"Ho votato cinque volte alle primarie di Milano"

Un servizio di Fanpage svela come fosse possibile votare in molti seggi diversi semplicemente mentendo sul proprio indirizzo di residenza

È un'accusa pesantissima quella che piove sul capo del centrosinistra milanese e che potrebbe minare la credibilità delle primarie che appena ieri hanno incoronato Beppe Sala come candidato ufficiale dei progressisti alle elezioni amministrative di giugno.

Un servizio di Fanpage dimostra infatti come ieri sia stato possibile votare più volte in diversi seggi della città grazie a un accorgimento semplicissimo, quasi banale.

La giornalista è riuscita infatti a votare per ben cinque volte in altrettanti seggi diversi esibendo la propria carta d'identità su cui è indicata Genova come città di residenza. Di fronte alle domande perplesse dei rappresentanti di lista, basta sostenere che l'indirizzo di residenza non è ancora stata aggiornato, spergiurando di essersi trasferiti in una delle strade adiacenti al seggio.

Se il nome del votante non compare nell'elenco fornito dal Comune non importa, ci si può sempre "fare registrare" al momento.

"Come recita il regolamento - spiega la giornalista - i votanti devono "TASSATIVAMENTE" esibire al seggio un documento che indichi chiaramente l’indirizzo di residenza. Ma nei fatti basta dichiarare a voce di risiedere in una via limitrofe a quella del seggio per essere ammessi alla votazione, pur non risultando in elenco. È così che in meno di 60 minuti, ho votato 5 volte, ovviamente lasciando sempre scheda bianca."

Annunci
Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 08/02/2016 - 18:04

BESTIA CHE FIGURAAAA!!! Sig Sala come li chiamera questi!!!!!SCOMUNISTI???? Pax vobiscum

Ritratto di VladoGiulio

VladoGiulio

Lun, 08/02/2016 - 18:17

BROGLI ELETTORALI ALLE PRIMARIE DELLA SINISTRA ! .. SCUSATE MA DOVE SAREBBE LA NOVITA' ??

Anonimo (non verificato)

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 08/02/2016 - 18:37

E qualcuno diceva che le primarie del PD sono una cosa seria come negli stati uniti!! Ah ah ah ah :-) come al solito, i cre.tini di sinistra si sono fatti infinocchiare, e neanche se ne rendono conto!!!!!!!! Era già successo nel 2013 con marino! Che co.... Ni! !!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 08/02/2016 - 18:48

DENUNCIATE IPSO IURE LA GIORNALISTA(NATURALMENTE COME ATTO DOVUTO) IN QUANTO HA TENTATO DI DISONORARE LA "FAME" DI ONESTA' DEI..PIDIOTI!

perSilvio46

Lun, 08/02/2016 - 18:54

Va bene brogli, va bene vagonate di cinesi, rom, ecc., va bene che di milanesi ai gazebo (non sono seggi!) ce ne fossero davvero pochi, va bene numeri di votanti gonfiati, ma il fatto che chiunque possa votare molte volte è la goccia che fa traboccare il vaso. Una simile pagliacciata danneggia tutti perché ridicolizzando la politica fa aumentare l'assenteismo. Sala deve prendere atto di essersi prestato ad una tragica farsa e annunciare OGGI STESSO il ritiro della sua candidatura. Riguadagnerebbe il rispetto dei milanesi e delle persone per bene. Non si faccia confondere con il PD.

filder

Lun, 08/02/2016 - 19:01

I sxxxxxxxxxi hanno fregato Berlusconi con i famosi 27.000 voti e figuriamoci se sono in condizioni di taroccare le primarie di Milano che a mala pena risultano un pò al disopra di tale somma votanti e cinesi compresi.

Pippo3

Lun, 08/02/2016 - 19:08

dove è la novità? Le primarie del PD sono sempre state una buffonata, solo i piddini ci credono, ma quelli credono a tutto.

Silvio B Parodi

Lun, 08/02/2016 - 19:14

si hanno votato in 40.000 su due milioni di milanesi cioe. l'8% Sala il cinese ha preso il 40% dell'8% cioe' il 3,5% dei Milanesi ha vinto!!!!!!evviva semplicemente un TAROCCO CINESE.

istituto

Lun, 08/02/2016 - 19:19

Chissà perché la cosa non mi meraviglia.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Lun, 08/02/2016 - 19:23

Questi pur di avere VOTI si vendono il PADRE e la MADRE!!!

beppechi

Lun, 08/02/2016 - 19:35

ma pensa che pena quei poverini che ci credono. Sono anche convinti che Babbo Natale non è passato perchè è ancora arrabbiato con Berlusconi, ma l'anno prossimo vedrete che Renzi lo convince

gigetto50

Lun, 08/02/2016 - 20:03

.....i rappresentanti di lista al seggio erano perplessi? Ma quando mai...anzi...accomodatevi...prego....e moltiplichiamoci...

handy13

Lun, 08/02/2016 - 20:17

...tanto Sala ed il PD da una settimana sono in tutti i TG..!!!! e la dx dov'è.?

Una-mattina-mi-...

Lun, 08/02/2016 - 20:42

IN DEFINITIVA: Primarie sempre più Secondarie

ESILIATO

Lun, 08/02/2016 - 23:13

Hanno imparato dai Democratici in USA. Le ultime elezioni un mio amico di Cleveland mi raccontava di avere incontrato in strada un gruppo di Africani che parlavano Italiano. Dopo avere iniziato una discussione scopri che erano stati ingaggiati da alcuni "galloppini" del partito democratico. Si presentavano al seggio, dicevano di non avere con se i documenti e davano un nome ed indirizzo fasullo. Dopo aver votato il "galloppino dava loro $ 50.00 e andava con loro ad un altro seggio.....

claudioarmc

Lun, 08/02/2016 - 23:15

Più che un partito una discarica

moshe

Lun, 08/02/2016 - 23:19

"Ho votato cinque volte alle primarie di Milano" ..... ..... ..... anche questa volta le famose "primarie", simbolo di "democrazia del fascismo rosso", si sono dimostrate una presa per il c..o per i suoi elettori; COMPLIMENTI !!!

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Lun, 08/02/2016 - 23:32

Non gli frega chi o quanto voti perché è solo un modo per vedere quanti soldi porti uno o l'altro candidato. Si comprano la candidatura e nel mucchione mettono i soldi di quei sbrabascroti che gli credono. Hai dato dieci euri al pd e gli hai fatto un favore.

Gianca59

Lun, 08/02/2016 - 23:39

Spero che il CDx non caschi nella cagxxxx delle primarie !

Piut

Mar, 09/02/2016 - 00:12

Si prospetta una vittoria netta e schiacciante del centro-destra...il dato della bassa affluenza alle primarie sommato al pessimo operato della giunta uscente facevano già presagire il tonfo della sinistra...ma il contorno (cinesi comprati e vicende come quella descritta in questo articolo) mettono una pietra tombale su Sala! Riprendiamoci Milano!!!

nick01011

Mar, 09/02/2016 - 00:22

..... e allora ?? Cosa ha voluto dimostrare la "giornalista" che comportandosi da mentitori e spergiuri è possibile prendere in castagna 3 o 4 addetti ai seggi, nemmeno di votazioni nazionali ma di semplici consultazioni di Partito ??...Ma che brava !! Che vogliamo fare a questo punto ? proporla per il PREMIO PULITZER ?? Ed in fondo mi chiedo : ma a VOI che ve ne fr... se anche ha inficiato qualche voto ?? Fatele VOI le primarie invece che farvi calare i candidati dall'alto... ma fatele bene e poi fateci vedere come si fa !!

nick01011

Mar, 09/02/2016 - 00:29

..... FILDER...Filder stai camminando su di un campo minato riguardo ai 27.000 voti. Tu OVVIAMENTE non sei stato informato di nulla ma i signori delle alte sfere del tuo partito sanno benissimo cosa sia successo effettivamente quella FAMOSA NOTTE.. Chiedi a loro !!

volo_basso

Mar, 09/02/2016 - 03:37

Ormai le mele marce superano di gran lunga quelle poche sane rimaste irrecuperabili

Ritratto di AdrianoAG

AdrianoAG

Mar, 09/02/2016 - 05:33

Vi meravigliate? E' lo stesso sistema, denunciato a suo tempo, con cui il FROTTOLONE fiorentino è stato eletto segretario del cosidetto PD. E con questa carica, in pochissimi mesi, ha defenestrato Letta, con la benedizione del matusalemme del Colle!

Dordolio

Mar, 09/02/2016 - 06:32

Scusate ma non comprendo lo scandalo. Stalin diceva infatti qualcosa del genere: "Non mi importa CHI vota. Mi interessa invece CHI CONTA i voti". Più chiaro di così....

umberto nordio

Mar, 09/02/2016 - 08:00

E questo il modello di elezioni a cui mira la sinistra.Per questo si sta esercitando da tempo per trovare come taroccarle meglio.

maurizio50

Mar, 09/02/2016 - 08:35

Il problema non è la giornalista che si è divertita a votare 5 volte. Il problema sono i macachi che hanno votato una sola volta pensando di fare una cosa seria!!!!!

antipifferaio

Mar, 09/02/2016 - 09:21

Al solito...sono truffatori professionisti (vedi ultimi governi)....

aldoangelodolmetta

Mar, 09/02/2016 - 12:49

Non voglio votare Giuseppe Sala. Disobbedienza civile. prof. avv. Aldo Angelo Dolmetta (ordinario di Diritto Privato dell'Università Cattolica S.C. di Milano, Facoltà di Giurisprudenza)