Festa dell'Unità al parco, oggi gli ambientalisti si smentiscono

A meno di sorprese o di un risveglio ambientalista da parte di quella sinistra che per anni ha dichiarato guerra alle auto e fatto i girotondi per difendere gli alberi dalle ruspe, oggi il comitato interassessorile del Comune concederà i giardini Montanelli al Pd per organizzare tredici giorni di festa dell'Unità, dal 25 agosto al 6 settembre. A chiudere la kermesse sarà il comizio del segretario Matteo Renzi. Non sarebbe previsto al momento un confronto tra i due candidati dem già scesi in campo , Pierfrancesco Majorino e Emanuele Fiano, mentre ai dibattiti dovrebbe partecipare (tra gli altri) l'ex segretario Pierluigi Bersani.

Il Comune lunedì scorso si era preso del tempo per concedere le autorizzazioni, il partito ha dovuto fornire la planimetria con la distribuzione precisa degli spazi destinati a palco, ristorante, libreria, stand degli sponsor. Il consigliere comunale di Forza Italia Fabrizio De Pasquale con una lettera ha lanciato un ultimo appello alla sovrintendente Antonella Ranaldi perchè neghi il parco vincolato, elencando i rischi per verde e monumenti. Alle 16 si decide.