Dai soldi alle case popolari "Migranti più aiutati di tutti"

Programmi di assistenza 2016, il Carroccio verifica i nomi: "Il 95% stranieri". Chiesti più controlli fiscali

Poco più di 1.800 euro all'anno per aiutare le famiglie con almeno tre figli minori. Il programma di sostegno dell'Inps a Milano si è trasformato in un fiume di denaro a disposizione degli stranieri. Questa è l'accusa lanciata dalla Lega Nord, che lo scorso 29 novembre ha presentato un'interrogazione a Palazzo Marino per approfondire cifre e dettagli. La risposta, arrivata il primo dicembre, ha rilanciato la polemica del Carroccio. «Nel corso del 2015 su 3.175 famiglie che hanno ricevuto il sussidio quelle italiane sono meno di 700 - dice il capogruppo Alessandro Morelli -. Se a questo aggiungiamo le case popolari, altri assegni familiari, contributi allo studio e sanità capiamo come la frase gli stranieri ci pagano le pensioni sia una ridicola barzelletta».

La Lega aveva chiesto di conoscere importi, nomi, nazionalità e numero dei beneficiari. «Gli uffici competenti hanno omesso alcune voci - prosegue il consigliere del Municipio 9 Andrea Pellegrini -. Eppure, dai nomi che ci sono stati segnalati, emerge chiaramente come circa l'80 per cento delle famiglie sia di origine straniera». La maggioranza di queste persone arriva da Nord Africa e dal Medio Oriente. Poi ci sono sudamericani e cittadini dell'ex Jugoslavia. Tutti in cima alla graduatoria. I trasferimenti a favore degli stranieri, secondo i documenti in mano alla Lega, si sono ripetuti anche lo scorso anno.

«In questo caso le cifre si fermano a novembre 2016 quindi non sono complete - prosegue Pellegrini -. Parliamo di 1.936 sussidi erogati a persone che nel 95 per cento dei casi sono cittadine di altri Paesi. Gli italiani sono solo il cinque per cento». In totale ognuno ha percepito 1.836,90 euro ogni anno. «Il problema - va avanti Pellegrini - è che Palazzo Marino ha aperto questo bando senza pensare a particolari paletti. Il requisito più importante è la presenza di almeno tre figli minorenni, ma non esiste alcuna differenziazione riguardo alla nazionalità. Siamo riusciti a realizzare questo censimento grazie ai nominativi che ci sono pervenuti. Dai nomi e cognomi presenti nelle liste è chiaro che siamo di fronte a un esercito di persone straniere». Quello che fa infuriare la Lega è che non sia stato pensato un meccanismo che avvantaggi i cittadini italiani. «Mentre siamo a contare i posti nei dormitori per i senza tetto italiani, le esigue risorse di una coperta sempre più corta finiscono a sostenere una continua invasione», accusa Morelli. Per questo la Lega ha annunciato una mozione con la quale intende imporre al sindaco Sala di «intervenire sul governo e attuare tutte le politiche necessarie per dare la priorità ai bisogni della città».

E non finisce qui, perché vanno cambiati anche i criteri di assegnazione di queste risorse. Al momento il limite Isee per fare richiesta è di 8.555,99 euro all'anno. «È evidente che a Milano è impossibile vivere mantenendo tre figli con una cifra così bassa - conclude Morelli -, chiederemo verifiche fiscali a campione su chi richiede di accedere a questi assegni. Chi ne ha realmente diritto potrà continuare a proporre le richieste, per gli altri ci dovranno essere punizioni gravissime perché distolgono ingenti quantità di risorse a chi rispetta le regole».

Commenti

gneo58

Mar, 17/01/2017 - 09:01

denunciare i governanti per incitazione all'odio razziale !

Opaline67

Mar, 17/01/2017 - 09:02

D'ALTRA PARTE SE NON LI AGEVOLI A SCAPITO DEGLI ITALIANI E LI COCCOLI BENE E LI TIENI PASCIUTI AD ODIARCI IN PIENA FORMA FISICA E FORTI DEL NOSTRO WELFARE, COME FINISCONO DI ISLAMIZZARLA LA NOSTRA NAZIONE? CI IMPIEGHEREBBERO TROPPO TEMPO IN PIU'? LE COSE O SI FANNO BENE ED EFFICACEMENTE O NON SI FANNO NO?

Ritratto di nando49

nando49

Mar, 17/01/2017 - 09:55

Abbiamo avuto governi che sul tema immigrazione ha combinato solo disastri. Se volevano incentivare e incrementare l'arrivo dei profughi hanno trovato un valido motivo nel promettere "un posto di lavoro" che certamente sarà un messaggio semplificato e diretto a chi è ancora sulle coste nord africane per affrettarsi a venire da noi.

rossini

Mar, 17/01/2017 - 10:00

Come volevasi dimostrare. E pensare che c'è qualcuno che ancora si ostina a chiamarli "risorse". La verità è che questi migranti vengono qui da noi a divorare le nostre risorse a tutto scapito per gli oltre 4 milioni di italiani sotto la soglia di povertà. Noi li benefichiamo e loro ci ricambiano con un odio viscerale. Ci stiamo scavando la fossa con le nostre mani.

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mar, 17/01/2017 - 10:18

RINNEGATI TRADITORI LASCIATECI ANDARE AL VOTO E POI VEDREMO!!! MISERABILI SINISTRATI,VOI ODIATE GLI ITALIANI

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mar, 17/01/2017 - 10:21

SPERO CHE MELONI SI ALLEI CON SALVINI PER DARE VITE AL FRONTE NAZIONALE ITALIANO E CHE TUTTA LA DESTRA SI PRESENTI UNITA ALLE ELEZIONI!!! NON C'E' NOTTE CHE POSSA IMPEDIRE AL SOLE DI RISORGERE, E NOI RISORGEREMO!! UNITI IN DIFESA DEGLI ITALIANI CONTRO TRADITORI E INVASORI !!!

Rossana Rossi

Mar, 17/01/2017 - 10:48

Tutto inutile........sono anni che abbiamo governi abusivi e non di sinistra e i sondaggi danno ancora il pd come primo partito....di cosa vi lamentate? Agli italioti va bene così........

unosolo

Mar, 17/01/2017 - 10:54

la colpa diamola a chi la merita , ci sono stati incentivi ad aiutare in cambio di adesioni cioè voti comunali , regionali e provinciali oltre quelli delle circoscrizioni e parlamentari , si sono venduti per galleggiare ed ora siamo succubi di prepotenze e diritti che si sono creati , abbiamo dato precedenza allo straniero piuttosto che cittadino Italiano da sempre , ultimi in graduatorie a volte spostati per dare spazio in cambio di e sappiamo , sono oggi anche in posti dove noi non arriveremo mai , insomma abbiamo barattato la Nazione in cambio di poltrone comode,,,

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Mar, 17/01/2017 - 11:06

La malafede dei nostri governanti che giustificano l'invasione attribuendola ai trattati in essere (in primis Dublino). Gli stessi trattati li ha la Spagna, paese mediterraneo a tu per tu con l'Africa, che però di immigrati, peraltro regolari ne ha accolti solo 6.000. SONO DEI MENTITORI PROFESSIONISTI!

Una-mattina-mi-...

Mar, 17/01/2017 - 11:17

MA LA DISCRIMINAZIONE RAZZIALE NON VA PERSEGUITA?

VittorioMar

Mar, 17/01/2017 - 12:07

....ma cosa pretendono questi italiani sempre a lamentarsi!...SIETE ROM,VOI?...NO..SIETE EXTRA COMUNITARI,VOI?..NO...SIETE IMMIGRATI,VOI?..NO...SIETE CLANDESTINI,VOI?..NO... SIETE PORTATORI DI MALATTIE INFETTIVE, VOI?..NO...SIETE MUSULMANI,VOI?..NO..e per tutti questi e altri motivi lo STATO ITALIANO VI IGNORA e...non infastidite gli addetti ai "LAVORI VOLONTARI"!!!

Konrad2000

Mar, 17/01/2017 - 12:33

Ormai essere italiano é una condizione che ti assicura discriminazione. Per le sboldrine, gli imam bergogli, i rignanesi e i loro fratelli di cuccagna molto meglio dedicarsi all'invasione dell'Italia. A quando un Orban italiano?

obiettivo75

Mar, 17/01/2017 - 13:00

e' vero che gli stranieri percepisco più assegni familiari. Però per correttezza: 1) l'anf è erogato a nuclei con 3 figli minori e mamme casalinghe. C'è chi per cultura preferisce che la moglie stia a casa, mentre le donne italiane preferiscono lavorare e se non lavorano tendenzialmente non fanno 3 figli senza lavoro. 2) gli italinai fanno meno figli e quindi ovvio che siano di più gli stranieri a beneficiare di tali bonus. 3) il reddito menzionato, 8550 circa, è reddito ISEE. Ciò significa che dal reddito mettiamo di 25.000 lordi, + zero patrimonio immobiliare(poichè in affitto o casa comunale) + zero conti in banca poichè spesso gli stranieri mandano le rimesse, diviso il numero dei componenti (nel caso di 5 persone, con 3 minori, la scala di equivalenza è 3,05. et voilà caro romelli spiegato perchè l'anf in gran aprte lo prendono gli stranieri.

Raoul Pontalti

Mar, 17/01/2017 - 13:03

La solita bufala legaiola: se nel bando si prevede tra i requisiti la presenza nel nucleo familiare di almeno tre minori non ci vuole una grande scienza per capire che i beneficiari potranno essere per la stragrande maggioranza stranieri extracomunitari, posto che gli italiani, ricchi o poveri che siano, figli non ne fanno più. Si tratta poi di immigrati regolari che si trovano qui perché i loro padroni qui li hanno chiamati per sfruttarli, giusto quindi che abbiano di ritorno quanto pagato con le tasse e considerato che i loro figlioletti saranno i cittadini-lavoratori di domani. Ma i legaioli intendono solo la logica dello sfruttamento selvaggio.

obiettivo75

Mar, 17/01/2017 - 13:04

perdon correggo il post di prima. l' anf non spetta alle casalinghe, ma solo a chi ha 3 figli minori e limiti di reddito isee come da articolo. E'la maternità che spetta alle casalinghe. e anche in questo caso buona parte sono straniere (arabe) poichè non lavorano e hanno redditi isee bassi

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 17/01/2017 - 13:17

Eccolo arrivato il Prof di Trento a spiegarci come ce (VE) lo mettono in quel posto Italiani!!! Scrive "se il bando" ecc. Domandina facile facile CHI HA FATTO IL BANDO??? Rispondi Prof!!!!AMEN.

Malacappa

Mar, 17/01/2017 - 13:30

Adesso mi domando chi e' razzista,sono discriminato in casa mia.

Keplero17

Mar, 17/01/2017 - 13:37

E fino al 2018 non si potrà far niente per cambiare questa situazione.

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mar, 17/01/2017 - 13:49

@ hernando45 Io credo che dietro il Nik del tuttologo di Trento si nasconda niente di di meno che Fini ,quello che per tutta la Gente di Destra è e sarà per sempre :" Il Rinnegato".

moammhedd

Mar, 17/01/2017 - 14:12

dei terremotati non interessa alle istituzioni,interessa accoglienza e solidarieta,del pensionato a 500 euro non interessa a nessuno

giusto1910

Mar, 17/01/2017 - 14:33

Uno dei fattori più pazzeschi sta nell'autocertificazione dello stato patrimoniale. Infatti l'orda famelica di nordafricani e altri stranieri, che si distinguono maggiormente nella richiesta di aiuti, esenzioni, case popolari, boss etc. etc. etc.agisce con l'aiuto incondizionato di patronati, sindacati, ONG, e altri. Nessuno controlla se la paesello i richiedenti-tutto hanno beni immobili o rendite finanziarie!!! Tutti gli arabi possiedono qualcosa al loro Paese, anche poco, ma quel poco in Italia non viene dichiarato e voilà il loroISEE é al minimo e così possono sorpassare, ovviamente, i poveri italiani. Ci sono casi eclatanti. E pensare che il Re del Marocco (per altro da ammirare perché, unico nel mondo musulmano, ha iniziato un percorso di modernizzazione anche a carattere religioso) spende 5milioni di euro per una settimana di vacanza! Non potremmo chiedere a Sua Altezza di provvedere al pagamento delle case popolari dei marocchini residenti in Italia?

venco

Mar, 17/01/2017 - 14:40

Ma certamente i clandestini autocertificano quel che gli fa comodo, che tanto non pagano niente.

Antonio43

Mar, 17/01/2017 - 15:07

Ma uno che guadagna 8550 euro l'anno, con tre figli come minimo e una moglie casalinga, col velo in testa naturalmente, che tasse paga? Raoul copriti la testa, il vento gelido ti fa straparlare!

cangurino

Mar, 17/01/2017 - 15:30

Per semplificare, i casi son due: o le risorse economiche sono illimitate, ed allora accogliamo tutti i disperati del mondo con onori, o le risorse sono limitate. In questo caso, sta al politico scegliere come distribuire le nostre limitate risorse. A sinistra si opta per dare a tutti indistintamente (a parole...), a destra si cerca di ricordare da chi i soldini vengono prelevati forzosamente (priorità agli italiani), al centro si preferisce darli ad amici e parenti (Alfano, onlus bianche e rosse). M5S? Tutto e niente.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 17/01/2017 - 15:33

Raul Pontalti - lei dice "considerato che i loro figlioletti saranno i cittadini-lavoratori di domani". Io le riospondo, considerato il momento di crisi, mi sembra esagerato, e poi potrebbero facilmente diventare i cittadini-bombaroli di domani. Bruxelles insegna con questi cittadini di seconda e terzxa generazione. Ma poi perchè dobbiamo mantenerli noi? Se lei li vuole, paghi, ma per tutto, all inclusive. Troppo comodo obbligare gli altri, che oltre tutto rischiano la pelle in futuro.

moshe

Mar, 17/01/2017 - 16:14

... continuate a votare PD e m5s !!!

Raoul Pontalti

Mar, 17/01/2017 - 16:22

Antonio43 un lavoratore dipendente paga le imposte sul reddito in bae alle aliquote per scaglioni e l'IVA invece alla pari del ricco (per gli stessi prodotti acquistati). Gli stranieri sono sottopagati (sfruttamento padronale basato sul ricatto del licenziamento con conseguente perdita del permesso di soggiorno) ma ai padroni rendono eccome. Con buonapapce dei legaioli non possono farsi in queste materie leggi che discriminino gli stranieri con permesso di soggiorno di lungo periodo dai cittadini italiani, affermare il contrario è bassa demagogia.

Ritratto di host8965

host8965

Mar, 17/01/2017 - 16:30

Ed esattamente la capacissima destra cosa avrebbe fatto, in tutti gli anni di governo, per evitare che tanti italiani finissero in disgrazia? Troppo facile parlare adesso per fomentare la guerra tra poveri.

rossini

Mar, 17/01/2017 - 17:17

A tutti gli imbecilli (Pontalti, obiettivo75) che affermano che è logico che i migranti si accaparrino la maggior parte dei sussidi perché, per cultura, le loro donne non lavorano e perché sono i soli a fare tre o più figli, rispondo che è proprio questo il motivo per cui leggi del genere non si dovrebbero fare. Le norme dovrebbero essere costruite in modo tale che le risorse vadano ad aiutare soltanto gli italiani. Ai migranti si dovrebbe dire: qui non c'è più trippa per gatti. Toglietevi dai cosiddetti.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 17/01/2017 - 18:28

Giusto. Hanno votato pd, i soldi agli stranieri e ai milanesi un caxxo. Gli italioti li svegli solo a mazzate.

Anonimo (non verificato)

Tipperary

Mar, 17/01/2017 - 18:52

E' la logica dei mondialisti alla Obama e Clinton sinistra e del clero tanto per capirci.Gli Italianii sono nella m. perché non trovano lavoro, non si possono permettere una casa con mutuo e pertanto non fanno figli, ebbene la soluzione c'e'. Facciamo entrare miriadi di extra, diamogli per primi una casa e un lavoro cosi' poi faranno figli.

routier

Mar, 17/01/2017 - 20:39

Mi chiedo: con che faccia i responsabili di codeste sperequazioni, si ripresenteranno alle prossime elezioni? Sbertucciarli sarebbe il minimo!

_bart_

Mar, 17/01/2017 - 21:03

Sapere che anni di tasse sono a disposizione dell'ultimo arrivato che, ufficialmente è bisognoso, ma, in nero, o con chissà quali espedienti, poi si farà i cavoli suoi è veramente gratificante. Io in cabina elettorale certe cose me le ricordo...sempre. Ma quanti smemorati !

macommmestiamo

Mer, 18/01/2017 - 07:40

che schifo, puzzano, smartphone, abiti firmati, soldi. rimpiango il baffetto

macommmestiamo

Mer, 18/01/2017 - 07:42

parlano... parlano... è colpa dell'amministrazione precedente, noi ne abbiamo rimpatriati 5 .. voi li difendete.. noi no. POLITICI SCHIFOSI intanto che voi chiacchierate questi ci invadono possiate scoppiare tutti e solo voi con loro , brutti italioti

routier

Mer, 18/01/2017 - 09:34

X rossini ore 17,17 Spiegare certe ovvietà a chi ha le fette di salame sugli occhi ed è scarsino di buon senso, è tempo sprecato. Il civile confronto delle idee è valido solo se fatto tra persone che ragionano.