Dalle «Terrazze» al museo Il Duomo che non si vede

La Fabbrica prepara un calendario di visite guidate con uno sconto per i turisti italiani nella cattedrale

Gli spettacoli sono finiti, almeno per agosto. Dopo il successo del concerto di Marta Argerich e del recital francescano Cum grande humilitate, il Duomo inaugura una serie di iniziative per l'estate milanese che invitano a visite turistiche a prezzi super scontati. La Veneranda Fabbrica ha messo a punto un calendario per chi resta in città e vuol approfittarne per vedere una Milano che non ha mai visto. Ad esempio salendo sulle magnifiche terrazze che consentono di vedere la cattedrale da una diversa prospettiva, ma rappresentano l'occasione per godere un panorama della metropoli come raramente capita di ammirare.

Quella sulla sommità del Duomo, facendo i dovuti esorcismi contro il solleone, è un'esperienza unica in una delle parti più suggestive dove è possibile addirittura intravvedere il profilo delle Alpi se la giornata appare limpida. Questo straordinario spettacolo potrebbe risultare a portata d'occhio in agosto, quando le prime piogge puliscono l'aria e, tendenzialmente, rendono più terso l'orizzonte dissolvendo la cappa di afa e umidità, caratteristica invece del luglio cittadino.

Due le opportunità di visita il 13 o il 27 agosto - due sabati - entrambi alle 17, orario in cui il caldo dovrebbe consentire una passeggiata poco «sudata». Si sale in ascensore e una guida condurrà i visitatori alla scoperta dei misteri delle guglie che si potranno quasi toccare con mano. Il panorama risulta poi emozionante sia in profondità, sia verso il basso sulla piazza che siamo abituati ad attraversare, spesso distrattamente, senza mai scorgerla dall'alto. Molte volte sulle terrazze sono stati organizzati spettacoli cinematografici o teatrali, stavolta ci sarà l'opportunità di una visita a tutto tondo. Il costo è 18 euro che scendono a 9 per bambini tra i 6 e i 12 anni. Obbligatoria la prenotazione da lunedì a venerdì inviando una mail a visite@duomomilano.it oppure telefonando allo 0289015321. Sabato e domenica è attivo, oltre alla mail, anche lo 0272023375. Il ritrovo è fissato in piazza Duomo 18 un quarto d'ora prima della visita.

L'escursione durerà un'ora come nel caso di chi voglia arricchire il proprio bagaglio di conoscenze ammirando i tesori del Duomo. «Alla scoperta della cattedrale» è il titolo del tour in lingua italiana fissato per tre giovedì agostani - il 4, l'11 e il 25 sempre con inizio alle 15 - con la guida italiana dei ciceroni della Fabbrica per ammirare il Duomo, il museo e l'area archeologica. Il costo di 10 euro a persona comprende il microfonaggio e l'appuntamento è fissato un quarto d'ora prima della visita alla biglietteria del Museo in piazza Duomo 12 e non è necessario prenotare.

«Alla scoperta della cattedrale» ha anche due declinazioni festive per le domeniche 14 e 28 agosto. L'orario di visita è spostato alle 16. In questo caso è invece obbligatorio prenotare da lunedì a venerdì scrivendo a visite@duomomilano.it o telefonando allo 02 89015321 mentre sabato e domenica è in funzione lo 02-72023375.