Gli insulti delle femministe a Montanelli: imbrattata la statua a Milano

Le femministe imbrattano la statua di Montanelli a Milano: "Stupratore di bambine"

"Stupratore di bambine". È la frase choc apparsa oggi ai piedi della statua dedicata a Indro Montanelli e piazzata nei giardini di Porta Venezia a Milano

Gli insulti sono stati disegnati dal collettivo femminista delle "Indecorose", attiviste Lgbt che hanno pure rinominato il parco - intitolato proprio al fondatore del Giornale - in "Giardini per le vittime del colonialismo di ieri e di oggi". Mostrato anche uno striscione realizzato dal writer Manu Invisible: "Violentasi", si legge in quello che ricorda un annuncio immobiliare.

"Montanelli è stato un fascista", accusano le femministe, "In Eritrea ha comprato e stuprato una ragazzina di 12 anni in nome della superiorità della razza bianca attraverso il madamato. Negli anni a seguire si è affermato come giornalista conservatore, razzista e omofobo e non ha mai rinnegato le violenze su quella ragazzina. Una figura come la sua non merita una statua e un parco milanese dedicato al suo nome".

"Vergognoso, indecente, intollerabile", accusa Riccardo De Corato, ex vicesindaco di Milano e assessore alla Sicurezza in Regione Lombardia, "Non sappiamo che parole usare dopo aver saputo del blitz con cui il sedicente gruppo delle Indecorose, a quanto pare persone di ispirazione Lgbt che afferma di credere nelle lotte degli sfruttati, degli emarginati, degli esclusi di questo mondo, ha deturpato i giardini intitolati a Indro Montanelli che definiscono "un fascista, un revisionista, un conservatore e un colonialista Al di là del rilievo penale di questa azione, che non potrà rimanere impunita, ci aspettiamo una dura condanna da parte di Sala e della giunta, sempre in prima linea a difendere la comunità Lbgt e che più volte hanno espresso vicinanza a un certo mondo. Per chi si è macchiato di una colpa così grave, ossia deturpare un giardino dedicato alla memoria del più grande giornalista italiano del Novecento, passato dal Corriere alla fondazione de Il Giornale nel 1974, non può esserci la benché minima attenuante".

Commenti

oracolodidelfo

Dom, 29/04/2018 - 23:55

Capre "Indecorose" (le capre mi scusino).....

Santippe

Lun, 30/04/2018 - 00:28

Indro, sono certa che sei pronto a perdonare queste sciagurate:non sanno quel che dicono né quel che fanno. Ti confesso, però, che siamo abbastanza infastiditi dalla petulante ignoranza e incontenibile prepotenza di questi personaggi. Lo so, consiglieresti d'aver pazienza, la sbornia passerà, e poi s'è visto di peggio...

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Lun, 30/04/2018 - 00:40

Figuriamoci se sala prenda qualche provvedimento, quello è komunista e pensa alle sue risorse.

PaolodC

Lun, 30/04/2018 - 01:45

Gesto disgustoso ed eloquente circa la bassezza morale e culturale di chi lo compie.

ESILIATO

Lun, 30/04/2018 - 02:30

Sala vuole fare un gemellaggio con l'Asmara.....per poi andare in visita.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 30/04/2018 - 06:56

Beh i modi sono degni dei vigliacchi che vandalizzano i cimiteri o i monumenti ma raccontano la pura verità su Montanelli vista con gli occhi di oggi. Ma andare a letto con una 14enne negli anni '30 non era violenza carnale. Due cose buffe, la prima è che fu proprio il razzismo del regime a salvare le giovani africane dal madamato che fu vietato dal 1937, la seconda è che fin tanto che Montanelli attaccava Berlusconi era il santino della sinistra , adesso che è attaccato dai piccoli insetti la sinistra se lo dimentica, Sala non dirà nulla, le LGBT votano , Indro, no.

Giorgio5819

Lun, 30/04/2018 - 07:43

Le solite " pisciatrici" comuniste, quelle che non trovano un maschio nemmeno se lo pagano, quelle che sognano un clandestino nel letto perchè se no si estinguono...

oracolodidelfo

Lun, 30/04/2018 - 08:30

Arduino2009 - Yusuf al Salah è in tutt'altre faccende affaccedato... Però se i milanesi lo hanno votato.....

Luigi Farinelli

Lun, 30/04/2018 - 09:11

Sarebbe da scommettere sull'intraprendenza di Sala nell'affrontare anche questo caso. L'indirizzo a cui rivolgersi credo gli sia noto ma credo anche che la sua reprimenda alle emule delle femen sarà "urlata" in falsetto, come si addice facendolo con cotante rappresentanti del "progressismo" femminista sorosiano (a proposito: nessuno ha visto tette al vento?).

fabiano199916

Lun, 30/04/2018 - 09:12

teppiste, vandale, queste donne sono delle criminali vanno fermate, ma chi le paga? Una persona normale si sveglia un giorno e decide di rovinare un'opera leggendo un fatto superficialmente, e a loro piacimento

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 30/04/2018 - 09:34

"Aveva dodici anni, ma non mi prendere per un Girolimoni, a dodici anni quelle li’ erano gia’ donne. L’avevo comprata a Saganeiti assieme a un cavallo e un fucile, tutto a 500 lire. (…) Era un animalino docile, io gli misi su un tucul con dei polli. E poi ogni quindici giorni mi raggiungeva dovunque fossi insieme alle mogli degli altri ascari". Insomma... adesso non è proprio il caso di santificare Montanelli per quella vicenda della quale non aveva certo motivo di essere fiero, e che forse avrebbe meritato da parte sua almeno un formale atto di pentimento.

valerie1972

Lun, 30/04/2018 - 09:55

Del resto chi meglio di loro è competente sull'argomento? Esaltano come frutto di civiltà che bambini dai 5 ai 10 anni vengano imbottiti di triptorelina per decidere se vogliono mutilarsi i genitali e imbottirsi di ormoni, e i loro amici arcobaleno provano periodicamente ad abbassare l'età della 'fruibilità' legale dei minorenni nei Paesi 'friendly' d'Europa; evidentemente la loro ossessione.

greg

Lun, 30/04/2018 - 10:57

Queste povere s.c.e.m.e che vogliono protestare contro la statua di un morto, poi vengono scoperte ad andare a cercare i mandinghi neri per fare un pomeriggio di sesso. Per forza, che cosa si possono aspettare da mariti che le vedono andare in giro con le tette al vento e ad imbrattare i monumenti, per dimostrare che per loro l'intelligenza è un opzionale

ruggerobarretti

Lun, 30/04/2018 - 11:02

Dreamer se riesci a capire, il senso della cosa lo ha spiegato bene maximilien. Il contesto attuale te lo spiega ancora meglio valerie.

Giorgio Colomba

Lun, 30/04/2018 - 11:52

Coraggio, "Indecorose", l'Arabia Saudita è piena di vessazioni alle donne e monumenti da imbrattare.

flip

Lun, 30/04/2018 - 11:56

le oche starnazzano. è il loro modo di esprimersi.

tonipier

Lun, 30/04/2018 - 11:58

" LA MODA CONTINUA?" MAGARI SONO STATE STUPRATE ALL'EPOCA DA NOTO GIORNALISTA?"

killkoms

Lun, 30/04/2018 - 12:01

queste utili i()te però non si stracciano le vesti per le un certo profeta che sposò una bambina di 6 anni,consumando poi il matrimonio quando ne aveva 9!in fondo è una consuetudine africana!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 30/04/2018 - 12:01

ruggerobarretti: senza voler entrare nel merito della facile polemica con ambienti LGBT, per i quali non sono l'avvocato d'ufficio, io preferisco rimanere sul pezzo ribadendo che la condotta di Montanelli è stata esecrabile persino contestualizzata al periodo storico, tant'è che al suddetto mai sarebbe passato per la mente di acquistare una bambina in Italia e di abusarne. Ma quel che è peggio Montanelli non ha mai mostrato un minimo di rimorso usando, anni dopo, aggettivi come "animaletto docile" riferiti a quella ragazzina e lavandosi la coscienza semplicemente autorizzandola (come oggetto di sua proprietà) a farsi una vita sua e ad avere dei figli, il tutto raccontato con perfida superficialità e malcelata autostima quasi fosse un'allegra bravata di gioventù. Guardati l'intervista a Enzo Biagi se non mi credi.

killkoms

Lun, 30/04/2018 - 12:12

@maximilien 1971,lo sa perché l'africa ha "fame" (nonostante i tanti miliardi mandati dal "solo" occidente?semplicemente perché la popolazione africana è quintuplicata in pochissimo tempo!gli africani nel 1950 (quando gli italiani erano 47 milioni) non erano nemmeno 200 milioni:oggi sono 1,1 miliardi!l'etiopia,ai tempi del dominio italiano,aveva poco più di 10 milioni di abitanti (dei quali circa 2 erano schiavi);oggi ne ha oltre 102!perché?perché,per ignoranza,molte giovani africane,cominciano a riprodursi (a volte senza nemmeno essere sposate) anche prima del menarca,e unitamente all'ipocrisia di ongh e organismi internazionali presenti in loco,che avallano ciò,hanno prodotto il danno!

killkoms

Lun, 30/04/2018 - 12:15

@dreamer66,in fondo era un'usanza africana!non giustificata,ma non vedo indignazioni su mutilazioni sessuali,spose bambine (ma anche fattrici bambine)e schiavitù della donna in africa!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 30/04/2018 - 12:18

killkoms: come facciano delle ragazzine a riprodursi prima del menarca lo sai solo tu...

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Lun, 30/04/2018 - 12:23

Uno che compra un cavallo, un fucile , e una bambina , si qualifica da solo, a prescindere dalle idee politiche . In poche parole , un verme.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 30/04/2018 - 12:32

killkoms, 12:15; esistono innumerevoli associazioni, sia a carattere ufficiale che ONG, le quali si battono concretamente per la difesa della donna in Africa anzichè solo "indignarsi". Fai una breve ricerca in rete se non ci credi anzichè abbaiare alla luna.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 30/04/2018 - 13:23

Mentre le caprone lesbiche rosse imbrattano, nella civile itaglia le loro compari africane fanno infibulare le figlie e i loro compari islamici fanno sposare forzatamente le figlie minorenni a gente con ventanni di più.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 30/04/2018 - 13:25

Ulteriore appunto: "imbrattare v. tr. – Sporcare, insudiciare con sostanze fluide o appiccicose o coloranti" (da dizionario Treccani). Nel caso in oggetto la statua non è stata imbrattata. Dalle foto si vede chiaramente che è stato apposto un pezzo di nastro adesivo di carta sul basamento della statua, e solo su questo è riportata la scritta "stupratore di bambine". Con buona pace di De Corato mi risulta difficile riscontare aspetti di rilievo penale. P.S. Il blitz dei contestatori è stato pubblico ed esplicito.

killkoms

Lun, 30/04/2018 - 15:04

@dreamer66,così come quelle per la fame in africa,più che sapere che esistano,mi piacerebbe sapere cosa fanno,poiché e la fame,e le mutilazioni genitali femminili,in africa ci sono ancora!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 30/04/2018 - 15:43

killkoms: si stanno attrezzando per fare miracoli e, con una bacchetta magica, eliminare in un istante la fame e la violenza nel mondo! Fammi capire... sei passato dal "non vedo indignazioni" al "si indignano ma fame e mutilazioni esistono ancora". Chissà... magari al prossimo post realizzi che non è certo colpa loro! Al post successivo potresti persino spiegarmi che ci azzecca tutto ciò con la storia di Montanelli!

oracolodidelfo

Lun, 30/04/2018 - 18:14

Dreamer 66 12,18 - in Africa le femmine di 9/10 anni sono già mestruate. Pare sia questione di clima e ambiente. Al contrario, sempre per ragioni di clima e ambiente, nei Paesi baltici (Lettonia, Estonia, Lituania) il menarca compare verso i 16/17 anni.

killkoms

Mar, 01/05/2018 - 14:33

@dreamer66,cerca notizie su ragazze gravide giovanissime,e tra tante bufale,alcune sono purtroppo reali!i miracoli li fa solo il Padreterno! senza una presa di coscienza delle donne africane (che sono le prime a tramandare tale triste pratica a figlie e nipoti) sarà sempre (nonostante ong e soldi) come svuotare il mare con un bicchiere! toccherebbe,in primis,obbligare i governi locali a legiferare in materia,con pesantissime sanzioni!c'è stato un periodo che tale triste pratica,è stata fatta anche in europa (Italia compresa) in strutture sanitarie ("..almeno le bambine non rischiavano infezioni..") e perciò è ipocrita l'indignazioni di queste galline rosse su montanelli! montanelli,aveva adottato,sbagliando,un'usanza,e sbaglio o era la "presidenta" a dire che le usanze dei nuovi arrivati dovevano essere anche nostre?