Furto alla Rinascente: carabinieri fermano il ladro in tempi record

L'uomo ha prima rubato merce di valore e poi si è dato alla fuga: tempestivo l'intervento dei carabinieri che l'hanno arrestato

È una domenica di Pasqua molto agitata; neanche le festività religiose riescono a regalare una giornata tranquilla e all'insegna della normalità. Già questa mattina vi abbiamo raccontato la tragedia sanguinosa in Sri Lanka, dove fino ad ora si contano oltre 200 morti. È di poco fa invece la notizia che ha visto due agenti di polizia feriti da uno straniero armato di spranga che ha gridato "Allah Akbar". Questo pomeriggio alla Rinascente inoltre si è verificato un furto: un uomo si è finto cliente e ha rubato della merce di lusso esposta tra gli scaffali dei negozi.

L'intervento record

I suoi movimenti strani sono stati notati da alcuni addetti alla sicurezza che, dopo aver tentato vanamente di fermarlo, hanno avvertito i carabinieri: il ladro si è prima dato alla fuga tra i clienti del centro commerciale e poi tra le strade del centro. Grazie alle indicazioni dei testimoni circa la fisionomia del fuggitivo, che aveva inizialmente fatto perdere le proprie tracce, i militari in tempi record lo hanno intercettato e ammanettato. L'operazione è stata portata a buon fine grazie anche all'intervento di tre auto con sirene accese, due delle quali sono salite da via Barberini verso via Bissolati e l'altra in via Veneto.

Commenti
Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Lun, 22/04/2019 - 12:16

Ladro? Ma siamo sicuri? Ma chi è, si può sapere?