Milano, usava l’edicola per spacciare droga: arrestato 48enne

L’uomo è stato arrestato dalla polizia domenica sera. Nelle ore notturne e nei fine settimana riceveva numerosi clienti che uscivano con Dvd contenenti le sostanze stupefacenti

Un cittadino italiano di 48 anni è stato beccato dalla polizia mentre stava spacciando droga nella sua edicola, una compravendita di riviste, giornali e Dvd, a Milano. L’uomo, al seguito di diverse indagini, è stato accusato di spaccio. Soprattutto durante i fine settimana e nelle ore notturne, tra le 2 e le 5 del mattino, era facile vedere molte persone, in particolar modo giovani, entrare nell’edicola e uscire poco dopo con Dvd pornografici, nelle quali custodie sono state appunto trovate nascoste dosi di sostanze stupefacenti. Gli ultimi avventori erano stati tre giovani che domenica sera erano andati a comperare la roba nel chiosco.

L'edicola dello spaccio di Milano

Gli agenti del Commissariato Sempione hanno fermato l’edicolante di 48 anni domenica scorsa, 1° dicembre, nel suo chiosco sito tra via Cenisio e via Luigi Nono, a Milano. Le indagini, secondo quanto riferito dalla questura di Milano, sarebbero state avviate in seguito a strani movimenti di clienti, soprattutto durante la notte e in particolar modo nei fine settimana, tra le 2 e le prime ore dell’alba.

Gli strani orari di apertura

Gli investigatori si sono resi conto che il titolare dell’esercizio commerciale apriva solo per poche ore e in momenti solitamente non diurni. Durante la maggior parte della settimana l’esercizio era chiuso. Il 48enne, secondo quanto emerso, usava la vicinanza della sua attività a molti locali della movida milanese per spacciare droga, sfruttando l’edicola come copertura per i suoi traffici illeciti. La notte tra sabato 30 novembre e domenica 1° dicembre, i poliziotti si sono quindi appostati nei pressi del chiosco effettuando un servizio di osservazione, controllo e prevenzione. Gli agenti sono intervenuti dopo che tre ragazzi erano entrati nella rivendita per acquistare della droga.

La droga nella custodia dei Dvd

L’edicolante aveva consegnato ai giovani una custodia di un Dvd pornografico contenente all'interno 5 dosi di cocaina. Grazie all’intervento di un'unità cinofila, i cani antidroga hanno rinvenuto altre 23 dosi di cocaina e alcune dosi di hashish. Durante l’operazione delle forze dell’ordine è stata ritrovata anche un'agenda rossa contenente la contabilità dello spaccio, con annotati nomi, numeri di telefono ed eventuali debiti da parte dei compratori.

Segui già la pagina di Milano de ilGiornale.it?