Milano, consigliere Lega insegue la ladra nomade in metropolitana

Il consigliere leghista in regione Lombardia Max Bastoni ha avvicinato una furfante nel mezzanino della Stazione Centrale della metropolitana di Milano

Aveva da poco cercato, senza successo, di scippare una signora nel mezzanino della metropolitana "verde" di Milano. La ladra nomade qualche istante dopo è stata braccata da Massimiliano Bastoni, consigliere della Lega in regione Lombardia, che ha voluto dimostrare come la situazione in metro sia sempre critica a livello di sicurezza.

"Siamo nel mezzanino della metropolitano della Stazione Centrale a Milano e questo è quello che succede tuti i giorni…", racconta l'esponente del Carroccio in un video. Subito dopo, avvicina la furfante, spalleggiata da altre due complici. Le tre, capendo di essere state smascherate, si allontano in fretta e furia, fino a darsela a gambe.

Lo stesso Bastoni le insegue, correndo sulle scale mobili, ma le malviventi sono più agili e se la svignano."Visto? È scappata. Si tratta di una ragazza che è stata più volte avvistata e segnalata alle forze dell'ordine e a chi si deve occupare della sicurezza all'interno delle stazioni della metropolitana milanese" spiega ancora il leghista. Che, infine, conclude mandando un messaggio al sindaco Giuseppe Sala: "Purtroppo questa è solo una della tante presenze fastidiose alle quali migliaia di cittadini devono prestare attenzione quando prendono la metro, ogni giorno. Chiediamo alle forze dell'ordine e all'amministrazione comunale di intervenire e di farlo velocemente, perché noi siamo Milano, una delle capitali europee e non è possibile che ancora oggi avvengano queste cose".

Commenti

cir

Mer, 11/09/2019 - 20:46

verra' condannato per abuso di professione ?