Milano, fa shopping per 100mila euro a Malpensa e tenta di farsi restituire l'Iva

Aveva fatto shopping per 100mila euro e poi aveva tentato di farsi rimborsare l'Iva. A finire nei guai un cittadino della Bielorussia, fermato e denunciato per truffa dalle Autorità italiane a Malpensa

Un cittadino bielorusso ha tentato una truffa con l'Iva all'aeroporto di Milano Malpensa. L'uomo ha infatti acquistato beni per 100mila euro e poi si è recato a farsi rimborsare le tasse: 22mila euro. Per far sì che la transazione andasse a buon fine ha quindi mostrato agli uffici una carta d'imbarco di un volo diretto per Minsk. Quindi gli sono stati restituiti tutti i soldi e l'uomo se ne stava andando verso il gate felice di aver riottenuto i soldi. Purtroppo però il gate verso il quale si stava dirirgendo, si legge sul Milano Today, non era il gate per il suo aereo verso Minsk ma verso Parigi. L'uomo ha cercato di riottenere un rimborso che non gli spettava. Per lui è scattata immediatamente la denuncia per truffa e si sta indagando sui suoi trascorsi per vedere se già tempo prima aveva attuato questa tattica cercando di aggirare l'Iva che non si paga qualora si vada in un paese extra Ue.

Oltretutto gli uomini delle Fiamme Gialle stanno ance cercando di capire il ruolo di un connazionale che stava viaggiando insieme a lui, visto che cercano di ricondurre le varie responsabilità seppur l'altro non sembri per il momento coinvolto in nessun affare illecito o truffa.

Commenti

Gibulca

Lun, 27/05/2019 - 18:28

Denunciato per truffa a Malpensa o denunciato a Malpensa per truffa? Il giornalismo: questo sconosciuto. Siete sempre più illeggibili, anche se sono un lettore fin dai tempi di Montanelli. Ma dove pescate i giornalisti?