Immigrati, stupri, risse, rapine. Milano è la capitale del crimine

L'indice di criminalità sui dati del 2018 condanna il "modello Milano" di Sala: la città prima per tasso di reati denunciati. E crescono gli stupri

Ed eccoci al famoso "modello Milano", quello tanto propugnato dal sindaco Giuseppe Sala. Anche nel 2017 il capoluogo meneghino è stato la capitale d'Italia. E non per le attività svolte o l'afflusso di turisti, ma per i reati commessi sul territorio comunale. Insomma: la città della Madonnina capitale italiana del crimine. E non è un bel segnale.

"Secondo i dati del Ministero degli Interni - commenta l'onorevole Paolo Grimoldi, deputato della Lega e Segretario della Lega Lombarda - è la città dove, nell'anno 2017, sono stati denunciati 7,2 reati ogni 100 abitanti. E visto l'andazzo tragico di questo 2018 immaginiamo che questi dati siano ulteriormente peggiorati". Il leghista ha le idee chiare su chi puntare l'indice per trovare responsabili di questi dati: "Questo è il drammatico risultato delle politiche buoniste e lassiste delle giunte Pisapia e Sala, che hanno aperto le porte a decine di migliaia di clandestini e lasciato che il degrado e il crimine invadessero i quartieri periferici".

E in effetti sono molti i casi di cronaca di stupri, rapine, violenze. "A Milano non passa giorno senza uno stupro di un immigrato in una stazione o sui mezzi pubblici - attacca Grimoldi - senza un accoltellamento o una rissa tra stranieri, senza considerare lo spaccio di droga. Via Sala e Majorino, riportiamo ordine e legalità anche a Milano come sta avvenendo nel resto dell’Italia". Per i casi di violenza sessuale la città è quarta in classifica, con un aumento del 10% dei casi. Al secondo posto invece per furti, rapine e frodi informatiche.

Della stessa idea anche Silvia Sardone, consigliera comunale e regionale nel gruppo Misto. "Altro che modello Milano sbandierato dalla sinistra: questo è un bollettino di guerra - dichiara - L'assessore Scavuzzo spiega questi numeri col fatto che Milano è una città internazionale e il volume dei visitatori incide sulle statistiche: bel biglietto da visita per i turisti che arrivano in città per passare una vacanza. L'assessore dice che i presidi sono aumentati, ma basta farsi un giro in periferia (dove la sinistra è assente da anni) per accorgersi che la sensazione di sicurezza è inesistente. Si conferma che la sicurezza non è una priorità per la sinistra, su questo punto il disastro della giunta Sala è sotto gli occhi di tutti".

Commenti
Ritratto di Flex

Flex

Lun, 22/10/2018 - 13:13

Non sono sorpreso.

oracolodidelfo

Lun, 22/10/2018 - 13:15

Yusuf al Salah....dice il contrario!

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 22/10/2018 - 13:32

Impossibile associare pd a sicurezza e legalità. È una formula matematica non un opinione.

frapito

Lun, 22/10/2018 - 13:39

Più di fallimento parlerei della distruzione di una meravigliosa città. A chi dobbiamo ringraziare?

frapito

Lun, 22/10/2018 - 13:47

Se Sala avesse un pizzico di dignità, sapientemente insaporita con un velo di intelligenza, dovrebbe regalare a tutte le donne lavoratrici milanesi, (quelle che per necessità devono uscire di casa) un bel flacone di spray al peperoncino. Lo fare? Oppure si preoccuperà della irritazione agli occhi dei suoi beneamati immigrati? DONNE NON ASPETTATE! ATTREZZATEVI!

Malacappa

Lun, 22/10/2018 - 13:49

Col sindaco che si ritrovano e' normale cosa aspettano i milanesi a cacciarlo

Ritratto di bimbo

bimbo

Lun, 22/10/2018 - 13:58

Secondo mi! I migranti quando vedranno sto schifo generale che c'è, se ne ritorneranno al loro paese. E anche i comunitari europei che prima stavano peggio di noi.

Nick2

Lun, 22/10/2018 - 14:09

Cartaldo, la sfido a segnalare numeri certi: Omicidi 1990 - Omicidi 2017; rapine violente 1990 - rapine violente 2017; stupri 1990 - stupri 2017; reati relativi a spaccio droga 1990 - reati relativi a spaccio droga 2017. Sulla rete si trovano. Perché non ne tiene conto? Solo dal 2016 al 2017 i reati, a Milano, sono diminuiti del 6,2%. Fate solo becera demagogia!

idleproc

Lun, 22/10/2018 - 14:22

Com'era quella faccenda di Milano crocevia globale multietnico multiculturale aperta a tutte le ibridazioni?

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Lun, 22/10/2018 - 14:39

Normale amministrazione di una città che si appresta a diventare, entro dieci, quindici anni, simile a Chicago o Detroit. Afroamericani di là, Afroitaliani di qua. Nessuna sorpresa.

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 22/10/2018 - 15:07

ah ah ah! anche nel 2017 milano ha vinto lo "scudetto" e lo vincerà anche nel 2018, e sta in buona compagnia con rimini, bologna, torino e roma, quelle che seguono sono le stesse dell'anno scorso. vi do una notizia che vi farà ingrossare il fegato e schiumare la bocca: napoli è 36ma! ah ah ah!

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 22/10/2018 - 15:15

mi fate pena! se volete vi presto giggino de magistris per raddrizzare la "baracca" milano ah ah ah!

steffff

Lun, 22/10/2018 - 15:17

ma nooooooo! e' solo percezione!.....

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 22/10/2018 - 15:18

vergogna,fassisti,rassisti,milan col c..ore in man,grazie ad al salah è un'oasi di pace,fratellanza,tranquillità,oltretutto dite stupri mentre è un semplice scambio di usi infracrurali!!ACCHHH SOOOO!!!

Morker83

Lun, 22/10/2018 - 15:27

Vivo a Milano da 14 anni. Quando arrivai nel 2004 avevo paura quando arrivavo in stazione Centrale, ancora peggio in Garibaldi. Ora è tutto lusso, tutto curato, tutto controllato. Il problema della percezione di pericolo esasperato dai recenti partiti del terrore ha esacerbato una problematica, quella della sicurezza, sicuramente reale, ma migliorata. Io a Milano mi sento mille volte più sicuro che 10-15 anni fa..

Ritratto di Ardente

Ardente

Lun, 22/10/2018 - 15:28

la babele multietnica voluta e composta da una bella fetta di disperati delinquenti e selvaggi produce questo...inevitabile esempio per chi non vuole capire: se inviti a casa tua tante persone per un tempo illimitato che non conosci e poi ti ritrovi la casa saccheggiata e magari buttato fuori da casa tua beh sei un babbeo o peggio ... Ma se non sappiamo neanche cosa facevano a casa loro privi di qualsiasi documento ma cosa ci aspettavamo dei gentiluomini?

Rossana Rossi

Lun, 22/10/2018 - 15:41

Chi ha votato sala?..chi è causa del suo mal,pianga se stesso........

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 22/10/2018 - 15:55

Però stranamente tra i criminali non si annoverano milanesi se non per pochissime unità. Chi ci ha portato tutta questa feccia? Comunisti, voi non ne sapete niente? O siete voi i responsabili, visto ch li difendete sempre.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 22/10/2018 - 16:10

@frapito:...può ringraziare la stragrande maggioranza degli stessi "milanesi",che per decenni,con il voto ed il non voto,si sono costruiti questo "ambientino"!

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 22/10/2018 - 16:38

Morker83 Lun, 22/10/2018 - 15:27,ehhh quando si è strafatti si vede tutto in rosa,anzi arcobaleno,vero!!

timoty martin

Lun, 22/10/2018 - 16:56

Boldrini, che conosce molto bene queste inutili risorse, venga a Milano per aiutare a ripulire la città

maurizio50

Lun, 22/10/2018 - 16:58

E' un qualche anno che dico che i catto comunisti hanno ridotto la NOSTRA Milano ad una nuova Dakar. Non ci voleva certo l'attestato ISTAT per confermarlo. Basta andare in giro a piedi o, peggio, sui mezzi pubblici per la città. Il merito??? Dei super incredibili incoscienti che da dieci anni continuano a votare per la sinistra, in tutte le sigle possibili e immaginabili. Ovviamente con il concorso determinante della Curia arcivescovile Milanese, fin dai tempi del Card. Martini!!!!

Manlio

Lun, 22/10/2018 - 17:06

Di chi è la colpa ? Non dei politici ma degli elettori che hanno votato. Ci sono quelli che come soldatini votano guidati da una ideologia e quelli che, pensando con la propria testa, votano per altri partiti o non votano, lasciando ai soldatini la vittoria. Chi è causa del proprio mal pianga se stesso !

Anticomunista75

Lun, 22/10/2018 - 17:21

Morker83, ma va a ciapà i ratt...

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 22/10/2018 - 18:12

Giovinappe 'u scemo guagliò... a Napoli avete il reddito più basso perfino dei polacchi... però avete la pizza, 'u mandolino e gli imbecilli come te. Ridi ridi che come impiego puoi sempre scegliere se fare il posteggiatore abusivo oppure il venditore di cassettine del pronto soccorso ai semafori.

Trinky

Lun, 22/10/2018 - 18:32

Grazie Sala da parte dei milanesi che ti hanno votato e che si meritano questo.........

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Lun, 22/10/2018 - 18:35

Milano è anche la città più ricca della eu. Quindi?

gianni59

Mar, 23/10/2018 - 01:57

Veramente Milano dopo l'expo e il governo Sala è diventata una delle più moderne ed efficienti città d'Europa. Per non parlare del rilancio del lusso e di nuove idee anche culturali ogni giorno (per esempio si sta ripiantando "verde" dopo anni). Tant'è che è una delle città più visitate (soprattutto per lo shopping = entrate di denaro) dai turisti stranieri

Gion49

Mar, 23/10/2018 - 05:42

Mi chiedo ancora come abbiano fatto i milanesi a votare un sindaco pro-degrado e malvivenza.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 23/10/2018 - 09:15

babbeodasempre, si milano è la più ricca, di reati e "risorse" ah ah ah!

oracolodidelfo

Mar, 23/10/2018 - 09:33

Morker83 15,27 - Ah sì? Evidentemente Lei gira con la scorta......

Ritratto di lurabo

lurabo

Mar, 23/10/2018 - 09:43

questi sono i risultati dell'intellighenzia milanese.

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Mar, 23/10/2018 - 15:21

giovinap quelli come te ,a milano, li compriamo per metterli in stazione centrale a dar le brioches ai barboni. Povero.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 23/10/2018 - 17:25

babbeodasempre(per che ci sei nato)e pinozzo, voi due siete materiale di risulta del comunismo, e anche se non siete neri siete "razzitabili" per la vostra sporca ideologia. la madre della "figliuola" può essere solo più italiana di voi due che siete di etnia incerta! voi siete due sconfitti della storia e poco adatti ad essere assimilati con gli gli umani!