Domenica a piedi Si ricomincia alla vigilia di Area C

Un'altra DomenicAspasso». Si riparte con la prossima, auto e moto bloccate in tutta la città dalle 10 alle 18. Sarà la primo blocco del traffico autunnale, i prossimi sono già fissati per il 14 ottobre e il 18 novembre. Sono escluse dal divieto strade statali e provinciali, tratti i tratti autostradali, gli svincoli di accesso e di uscita, i collegamenti tra gli svincoli autostradali, il confine comunale e i parcheggi di corrispondenza. Si potrà circolare per tutta la giornata con un solo biglietto Atm da 1,50 euro. Il Comune aprirà gratis musei civici e piscine e ci sarà un programma di eventi nelle strade e feste di via per sopravvivere alla domenica senz'auto. Alla vigilia del ritorno di Area C: da lunedì 17 si riaccendono le telecamere. Oltre ai mezzi pubblici, ai mezzi del car sharinh e (ovviamente) al bike sharing, domenica avranno la deroga e potranno muoversi liberamente i mezzi di soccorso, delle forze dell'ordine, quelli usati per il trasporto di persone con disabili o sottoposte a terapie, esami indispensabili e interventi d'urgenza (per il tragitto senza la persona a bordo bisogna essere muniti di dichiarazione su orario e percorso). Potranno circolare anche operatori sanitari e assistenziali in servizio, medici e veterinari in visita domiciliare o in turno di reperibilità, farmacisti con turno di apertura, veicoli per il rifornimento urgente di medicinali, quelli dei ministri di culto e dei partecipanti a battesimi e matrimoni con adeguata documentazione. Pass ai turnisti con inizio o fine turno in orari non coperti dai mezzi pubblici e con la certificazione del datore.

Commenti
Ritratto di centocinque

centocinque

Lun, 10/09/2012 - 08:23

Che beelo1 c'avemo la Milano de noantri!