Le botte fino a romperle il naso: così il senegalese pestava la compagna italiana

Dopo ben un anno di percosse e di insulti, la donna ha infine trovato il coraggio di denunciare. Durante l’ultima aggressione lo straniero l'ha picchiata così forte da fratturarle il naso in più punti

Ha riempito di insulti e percosse la propria compagna per oltre un anno, e per tale ragione un cittadino straniero è stato arrestato nella giornata di ieri dagli agenti della questura di Milano.

A finire in manette O.F., un 27enne senegalese con diversi precedenti alle spalle.

Stando ai racconti della sua vittima, una 34enne italiana, non ci sarebbe stato un giorno in cui l’uomo non l’avrebbe picchiata e maltrattata. A causa dei pestaggi la donna ha dovuto ricorrere in più occasioni alle cure del pronto soccorso, ma ogni volta non è mai riuscita a raccontare al personale sanitario che cosa stesse subendo.

E così gli abusi e le violenze sono andati avanti. Entrambi con seri problemi di alcolismo e di tossicodipendenza, i due hanno continuato a vivere insieme fino allo scorso 15 febbraio, quando è avvenuta l’ultima e più feroce aggressione.

In preda alla furia il senegalese ha colpito così forte la propria compagna da riuscire a fratturarle il naso in più punti. È stato necessario un intervento chiururgico per rimediare alle plurime lesioni riportate dal setto nasale. Una violenza inaudita che ha infine convinto la 34enne a denunciare.

Ad occuparsi del caso gli uomini della polizia locale, che si sono occupati di rintracciare lo straniero e di ammanettarlo con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

Il senegalese, che si trovava ancora nel box in via Scaldasole dove abitava insieme alla compagna, è finito dietro le sbarre del carcere di Milano, come disposto dall’autorità giudiziaria.

Commenti

Teobaldo

Sab, 16/03/2019 - 17:10

maaaaa....la notizia qual è?

agosvac

Sab, 16/03/2019 - 17:13

E' finito in carcere per cui tutto dovrebbe essere a posto. Manco per sogno: sarà presto messo in libertà perché è stata la sua compagna italiana che lo ha provocato e "costretto" a picchiarla!!! Lui, poverino, è solo un migrante!!!

Lugar

Sab, 16/03/2019 - 17:30

Moglie e buoi dei paesi tuoi.

Happy1937

Sab, 16/03/2019 - 17:36

Quante sciocche e invasate ragazze nostrane se le vanno a cercare accoppiandosi a questi sciagurati!

Reip

Sab, 16/03/2019 - 17:41

Grazie alle toghe rosse verra’ rilasciato a breve!

Trinky

Sab, 16/03/2019 - 18:13

In fondo è stata una libera scelta da parte di questa donna........

Yossi0

Sab, 16/03/2019 - 18:28

Cosa sperava mettendosi con un soggetto con precedenti ? Chi è causa del suo male pianga se stesso

baronemanfredri...

Sab, 16/03/2019 - 18:32

LE CxxxxxxE SONO SEMPRE TROPPE COME I FIGLI DELLE CRETINE.

Ritratto di Iam2018

Iam2018

Sab, 16/03/2019 - 18:35

Quanti miei soldi buttati via.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 16/03/2019 - 18:51

Non provo nessuna pietà e compassione per chi sta con questi trogloditi.

kennedy99

Sab, 16/03/2019 - 18:58

la colpa non è del senegalese è della signora italiana che si è messa assieme. io non riuscirò mai ha capire le donne che si mettono con questi individui. un vecchio detto dice " chi è causa del suo male pianga sè stesso " e questo in questo caso calza proprio ha pennello.

sparviero51

Sab, 16/03/2019 - 19:02

ESEMPIO PER QUEI "00" CHE PUBBLICIZZANO LA DROGA LIBERA !!!

CidCampeador

Sab, 16/03/2019 - 19:04

era proprio affamata

Cheyenne

Sab, 16/03/2019 - 19:08

NON CAPIRO' MAI COME UNA ITALIANA SI POSSA METTERE CON UN NxxxO SCONOSCIUTO

d'annunzianof

Sab, 16/03/2019 - 19:24

Se l'e` cercata e ben gli sta`. Fanno schifo tutti quegli Italiani che si mischiano con questa mxxxa

DRAGONI

Sab, 16/03/2019 - 19:34

UNA ITALIANA DEGENERE?

sesterzio

Sab, 16/03/2019 - 19:54

Niente di più pericoloso e insensato mettersi con dei trogloditi. Se ti va bene finisci male,se ti va male finisci peggio.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Sab, 16/03/2019 - 20:10

MA COME SI FA AD ESSERE COSI' STUPIDI DA FARSI SCOPARE DA UNA LURIDA SCIMMIA ??!!

Una-mattina-mi-...

Sab, 16/03/2019 - 20:49

I VESCOVONI NEL FRATTEMPO PLAUDONO ALLA RIDONDANTE INTEGRAZIONE GALOPPANTE...

Ritratto di mailaico

mailaico

Sab, 16/03/2019 - 20:58

Oltre alla Nigeria ora mi sta simpatico pure il Senegal.

edo1969

Sab, 16/03/2019 - 21:05

sono solo bellissime manifestazioni etniche di questo giovane fratello di collòre che ci arricchisce con la sua cultura e che ci prepara all’accettazione del diverso nella società multietnica di domani, chi non lo accetta è razzista e fascista, viva la boldrini viva la multirazzialità

belmoni

Sab, 16/03/2019 - 21:20

Sei cretina ..ben ti sta'.

elpaso21

Sab, 16/03/2019 - 22:05

Notare che nonostante le botte era lo stesso la sua compagna da oltre un anno.

Malacappa

Sab, 16/03/2019 - 22:40

cosi impari a metterti con i cavernicoli

Giorgio5819

Sab, 16/03/2019 - 22:51

Le accoglione...

killkoms

Sab, 16/03/2019 - 22:59

le loro usanze saranno le nostre!vero presidenta?

Ritratto di Flex

Flex

Dom, 17/03/2019 - 07:58

E' vero che le denuncie servono a poco ma subire in silenzio serve ancora meno.