Foody Bag anti spreco e menù con prodotti delle zone terremotate

Fino all'11 maggio due inizitive nel cartellone degli eventi di FoodFriends organizzate da Epam: il pranzo e la cena nei ristoranti aderenti per non dimenticare le aree del Centro Italia e per sensibilizzare sul tema dello spreco alimentare

Una Foody Bag e tanti ristoranti milanesi uniti per raggiungere, assieme ai loro clienti, un duplice obbiettivo: da un lato aiutare la rinascita economica delle imprese del Centro Italia colpite dal terremoto, dall’altro dare un contributo alla lotta contro lo spreco alimentare. La Milano Food City, con i suoi eventi è anche questo.

Una delle iniziative più interessanti e coinvolgenti, in corso fino all’11 maggio nella ambito del cartellone di appuntamenti di FoodFriends, è FoodFriends for good e invita i milanesi a contribuire - per non dimentecare - ad aiutare i produttori agroalimentari. A lanciarla è Epam, l’Associazione milanese dei pubblici esercizi (Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza). Così pranzando o cenando in uno dei locali aderenti si possono scegliere menù solidali con almeno un prodotto proveniente dalle aziende delle aree colpite dal sisma.

Ma non solo: in questi stessi locali si va oltre, il cibo avanzato infatti non viene buttato via ma riposto nella FoodyBag (il colorato e simpatico contenitore realizzato grazie al contributo di Edenred e Re-Box) e consegnato al cliente. Cibo portare a casa per una maggiore sensibilizzazione nella lotta allo spreco alimentare che poi è stato uno dei grandi tempi lanciati proprio a Milano durante l’Expo 2015.
“Un gesto virtuoso del quale non ci si deve certo vergognare vergognare – commenta Lino Stoppani, presidente di Epam (e vicepresidente di Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza - che ribadisce l’importanza della conoscenza di una corretta e sana alimentazione basata sui i giusti principi nutrizionali e promuove un approccio responsabile al cibo”.

ECCO I LOCALI ADERENTI

Osteria Della Conca Fallata (Via Della Chiesa Rossa 113), The Meatball Family (Via Vigevano 20), Mamusca (Via B. Davanzati 2) , Ristorante O Lei (Via G. Washington 20), Binario 11 (Via P. Paleocapa 1), La Fornace (S.S. Sempione 241), La Guardia (Via XX Settembre 73), Aragosta D'oro (Via Verità Don Giovanni 19), Panzera Milano (Viale M. Santo 10), Panzera Milano (Piazza Luigi Di Savoia 1/9), Loop (Via R.Sarfatti 1), Maria Marinoni (Piazzale Cadorna 10), Rose By Maria (Piazzale Cadorna 14), Movida (Via A.Sforza 41), Ronchi 78 (Via San Maurilio 7), La Mongolfiera (Via G. Da Milano 4), Cafe' Metropolis (Via Vittor Pisani 5), Bar Picchio (Via Melzo 11), Poldo (Bastioni Di Porta Nuova), Amicis Ristoro Con Pasticceria (Via De Amicis Edmondo 44).

Fino all’11 maggio degustazioni, happy hour e showcooking diffusi sul territorio. Oltre 200 le iniziative promosse dal sistema associativo di Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza all’interno di Week&Food e Milano Food City

Su www.confcommerciomilano.it tutte le informazioni e le date. Per gli eventi in città collegati a TuttoFood www.wwwekandfood.it. Per tutti gli altri eventi www.milanofoodcity.it e www.expoincitta.com