Una domenica alla scoperta dei cortili più belli

Anche quest'anno la Milano storico-artistica si concede nei suoi angoli più segreti ma anche più suggestivi e poetici. Parliamo dei meravigliosi cortili delle antiche dimore del centro storico, luoghi magici e spesso insospettabili, a meno che non si sorvoli in elicottero la città in una domenica di sole. E proprio questa domenica, cioè domani, si celebra un appuntamento che va avanti felicemente da vent'anni esatti, nell'ambito delle Giornate nazionali Adsi, l'Associazione dimore storiche. Ad ogni edizione, la manifestazione seleziona i cortili di alcuni palazzi privati di nobile blasone e ne permette la visita al pubblico. Appuntamento nei dintorni di corso Venezia, dunque, dove dalle 10 alle 18 si potranno visitare Palazzo Cicogna Mozzoni, Palazzo Diotti, Palazzo Isimbardi - sede della Provincia -, Palazzo Durini Caproni di Taliedo, Palazzo Visconti di Grazzano, Casa Fontana Silvestri, Palazzo Rocca Saporiti, Palazzo Castiglioni, Palazzo Bocconi e Palazzo Bovara.
Tale iniziativa, nelle edizioni passate dal 1994 ad oggi, ha interessato a turno vari quartieri del centro cittadino. In particolare, negli ultimi anni, le zone di via Borgonuovo (2009), via Cappuccio - corso Magenta (2010), piazza Sant'Alessandro (2011) e via Manzoni (2012).
La formula è la stessa - collaudata - delle edizioni precedenti: apertura al pubblico dalle 10 alle 18.00, stampa di dépliants e allestimento di pannelli informativi in ciascuno dei palazzi. I volontari dell'ADSI saranno presenti in ogni cortile a disposizione dei visitatori per tutta la giornata, durante la quale sarà inoltre possibile ricevere, le guide illustrative.
Nel corso degli anni, l'iniziativa ha permesso all'Associazione di raccogliere contributi significativi, devoluti al restauro di importanti opere come l'altare e la pala d'altare della Chiesa di Santa Maria al Castello, i quattro dipinti raffiguranti i Dottori della Legge all'interno della Chiesa di Santa Maria della Passione, due pregevoli tele del Museo del Risorgimento e 98 tavolette lignee cinquecentesche conservate al museo Poldi Pezzoli.
Domani, le escursioni negli antichi cortili dell'area Venezia-Monforte, rese possibili grazie all'ospitalità dei proprietari e ai volontari di Adsi, saranno come di consueto associate a una serie di iniziative. Anzitutto un ciclo di visite guidate, che partiranno da Palazzo Durini Caproni di Taliedo in quattro momenti della giornata (ore 11.00, 12.00, 15.00., 16.00, 17.00), e che si snoderanno lungo tutto l'itinerario dei palazzi aperti per l'edizione di quest'anno. È obbligatoria la prenotazione (costo 5 euro), che si potrà effettuare presso l'infopoint a Palazzo Durini Caproni di Taliedo, via Durini 24.
Inoltre, sono previsti intermezzi musicali organizzati insieme a Civica Scuola di Musica di Milano. Palazzo Cicogna Mozzoni, in corso Monforte 23, ospiterà il concerto di apertura delle ore 11.00 e quello di chiusura alle ore 18.00. Altri concerti si susseguiranno durante tutta la giornata a Palazzo Durini Caproni di Taliedo, via Durini 24, e a Palazzo Isimbardi, corso Monforte 35. In programma musiche di Mozart, Debussy, Chopin, Bach, Schubert, eseguite dall'Orchestra dei Giovani di Milano Civica Scuola di Musica a Palazzo Cicogna Mozzoni, da un solista al pianoforte a Palazzo Isimbardi, e da un ensemble di archi, fiati e chitarra a Palazzo Durini Caproni di Taliedo. MdM