Fondazione Mediolanum e Banco Alimentare contro la fame a Milano

Fondazione Mediolanum Onlus ha donato un furgone refrigerato per la continuità del programma Siticibo dell'Associazione Banco Alimentare della Lombardia, che recupera le eccedenze dalla ristorazione organizzata per distribuirle a persone in stato di necessità

Non è necessario spingersi molto lontano per trovare persone che devono fare i conti con la fame e la denutrizione. Quando si parla di questo problema il pensiero va sempre a mondi distanti, estranei alla società europea e occidentale. Eppure la fame esiste anche in Occidente, esiste in Europa ed esiste proprio qui, in Italia. Ma per fortuna c'è chi lotta tutti i giorni per sconfiggerla.

“Negli ultimi anni Milano vive un’allarmante emergenza alimentare infantile – afferma Roberto Vassena, Presidente di Banco Alimentare della Lombardia – grazie alla sensibilità di Fondazione Mediolanum Onlus abbiamo potuto sostituire un furgone non più attivo e continuare con efficienza la nostra azione a favore di famiglie e bambini disagiati di Milano".

Il 10 novembre Fondazione Mediolanum Onlus ha donato un furgone refrigerato per la continuità del programma Siticibo che recupera le eccedenze dalla ristorazione organizzata per distribuirle a persone in stato di necessità. Grazie a questo nuovo furgone il Banco Alimentare della Lombardia può nutrire in un anno, attraverso le strutture caritative della città, più di 13.500 persone disagiate di Milano, di cui più di 2.500 sono minori.

Solo nel 2016 l'Associazione Banco Alimentare della Lombardia “Danilo Fossati” Onlus, una delle 21 organizzazioni della Rete Banco Alimentare, ha già aiutato 208.882 persone bisognose distribuendo oltre 83.000 pasti al giorno. In questo modo Banco Alimentare, insieme a numerosi enti caritativi, si impegna non solo a combattere la fame ma anche a eliminare gli sprechi alimentari creando un valore non solo sociale, ma anche economico, ambientale ed educativo.

“Una grande gioia per noi - dichiara Sara Doris, presidente di Fondazione Mediolanum Onlus - poter contribuire a sostenere il progetto la Navetta della Solidarietà ed aiutare a dare continuità all'impegno che quotidianamente Banco Alimentare svolge con passione sul territorio per rispondere a un bisogno che, purtroppo, si fa sempre più stringente. Incidere in maniera positiva sulla vita di altre persone che magari non conosciamo, ma che fanno parte del nostro stesso puzzle della vita, dà un senso al nostro cammino che come Fondazione cerchiamo di percorrere ogni giorno”.

Dal 2005 Fondazione Mediolanum si impegna in progetti a favore dell'infanzia, assicurando ai minori educazione, istruzione e soddisfazione dei bisogni primari – cibo, alloggio, vaccinazioni e cure mediche – affinché i bambini di oggi possano essere gli adulti liberi di domani. Dal 2005 al 2016, la Onlus ha sostenuto 309 progetti ed erogato 10 milioni di euro, aiutando 51.000 bambini in condizioni di disagio in Italia e in 39 Paesi nel mondo.

Due grandi organizzazioni che hanno unito le forze per un grande scopo: mettere sotto i riflettori e portare aiuto a chi sta soffrendo proprio vicino a noi. Affrontare un problema di denutrizione, di educazione alimentare, di salvaguardia dell'infanzia, che fa parte delle nostre vite e della nostra quotidianità. A dimostrazione che tutti, senza andare lontano, possiamo cambiare qualcosa.