A Milano parte un esperimento per creare bimbi "non sesssisti"

L'iniziativa a Milano: un progetto pilota per eliminare gli stereotipi di genere già dalle elementari. Un "indottrinamento" alla teoria gender?

"Combattere gli stereotipi di genere nelle scuole primarie". Così il Comune di Milano ha lanciato un progetto per crescere bimbi "non sessisti".

L'iniziativa si chiama "Be.st - Beyond stereotype" ed è stato lanciato ieri dal sindaco Beppe Sala, dagli assessori Pierfrancesco Majorino e dalla delegata alla pari opportunità Daria Colombo. A ideare e realizzare il progetto l'ong Punto Sud "che lavora in tutto il mondo nel campo dell' aiuto umanitario, della cooperazione allo sviluppo e della migrazione".

Come racconta Federico Bastia di Punto Sud a La Verità, un gruppo di "esperti" e associazioni che si occupano del tema ha elaborato un modello per combattere "gli stereotipi sessisti che alimentano una netta divisione fra ciò che è maschile e ciò che è femminile" e in particolare concentrarsi sugli individui quando si formano gli stereotipi". Per questo il progetto coinvolge per il momento una sola scuola primaria, l'istituto Riccardo Massa nel quartiere Gallaratese. "La scuola selezionata per essere il pilota è invitata ad aderire a un percorso che include attività di formazione e informazione, indirizzate a insegnanti e famiglie sugli stereotipi di genere", dicono da Punto Sud. Che avvierà "attività formative" con libri e giochi che si ispirano all'ideologia gender.

Nell'opuscolo informativo divulgato ieri, inoltre, si spiega che il genere è "un processo di costruzione sociale" e che "la costruzione del genere non esclude l'esistenza di differenze biologiche, ma attribuisce a queste delle caratteristiche che prescindono dagli elementi strettamente fisici". Inoltre c'è una lista di nove "standard" o «principi" che ogni scuola dovrebbe rispettare per abbattere gli stereotipi. L'istituzione scolastica", quindi, deve "valorizzare le differenze", incentivare "un linguaggio" ma anche un gioco "non sessista e non discriminatorio" e avere spazi che "non rimarchino stereotipi sessisti".

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Sab, 01/12/2018 - 18:22

bvave,bvavissime maestve,lo diceva sempve un mio cavissimo amico che il ( . ) è la () del XXI secolo11

Ritratto di mailaico

mailaico

Sab, 01/12/2018 - 18:30

Tutte ste cose contro natura fanno solo del male agli spiriti deboli. Per gli altri il loro "esperimento" di "rieducazione" fallirà miseramente. Altra iniziativa delle MALEDETTE DONNE FEMMINISTE DI SINISTRA!

Cheyenne

Sab, 01/12/2018 - 18:32

certo che l'accoppiata salah-minorino è da manicomio

Mauritzss

Sab, 01/12/2018 - 18:38

Fermati questi pazzi !!!! . . . .

VittorioMar

Sab, 01/12/2018 - 18:57

...i BAMBINI non sono SESSISTI!!....i SESSISTI sono gli ADULTI con qualche PROBLEMA MENTALE LATENTE che potrebbero TRAUMATIZZARE I BAMBINI !!!...sono i GENITORI CHE DOVREBBERO PREOCCUPARSI....!!

venco

Sab, 01/12/2018 - 19:09

La miglior educazione morale sta scritta nel catechismo della Dottrina di fede cristiana.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 01/12/2018 - 19:58

Immediatamente legge che vieti teorie gender nelle scuole. E figurarsi se non c’era di mezzo la solita ong migrazionista.

fifaus

Sab, 01/12/2018 - 20:05

Che porcata! poveri bambini, anche perché i loro genitori (padri e madri) non reagiscono...

ziobeppe1951

Sab, 01/12/2018 - 22:04

Andranno a ruba i trenini

dare 54

Sab, 01/12/2018 - 22:10

In questo settore i bambini vanno educati a casa. Dai genitori.

giosafat

Sab, 01/12/2018 - 22:12

Avessi un figlio là dentro dovrebbero chiamare l'esercito per fermarmi. Salvini, le ong vanno messe fuori legge, nessuna esclusa, datti da fare.

pilandi

Sab, 01/12/2018 - 22:43

@venco certo come no!

Divoll

Sab, 01/12/2018 - 22:44

Al posto dei genitori, toglierei il figlio da qualsivoglia "esperimento". I bambini non sono cavie.

Divoll

Sab, 01/12/2018 - 22:45

Il ministro Fontana faccia un dl che proibisca dottrine gender nelle scuole, con o senza l'approvazione dei genitori.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Sab, 01/12/2018 - 23:56

Ritirare immediatamente i bimbi dalla scuola incriminata e chiedere un'ispezione ministeriale.

roberto67

Dom, 02/12/2018 - 00:45

L'educazione dei bambini è compito dei genitori. Se i genitori provvedessero per tempo ad impartire insegnamenti corretti, praticando di fatto una vaccinazione contro virus ideologici di questo tipo, non ci sarebbe nulla di cui preoccuparsi. I genitori che delegano i propri compiti ai maestri invece vedranno i frutti della loro inutilità... ma non diano la colpa agli insegnanti che si divertono a fare esperimenti.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 02/12/2018 - 02:33

Maledetti comunisti.

gio777

Dom, 02/12/2018 - 06:28

VOI STATE MALE

Popi46

Dom, 02/12/2018 - 07:11

Vive la difference, si diceva un tempo.... e quella “difference” ci ha consentito di essere qui,ora....Beh, evidentemente non era una caratteristica politicamente corretta....era un errore di madre natura. Ora si corre ai ripari,menomale....

VittorioMar

Dom, 02/12/2018 - 08:30

..mi piacerebbe conoscere il DEVIATO MENTALE che istruirà questi ragazzini....TRAUMATIZZANDOLI !!..GIU' LE MANI DALLE NUOVE GENERAZIONI lasciateli vivere senza INDOTTRINARLI CON LE VOSTRE DEPRAVAZIONI..!!

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 02/12/2018 - 08:49

Le scuole, devono dare insegnamenti su tutti i generi, ma è la televisione, dove GAY, LESBO, PEDOFILI E PROSTITUTE DI LUSSO, FANNO UNA PROPAGANDA SCHIFOSA, NON SOLAMENTE SUL SESSO, MA SUL LUSSO CHE SOLAMENTE IL 10X100 DELLA POPOLAZIONE SI PUÒ PERMETTERE E QUESTI SOPRA ELENCATI SONO TRA COLORO CHE SE LO POSSONO PERMETTERE. """GRAZIE A COLORO CHE SI POSSONO PERMETTERE DI TUTTO E CHE CERCANO SEMPRE NUOVE SODISFAZZIONI"""!!!

maxxena

Dom, 02/12/2018 - 09:11

spaventoso...Orwelliano direi...

wrights

Dom, 02/12/2018 - 09:53

Sono contrario ad ogni tipo di esperimento di ogni genere sui bambini.

nopolcorrect

Dom, 02/12/2018 - 09:58

Transizione: da maschi e femmine ben distinti a bisex e omosex passando per gender.

Ritratto di Zaakli

Zaakli

Dom, 02/12/2018 - 10:05

Sala, Maiorino e compagnucci alle prossime elezioni andranno oltre il vuoto assoluto!!! I milanesi, che toccano con mano, sapranno loro render grazia di cotanta intelligenza e lungimiranza. Tra poco proporranno di rimpicciolire il Duomo per non fare arrabbiare le etnie che hanno simboli religiosi più piccoli... Mi domando perché la NASA non invii delle micro sonde nella testa di questi soggetti per vedere cosa c'è in fatto!!!

Gibulca

Dom, 02/12/2018 - 10:25

Curioso che la sinistra faccia lezioni sul non sessismo e poi brami per accogliere maomettani, che fanno del sessismo il credo principale della loro vita. Quseto senza dimenticare che maschi e femmine sono diversi, senza che nessuno sia superiore all'altro. Però prima lo imparano e meglio è