere il disgusto che provo verso coloro che hanno il coraggio di chiamare " assassini" coloro che hanno subito violenze inaudite proprio da parte dei nazisti, quei nazisti che facevano comunella con il gran Mufti di Gerusalemme, Amin al Hussein( zio di Arafat? o guida spirituale? ). I documenti e i carteggi testimoniano, in maniera chiara ed inoppugnabile, il tentativo condotto da Amin al Husseini e dai vertici del nazismo per dare vita ad un vasto e articolato programma di sterminio e di lotta armata sia nei confronti della comunità israelitica internazionale, che contro le democrazie occidentali. Ecco a chi inneggiano quegli imbecilli. Per loro la storia è un optional.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 25/04/2015 - 23:18

Solo la malafede e l'incoscienza di una sinistra mistificatrice poteva USARE I VIGLIACCHI FILOPALESTINESI PER SPORCARE LA RICORRENZA DI UN GRANDE EVENTO DELLA NOSTRA STORIA.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 25/04/2015 - 23:26

patetici questi scemi di sinistra.....

Maurizio Fiorelli

Dom, 26/04/2015 - 00:47

Vorremmo dichiararci una nazione civile dopo questi fatti? Una vergogna senza fine e una immaturità congenita.Che schifo!

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Dom, 26/04/2015 - 01:34

Morti i vecchi partigiani,il loro posto è stato preso da chi dopo la guerra a combattuto senza violenza ,chi voleva far diventare il nostro paese

claudio63

Dom, 26/04/2015 - 01:43

come sempre, la retorica del chi urla di piu' ha sempre ragione, ha fatto ancora una volta breccia. la damnatio memoriae di costantiniana fattura, ha fatto proseliti. proprio tra quegli inetti che apostrofano assassini quei partigiani che contribuirono a dare anche a questi imbecilli la liberta' di parola. e questi si definiscono " democratici' proprio perche moralmente superiori, come la razza ariana di fatto superiore. imbecilli, imbecilli, imbecilli.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Dom, 26/04/2015 - 06:14

Se tieni le gabbie aperte...

roberto.morici

Dom, 26/04/2015 - 07:35

Sono talmente imbecilli da non rendersi conto che la cacciata dei nazisti è anche opera della Brigata Ebraica oltre che dei molti stranieri (inglesi, americani, francesi, polacchi, canadesi...) che lasciarono i loro corpi nei cimiteri militari sparsi per l'Italia. L'Armata Rossa era impegnata a schiavizzare gli europei orientali.

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Dom, 26/04/2015 - 07:36

aboliamo questa festività inutile e sorpassata.

BRAMBOREF

Dom, 26/04/2015 - 07:42

GIGI86 Cosa aspettiamo a chiudere, DEFINITIVAMENTE, i centri sociali? Non hanno nulla di sociale, sono semplicemente covi di anarcoidi.

Oraculus

Dom, 26/04/2015 - 08:04

Stefano Matera?? , sei un maledetto ignorante che sputa veleno per assolversi della sua incapacita' , sei solo quello che meriti con l'ingrato compito per societa' di dover sopportarti nel leggerti...e per la natura per aver , in te , prodotto semplicemente un...bastardo , un insulto all'italinita' di cui ne vado fiero. Stefano Matera?? , razzista & ignorante!!!.

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 26/04/2015 - 08:15

I FASCIO-SOCIAL-COMUNISTI, CHE SI FANNO CHIAMARE DEMOCRISTIANI, dalla seconda guerra mondiale, """hanno fatto piazza pulita, di tutte le moralità della vita""" ed hanno insegnato alle popolazioni, la CORRUZZIONE, l`ARROGANZA e l`UMILIAZIONE. Con la collaborazione delle banche, della borsa internazionale, QUELLA MANCIATA DI CAPITALISTI, STÀ FACENDO RITORNARE LA SCHIAVITÙ NEL MONDO. LE CONSEGUENZE, POSSIAMO CONSTATARLE, VEDENDO CON QUALI PERFIDIA, AIZZANO LE POPOLAZIONI ORIENTALI ED AFRICANE AD AFFRONTARE QUELLE ATTRAVERSATE DELLA SPERANZA,(PER MOLTI) PER IL RESTO, È UNA SCUSA PER INVADERE L`EUROPA.

iotului

Dom, 26/04/2015 - 08:32

Sicuramente i dimostranti hanno esagerato, infatti gli ebrei di qui sono pacifici e non c'entrano con la politica assassina di Israele che sa fare solo una cosa:bombardare le nazioni vicine a lui...ospedali, scuole, donne, bambini, anziani...I palestinesi hanno tutti i giorni l'olocausto.

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 26/04/2015 - 08:42

25 aprile, una festa inutile, buona solo per dare voce a politici sparacoglionate come la Boldrini e ai suoi amici sfasciavetrine dei centri sociali

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 26/04/2015 - 08:52

C'è ben poco da festeggiare. Anzi niente, se questi indegni facinorosi che ci ritroviamo in Italia sono il prodotto recente derivante da tali eventi. C'è piuttosto solo da ricordare le nefandezze compiute nel subito dopoguerra da forze a noi tutti note. Altro che festa dei partigiani o del 25 aprile! Questa è qualcosa da abolire poiché non significa nulla e, se significa qualcosa, è divisiva. Farebbero bene quei tromboni, che per miracolo, forse divino, si ritrovano a capo delle istituzioni, a tacere con le loro inutilità, soprattutto in determinati momenti. Tanto non li ascolta più nessuno.

eternoamore

Dom, 26/04/2015 - 08:59

VEDETE COSA SUCCEDE, FOMENTANO L'ODIO. BASTA FINIAMOLO COL PENSARE AL PASSATO,PENSIAMO AL PRESENTE E AL FUTURO

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Dom, 26/04/2015 - 09:07

Qui ci vorrebbe una bella "PAX ROMANA " CARTAGO DELEDDA EST !

Ritratto di Stangetz

Stangetz

Dom, 26/04/2015 - 09:07

L' inutile Mattarella ci ricorda anche che il cancro italiano è la corruzione. Povera gioia ,l' unica corruzione che incancrenisce il paese è quella dei vostri cervelli svenduti alla retorica luogocomunista.

arnaldo40

Dom, 26/04/2015 - 09:22

....e poi gli antisemiti sarebbero quelli della destra. Pensate se in un corteo di destra i partecipanti avessero fischiato contro la brigata ebraica. APRITI CIELO!!!!!! li avrebbero come minimo aggrediti al grido di nazisti, fascisti ed altro.

mezzalunapiena

Dom, 26/04/2015 - 09:28

Checché ne dicano i politici non siamo una repubblica democratica ma un paese dove gli estremisti di sinistra sono i padroni delle piazze e nessuno interviene.

michele lascaro

Dom, 26/04/2015 - 09:35

E ora che'a nuttata è passata la libberazzione (il doppio raddoppia!) è il marchingegno che i nostalgici delle proprie imprese (gli Alleati sono stati, secondo la vulgata, solo delle semplici comparse - i Caduti dei Cimiteri di Nettuno, Cassino, Napoli, Argenta ecc. ecc. si stanno già rivoltando nelle tombe -), sono già all'opera le celebbrazzioni (il doppio raddoppia!) del 3015, con ricchi premi e cotillons, e l'odio civile, ancora del presente futuro, naturalmente anche contro il Corpo militare ebraico, che, nel lontano 1945, venne a morire in Italia per la Libbertà (idem!) dei trinariciuti e e dei Poltronisti cronici.

st.it

Dom, 26/04/2015 - 09:38

chi grida ha sempre ragione. E' questa l'amara constatazione ........... Beh, ma studiare un po' di storia ? Soprattutto di per quegli intelligentoni dei centri sociali!

Ritratto di Margherita Campanella

Margherita Camp...

Dom, 26/04/2015 - 09:40

Sinistra italiana sempre più alla deriva, piena di contraddizioni e vuota nei valori e nelle idee. Tutti contro tutti. E meno male che si dichiarano antifascisti e condannano il ventennio. Buffoni coccolati e capitanati dalle più alte cariche della repubblica.

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Dom, 26/04/2015 - 09:42

Ma il buon bolscevico Gad Lerner, cosa dice, cosa dice. Ma dai, ditemi cosa dice...

habanero63

Dom, 26/04/2015 - 09:45

quanti bananas allevati dal Giornale di Sion al culto della razza ebraico-israeliana !

Razdecaz

Dom, 26/04/2015 - 09:57

Tra il 1943 ed il 1945 in Italia , oltre alla seconda guerra mondiale, c'è stata anche una guerra civile : questo non bisogna dimenticarselo ! Dopo il 25 aprile i partigiani fecero solo vendette personali , furti e regolamenti di conti! Se il fascismo fu sconfitto lo dobbiamo ad altri giovani che non sapevano quasi nulla di un Paese che aveva obbedito il Duce e l'aveva seguito in una guerra sbagliata, combattuta su troppi fronti. La vittoria e la libertà ci vennero donate dalle migliaia di ragazzi americani, inglesi, francesi, canadesi, australiani, brasiliani, neozelandesi, persino indiani, caduti sul fronte italiano, che hanno lasciato 120.000 morti per liberarci. E DAI MILITARI DELLA BRIGATA EBRAICA, CHE OGGI UNA SINISTROIDE OTTUSA VORREBBE ESCLUDERE DALLA FESTA DEL 25 APRILE.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 26/04/2015 - 10:00

Stefano Matera ma quando mai si sente parlare degli ebrei?????? Ha mai sentito parlare dei milioni di "risorse" che vengono a farsi mantenere dagli italiani????? Cosa volete festeggiare: i kompagni che hanno liberato il paese???? Se non c'erano le migliaia di morti americani,voi eravate ancora sulle montagne coi vostri schioppi,che avete usato a liberazione avvenuta.

honhil

Dom, 26/04/2015 - 10:01

Sul suo domenicale odierno, Eugeniuccio Scalfari, parlando delle varie brigate, scrive: ‘Complessivamente erano alcune migliaia di giovani e c'erano anche donne con loro…’ . La retorica di questa festa di parte, perché tale è sempre stato ed è il 25 Aprile, è cristallizzata in questa manciata di parole. Fino ad arrivare alla contestazione vecchia è nuova della Brigata Ebraica . E fino a quando le Istituzioni, dal Quirinale in giù, continueranno in questa farsa, invece, di instituire una giornata del ringraziamento per quei giovani che sono venuti a morire , per farci il dono della Libertà, l’Italiana non diventerà Una.

Happy1937

Dom, 26/04/2015 - 10:01

Fischiavano la Brigata Ebraica che ha contribuito a liberarci e, contemporaneamente, sventolavano le bandiere dei palestinesi, da sempre filonazisti. E`storia il sostegno dato a Hitler dall'allora Gran Mufti`di Gerusalemme, Amin Al Hussein, capo spirituale dei musulmani palestinesi.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 26/04/2015 - 10:02

Ormai gli unici antisemiti rimasti sono i comunisti, che intanto continuano a parlare di lager per dimostrare che loro sono buoni e gli altri i cattivi. A questa finta festa sarebbe ora di darci un taglio. Prima la si abolisce meglio è per tutti. Se la festeggino i comunisti e i finti partigiani rimasti. Come disse un generale inglese, l'apporto della resistenza italiana fu militarmente insignificante.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 26/04/2015 - 10:08

In realtà i Palestinesi non hanno alcun rapporto con la feccia sinistroide. Anzi, sono proprio i sionisti a volere che i palestinesi siano diffamati da questa gentaglia sinistra impresentabile.

Requiem sharmutta

Dom, 26/04/2015 - 10:08

A proposito della Liberazione. Vorrei dare una testimonianza. Io ho conosciuto un partigiano, deceduto recentemente. Lui non si vantò mai delle sue gesta. Mi raccontava che da ragazzo era stato tesserato al Fascio, come tutti i giovani nati nel periodo fascista. Subito dopo la Maturità Classica era stato inviato come soldato in Albania a combattere contro la Grecia (si chiedeva perchè, visto che fino a poche settimane prima aveva studiato-ammirato la Storia-Cultura-Arte-Filosofia greca). Al ritorno in Italia, si unì ad una banda-partigiana, della quale divenne il capo dopo che il precedente capo-banda era stato arrestato-ucciso dai fascisti. I libri che furono scritti (non da lui) su quel periodo storico, raccontano che la sua banda partigiana non fece attentati in città per non esporre la cittadinanza a rappresaglie (egli disprezzò sempre l'attentatore di via Rasella).

Requiem sharmutta

Dom, 26/04/2015 - 10:09

Continuazione....Fu l'unica formazione partigiana che ingaggiò vittoriosamente un battaglione di nazi-fascisti. I suoi familiari mi raccontarono, a sua insaputa, che subito dopo la Liberazione della zona in cui operava, salvò la vita di un vecchio gerarca fascista strappandolo dalle mani di una banda di ragazzotti-partigiani che, in città, stavano arrestando e giustiziando funzionari fascisti locali che ovviamente si nascondevano. Presentandosi quale capo partigiano, li convinse a cedergli il prigioniero assicurandoli che l'avrebbe portato al comando dei partigiani, mentre invece lo portò al comando dei carabinieri salvandogli così la vita. Al termine della guerra, riprese la normale vita lavorativa senza pretendere onorificenze o benefici. Credo che persone come questa devono farci riflettere sulla parola onore, coraggio ed equilibrio. Inchiniamoci di fronte a queste persone.

Oraculus

Dom, 26/04/2015 - 10:12

iotuli , vale anche per te quello che ho scritto di Stefano Matera...gente come voi due...Stafano Matera e "iotului" vivete dell'odio per chi e' migliore di voi...e ne siete il riflesso come e' proprio di un islamico/filopalestinesi.

Altaj

Dom, 26/04/2015 - 10:21

Non sono ne nazisti ne comunisti, sono spazzatura.

krgferr

Dom, 26/04/2015 - 10:21

Un Popolo che alla memoria, per quanto scomoda, sostituisce cupi e folli miti di morte, non è degno di sopravvivere, questa è l'Italia. Le mie più profonde scuse agli amici Ebrei per le ignobili offese loro rivolte da essere indegni coi quali debbo, purtroppo, condividere questo malsano Paese. Saluti. Piro

Ritratto di Feyerabend

Feyerabend

Dom, 26/04/2015 - 10:28

Apprezzo la politica del Giornale, che diversamente da altri, non censura i commenti. Ma smettetela per favore di ospitare commenti antisemiti di alcuni sottoculturati nipotini di Hitler. Le espressioni di becero razzismo non debbono essere confuse con la liberta' di espressione. Dovrebbero essere perseguite penalmente.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 26/04/2015 - 10:32

E' davvero difficile capire perchè continuate a vivere da depressi e sconfitti eterni. Rilassatevi, arriva il primo maggio festa comunista, rischiate il ricovero

Ritratto di vomitino

vomitino

Dom, 26/04/2015 - 10:33

@stefano matera(non meriti le maiuscole)....ma sei nato deficiente o ci sei diventato frequentando i testicoli rossi come te?!? fatti curare IDIOTA (ecco qui le maiuscole vanno bene)!!!

ninito

Dom, 26/04/2015 - 10:35

E poi questi comunisti, con la Boldrini in testa parlano che siamo razzisti perchè non vogliamo i clandestini nel nostro paese, e loro cosa sono, uguali a Hitler?

Alessandro10

Dom, 26/04/2015 - 10:36

X Matera Stefano....risponderti sarebbe facile, ma si risponde agli esseri umani, non a esseri come te!! Per Iotului: mi stupisco che giustifichi il comportamento di quelle persone con un semplice " hanno esagerato". X quanto riguarda la questione israelo-palestinese lascia stare.... io, gente che si fa saltare in aria tra civili o mette i bambini davanti agli adulti durante le cosiddette proteste pacifiche non le giustifico. Cmq rispetto il tuo pensiero, anche se non lo condivido. Quella realtà è complessa, lo dicono tanto gli israeliani che gli arabi-palestinesi. Ps. Durante l'olocausto venivano uccisi tutti i giorni gli ebrei, non ogni tanto come avviene nel regno di Hamas....

plaunad

Dom, 26/04/2015 - 10:36

@ iotolui Come al solito i criminali come te vedono solo quello che vogliono. Israele ha sempre reagito agli attacchi vigliacchi delle capre barbute. Che doveva fare? Lasciarsi massacrare per far piacere ai venduti come te? Per favore vattene a pascolare anche tu i cammelli e lascia in pace chi é civile e democratico.

ruga

Dom, 26/04/2015 - 10:43

Che palle queste celebrazioni. Basta . Basta con tutti quei minuti di silenzio ipocriti inventati

ruga

Dom, 26/04/2015 - 10:44

Che palle queste celebrazioni. Basta . Basta con tutti quei minuti di silenzio ipocriti inventati

roberto.morici

Dom, 26/04/2015 - 10:44

Basterebbe studiare un pò di storia: "Noi comunisti facciamo nostro il Programma fascista del 1919 che è un Programma di Pace, libertà e di difesa degli interessi dei Lavoratori". Firmato: Leo Valiani, Longo, Di Vittori, Togliatti (il miserabile mandolinista) ed altri 58 dirigenti del PCI.

ruga

Dom, 26/04/2015 - 10:44

Che palle queste celebrazioni. Basta . Basta con tutti quei minuti di silenzio ipocriti inventati Basta con le giornate dedicate a .... per non far niente e lavarsi la coscienza

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 26/04/2015 - 10:59

FEYERABEND, caro lei, secondo il suo ragionamento, allora dovrebbe essere perseguita boldrini, per aver fatto del razzismo a noi italiani, dicendo che gli immigrati clandestini vanno trattati meglio? in italia ci sono milioni di disoccupati, i soldi non ci sono, e quelli che ci passa l'europa finiscono chissà dove, non certo ai disoccupati, e gli immigrati continuano a fregarci tutto, lavoro compreso! lei viene a dire qui che noi dovremmo essere educati? ma lo sa che il PD di educazione NON ne ha MAI avuta nei confronti degli italiani????? lo sa????

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Dom, 26/04/2015 - 10:59

@iotului: eviti di dire panzane pro palestinesi, un olocausto giornaliero significa 5 milioni di morti al giorno, cosa palesemente FALSA. É così che la propaganda annebbia il cervello di chi prende tutto per buono, e si limita a fare da megafono ai pappagalli bugiardi e drogati dei centri sociali che sono in eterno "viaggio allucinato".

roberto.morici

Dom, 26/04/2015 - 11:12

@luigipiso. Lei, compagno, dove andrà a festeggiare il prossimo 1° Maggio, festa comunista, in qualche Paese dell'Est europeo?

Ritratto di makisenefrega

makisenefrega

Dom, 26/04/2015 - 19:35

@elleror0 inutile discutere con gli indottrinati. Queste sono capre che non hanno mai studiato la storia e si riempono la bocca di slogan razzisti convinti di essere dalla parte dei buoni. Per loro i buoni sono i tagliagola barbuti, i lapidatori di donne, gli schiavisti, i venditori di bambine, i persecutori di omosessuali e infedeli. Che vuoi farci se non sanno fare manco 2+2 e la O con il bicchiere?