Milano, molesta una 14enne sul bus: il maniaco è un indiano di 61 anni, arrestato ma subito rilasciato

A Milano le forze dell'ordine hanno fermato un 61enne sulla linea 90 all’altezza di viale Liguria

Il "maniaco del bus" è un indiano di 61 anni. Un profilo da insospettabile: regolare in Italia da anni, senza alcun precedente e con un posto di lavoro in un'azienda che offre servizi di pulizia.

I fatti a Milano, lungo la linea della 90-91, che corre lungo tutta la circonvallazione esterna della città. Le forze dell’ordine meneghine lo hanno arrestato martedì scorso, attorno alle ore 14:00, all'altezza di Romolo. L'uomo, infatti, ha aspettato l'orario di uscita dalle scuole per entrare in azione a bordo del mezzo Atm, affollato di alunni.

Qui, come altre volte, l’indiano ha approcciato alcune ragazzine. Ma a differenza di sempre sull'autobus c'erano anche agenti in borghese, che al primo passo falso lo hanno ammanettato. Il 61enne, infatti, si era posizionato dietro a una giovane studentessa, strusciandosi contro e tentando di toccarla. La teenager, come scrive Milano Today, è scesa sotto choc e di tutta fretta la fermata successiva. Ed è qui che i poliziotti sono intervenuti, arrestando il molestatore seriale.

Peccato, però, che il maniaco si già tornato libero: il pm, infatti, ha convalidato l'arresto, ma ha deciso di non disporre nessuna misura perché l’indiano è regolare e incensurato.

Commenti

Tip74Tap

Mar, 23/10/2018 - 16:05

Ottimo ottimo, avanti così....... sembra di essere in guerra.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 23/10/2018 - 16:11

La "proporzionalita`" fra offesa e difesa... In modo da creare condizioni nelle quali ci DEVA scappare il morto SBAGLIATO.