Lega, Salvini "oscura" gli autovelox di Pisapia

Scatoloni sui dispositivi piazzati da Palazzo Marino all'ingresso della città. Il leader del Carroccio: "Questo è un furto"

La Lega Nord "oscura" i nuovi autovelox del Comune di Milano. Accompagnato da un gruppo di militanti, il leader Matteo Salvini ha coperto con uno scatolone l'impianto che si trova lungo via Enrico Fermi, vialone che conduce al tratto urbano della A4, non distante dalla sede leghista di via Bellerio. "Massacrano mille lavoratori al giorno - ha spiegato il segretario del Carroccio - mettano piuttosto gli autovelox fuori dagli ospedali, dagli asili, dalle scuole. Metterli all’uscita dell’autostrada è un furto".

Questa mattina i lumbard hanno protestato contro le multe degli autovelox. Secondo un'indagine del Sole 24Ore, i sette autovelox piazzati dal sindaco Giuliano Pisapia a giugno hanno permesso a Palazzo Marino di far cassa con gli automobilisti. Nella prima settimana sono fioccate oltre 64mila contravvenzioni. Tanto che si calcola che ogni automobilista milanese paghi almeno 170 euro l'anno in multe. Così, per contestare la cosiddetta "rapina" messa in atto dalle multe, Salvini e il consigliere comunale Alessandro Morelli hanno simbolicamente "coperto" con scatoloni due autovelox posizionatia lato di Viale Enrico Fermi, all’altezza dell’ospedale Niguarda, mentre alcuni militanti con bandiere del partito hanno esposto uno striscione con la scritta "Rallenta Pisapia ti multa".

"Se ci sono mille multe al giorno, vuol dire o che gli automobilisti milanesi sono barbari o che gli autoveloxsono sbagliati - ha commentato Salvini sacrosanta la sicurezza stradale, ma questi messi dalla Giunta Pisapia sono per fare cassa". Morelli ha annunciato che la Lega Nord presenterà a Palazzo Marino "un testo dovechiederemo una moratoria delle multe già realizzate e una maggioresegnalazione, perché come potete vedere siamo davanti a strade a tre corsie,o ci sono casi come il cavalcavia del Ghisallo dove ogni giorno vengonofotografate centinaia di vetture". "Sono persone che vengono a Milano perlavorare - ha concluso Morelli - ancora una volta Pisapia per coprire i buchi di bilancio usa letasse, e in questo caso le multe".

Commenti

Mechwarrior

Mar, 22/07/2014 - 14:26

Simpatica protesta simbolica della lega che finirà in un bel nulla di fatto = +autovelox e +limiti assurdi per fare cassa

Ritratto di Gustavo.Dandolo

Gustavo.Dandolo

Mar, 22/07/2014 - 14:45

Credo sia un reato, spero quindi che Morelli e il guappo Salvini vengano denunciati per questo loro atto, come al solito ridicolo e populista. Mi auguro anche che il Comune ne piazzi altri 10, 100, 1000, in modo che i soliti che non rispettano le regole mettendo a rischio la vita di tutti si diano una calmata. Io non ho mai preso in vita mia una sola multa per eccesso di velocità, non è difficile rispettare i limiti.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 22/07/2014 - 14:55

Che gli autovelox siano un sistema per fare cassa lo sanno anche i sassi! Che poi si vogliano utilizzare per contrapposizione politica è quantomeno impreudente. Giugno 2012... pochi chilometri più a sulla stessa direttrice di viale enrico fermi di multe me ne sono ciucciate due in poco più di una settimana... stesso identico limite di velocità superato... stesso importo della multa.... stesso punto dell'infrazione... stesso nome del vigile che ha notificato l'infrazione e per giunta "alla vigliacca", con una postazione autovelox mobile e, secondo me, non o male segnalata. Il tutto avveniva nel comune di Bovisio Masciago... sindaco Emanuele Galimberti - LEGA NORD !!!

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Mar, 22/07/2014 - 14:58

Quest é l'Italia ci sono dei limiti di velocità molto chiari definiti dalla legge attraverso il codice stradale ed esistono mezzi legali per poter controllare che questi limit (e leggi) vengano rispettate. Ora chi non le rispetta secondo Salvini e i quattri attivisti con lui nono sono colpevoli di aver infranto il limite di velocità (e la legge) ma sono vittime di un furto in quanto loro sono al di sopra delle regole e le possono infrangere quando gli pare e piace. Ecco a cosa siamo arrivati in Italia, non rispettare la legge sta diventando una cosa normale e chi controlla é un farabutto. Salvini hai fatto una buco nell'acqua.

Invisibleman

Mar, 22/07/2014 - 15:00

guatavo. dandolo@ ma,hai mai guidato?

moichiodi

Mar, 22/07/2014 - 15:19

fa tenerezza vedere queste bambinate. forza salvini, come bossi prova ad impapocchiare i creduloni.

blackbird

Mar, 22/07/2014 - 15:45

@Gustavo.Dandolo: Concordo assolutamente. Se i Comuni mettono gli autovelox per far cassa, vuol dire che ci sono tanti contenti di contribuite! Se rispettassero le regole, ci sarebbero meno rilevatori in giro. Non servono le proteste assurde di Salvini, serve senso civico e rispetto della legge. Le autostradestrade nordamericane sono anche a 4 corsie per ogni senso di marcia, ma il limite è di 100km/h e tutti lo rispettano! Possibile che in Italia non siamo capaci di rispettare le leggi?

pittariso

Mar, 22/07/2014 - 15:46

Critici di Salvini,pensate le stesse cose fatte dai sindacati tipo i picchetti per impedire l'ingresso in fabbrica?

paolonardi

Mar, 22/07/2014 - 15:51

Gli autovelox, se ci fate caso, sono strategicamente piazzati in modo tale da far cassa. A Milano all'uscita autostradale, a Firenze, seconda in classifica, e dintorni alla fine di discese con i sensori seminascosti e con il cartello segnalatore a non piu' di 2-3 metri.

Rossana Rossi

Mar, 22/07/2014 - 15:52

Speriamo sia la volta buona che qualcuno fa qualcosa di concreto...........

Gianca59

Mar, 22/07/2014 - 15:52

L' Italia è famosa nel mondo per pizza, mandolino e mafia. A quale categoria appartengono gli autovelox ?

pittariso

Mar, 22/07/2014 - 16:15

Rossano Rossi-Va bene ma occorre di più:rivolta fiscale.

el cachivache

Mar, 22/07/2014 - 16:35

Caro blackbird, si vede che non ha mai messo piede sul suolo americano, o che perlomeno non ci ha mai guidato!!! E' vero che i limiti sono molto bassi (variano da stato a stato) ma è anche vero che PRATICAMENTE NESSUNO LI RISPETTA. Da poco vivo e guido l'auto a NY e dintorni: per potermi districare nel dedalo di strade e Highway ho, prima ancora dell'auto, comprato il GPS. Ebbene, la mia sorpresa è stata grandissima nel rilevare come, nonostante io procedessi di poco sopra il limite (velocità del GPS ben segnalata in rosso, non del contachilometri...) ero il più lento di tutti!!!! addirittura mi sorpassavano (sia da dx che da sx, naturalmente) anche enormi e velocissimi autotreni!!!! A Suo (e di tutti) beneficio, le posso assicurare che 1) nelle autostrade americane non esistono autovelox nè fissi nè mobili, men che meno esistono in città..., ci sono solo ogni tanto (ma tanto tanto..) delle pattuglie con auto ben visibile da km. di distanza col radar che ti beccano solo se vai veramente troppo al di sopra dei limiti. In pratica, dove il limite è 100 km/ora si viaggia tranquillamente a 120/130 km/ora, quasi sempre "intruppati" in colonne a tre o quattro corsie di mezzi leggeri e pesanti che viaggiano più o meno tutti alla stessa velocità (sopra i famosi limiti). Se poi ci mette che negli Usa le highway sono libere (si paga solo per attraversare ponti o tunnels), il bollo non esiste (si paga per la revisione delle emissioni di CO2 una volta all'anno ed il costo è uguale per tutti i veicoli, 37 dollari) e la benzina costa meno della metà di quella italiana, capisce come a volte le regole sono messe solo per fare cassa e sono applicate non secondo buon senso ma secondo "interesse particolare". Quello su cui non si transige in america è sul divieto di sosta (giustamente inflessibilissimi!!). Proprio come in Italia....

godilicious.com

Mar, 22/07/2014 - 16:41

Non basterebbe che i milanesi si tenessero sotto i limiti di velocità? Chi li obbliga a correre? Altra figura pessima del cdx...

marvit

Mar, 22/07/2014 - 16:46

Gustavo.Dandolo. Aspetta a parlare. Ne riparleremo quando,fra 13 anni,potrai finalmente prendere la patente

Ritratto di Germano44

Germano44

Mar, 22/07/2014 - 16:49

@ Gustavo.Dandolo-godea prendendolo......se il comune ne piazza altri 10-100-1000 se ne prenderà una anche lei, a meno che non giri solo a piedi, come sospetto. Ci sono automobilisti indisciplinati si, ma ci sono anche limiti assurdi, che cambiano ogni 500 metri, male o non segnalati e autovelox piazzati ad arte per fare cassa. L'unica che io ho preso tanti anni fa, ma già molto cara, mi ha beccato a 63 Kmh mentre procedevo in colonna dietro ad un autobus urbano....Chissà se hanno multato anche quello! E i vigili erano appostati dietro una curva con il cartello di preavviso di controllo 5 metri prima del "bancomat" fotografo.

paolonardi

Mar, 22/07/2014 - 17:08

Ha ragione el cachivache; negli USA ho percorso piu' di 40.000 miglia (65.000 Km. )e sono atato fermato tre volte per eccesso di velocita' da poliziotti educati e comprensivi che mi hanno invitato a rispettare i limiti. Poi parlando con vari albergatori mi hanno dato un buon consiglio che giro all'interlocutore: stare vicino ai loro giganteschi truck che sanno con precisione dove sono le pattuglie e regolano conseguentemente la velocita'. Non occorre ricordare che gli americani sono la nazione automobilisticamente piu' evoluta ed infatti non sono obbligati ad accendere i fari di giorno grossissima ed inutile, da tutti i punti di vista, cavolata. Gia' sento gli alti lai di chi la reputa una cosa giusta per la sicurezza, ma, vi assicuro da medico, che la fisilogia della visione non mi da una ma cento ragioni.

Gianca59

Mar, 22/07/2014 - 17:09

@el cachivache: a me dell' America piaceva, nel periodo in cui ci sono stato per lavoro, che la polizia era sempre in giro 24h/24h e che se facevi qualcosa contrario al codice della strada spuntava dal nulla una macchina della polizia e la pagavi. Ho preso 2 multe: un eccesso di velocità su un loro stradone alle 4 del mattino mentre tornavo a casa dal lavoro (fermato dalla polizia….) e un parcheggio su un posto riservato preso in una strada buia in cui visto lo spazio vi ho parcheggiato la macchina senza rendermi conto della situazione tra le 23.30 e le 00.30.

vilo55

Mar, 22/07/2014 - 17:23

Mi auguro che salvini venga denunciato per quello che ha fatto , non sa proprio come farsi notare se non dicendo e facendo solo ed esclusivamente cavolate , è proprio da ricovero

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 22/07/2014 - 17:51

El CACHIVACHE Ha ragione negli USA ad iniziare dal 1992 quando ci sono stato per un mese facendomi la "bellezza" di 10.000 Km con la moto,fino a tre mesi fa quando sono andato a comperarmi una HUMMER ci sono stato ed ho viaggiato in auto o moto tante volte e mai ho avuto multe pur se spesso (specialmente con la moto) HONDA GOLDWING 1500cc e successivamente la GL1800 non viaggiavo certo sotto i 100 Km h. Viceversa lo scorso anno sono venuto in Italia e ho noleggiato una SMART e nel comune di Cinisello Balsamo sul "famoso" viale Zara, mi sono visto recapitare dopo un anno a casa,quella dove non vivo piu e non sono piu residente da anni,una multa da AUTOVELOX.Le multe servono ai comuni per fare cassa!!!!Questa è la verità. È come la "storia" delle cinture di sicurezza,io ho iniziato a guidare nel 1963 e da li fino al 1985 ho comperato ben 8 automobili, nessuna aveva le cinture eppure NON mi sono mai ammazzato!! Anche questa delle cinture è la solita menata per fare cassa!!! Questa è la VERITÀ TUTTO IL RESTO È NOIA come cantava il Califfo!! Saludos

pittariso

Mar, 22/07/2014 - 17:53

vilo55-Dei sindacalisti quando protestano con modi illegali(picchetti e interruzione di pubblco servizio) cosa bisognerebbe fare? Sono da ricovero o da arrestare?

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 22/07/2014 - 17:55

VILO 55 mi raccomando le PASTIGLIE!!!!Non se le dimentichi senno poi STRAPARLA!!! HAHAHA Saludos

lamwolf

Mar, 22/07/2014 - 18:00

Spesso la responsabilità sull'istallazione ricade sulle Prefetture che dovrebbero valutare con dati certi la pericolosità del tratto stradale. Ricordo che un prefetto di Arezzo dopo poco essersi insediato delle otre 50 postazioni in tutta la provincia ne ha lasciate soltanto una manciata. Comunque ai milanesi sta bene e NON SI LAMENTINO.

eloi

Mar, 22/07/2014 - 18:02

blackbird. Dove abito, visto che i cittadinu rispettavano il limite du 50 km/ora cosa ha fatti il comune: tra l'oggi e il domani ha abbassato tale limite a 40. Dove era a 40 lo ha abbassato a 30 inoltre dove era a 70 lo ha portato a 60.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 22/07/2014 - 18:04

Chi l'ha votato pisapia? I milanesi, per fare un dispetto a Berlusconi e alla Moratti. Adesso si becchino i frutti di ciò che hanno voluto loro, poveri coglionazzi.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 22/07/2014 - 18:28

SALVINI SEI UN MITO, SEI UN GRANDE.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 22/07/2014 - 18:39

Carissimo Gustavo è più appropriato Prendendolo.

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Mar, 22/07/2014 - 18:57

....avanti tutta Salvini...liberaci dai cretini....

vince50_19

Mar, 22/07/2014 - 19:12

Tassa (chiunque) e spendi (per gli amici). A qualsiasi costo. Questo è il rifondarolo sindaco di Milano.

vince50_19

Mar, 22/07/2014 - 19:31

blackbird - A parte che negli usa, sulle autostrade il limite varia da 88 a 136 km/h, lei non è convinto che gli autovelox servano per far cassa? Spesso neanche segnalano le strade sottoposte a quel controllo quando il codice lo impone. Non ha mai visto vigili urbani "imboscati" mentre l'autovelox lascia ricordini ai "viandanti"? A me è capitato in qualche circostanza.. E dove è finita l'attività preventiva, quella per dissuadere possibili errori nella guida? Mloto più facile incassare perché mandare in giro pattuglie specie in orari particolari costa e il comune sicuramente cerca il massimo vantaggio con minima spesa. In fin dei conti basterebbe far produrre auto che non infrangano quei limiti e tutto si risolverebbe senza tanto chiacchiericcio. In Germania, dove i limiti sulle autostrade sono consigliati, avvengono meno incidenti che non da noi. Il problema è quando si insegna a guidare: qui da noi non c'è SERIETA', neanche in quello. I proventi delle multe dovrebbero essere utilizzati per manutenzionare le strade, la segnaletica etc. invece mi sa tanto che fanno un'altra fine.. Spero che legalizzino il sistema usato dalla HYUNDAI Genesis (che fa rallentare automaticamente le auto in prossimità di controlli con apparecchi elettronici) così poi vorrò vedere cosa inventeranno i comuni per mettere le mani in tasca alla gente.

GMfederal

Mar, 22/07/2014 - 19:39

cari lumbard avete voluto il bolshevico? la prossima volta...

ciannosecco

Mar, 22/07/2014 - 22:11

"Gustavo.Dandolo" Lei crede male.Uno dei criteri con cui è stata rilasciata l'autorizzazione dell'apparecchio in questione,dice che,l'apparecchiatura non deve essere facilmente oscurabile.Da verificare se la segnaletica verticale sia installata osservando il regolamento vigente.Saluti.

FRANCK56

Mar, 22/07/2014 - 23:24

che gli autovelox servano anche per fare cassa non e' una cosa nuova e si trovano ovunque,non solo dove governa la sinistra,quindi come al solito,articolo idiota,protesta leghista della stessa forza,quindi si puo'andare a 100 dove si dovrebbe andare a 50,complimenti salvini,sei proprio un grande leader....

bluprince

Mer, 23/07/2014 - 00:37

cari beoti elettori di Pisapia/Marino/Demagistris... continuate a guardare il cielo, prima o poi li vedrete, gli asini che volano....

Marcolux

Mer, 23/07/2014 - 02:42

Quel GUSTAVO.DANDOLO che dice di non aver mai preso una multa in vita sua e che spera che Pisapia metta migliaia di Autovelox è uno che non ha neanche la patente e gira solo col tram e in bicicletta! In compenso ha la tessera del partito, che gli consente di campare.

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 23/07/2014 - 06:13

X gustavo dandolo, Anche i parlamentari e i dirigenti di enti pubblici, non hanno mai rubato, MA, SONO QUASI TUTTI INDAGATI O SOSPETTATI PER FRAUDE o CORRUZZIONE. Si capisce che lei sia benestante, perciò come la casta, anche lei è con i LADRONI.