La "Maestà sofferta" è donna nuda davanti al Duomo contro il femminicidio

L'opera di Gaetano Pesce, comparsa questa mattina davanti alla cattedrale, è del 1969 e denuncia la violenza sulle donne. L'installazione, che ha suscitato curiosità e perplessità, è piaciuta al sindaco Sala: "Il messaggio dell'opera è contemporaneo"

È alta circa otto metri e rappresenta un corpo femminile. È comparsa questa mattina, in piazza Duomo, davanti alla cattedrale, l'installazione firmata da Gaetano Pesce, in occasione dell'appertura della Design Week. È intitolata "Maestà Sofferta" ed è un'immagine nuda colpita da un centinaio di frecce. Rappresenta la violenza sulle donne ed è ispirata alla storica poltrona "UP5&6", creata dal designer del 1969.

L'opera, che ha suscitato curiosità e qualche perplessità tra milanesi e turisti, è piaciuta, invece, al sindaco Beppe Sala: "È un'opera molto contemporanea, nonostante sia di 50 anni fa. È giusto che se ne parli, perché se ci stupiamo ancora quando succede un femminicidio, è giusto che attraverso questa testimonianza se ne riparli. È giusto rendere onore a Gaetano Pesce. A me non dispiace affatto, mi sembra un messaggio contemporaneo". E a chi gli ha chiesto se la Curia fosse stata informata dell'installazione del Fuorisalone, il primo cittadino ha risposto: "Non ne ho la più pallida idea".

Commenti
Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Sab, 06/04/2019 - 16:34

I milanesi sempre più chic !!!

Popi46

Sab, 06/04/2019 - 16:44

Sarebbe un’opera d’arte? Se si, pronta per essere collocata nella galleria degli orrori,attrazione molto gradita negli antichi lunaparck

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Sab, 06/04/2019 - 16:51

Dal dito medio alle grosse zinne. Questa e' la cultura del PD, contenti loro... Ma tra quelli che hanno dato il voto a Sala, davvero TUTTI contenti?

Giorgio5819

Sab, 06/04/2019 - 18:08

...definire opera d'arte questo obbrobrio é veramente squallido.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 06/04/2019 - 18:43

Orribile visu,toglietela.

Ritratto di moshe

moshe

Sab, 06/04/2019 - 20:13

Con un sindaco simile cosa speravate di vedere di diverso?

ziobeppe1951

Sab, 06/04/2019 - 20:20

Ma...È UNA CA.GATA PAZZESCA!!!

ugsirio

Sab, 06/04/2019 - 21:31

Povera Italia e povera Milano sempre più in basso; ma chi ha votato questo cerebroleso che stravede per questa ignobile idiozia che fa il paio con il dito medio.

Nullus

Lun, 08/04/2019 - 01:43

Capolavoro! Starebbe benissimo davanti al capolavoro romano in ricordo di Giovanni Paolo II o al dito medio, ahimè sempre meneghino. Mi chiedo da anni se "l'arte" attuale faccia schifo imitando la società o se sia quest'ultima ad essersi imbarbarita guidata da sì mirabili parti d'autore. In ogni caso, e qui sono serio, è palesissima la volontà occulta di accostare un simbolo della Grande Madre nei pressi di un luogo di culto cristiano, ergo maschilista e solare.