Milano sommersa dal degrado: è un campo profughi all'aperto

Tra Porta Venezia e la Stazione Centrale accampati 200 migranti. Bivacchi e bimbi costretti a dormire sotto gli alberi

Materassi, asciugamani, teli sporchi. E ancora, coperte e vestiti appesi sugli alberi e nei cespugli. Rifiuti e bottiglie sparse sul prato. Le aiuole nella zona della Stazione Centrale sono state trasformate di nuovo in bivacchi: a Milano è tornata l'emergenza migranti. Nelle ultime settimane circa 200 stranieri si sono accampati ai giardini di Porta Venezia e in piazza Duca D'Aosta, porta d'accesso alla città per milioni di turisti (guarda il video).

Anche il Pd si è (finalmente) accorto di questa nuova ondata di migranti. È stato l'assessore alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino a denunciare la situazione in città, usando il degrado per attaccare le politiche del ministro dell'Interno Matteo Salvini. "Il Pd evita di ammettere che questo disastro è figlio della propaganda pro immigrazione della sinistra che ha aperto le porte a tutti moltiplicando i clandestini, gli immigrati in transito, i delinquenti e i bivacchi nelle strade", ha tuonato però Silvia Sardone, consigliere comunale e regionale di Forza Italia. "È questa la Milano internazionale di cui vantarsi? - si domanda il consigliere - Sembra piuttosto un enorme campo profughi a cielo aperto".

Stazione Centrale

Provare per credere."Dormo qui sotto al ponte. Ma non sono solo, ci sono altre persone là più avanti". Ahmed arriva dal Ciad e da oltre un mese ha trasformato un pezzo del marciapiede del sottopasso Mortirolo nella sua abitazione: un materasso buttato a terra come giaciglio, asciugamani, borse, taniche di acqua e alcuni teli allacciati ai pali per isolarsi dalla strada. Insieme altri migranti, Ahmed vive nella galleria sotto la stazione tutto il giorno."La gente passa di qui e mi lascia qualcosa da mangiare", ci spiega mentre con la testa fa capolino dalle coperte che emanano un odore nauseabondo.

Di sera le aiuole in piazza Duca d’Aosta si riempiono di migranti. Si tratta per lo più di giovani "transitanti" provenienti da diversi paesi dell'Africa. Sbarcati sulle coste siciliane, hanno attraversato tutta l'Italia e sono arrivati a Milano con la speranza di proseguire il viaggio verso il Nord Europa. Sperano di fermarsi nella città pochi giorni prima di raggiungere la Svizzera e la Germania. Tra loro molti clandestini che hanno ricevuto il diniego alla richiesta d'asilo e che, invece di essere espulsi, continuano a bivaccare per l'Italia e a Milano. Seduti sui muretti di fronte all'ingresso principale della stazione trascorrono il tempo giocando con i loro smartphone, ascoltando musica e parlando tra di loro. Aspettano che faccia buio e il piazzale si svuoti prima di stendere i loro teli sull'erba e dormire.

Bambini a Porta Venezia

Per chi non ha il coraggio di accamparsi di fronte alla Mela di Pistoletto, ci sono sempre i giardini di Porta Venezia. Anche qui la situazione da alcune settimane è critica. "In questi giorni le presenze sono aumentate - ci spiega Loredana, volontaria del progetto Arca, che incontriamo sul posto -. Sono arrivate numerose persone dall'Eritrea e ci sono anche dei bambini, cosa che non era mai accaduta". In quel lembo di prato tra via Città di Fiume e i binari del tram in viale Vittorio Veneto, trovano riparo centinaia di ragazzi poco più che maggiorenni provenienti dal Corno d'Africa. Tra loro anche diverse famiglie con bimbi piccoli.

"Noi distribuiamo dei panini e del the caldo oltre che materiali di prima necessità, come fazzoletti e spazzolini - racconta la volontaria -. Queste sono delle scuse per avvicinarli e per sapere se hanno bisogno. Dato che abbiamo visto dei bambini stiamo cercando di capire se per le donne e per i piccoli c'è la possibilità di ricovero in centro. Spesso però si rifutano di venire con noi perché hanno paura di trovare la polizia e quindi passano la notte nei giardinetti".

I controlli

Dopo le denunce dei residenti della zona e di diverse parti politiche, ieri la polizia ha effettuato un'ispezione nella zona dei bastioni di Porta Venezia. Venti gli extracomunitari controllati, di cui 7 sono stati accompagnati in questura per accertamenti. Il modello Milano dell'accoglienza, decantato con tanto di grandi abbuffate buoniste in Parco Sempione, sta mostrando tutte le sue crepe. Di nuovo.

Commenti

macommmestiamo

Mer, 11/07/2018 - 10:21

che schifo... tutto merito di questo sala che non sa nemmeno dove abita. sala facci un favore..... capito?

jaguar

Mer, 11/07/2018 - 10:24

Questa è la Milano che sognano Sala e Majorino.

Ritratto di lurabo

lurabo

Mer, 11/07/2018 - 10:26

portategli delle magliette rosse da indossare

Hapax15

Mer, 11/07/2018 - 10:27

Che squallore, che ribrezzo...

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 11/07/2018 - 10:28

La Milano che ha eletto "baffo bianco" si è, ipso facto, preclusa ogni possibilità di protesta. Si goda Majorino e gli irregolari nei parchi. Ma forse, quella Milano, nei parchi non ci va. Avendo residenza al "bosco verticale".

Ritratto di Camaleonte48

Camaleonte48

Mer, 11/07/2018 - 10:28

Vai va accogliamo accogliamo così torniamo definitivamente al medioevo. La capitale economica d'italia ridotta ad un cesso. Evviva le magliette rosse. Invece di andare a scuola ad esternare il loro buonismo andassero a portare assistenza a queste persone e andassero a pulire.

gneo58

Mer, 11/07/2018 - 10:29

mandateli tutti a casa dei buonisti fautori e sostenitori dell'accoglienza, nelle loro case troveranno sicuramente un letto e un pasto (logicamente a spese dell'ospitante).

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Mer, 11/07/2018 - 10:31

Questa è l'Italia che sognano tante animebelle dalla magliettina rossa.

Boxster65

Mer, 11/07/2018 - 10:32

Trasferiamoli tutti e 200 nel giardino condominiale o nel giardino della villa della Presidenta.

Boxster65

Mer, 11/07/2018 - 10:33

Sala, tu pensa a scoprire i navigli....

carpa1

Mer, 11/07/2018 - 10:35

Stanno aspettando la nuova tavolata del fancazzismo di sinistra.

oracolodidelfo

Mer, 11/07/2018 - 10:35

Yusuf al Salah sei capace solo di fare le tavolate etniche! Vai a prendere lepri.....

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Mer, 11/07/2018 - 10:36

Dove è finito il detto : Milan le gran Milan

Ritratto di karmine56

karmine56

Mer, 11/07/2018 - 10:36

Ipocrisia all'ennesima potenza.

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 11/07/2018 - 10:41

Mandate sala e maiorino con le scope!

tonipier

Mer, 11/07/2018 - 10:41

"EREDITATA'LASCIATOCI DA SOTTOFONDO ... IL DEGRADO COMUNISTA CREATO COME SIMBOLO DELL'ITALIA"

Emigrato64747

Mer, 11/07/2018 - 10:46

Il comune di Milano ha 1380000 abitanti, e l’area metropolitana di Milano con i comuni limitrofi ha 7.4 Milioni di persone (dati da Wikipedia, aggiornati a 2018). Ora, 200 clandestini che vivono sui materassi sono comunque un problema, e molto bene ha fatto la Polizia a fare un poco di ordine, ma sicuramente non è questo il problema principale di Milano!

Rossana Rossi

Mer, 11/07/2018 - 10:48

E' un vero schifo che ai milanesi sta bene visto che hanno votato questo sindaco VERGOGNOSO che ha fatto nulla per migliorare questa povera città ridotta alla vergogna attuale. Adesso protestano.....chi è causa del suo mal ecc.ecc.

Boxster65

Mer, 11/07/2018 - 10:51

Mandateli anche a casa da Majorino... a casa sua c'è cibo a profusione visto che è più largo che alto...

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mer, 11/07/2018 - 10:51

E' la fotografia di una politica migratoria demenziale ed infame.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 11/07/2018 - 10:53

per la felicità dei meneghini,cosa non fanno al salah e minorino!XD

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 11/07/2018 - 10:54

Maiorino dimettiti...tutta colpa tua e di quell'altro che ti ha dato una mano per ''''piu' immigrati'''' fatevi furbi! la colpa è vostra e basta....nadte via dall'italia ...vi consiglio l'africa così sarete a vostro agio '''PIU' IMMIGRATI''

Seawolf1

Mer, 11/07/2018 - 10:55

i milanesi saran contenti di aver votato sala, adesso

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Mer, 11/07/2018 - 10:56

davvero majorino vuol giocarsela così? Prima vuole migranti a tutto spiano e adesso dice che la colpa è di Salvini se il comune di Milano è una cloaca a cielo aperto? Se non è scemo fa tutto per farlo sembrare, anche se è ovvio che tanto normale non è.

schiacciarayban

Mer, 11/07/2018 - 10:58

E i geni con le magliette rosse dove sono? Probabilmente già in vacanza in Sardegna, quindi se ne riparla a Settembre!

cabass

Mer, 11/07/2018 - 11:00

Notare che gli accampati a Porta Venezia sono per lo più eritrei. A meno di cento metri da lì, c'è il "quartiere eritreo", abitato da chi arrivò a Milano decenni fa e dai loro discendenti, che però si guardano bene dall'offrire rifugio ai connazionali arrivati oggi, anzi! Guai a questi disgraziati se osano addentrarsi in via Lazzaro Palazzi e dintorni...

filder

Mer, 11/07/2018 - 11:04

Nel vedere reportagi del genere oltre che indignarmi mi suscita tanta rabia,molta rabia in particolare contro quei buonisti che predicano accoglienza per poi vedere atti inumani del genere di gente lasciata alla mercè che sotto sotto mi fanno anche pena e pietà, ma a prescindere mi domando se i milanesi in questo caso sono coscenti di chi hanno votato e a chi hanno lasciato le chiavi di Milano e per dirla in modo chiaro mi dispiace per le difficoltà che debbono subire sia il popolo che anche chi viene abbandonato al degrado e mi indigna per chi ha preferito i signori del PD che io reputo barbari incoscenti.

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 11/07/2018 - 11:05

Grazie, Democrazia"""Cristiana""" e un grande ringraziamento al sindaco Sala, per aver portato tutto questo a MILANO!!! dico grazie a questi democristiani, che di cristiano "ADORANO SATANA" e di democratico """ADORANO IN DEGRADO E LO SCHIAVISMO"""!!! (vedi le purghe di Monti e della Fornero, che hanno copiato gli stati sud americani)!!!

Martinico

Mer, 11/07/2018 - 11:43

Che bella la nostra Milano degli anni 80.

Ritratto di italiota

italiota

Mer, 11/07/2018 - 11:49

i milanesi hanno votato Sala ? ...e prima ancora Pisapippa ? ecco, tenetevi la città così com'è e non lamentatevi

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 11/07/2018 - 11:53

milano è esatttamente quella che i patani "malanesi" l'hanno fatta diventare e per i politici che hanno votato!

frabelli1

Mer, 11/07/2018 - 11:54

Il piccolo sindaco di Milano pensa solo a (ti)scoprire i Navigli in città o alla gestione dello stadio di Sansiro. Il resto non sa nulla.

Italiano_medio

Mer, 11/07/2018 - 12:01

Questo è lo schifo voluto della Sinistra, delle magliette rosse e di preti e vescovi pro-immigrazione. Vergognatevi.

Willer09

Mer, 11/07/2018 - 12:07

tutti a casa del Sindaco Sala. lui che apre le porte dell'accoglienza a tutti, se li metta nel giardino di casa

martinsvensk

Mer, 11/07/2018 - 12:07

Certo, la tentazione di dire che ai milanesi questo sta bene c'è, visto che hanno votato per un tale Sindaco. Chissà se la Sinistra radical chic e i suoi accoliti passeggiano qualche volta in quelle zone della città.

fedeverità

Mer, 11/07/2018 - 12:13

Ecco l'accoglienza...l'integrazione...MA CHE SCHIFO!!! SOLO MALEDETTI TRADITORI DELLA PATRIA!!

Una-mattina-mi-...

Mer, 11/07/2018 - 12:38

MANDATECI LA SIGNORA TRENTA CHE APPREZZA LE PAROLE BELLE

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 11/07/2018 - 13:17

Questo è il mondo tanto voluto ed apprezzato dai pidioti. Guardate come hanno ridotto l'Italia con la loro tanto amata accoglienza. Forza Salvini, continua così, non fermarti!

maurizio50

Mer, 11/07/2018 - 13:29

E' la Milano di Sala e Majorino, dei Centri Sociali e degli antifascisti. Di che vi lamentate??Assomiglia troppo a Dakar?? Lo si sapeva, ma i Milanesi amano i Compagni che amano il degrado. Ora godetevi entrambi!!!

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 11/07/2018 - 13:38

La colpa di tutto questo schifo è solo dell'attuale comandante in capo al Viminale. I sindaci non contano nulla perché non hanno specifici poteri di ordine pubblico. Chi ha qualche superiore potere decisionale sull'ordine pubblico è solo quello del Viminale. Se il degrado è inarrestabile, è da miserabili o incompetenti prendersela col sindaco o qualche insulso assessore. La colpa è solo del Viminale, nello specifico del capo del Viminale. Da quando c'è lui, la giungla avanza più forte di prima in tutta Italia.

evuggio

Mer, 11/07/2018 - 13:46

come si può definire la faccia di chi, appartenente al club "lasciate che tutti i migranti vengano a VOI", addebita la responsabilità di questa situazione a chi sta facendo di tutto per rimediarla? Grazie signori "buonisti", che vi scagliate con violenza inaudita (anche se QUASI SOLAMENTE verbale) contro coloro che tetano di riportare il nostro paese a valori di civiltà eliminando le barbarie di una migrazione composta prevalentemente (in ordine di grandezza) scansafatiche furbacchioni e delinquenti!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 11/07/2018 - 14:14

Accogliere e bello, ha detto la ministra che assomiglia alla Annunziata!!!NO!!! CIAU Milan !!!

Reip

Mer, 11/07/2018 - 14:19

MILANO, IN SVIZZERA LA CHIAMIAMO “ORRIBILAND” O “MILANOISLAM”. QUELLA CHE FU LA MILANO DA BERE, LA CAPITALE ECONOMICA DEGLI ANNI 80, LA CITTA’ IN ITALIA A PROMUOVERE LA PUBBLICITA’, IL MARKETING, LA COMUNICAZIONE, LE TV PRIVATE, INVIDIATA IN EUROPA PER LA MODA, IL DESIGN, E’ RIDOTTA COME UN IMMENSO CAMPO PROFUGHI! UNA LURIDA SPORCA CLOACA, AMMINISTRATA DA UN SINDACO CORROTTO DI SINISTRA, PROTETTORE DI FINITI PROFUGHI CLANDESTINI, ZINGARI E CENTRI SOCIALI. LA MILANO CAPITALE DELLA FINANZA ADESSO E’ TERRA DI AFRICANI E ROM, CHE DELINQUONO INDISTURBATI, PROTETTI DA ISTITUZIONI CORROTTE. TRA DONNE IN BURKA, E ORDE DI FINTI PROFUGHI CLANDESTINI SPACCIATORI, PEDOFILI, STUPRATORI, TROGLODITI CANNIBALI, MILANO E’ RIDOTTA UNO SCHIFO. ISLAMIZZATA, INQUINATA, PERICOLOSA, CAOTICA, INVIVIBILE. PER SPORCIZIA E INQUINAMENTO, DEGRADO E DELINQUENZA FA SICURAMENTE CONOCORRENZA A ROMA, MA IN QUANTO A BRUTTEZZA, SQUALLORE E IRRESPIARBILITA’ DELL’ARIA E’ SICURAMENTE LA CAPITALE!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 11/07/2018 - 14:21

Questa situazione l'attuale capo del Viminale (come lo denomini tu Aliskar 13e38) l'ha documentata con una diretta STREAMING in FACEBOOK che ha chiamato MILANISTAN gia 2 anni fa!!! Quando a capo del Viminale mi pare ci fosse un'altro!!! AMEN.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mer, 11/07/2018 - 14:27

"La loro cultura diventerà la nostra cultura"... se non è una profezia questa, è di certo una maledizione!!!

il corsaro nero

Mer, 11/07/2018 - 14:34

@-Alsikar-: fumi roba forte eh! Ma ti rendi conto di ciò che dici? Salvini è ministro dell'Interno da un mese, questa situazione dura da anni! Mi sa che oggi l'unico neurone che hai ha fatto sciopero!

frank173

Mer, 11/07/2018 - 14:37

Complimenti ai milanesi che hanno scelto Sala come sindaco. E pensare che in molti di lamentano della Raggi. Il mondo è proprio alla rovescia.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 11/07/2018 - 14:43

Non appena questo schifo arriverà in zona Area C, quella centrale, allora forse qualcuno farà qualcosa. Assurdo che si possa perdere il controllo del territorio in questo modo, il Sindaco dorme!

manson

Mer, 11/07/2018 - 14:58

Milanesi vi sta bene avete voluto il kompagno imam salah? le palme al duomo, kebab e spacciatori? africani clandestini? bande scatenati di sudamericani? mafia cinese? TENETEVELI

Fearlessjohn

Mer, 11/07/2018 - 15:05

Alsikar, molla il fiasco !! Salvini è ministro da un mese, e grazie a Dio ha bloccato quasi del tutto l'immigrazione clandestina. I minchioni milanesi hanno votato un sindaco di sinistra che ovviamente osanna l'accoglienza, e adesso si godano il sindaco e l'accoglienza.

baronemanfredri...

Mer, 11/07/2018 - 15:11

SPERAVANO, COME I SINISTRI E CATTOCOMUNISTI GLI AVEVANO FATTO CREDERE CHE QUI A MILANO TROVAVANO NON PIAZZE PER DORMIRE MA INTERE SALE AMMOBILIATE.

Fearlessjohn

Mer, 11/07/2018 - 15:11

Alsikar, nella mia regione a guida di destra e nella mia città con sindaco di destra, puoi girare anche di notte in piena sicurezza. Tutto è in ordine e pulito. I clandestini ci sono, e sono più del dovuto, ma sono sotto controllo pieno. E Salvini è anche il nostro ministro dell'interno. Vuol dire che il marcio a Milano dipende dal sindaco.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 11/07/2018 - 15:12

questa è la schifezza del sindaco di Milano, il peggiore della storia della città, Milano ormai sembra una grande discarica di immondizia.

portuense

Mer, 11/07/2018 - 15:15

clandestini, nomadi, uno schifo generale, fare un giro in zona san carlo....e pretendono pure che si paga la sosta....

Ritratto di malatesta

malatesta

Mer, 11/07/2018 - 15:21

Quello che mi fa veramente arrabbiare e' il silenzio della casta dei Magistrati..i quali difendono a volte giustamente i diritti dei migranti ma poi se ne fregano altamente delle conseguenze chiudendo occhi e orecchie di fronte a simili situazioni di degrado..aaah gia' ..dimenticavo i loro super-stipendi..ecco il perche'.

Ritratto di diemme62

diemme62

Mer, 11/07/2018 - 15:52

Bravi! Portategli anche panini e the caldo. Magari anche un risotto e una bella cotoletta (ma vestita, mi raccomando). Così vedrai che non solo non se ne vanno più, ma chiamano anche tutti i parenti

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 11/07/2018 - 16:03

... la bella Milano sicura del pagliaccio komunista !!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 11/07/2018 - 16:12

Solo a Milano? Provate a girare i parchi delle cittadine lungo le lunghissime coste italiche. Altro che bivacchi, altro che campo profughi, i servizi igienici ridotti a immonde latrine, quindi inservibili al pubblico, devastazioni ovunque, svendita di merce rubata o contraffatta, ecc.ecc. Non ve ne siete mai accorti?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 11/07/2018 - 16:13

Anteprima della "società" su cui l'elite massonica e sionista intende dominare. A ciò aggiungete sradicamento culturale, alienazione gender e guerra tra poveri. Per loro è un autentico paradiso.

Drprocton

Mer, 11/07/2018 - 16:35

Ma che scrivete? Le magliette rosse poi si indignano perché le risorse vanno lasciate libere di bivaccare e importare i propri usi e costumi. Roma non è da meno, dietro le mure vaticane il degrado e i capannelli dei rom davanti alle fermate degli autobus la fanno da padroni. Povera Italia e poveri noi. E povero Salvini, l'unico baluardo che vorrebbe riportare un po di sicurezza e decoro lasciato solo anche dai grillini filo sinistri.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 11/07/2018 - 16:59

reip, tiempe belle 'e 'na vota tiempe belle addò state......

VittorioMar

Mer, 11/07/2018 - 17:04

...a NAPOLI e per SAVIANO si chiama CAMORRA ..!!...a MILANO come si chiama ???.. CAMORRA O MAFIA o come PREFERITE !!

Gion49

Mer, 11/07/2018 - 17:20

Questa è la Milano agognata dal "fenomeno" Sala. Purtroppo i milanesi l'hanno votato e adesso possono godersi questo modello di città.

Ritratto di PollaroliTarcisio

PollaroliTarcisio

Mer, 11/07/2018 - 17:25

È il modello Milano, che ci invidiano in tutto il mondo.

Fjr

Mer, 11/07/2018 - 17:34

Majorino fino a quando organizzate le tavolate chilometriche per il Guinness delle risottate è ovvio che questi invadono la centrale ma due neuroni che funzionano li avete?

Fjr

Mer, 11/07/2018 - 17:37

Certo che dire che è colpa di Salvini vuol dire avere una gran faccia di tolla,te lo dice un milanese da tre generazioni

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 11/07/2018 - 18:41

Sono critiche inaccettabili. Ai milanesi elettori di pisapippa, dalah e majorino, questo piace. Lasciateli godere.

ziobeppe1951

Mer, 11/07/2018 - 18:50

Reip..non sono mai stato a napule..ma tu che la conosci..come mai ti e “sfuggita” l’occasione di parlarne

Nero81

Mer, 11/07/2018 - 18:57

Fatte tutte le doverose premesse del mio precedente post, queste illazioni del PD non hanno senso: la colpa di questa situazione in primis è dei ministri dell'interno, degli esteri e dei presidenti del consiglio degli ultimi anni. I gialloverdi sono appena arrivati e di sicuro non è colpa loro. Certo è che con i grandi accordi internazionali che stanno facendo, la situazione non potrà che peggiorare!

Reip

Mer, 11/07/2018 - 20:10

@ziobeppe 1951.. Ne ho scritte su Napoli! Dopo sei anni vissuti a Napoli, mi restano meravigliosi ricordi, di sole e di mare! Di Napoli si parla sempre troppo e troppo male! Negli anni 90 ricordo la spazzatura per le strade, tanto traffico, disorganizzazione, cattiva amministrazione e una disoccupazione dilagante, tuttavia per lo meno c’era bella gente! Una citta’ incredibilmente vivace e allegra! I turisti ricordo erano a Napoli tutto l’anno. Vicino Napoli ci sono posti meravigliosi: Capri, Ischia la costiera amalfitana e Napoli comunque resta e restera’ sempre una citta’ bellissima, con un panorama unico al mondo. Purtroppo Milano invece dove spesso mi tocca andare da Lugano oltre a essere inquinata, sporca e sempre piu’ pericolosa, e’ anche terribilmente brutta e triste. Quello che non sopporto e’ che Milano, una volta pulita, organizzata e ordinata, terra promessa per il lavoro, sta’ sprofondando nel degrado, e i milanesi apatici stanno a guardare passivi!

giancristi

Mer, 11/07/2018 - 20:28

Ma i MILANESI IL CASINO SE LO SONO CERCATO. Le campagne di Sala e Maiorino a favore della accoglienza hanno gettato discredito sulla città.

steorru

Mer, 11/07/2018 - 20:47

Questoèil risultato della gestione Sala, per me un vero fiasco, giudicheranno i Milanesi alle prossime elezioni.

Ritratto di mina2612

mina2612

Mer, 11/07/2018 - 21:07

Un ringraziamento ed un particolare encomio ai due ultimi sindaci, Pisapia e Sala, che, grazie alla loro appartenenza sinistr..za, hanno esaltato questo stato di cose già di per sè di difficile gestione a causa dei governi moooolto buonisti per alcune tasche, ma non caritatevoli nei confronti di coloro che dovrebbero restare a casa loro.

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 11/07/2018 - 22:42

'''PIU' IMMIGRATI''......SALA E MAJORINO....DUE.....

maurizio50

Gio, 12/07/2018 - 07:20

Una bella marcia pro immigrati risolverà ogni problema, vero Sala, Majorino e Compari tutti?????

paluello

Gio, 12/07/2018 - 08:05

Perchè non si manda a fare ordine pubblico chi protesta per non chiudere i porti italiani agli immigrati ?

fabriz345

Gio, 12/07/2018 - 10:46

@Emigrato64747 Leggi bene quando si parla di area metropolitana di milano su wikipedia ( peraltro non istituzionalizzata da nessun ente amministrativo) si intendono comprese almeno 8 province LO, LC, BS, BG, CO, VA, MZ, PV. La città vera non arriva neanche a 2 milioni di abitanti, quindi 200 persone accampate in centro è uno schifo che può diventare incontrollabile.