Pret-à-porter e accessori moda: doppio appuntamento con Mipap e Super

Da sabato 22 a lunedì 24 tre giorni di di business e affari dedicati alle nuove collezioni autunno - inverno 2014/2015. Mipap si tiene al Centro Congressi di fieramilanocity in via Gattamelata da dove si può raggiungere facilmente Super, il salone co-organizzato da Fiera Milano e Pitti Immagine al CityLife Palace (lo storico Palazzo delle Scintille). Brand italiani e stranieri in mostra e buyer selezionati provenienti da tutto il mondo

Doppio appuntamento con la moda pret-à-porter e gli accessori moda da sabato 22 a lunedì 24 febbraio con due saloni che si tengono in comporanea: Mipap e Super.

Mipap -Milano pret-à-porter, il salone internazionale dedicato alle collezioni donna abbigliamento e accessori per l'autunno - inverno 2014/2015 apre a fieramilanocity e presenta 150 brand selezionati provenienti dall'Italia e dall'estero: Canada, Francia, Germania, Giappone, Libano, Romania, Spagna, Svizzera. Mipap si tiene al Centro Congressi di fieramilanocity, in via Gattamelata, da dove si potrà raggiungere facilmente anche Super, il salone co-organizzato da Fiera Milano e Pitti Immagine.

Le boutique multibrand e department store italiani e stranieri, trovano a Mipap una selezione di aziende che presentano prodotti frutto di un mix equilibrato di stile, sartorialità e creatività tipici del fashion italiano. Collezioni di capi creati per garantire un’elevata vestibilità per una cliente finale di fascia di mercato alta. Confermano la loro presenza alla manifestazione marchi come Bessi, Flo&Clo, Kali Orea, Nuovo Borgo, Le Fate, Morgan Kirch e Miss Money Money a cui si affiancano nuovi ingressi come André Maurice, Giorgia & Johns, Carnevale 1951-Chocolat. Da segnalre anche importanti rientri come EAN 13 e Brambilla Cinture. L’offerta di prodotto è completata dalla presenza di 22 brand campani di accessori e prêt-à-porter, grazie al sostegno di Regione Campania e Fondo europeo per lo Sviluppo regionale.

Accanto alla parte espositiva è previsto anche un palinsesto di appuntamenti formativi e informativi. L'internazionalizzazione è al centro dell'incontro - in collaborazione con Nibi (Nuovo istituto di business internazionale) - nel quale saranno spiegate le opportunità di business offerte da mercati importanti come quelli di Emirati Arabi Uniti, Qatar, Cina e Hong Kong. Si parlerà invece di ecosostenibilità dei prodotti e dei processi nell'industria della moda con l'architetto Goldmann e di anticipazione di tendenze, colori e silhouettes con Jaana Jatyri.

Anche per questa edizione Fiera Milano, in collaborazione con Ice, l'Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, per incrementare la presenza degli stranieri ha organizzato un programma di ospitalità di buyer esteri provenienti dai Paesi che dimostrano maggior dinamismo in termini di domanda di prodotti di qualità dal gusto tipicamente italiano. Presenti delegazioni di Austria, Germania, Belgio, Francia, Russia, Ucraina, Kuwait, Taiwan,Usa, Libano, Giappone e Kazakistan.

SUPER, GRANDE VETRINA AL CITYLIFE PALACE

Le collezioni di accessori e pret-à-porter per l'autunno - inverno 2014/2015 di oltre 230 marchi internazionali, con un'attenzione particolare ai talenti emergenti della moda sono al centro della terza edizione di Super, il salone dedicato alla moda donna in scena sempre dal 22 al 24 febbraio al CityLife Palace (ex Palazzo delle Scintille) in piazza VI Febbraio. Il salone è nato dalla collaborazione tra Pitti Immagine e Fiera Milano, insieme al Comune di Milano. Il 30% dei brand presenti provengono dall'estero e presentano collezioni per il 60% di accessori e per il 40% di pret-à-porter. Protagonisti gli accessori per la prossima stagione: borse, scarpe, gioielli, occhiali e hi-tech.

"Super è nato per accendere i riflettori su un modern mix inedito di moda contemporanea – spiega Agostino Poletto, vice direttore generale di Pitti Immagine e responsabile del progetto –. Fra brand consolidati, collezioni di successo sul mercato e nuovi designer, presentiamo un’offerta disegnata per i buyer che sono alla ricerca di novità giuste per il mercato, dal respiro internazionale. Fin dalla prima edizione il nostro è stato uno scouting intenso, ad alto tasso di internazionalità".

"Abbiamo selezionato collezioni donna, con un focus particolare sul mondo degli accessori, con identità diverse ma mirate - aggiunge Poletto-. Da una parte prodotti molto esclusivi, con un posizionamento e una distribuzione alti e dall’altra brand che propongono prodotti vincenti dal punto di vista commerciale, presenti comunque in boutique e negozi molto selezionati. Accanto a questi le nuove collezioni di aziende riconosciute del sistema moda internazionale, ci sono brand che si distinguono per il prodotto e per un’immagine forte. E poi tanta ricerca nei new names (sono oltre il 40% del totale) per proporre a ogni stagione le novità più interessanti, e anche gli emergenti che saranno i nomi di riferimento della moda di domani. Penso alle collezioni dei Super Talents, i fashion designer di tutto il mondo, che Sara Maino di Vogue Talents ha selezionato per noi e parteciperanno al salone con le loro collezioni creative".

Accessories Experience

Gli accessori moda sono sempre più elementi di stile a cui non si rinuncia e sono elementi di stile e determinanti nel ridisegnare l’identità di multimarca e department store tra borse, scarpe, cinture, bijoux, occhiali, cappelli, foulard e hi-tech. A Super va in scena una selezione di brand dedicata a chi desidera fare della ricerca un’esperienza essenziale, dove la qualità di idee, novità e scoperte conta quanto quella di prodotto fra materiali innovativi e stili fashion all’avanguardia.

Viaggio nello stile

Collezioni di successo, brand affermati e marchi emergenti fanno di Super un contenitore moda ad alto tasso creativo e dal grande appeal per il fashion retail, grazie anche a un attento lavoro di ricerca firmato Pitti Immagine che ha portato in fiera una selezione di collezioni total look e capsule prêt-à-porter italiane e internazionali.

Talent in primo piano

Luogo ideale per collezioni dove ricerca e novità sono il riferimento, Super fa dello scouting la sua arma vincente: l’area dedicata ai Talents è uno dei suoi punti di forza, con una selezione dei più promettenti creativi del panorama moda mondiale. In collaborazione con Sara Maino di Vogue Talents, sotto i riflettori i designer che si stanno affermando con le loro collezioni e provengono da Italia, Francia, Danimarca e da mercati emergenti come Taiwan, Nigeria, Ucraina e Messico, per un’ampia proposta di stili e tendenze, dal total look agli accessori fino a speciali capsule di borse, calzature, cappelli handmade e jewelry.
Ecco i Super Talents a questa edizione: Benedetta Bruzziches, Céline Méteil, Flavialarocca, Freya Dalsjø, Giancarlo Petriglia, Halaby, Heavy Machine, Ituen Basi, Monica Albanese, MVP, Quattromani, San Andrès Milano, SuperDuper Hats e Yasya Minochkina.

La moda donna è speciale

Dinamicità è la parola d'ordine messa in pratica con eventi speciali, installazioni e performance. Tra questi l'installazione Super Heels di Alejandro Ingelmo. Il giovane e apprezzato stilista di scarpe newyorkese, tra décolletées e stiletti propone la sua la sua heels phylosophy per il prossimo autunno-inverno con una creatività che è pura avanguardia. E poi c'è The Green Closet, patrocinato da Uk Trade & Investment e Consolato Generale Britannico, con marchi moda e oggetti design eco-sostenibili selezionati da Maina Iremonger: Arianna Cerrito, Eden Diodati, Jianhui, Judy R. Clark, Pachacuti.Collezioni di abbigliamento in fibre naturali prodotte con basso impatto ambientale. Per gli accessori, esposrti bijoux e cappelli due must della moda britannica.
E ancora il french touch, con la partecipazione di una serie di brand francesi - tra cui Denovembre, Nunettes, C-oui, Pascal Piveteau - promossa da Ubifrance- Ufficio Commerciale dell’Ambasciata di Francia in Italia.

Compratori internazionali

Prosegue la collaborazione di Pitti Immagine con Ice, l' Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane, partner dei saloni di Pitti Immagine da diverse stagioni che si traduce in concreto nella presenza a Milano di buyer esteri di importanti mercati come Russia, Spagna, Portogallo, Ucraina, Belgio, Cina, Giappone e Francia. Non solo, anche a questa edizione partecipa la Camera Italiana dei Buyer, con la quale il salone ha realizzato uno speciale accordo di partnership per fornire una serie di servizi ai suoi associati e rendere più confortevole e funzionale la visita dell’appuntamento fieristico.

Sconto Trenitalia

Per espositori e buyer che raggiungeranno Milano con le Frecce Trenitalia, un risparmio del 30% sul prezzo base di prima classe e del 10% in seconda, grazie all'accordo siglato da Pitti Immagine e Trenitalia.