Al Fatebenefratelli un orto per i piccoli pazienti

Aperto in Pediatria, darà l'opportunità ai bimbi di distrarsi e di seguire lezioni sulla natura

È stato inaugurato «l'Orto di Elkette», il nuovo orto terapeutico realizzato da Missione Sogni Onlus nel Reparto Pediatrico dell'Ospedale Fatebenefratelli di Milano. Il progetto si è reso possibile grazie alla cooperazione tra la Onlus fondata nel 2003 da Antonella Camerana, il professor Luca Bernardo direttore e responsabile del reparto di Pediatria e il contributo di UniCredit e darà l'opportunità ai piccoli pazienti di impegnarsi nella coltivazione di frutta e ortaggi, distraendosi così dalla routine ospedaliera e trascorrendo parte della giornata all'aria aperta.

«Da alcuni anni l'orticoltura, come percorso terapeutico, è stata sperimentata, con successo, in diverse parti del mondo - spiega Antonella Camerana, presidente di Missione Sogni - soprattutto nei Paesi anglosassoni dove l'utilizzo di orti e giardini per il recupero psico-fisico dei malati è stato oggetto di studio e sperimentazioni da parte della comunità scientifica. Il successo di questi percorsi è stato quello che ci ha guidato nella scelta di organizzare gli orti nelle pediatrie degli ospedali».

Un programma che, oltre ai benefici terapeutici, costituisce anche un'importante esperienza formativa per i bambini, in linea con le esigenze contemporanee di sensibilità verso stili di vita ecosostenibili. Spiega Camerana: «Abbiamo ritenuto importante affiancare all'orto-terapia percorsi didattici rivolti ai bambini condotti da esperti educatori con lo scopo di contribuire alla diffusione di una nuova cultura ambientale, più attenta e rispettosa degli equilibri indispensabili alla vita, al benessere delle persone e alla scoperta della natura e dei suoi frutti, attraverso il contatto con la terra. Per un bambino ospedalizzato poter frequentare un contesto diverso dal proprio ambiente di cura, diventa uno stimolo ad affrontare e a sopportare meglio la malattia, in maniera gioiosa, allegra e semplice». L'esperienza ha già avuto grande successo. Questo infatti è il sesto orto terapeutico che Missione Sogni ha realizzato nelle strutture ospedaliere milanesi: Ospedale Luigi Sacco, Clinica Pediatrica De Marchi-Policlinico di Milano, Fondazione Irccs-Istituto Nazionale dei Tumori, Spazio Vita-Ospedale Niguarda, Fondazione Archè- Casa Accoglienza. A oggi, gli orti messi a disposizione da Missione Sogni vedono il coinvolgimento di più di 200 piccoli pazienti che, con grande entusiasmo, impegnano parte della giornata a curare frutta e ortaggi destinati, una volta maturi, a finire sulle loro tavole. «La bellezza e la bontà del nostro orto racconteranno ai nostri pazienti l'importanza delle buone radici. Quelle che danno buoni frutti». E ancora.

«Sono certo che questo orto terapeutico sarà di grande aiuto, portando un pò di svago a tutti i bambini ricoverati in questa struttura ospedaliera - ha affermato Jean Pierre Mustier - Ceo UniCredit - In UniCredit siamo convinti che, come banca, dobbiamo contribuire allo sviluppo delle comunità in cui siamo attivi. Non vogliamo essere solo finanziatori, ma anche protagonisti e facilitatori dei cambiamenti positivi nella nostra società».