Kartell e Emilio Pucci celebrano l'Expo con "Madame Milano"

Edizione limitata della poltroncina disegnata da Philippe Starck che arricchisce il progetto "Madame - World of Emilio Pucci Edition". Colore e design made in Italy per una nuova icona dell'arredamento

Kartell e Emilio Pucci suggellano la loro collaborazione in occasione di Expo Milano 2015 con una versione inedita di Madame, la poltroncina imbottita disegnata da Philippe Starck celebrando Milano e due fra i suoi più noti gioielli architettonici: il Duomo e la Galleria Vittorio Emanuele II.

Madame Milano - presentata nel Kartell Flagship store di via Turati - entra così da protagonista nella collezione Kartell e Emilio Pucci, che marca ancora una volta il forte legame di appartenenza al territorio. Un progetto itinerante, quello con la poltroncina Madame, partito da Milano in occasione del Salone del Mobile 2015, volato oltreoceano a New York per Icff e tornato al punto di partenza per celebrare l'Esposizione Universale. Madame Milano si inserisce nel progetto Cities of the World di Emilio Pucci, la collezione speciale di foulard in edizione limitata che rende omaggio alle città del mondo descritte come racconti personali dipinti su moderne cartoline.

Questi angoli del mondo rappresentano metropoli chiave per Emilio Pucci e guardano al profondo legame che unisce le sue boutique alle città raffigurate. I tratti sono decisi, marcati da contorni scuri, i colori vivaci. A ogni città viene assegnata un’originale tonalità cromatica. Le stampe riprodotte sulla poltroncina Madame - World of Emilio Pucci Edition mostrano puntualmente in maniera stilizzata l’architettura, i paesaggi e le affascinanti peculiarità delle città protagoniste per un viaggio virtuale attraverso il colore e il design. La nuova versione di Madame dedicata a Milano si aggiunge alle altre quattro poltroncine raffiguranti Piazza di Spagna a Roma, i grattacieli di New York, Avenue Montaigne a Parigi e lo skyline di Shanghai.

Questa tappa prosegue il progetto di collaborazione tra due brand che hanno fatto del colore e del design made in Italy il loro punto di forza, rendendoli riconoscibili a livello internazionale.